Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

14. Gran Premio d'Italia 2021 - Monza


Osrevinu
 Share

Recommended Posts

In questo momento, RC77 ha scritto:

Mah....  sinceramente per me era incidente di gara e andava lasciato lì.  Sono curioso di leggere le motivazioni di sta decisione di Liuzzi e soci....  

E' scritto tutto qua: https://www.p300.it/f1-gp-italia-2021-verstappen-penalizzato-tre-posizioni-in-griglia-a-sochi-per-lincidente-con-hamilton/

Link to comment
Share on other sites

Penalità assurda. Hamilton ha stretto Verstappen sul cordolo alla prima variante, arrivato al salsicciotto l'anteriore è decolalto e la macchina ha perso ogni manovrabilità. La spettacolatirà dell'incidente non dovrebbe influire sul giudizio dei commissari. Verstappen poteva allargare a sinistra e tagliare, o frenare evitando il decollo (lasciando quindi passare il rivale)? Certo, ma la stessa cosa poteva farla Sainz al primo giro per evitare il contatto con Giovinazzi. Ma in quel caso i giudici han lasciato correre. Perchè? Son due incidenti molto diversi? A me non pare. In entrambi i casi il pilota dietro si ritova stretto al di fuori della pista, e può scegliere se allargare ancora di più oppure non farlo e rischiare il contatto. In un caso si lascia correre, nell'altro no. Bah.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Curiosissimo il fatto che a trionfare con una vettura McLaren adorna, per gran parte della livrea, della vernice colore papaya sia colui che è soprannominato "The honey badger". Prima di oggi, l'ultimo a riuscirci era stato un altro famoso pilota conosciuto con il soprannome di un differente animale ghiotto, però, della stessa delizia apiaria. Questo limitatamente alla Formula Uno, senza scomodare Rutherford oppure la livrea Yardley con i flebili richiami alla variante dell'arancione del 1973. Chissà se Vanzini lo ha detto. :)

Link to comment
Share on other sites

Io trovo assurda la motivazione della penalità, ovvero Verstappen ha più responsabilità. Praticamente la direzione gara si trasformata nei vigili che devono capire chi deve pagare i danni. Per me ne Verstappen ne Hamilton hanno infranto il regolamento quindi non si doveva penalizzare nessuno.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

28 minuti fa, keru32 ha scritto:

Penalità assurda. Hamilton ha stretto Verstappen sul cordolo alla prima variante, arrivato al salsicciotto l'anteriore è decolalto e la macchina ha perso ogni manovrabilità. La spettacolatirà dell'incidente non dovrebbe influire sul giudizio dei commissari. Verstappen poteva allargare a sinistra e tagliare, o frenare evitando il decollo (lasciando quindi passare il rivale)? Certo, ma la stessa cosa poteva farla Sainz al primo giro per evitare il contatto con Giovinazzi. Ma in quel caso i giudici han lasciato correre. Perchè? Son due incidenti molto diversi? A me non pare. In entrambi i casi il pilota dietro si ritova stretto al di fuori della pista, e può scegliere se allargare ancora di più oppure non farlo e rischiare il contatto. In un caso si lascia correre, nell'altro no. Bah.

Rivediti il replay del primo giro alla Roggia, anche lì Hamilton aveva due possibilità stretto da Verstappen: tagliare (come ha fatto) o tentare di girare con la macchina in aria. E i commissari non hanno fatto niente in quel caso.

Link to comment
Share on other sites

23 minuti fa, Scarlett ha scritto:

Solite penalità a random :asd:

Facciamo succedere la stessa cosa al primo giro alla Roggia, poi vediamo a chi dai la colpa.

Che poi, che la colpa è di Verstappen lo si evince dalle dichiarazioni di Horner che se avesse avuto un minimo dubbio sul contrario era già a chiedere il carcere per Hamilton. 

