Jump to content

06. Gran Premio dell'Azerbaijan 2021 - Baku


Osrevinu
 Share

Recommended Posts

50 minuti fa, leopnd ha scritto:

Comunque, io credo che la Pirelli porterebbe gomme che durano anche 4 GP se la FIA lo chide... Ma non lo chiede, anzi...

Non c’entra niente perché una cosa è la “durata prestazionale” (passatemi il termine), un’altra è la resistenza strutturale che è data dalla carcassa e dalle cinture interne e non dal battistrada, come dimostrato dalla gomme di Hamilton in Cina nel 2007.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, Paolo93 ha scritto:

Non c’entra niente perché una cosa è la “durata prestazionale” (passatemi il termine), un’altra è la resistenza strutturale che è data dalla carcassa e dalle cinture interne e non dal battistrada, come dimostrato dalla gomme di Hamilton in Cina nel 2007.

Esatto. La gomma Bridgestone di Hamilton in Cina nel 2007 poteva farsi altri 100 giri e comunque non si sarebbe mossa di un niente (sebbene prestazionalmente rendesse zero). Il problema di questi della Pirell è proprio questo: la decadenza prestazionale è seguita, praticamente in modo quasi istantaneo, dalla decadenza strutturale della gomma e questo non va affatto bene.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

"Hamilton sarà il più cauto"

"Gli occhi di Alonso mi sembrano stanchi"

bene, dopo il varietà i commenti: McLaren oggi molto sotto tono e ci ha detto bene (così come Sainz) mentre Fernando ha colto l'occasione come immaginavo.

Pirelli: vado contro corrente, se sono gli incapaci che dite voi come mai sono sempre lì nonostante un cambio di management?

Poi vorrei ricordare che gomme e campionati decisi per una gomma ci sono sempre stati, così come per un motore o un errore di un pilota, non ricordo simili accanimenti.

C'è chi sbagliò gomma e impedì di fatto lo svolgimento stesso del gran premio.

Ora sento "facciamo l'elenco degli errori" ecco fate l'elenco e tanto più lungo sarà l'elenco e tanto più dovreste chiedervi come mai sono sempre lì.

Lewis errore strano, Ferrari deludente per me

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, Nemo981 ha scritto:

Una possibile soluzione è che la gomma posteriore sinistra stessa dopo 32 giri diventi un detrito

Non mi ricordo chi, ne ha fatti più di 40 senza problemi. Però il settaggio delle vetture è sicuramente differente

Link to comment
Share on other sites

10 minuti fa, Ayrton4ever ha scritto:

Pirelli: vado contro corrente, se sono gli incapaci che dite voi come mai sono sempre lì nonostante un cambio di management? 

dovreste chiedervi come mai sono sempre lì.

Io la risposta credo di averla: nessun altro ha accettato le direttive imposte dai grandi capi per creare casino e spettacolo.

Perchè se andiamo a vedere le grandi case produttrici di gomme che potevano entrare in F1 o sono dell'est del mondo dove hanno un'etica che impedisce proprio di fare porcherie, o come la Michelin non avevano interesse a fare da fornitore unico perchè non è remunerativo da un punto di vista pubblicitario.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Io sono anni che sostengo questa situazione con le gomme non è più sostenibile

Io sono sempre stato un sostenitore del monogomma perchè ho sempre ritenuto che essendo la gomma una componente esterna (cioè non sono le squadre che se le fanno) queste debbano essere ininfluenti sulla prestazione o quanto meno non debbano avere una influenza così grossa. Perchè se volevamo far decidere gare e titoli dalle gomme allora tanto valeva tenersi più fornitori con la conseguente guerra delle gomme, ecc... Ma almeno lì i gommisti lavoravano direttamente per i team e sulle loro indicazioni.

Qui invece siamo nella situazione che c'è un solo fornitore ma gli effetti sono praticamente identici a quando c'era la guerra tra Michelin e Bridgestone o tra Bridgestone e Goodyear con le gomme che decidono tutto.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

8 minuti fa, Osrevinu ha scritto:

Io la risposta credo di averla: nessun altro ha accettato le direttive imposte dai grandi capi per creare casino e spettacolo.

È vero fino ad un certo punto perché nell'ultimo bando partecipò anche Hankook, però la FIA scelse nuovamente Pirelli.

Non vorrei che per risparmiare la Pirelli facesse un ragionamento tipo "sappiamo che prestazionalmente durano un tot km, perché fare in modo che abbiamo una resistenza strutturale per molti più km?"

