Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

22. Gran Premio di Abu Dhabi 2021 - Yas Marina


Osrevinu
 Share

Recommended Posts

23 minuti fa, BurgerChrist ha scritto:

Nel comunicato si sottolinea che la decisione è arrivata anche grazie alla dichiarazione FIA. Non sapevo che un congruo risarcimento economico si potesse definire anche "dichiarazione" adesso...

Si scherza, eh

Secondo me non ti sei discostato troppo dal vero. Qualche accordo sottobanco l'avranno fatto sicuramente. Oltre al premio costruttori avranno avuto qualche benefit extra da potersi giocare l'anno prossimo.

Alla fine chi se lo prende in quel posto (e l'ha fatto con uno stile e una dignità prettamente British) è Hamilton che ancora una volta ha dato dimostrazione di essere un gran persona fin dalla sera stessa di domenica. Mi viene in mente quando Rhett Butler è in galera e il capo del carcere fa presente ai colleghi: "E' difficile essere severi con qualcuno che perde con così tanto garbo". :asd:

Ma pazienza, la vita va così. Tanto non sarà certo un titolo in più o in meno a determinare i giudizi su quello che ha realizzato nella sua carriera. Chi gli riconosce meriti continuerà a farlo, chi non fa che sollevare dubbi avrebbe continuato comunque anche se avesse vinto domenica. Senna non ha avuto bisogno di essere il più vincente della storia per essre ricordato; Schumacher se non vinceva sette titoli ma cinque o quattro o sei ce lo ricordavamo lo stesso. Moss non ne ha vinto nemmeno uno eppure ce lo ricordiamo. I numeri sono il francobollo sulla lettera, ma è quello che c'è scritto dentro ad essere importante.

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

31 minuti fa, Osrevinu ha scritto:

Secondo me non ti sei discostato troppo dal vero. Qualche accordo sottobanco l'avranno fatto sicuramente. Oltre al premio costruttori avranno avuto qualche benefit extra da potersi giocare l'anno prossimo.

Alla fine chi se lo prende in quel posto (e l'ha fatto con uno stile e una dignità prettamente British) è Hamilton che ancora una volta ha dato dimostrazione di essere un gran persona fin dalla sera stessa di domenica. Mi viene in mente quando Rhett Butler è in galera e il capo del carcere fa presente ai colleghi: "E' difficile essere severi con qualcuno che perde con così tanto garbo". :asd:

Ma pazienza, la vita va così. Tanto non sarà certo un titolo in più o in meno a determinare i giudizi su quello che ha realizzato nella sua carriera. Chi gli riconosce meriti continuerà a farlo, chi non fa che sollevare dubbi avrebbe continuato comunque anche se avesse vinto domenica. Senna non ha avuto bisogno di essere il più vincente della storia per essre ricordato; Schumacher se non vinceva sette titoli ma cinque o quattro o sei ce lo ricordavamo lo stesso. Moss non ne ha vinto nemmeno uno eppure ce lo ricordiamo. I numeri sono il francobollo sulla lettera, ma è quello che c'è scritto dentro ad essere importante.

I titoli servono solo per l'almanacco. Chiunque conosce il motorsport, che non è solo la F1, sa cosa ha fatto Hamilton anche prima dell'arrivo nel circus, per questo chi dice che ha vinto solo per la super Mercedes sbaglia. Ma è anche questo che fa capire la stagione di Max Verstappen, che è stato sempre al top ad ogni gara (forse solo a Sochi prima della pioggia è stato un po' sottotono) mentre Hamilton l'ho visto a tratti, specie nella prima metà di stagione, più in difficoltà, come per esempio a Monaco. Ma ciò non toglie nulla alla sua grandezza.

Link to comment
Share on other sites

Ora io sto aspettando la cacciata di Masi. Quota a 1.05 che non lo cacciano ma se ne va lui con qualche scusa (lo stress, la moglie malata, i figli che non vede mai, scegliete voi). :asd:

Edit

Ecco, Wolff ha confermato quello che ho detto io: "Non facciamo l'appello perché tanto ce l'avrebbero fatto perdere".