Link to comment
Share on other sites

26 minuti fa, Osrevinu ha scritto:

Rivediti il replay del primo giro alla Roggia, anche lì Hamilton aveva due possibilità stretto da Verstappen: tagliare (come ha fatto) o tentare di girare con la macchina in aria. E i commissari non hanno fatto niente in quel caso.

Infatti pure lì il contatto c'è stato, si è stati fortunati che le ruote erano appaiate e quindi c'è stato principalmente un "rimbalzo", se uno dei due fosse stato 10 cm avanti lo spin delle ruote avrebbe portato uno dei due a girarsi (come successo pochi metri più avanti a Giovinazzi). Si tratta di incidenti di gara, ed è giusto lasciar correre. D'altro canto io ero della stessa opinione post Silversone.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, keru32 ha scritto:

Infatti pure lì il contatto c'è stato, si è stati fortunati che le ruote erano appaiate e quindi c'è stato principalmente un "rimbalzo", se uno dei due fosse stato 10 cm avanti lo spin delle ruote avrebbe portato uno dei due a girarsi (come successo pochi metri più avanti a Giovinazzi). Si tratta di incidenti di gara, ed è giusto lasciar correre. D'altro canto io ero della stessa opinione post Silversone.

Ma lo dico pure io che è un incidente che nelle gare succede. Ma un incidente ha sempre un colpevole, ma come dico sempre "è colpa di" non significa per forza dare penalità. Infatti l'ho detto prima che io la penalità non l'avrei data. Solo che visto che in F1 funziona diversamente se proprio devi penalizzare qualcuno (come fanno loro) la penalità la dai a Verstappen.

Link to comment
Share on other sites

52 minuti fa, Osrevinu ha scritto:

Rivediti il replay del primo giro alla Roggia, anche lì Hamilton aveva due possibilità stretto da Verstappen: tagliare (come ha fatto) o tentare di girare con la macchina in aria. E i commissari non hanno fatto niente in quel caso.

Sono comunque curve diverse, alla Roggia giri di 45 gradi circa, non di 90 e più. Di conseguenza entri più veloce e hai più difficoltà a cercare di farla comunque, andare dritto è davvero l'opzione migliore.

image.png

image.png

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, Osrevinu ha scritto:

Ma poi la faccia da culo impressionante di Verstappen che si lamenta di non aver avuto spazio... ROTFL Perchè lui alla Roggia lo spazio l'ha lasciato al primo giro? Solo che lì Hamilton non ha cercato di curvare sul cordolo come ha fatto lui, ha tagliato.

Come del resto aveva tirato dritto evitando l'incidente a Barcellona e a Imola. 2 volte finora il sorpasso era di Hamilton su verstappen, 2 volte è finita a schifio. Qualche ragionamento l'olandese, il suo staff e i suoi supporter dovrebbero farlo...

 

Detto ciò, io sono allergico alle penalità e non ne avrei date (anche perché mi stare sul cazzo che gli arbitri decidano le sorti del mondiale). Ma mi pare evidente che verstappen si è messo in testa che non può essere sorpassato in pista e che non deve alzare il piede a prescindere. A chi dovesse chiedere "e perché dovrebbe", la risposta è: chiedete a Hamilton o a tutti quelli che subiscono un sorpasso senza finire in sfaceli pericolosi...

Link to comment
Share on other sites

Verstappen sta prendendo una piega alla Montoya che non va bene per niente. Alla fine gli è andata bene che si è ritirato pure Hamilton e quindi si ritrova con un vantaggio aumentato di due punti e una gara in meno da fare, metti che finiva a zero solo lui?

Come ha detto anche Genè su Sky: Hamilton ragiona di più. Alla rogg avrebbe potuto fare la stessa roba di Verstappen e la gara di tutti e due finiva al primo giro, invece ha intelligentemente tagliato.

Link to comment
Share on other sites

Mah, incidente di gara... Una serie di situazioni hanno portato ad averli entrambi lì ed entrambi praticamente appaiati. Verstappen dopo un pit di oltre 11 secondi (onestamente non si è capito cosa sia successo. La procedura sembrava essere stata completata correttamente e nei tempi classici, poi il meccanico con la pistola si è accorto di qualcosa e l'ha reinserita. Forse il bullone non era perfettamente serrato, non si sa), e Hamilton, che a quel punto - col pit stop da fare e la possibilità di montare le gialle - aveva secondo me una strada abbastanza spianata, ma anche il suo pit è durato più del previsto (oltre 4 secondi). Morale della favola, si sono ritrovati appaiati. A quel punto Hamilton lo ha portato un po' sull'esterno, e Verstappen è tornato sotto, girando affiancato e decidendo di proseguire senza tagliare la chicane. Ed è arrivata la toccata... Onestamente è una cosa che in gara può capitare ed è anche capitata. Molte volte si è conclusa senza danni, stavolta con le vetture una sopra l'altra. Ma alla fine stavano correndo e tutti e due sapevano che quel momento era fondamentale. Se Hamilton sfilava davanti, poi risuperarlo per Verstappen sarebbe stato molto difficile. Se sfilava davanti Max, Hamilton avrebbe vuto forse più chance, ma il sorpasso in pista non sarebbe comunque stato scontato. Ognuno ha tenuto il punto e si sono toccati, cose che capitano. Certo, forse un pizzico di responsabilità in più per Max, ma onestamente non lo avrei penalizzato con le 3 posizioni in griglia. Ma hanno deciso così, amen...

Vittoria meritata per Ricciardo, che ha sfruttato l'ottima posizione partendo davanti e ha gestito la gara alla perfezione. Il GPV fatto all'ultimo giro dimostra che era in totale controllo e si era tenuto un bel po' di margine per rintuzzare eventuali attacchi. 

Nota per l'Halo. E con questo siamo ad almeno 5 o 6 incidenti potenzialmente catastrofici (o comunque in grado di causare grossi danni) sventati dal dispositivo. Brutto resta brutto, antiestetico e snatura le vetture rendendole oscene. Ma è stato introdotto con un preciso scopo e direi che questo scopo è stato raggiunto, più e più volte. Quindi, qualsiasi residuo discorso sulla bruttezza o meno è ormai irrilevante. Oggi Hamilton ha evitato due colpi: il primo, quando in fondo della Red Bull si è fracassato contro l'Halo. E il secondo, soprattutto, quando ha impedito alla ruota di finirgli dritta dritta sulla testa (che comunque ha toccato, e si vedeva già mentre Lewis usciva di vettura con lo spoiler posteriore del casco che presentava un bel segno della gomma... 

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, keru32 ha scritto:

Penalità assurda. Hamilton ha stretto Verstappen sul cordolo alla prima variante, arrivato al salsicciotto l'anteriore è decolalto e la macchina ha perso ogni manovrabilità. La spettacolatirà dell'incidente non dovrebbe influire sul giudizio dei commissari. Verstappen poteva allargare a sinistra e tagliare, o frenare evitando il decollo (lasciando quindi passare il rivale)? Certo, ma la stessa cosa poteva farla Sainz al primo giro per evitare il contatto con Giovinazzi. Ma in quel caso i giudici han lasciato correre. Perchè? Son due incidenti molto diversi? A me non pare. In entrambi i casi il pilota dietro si ritova stretto al di fuori della pista, e può scegliere se allargare ancora di più oppure non farlo e rischiare il contatto. In un caso si lascia correre, nell'altro no. Bah.

Veramente è stato penalizzato giovinazzi

Link to comment
Share on other sites

11 ore fa, KingOfSpa ha scritto:

Veramente è stato penalizzato giovinazzi

Parlo di penalità al pilota dietro, che poteva in entrambi i casi alzare il piede e/o girare (fuoripista) a sinistra ed evitare di sicuro il contatto.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...