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Comunque noi ce la prendiamo con Masi (non che non abbia colpe) ma il regolamento da la legittimità al direttore di gara di fare quello che vuole con la SC. Il problema è anche il regolamento e la FIA deve sistemarlo. Sperso che questa indagine, probabilmente chiesta da Mercedes, possa portare a una riscrittura fatta come si deve, peccato che però potrebbe essere utilizzata per deresponsabilizzare Masi e lasciarlo al suo posto.

Link to comment
Share on other sites

7 minuti fa, Paolo93 ha scritto:

Comunque noi ce la prendiamo con Masi (non che non abbia colpe) ma il regolamento da la legittimità al direttore di gara di fare quello che vuole con la SC. Il problema è anche il regolamento e la FIA deve sistemarlo. Sperso che questa indagine, probabilmente chiesta da Mercedes, possa portare a una riscrittura fatta come si deve, peccato che però potrebbe essere utilizzata per deresponsabilizzare Masi e lasciarlo al suo posto.

Ma il punto non è nemmeno che il direttore di gara può fare quello che vuole con la SC, ma che ci deve spiegare perché tra tutte le auto doppiate ha fatto sdoppiare guarda caso solo quelle che stavano tra Hamilton e Verstappen e (prima volta da quando esiste questa regola dello sdoppiarsi) perché non ha aspettato che si riaccodassero. Questo è il punto.

E dal comunicato della Mercedes e dalle dichiarazioni di Wolff emerge chiaramente che hanno ritirato l'appello non perché condividono quello che ha fatto la direzione gara, ma perché non glielo avrebbero mai fatto vincere. E quindi si accontentano della futura sicura defenestrazione di Masi, della riscrittura delle regole e del fatto che la FIA stessa ha riconosciuto che sono stati commessi degli errori ad Abu Dhabi.

Link to comment
Share on other sites

14 minuti fa, BurgerChrist ha scritto:

Intanto Wolff dichiara di non poter garantire che Hamilton resterà in F1 dopo quanto accaduto Domenica.

... non solo:

F1 Mercedes, Toto Wolff: “Lewis Hamilton è stato derubato del titolo”

Il team principal della Mercedes F1 durissimo: “Avremmo vinto in tribunale ma non è il nostro modo di fare le cose. Lewis è umanamente deluso ma vale la pena lottare per il titolo 2022”

https://www.gazzetta.it/Formula-1/16-12-2021/f1-mercedes-toto-wolff-lewis-hamilton-stato-derubato-titolo-430483656300.shtml

:asd:

Insomma, niente ricorso ma sputtanamento continuo.

E' ovvio che questa sia l'inizio di una campagna volta a far pagare carissimo il "furto" dell'ottavo titolo al campione della Mercedes. Parimenti, tutto quello che accadrà a "favore" di Stoccarda nel 2022 sarà insindacabile. ;)

Con che coraggio si alzerà il coro delle prefiche che puntualmente grida al furto per gli accomodamenti regolamentari consentiti alla Squadra di Brixworth?

Voglio proprio vedere la premiata ditta Marko&Horner rifiatare a riguardo

Edited by Lotus
Link to comment
Share on other sites

6 minuti fa, Lotus ha scritto:

Insomma, niente ricorso ma sputtanamento continuo.

 

E' ovvio che questa sia l'inizio di una campagna volta a far pagare carissimo il "furto" dell'ottavo titolo al campione della Mercedes. Parimenti, tutto quello che accadrà a "favore" di Stoccarda nel 2022 sarà insindacabile. ;)

Con che coraggio si alzerà il coro delle prefiche che puntualmente grida al furto per gli accomodamenti regolamentari consentiti alla Squadra di Brixworth?

Voglio proprio vedere la premiata ditta Marko&Horner rifiatare a riguardo

Beh, non penso che rimediare ad un torto grande con tanti torti piccoli sia l'obiettivo da conseguire qui xD

Link to comment
Share on other sites

5 minuti fa, Lotus ha scritto:

... non solo:

F1 Mercedes, Toto Wolff: “Lewis Hamilton è stato derubato del titolo”

https://www.gazzetta.it/Formula-1/16-12-2021/f1-mercedes-toto-wolff-lewis-hamilton-stato-derubato-titolo-430483656300.shtml

:asd:

Insomma, niente ricorso ma sputtanamento continuo.

E' ovvio che questa sia l'inizio di una campagna volta a far pagare carissimo il "furto" dell'ottavo titolo al campione della Mercedes. Parimenti, tutto quello che accadrà a "favore" di Stoccarda nel 2022 sarà insindacabile. ;)

Con che coraggio si alzerà il coro delle prefiche che puntualmente grida al furto per gli accomodamenti regolamentari consentiti alla Squadra di Brixworth?

Voglio proprio vedere la premiata ditta Marko&Horner rifiatare a riguardo

Ma non ce n'è bisogno. La Red Bull per i prossimi 2 anni sarà fuori dai giochi sicuro. Il problema emergerà se sarà competitiva la Ferrari contro la Mercedes 😂

Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, Nameless Hero ha scritto:

se ragioniamo in sti termini siamo ancora in credito per il mega test del 2013.

Appunto. Il fatto che Mercedes sia stata penalizzata dalla condotta della DG non giustificherebbe nessun eventuale vantaggio accordato a Stoccarda. Anzi, la FIA dovrebbe chiudere definitivamente la questione ben prima dei test dell'anno prossimo e guardare al 2022 come ad un vero e proprio anno zero.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, Scarlett ha scritto:

Ma non ce n'è bisogno. La Red Bull per i prossimi 2 anni sarà fuori dai giochi sicuro. Il problema emergerà se sarà competitiva la Ferrari contro la Mercedes 😂

:asd: eh gà, Red Bull Racing with Alinghi... poveri garagisti incompresi.

Non mettiamo le mani avanti, dai Scarlett. :D

Link to comment
Share on other sites

A proposito di poteri forti, @Scarlett: ma tu sei veramente convinta che, come per magia, la PU Honda si sia trasformata da GP2 Engine in Mothorone!  giusto per il cambio di casacca orange in rossoblù? :D

Se non ci fosse stata la rottura con Mr. Zak e fossero rimasti in McLaren Honda si sarebbe confermata produttrice di F3 engine - bisogna pur upgradare dopo un quinquennio :asd: - e avrebbe lasciato il mondo della F1 con ignominia e ulteriori pernacchi.

O forse vogliamo berci la favola del grandissimo Yamamoto San che arriva  e raddrizza con la bacchetta magica tutte le cazzate compiute dagli apprendisti stregoni Arai e Hasegawa?

Sappiamo benissimo cosa è successo.

il piccolo, ininfluente, Davide della F1 Red Bull è riuscito a farsi consegnare, via federazione internazionale  ( e solito ricattino dell'ineffabile Marko ), le chiavi dei segreti MGU-H dalla concorrenza, nella fattispecie Mercedes Powertrain.

Da quel momento il GP2 engine diventa Mothorone!, non solo sulle RB ma anche sulle sorelline

Alpha T.

La favola di Red Bull piccolo team di geniali garagisti in lotta con mega costruttori generalisti...è, per l'appunto, una favola.

Hanno soldi, tantissimi soldi... e il loro impegno in F1 dipende essenzialmente dalla volontà di 3 uomini: Dietrich Mateschitz, Chaleo Yoovidhya e Helmut Marko.

Lo Spice Boy e A. Newey fanno quel che decide la trimurti.

Edited by Lotus
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, BurgerChrist ha scritto:

Intanto Wolff dichiara di non poter garantire che Hamilton resterà in F1 dopo quanto accaduto Domenica.

Pure Senna pensò al ritiro dopo Suzuka 89...lo sconforto è umano in queste situazioni, specie se la sconfitta non è stata determinata dall' avversario, ma dal "direttore di gara" 

Hamilton deve riprovarci

Non si molla mai

 

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

23 minuti fa, Lotus ha scritto:

A proposito di poteri forti, @Scarlett: ma tu sei veramente convinta che, come per magia, la PU Honda si sia trasformata da GP2 Engine in Mothorone!  giusto per il cambio di casacca orange in rossoblù? :D

Se non ci fosse stata la rottura con Mr. Zak e fossero rimasti in McLaren Honda si sarebbe confermata produttrice di F3 engine - bisogna pur upgradare dopo un quinquennio :asd: - e avrebbe lasciato il mondo della F1 con ignominia e ulteriori pernacchi.

O forse vogliamo berci la favola del grandissimo Yamamoto San che arriva  e raddrizza con la bacchetta magica tutte le cazzate compiute dagli apprendisti stregoni Arai e Hasegawa?

Sappiamo benissimo cosa è successo.

il piccolo, ininfluente, Davide della F1 Red Bull è riuscito a farsi consegnare, via federazione internazionale  ( e solito ricattino dell'ineffabile Marko ), le chiavi dei segreti MGU-H dalla concorrenza, nella fattispecie Mercedes Powertrain.

Da quel momento il GP2 engine diventa Mothorone!, non solo sulle RB ma anche sulle sorelline

Alpha T.

La favola di Red Bull piccolo team di geniali garagisti in lotta con mega costruttori generalisti...è, per l'appunto, una favola.

Hanno soldi, tantissimi soldi... e il loro impegno in F1 dipende essenzialmente dalla volontà di 3 uomini: Dietrich Mateschitz, Chaleo Yoovidhya e Helmut Marko.

Lo Spice Boy e A. Newey fanno quel che decide la trimurti.

Qualche anno fa la FIA costrinse gli altri motoristi, in primis Mercedes in quanto punto di riferimento, ad aiutare Honda. Non fu neanche tanto nascosta la cosa.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

24 minuti fa, Kitt ha scritto:

Pure Senna pensò al ritiro dopo Suzuka 89...lo sconforto è umano in queste situazioni, specie se la sconfitta non è stata determinata dall' avversario, ma dal "direttore di gara" 

Hamilton deve riprovarci

Non si molla mai

 

 

Io invece dico che farebbe bene a ritirarsi, ma non per la delusione di domenica (ha perso pure nel 2016, nel 2007) ma per rompere il meccanismo cinematografico che LM sta costruendo da domenica pomeriggio e cioè il 2022 da resa dei conti come se fosse un film western.

C'è chi ancora non ha ben compreso come in tutta questa storia Verstappen e la Red Bull non c'entrino una cippa. È una questione personale con la Federazione, non con Horner, Verstappen, Marko e chi altri.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, Osrevinu ha scritto:

Io invece dico che farebbe bene a ritirarsi, ma non per la delusione di domenica (ha perso pure nel 2016, nel 2007) ma per rompere il meccanismo cinematografico che LM sta costruendo da domenica pomeriggio e cioè il 2022 da resa dei conti come se fosse un film western.

C'è chi ancora non ha ben compreso come in tutta questa storia Verstappen e la Red Bull non c'entrino una cippa. È una questione personale con la Federazione, non con Horner, Verstappen, Marko e chi altri.

Anche solo ventilare l'ipotesi del ritiro di Hamilton crea un danno enorme alla F1 e a LM. Potrebbero pure usarla come leva...

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, Osrevinu ha scritto:

Io invece dico che farebbe bene a ritirarsi, ma non per la delusione di domenica (ha perso pure nel 2016, nel 2007) ma per rompere il meccanismo cinematografico che LM sta costruendo da domenica pomeriggio e cioè il 2022 da resa dei conti come se fosse un film western.

C'è chi ancora non ha ben compreso come in tutta questa storia Verstappen e la Red Bull non c'entrino una cippa. È una questione personale con la Federazione, non con Horner, Verstappen, Marko e chi altri.

Verstappen posso condividere... Horner pure. Ma Red Bull in quanto Helmut Marko c'entra, Osre, centra insieme agli altri.

Link to comment
Share on other sites

8 minuti fa, BurgerChrist ha scritto:

Anche solo ventilare l'ipotesi del ritiro di Hamilton crea un danno enorme alla F1 e a LM. Potrebbero pure usarla come leva...

Per me se continua ha solo da perderci. Non è affatto detto che l'anno prossimo la Mercedes sarà un'auto competitiva. Le regole nuove saranno una sfida per tutti, ma una cosa è iniziare da zero a 24/25/26 anni, un'altra è farlo a 37, in casa poi avrà Russell che è un mastino... ha solo da perderci e niente da guadagnarci, almeno sulla carta. Se poi la Mercedes metterà in pista un'altra astronave è un altro discorso.

Link to comment
Share on other sites

24 minuti fa, Paolo93 ha scritto:

Qualche anno fa la FIA costrinse gli altri motoristi, in primis Mercedes in quanto punto di riferimento, ad aiutare Honda. Non fu neanche tanto nascosta la cosa.

Ecco, quindi Horner e Marko non vengano a fare le verginelle per cortesia, perché se facciamo l'elenco di tutti i favori pretesi e ottenuti da loro in questi anni facciamo notte.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...