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, Paolo93 ha scritto:

È vero fino ad un certo punto perché nell'ultimo bando partecipò anche Hankook, però la FIA scelse nuovamente Pirelli.

Non vorrei che per risparmiare la Pirelli facesse un ragionamento tipo "sappiamo che prestazionalmente durano un tot km, perché fare in modo che abbiamo una resistenza strutturale per molti più km?"

A quanto ne so la Hankook fu scartata perché i capi (che sono coreani) fecero sapere che loro le gomme le avrebbero fatte come le sanno fare, non come la FIA voleva che venissero fatte.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, Paolo93 ha scritto:

Concordo con chi dice che la Ferrari è stata deludente: con Hamilton, Verstappen e Bottas fuori dai giochi dovevano mettere almeno una macchina sul podio.

Vero, però credo che la SC ci abbia fregato ancora una volta, se non sbaglio prima della SC Leclerc era quarto, o lo aveva sorpassato Gasly?

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, leonix ha scritto:

Vero, però credo che la SC ci abbia fregato ancora una volta, se non sbaglio prima della SC Leclerc era quarto, o lo aveva sorpassato Gasly?

Gasly era davanti a Leclerc dal pit-stop

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

17 minuti fa, Osrevinu ha scritto:

A quanto ne so la Hankook fu scartata perché i capi (che sono coreani) fecero sapere che loro le gomme le avrebbero fatte come le sanno fare, non come la FIA voleva che venissero fatte.

La stessa ecologista FIA che fa sprecare tonnellate di sana gomma e fa pure la paladina della sicurezza, permettendo di avere ruote che esplodono a 300 e passa Km/h

 

Non vedo contraddizioni.

Link to comment
Share on other sites

27 minuti fa, Osrevinu ha scritto:

Io sono anni che sostengo questa situazione con le gomme non è più sostenibile

Io sono sempre stato un sostenitore del monogomma perchè ho sempre ritenuto che essendo la gomma una componente esterna (cioè non sono le squadre che se le fanno) queste debbano essere ininfluenti sulla prestazione o quanto meno non debbano avere una influenza così grossa. Perchè se volevamo far decidere gare e titoli dalle gomme allora tanto valeva tenersi più fornitori con la conseguente guerra delle gomme, ecc... Ma almeno lì i gommisti lavoravano direttamente per i team e sulle loro indicazioni.

Qui invece siamo nella situazione che c'è un solo fornitore ma gli effetti sono praticamente identici a quando c'era la guerra tra Michelin e Bridgestone o tra Bridgestone e Goodyear con le gomme che decidono tutto.

Quoto in blocco.

E aggiungo che questi "fenomeni" hanno PRETESO le modifiche regolamentari al fondo e diffusore (peraltro alla faccia dello sbandierato contenimento costi delle squadre) per avere margine di sicurezza con le gomme che non volevano sviluppare per un anno di slittamento del ciclo tecnico.

Domanda:  senza le modifiche alle vetture oggi che ecatombe avremo visto a Baku?   No perché se pretendi modifiche del genere e poi i tuoi pneumatici cedono ugualmente... due domande me le faccio

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Scarlett ha scritto:

Posso anche morire domani, chi lo sa? :asd: ma ad oggi, dopo 6 gare, Max ha fatto meglio di Lewis per me. Non mi sembra uno scandalo dirlo. Non è una critica ad una straordinaria carriera come quella di Hamilton, ma i numeri che continuano a buttarti in faccia i suoi tifosi non ti fanno vincere altri mondiali o essere il numero uno in pista a prescindere. Li devi comunque conquistare i mondiali successivi, ma con l'età che avanza e gli stimoli che cambiano.

Se ti riferisci alle ultime 6 gare posso darti ragione, Hamilton ha fatto 2 errori che Verstappen non ha invece commesso

Dal primo tuo post sembrava un giudizio universale sul valore dei piloti...e Verstappen ne deve dimostrare di cose per arrivare al livello di Hamilton, a mio modesto parere

Link to comment
Share on other sites

7 minuti fa, Kitt ha scritto:

Se ti riferisci alle ultime 6 gare posso darti ragione, Hamilton ha fatto 2 errori che Verstappen non ha invece commesso

Dal primo tuo post sembrava un giudizio universale sul valore dei piloti...e Verstappen ne deve dimostrare di cose per arrivare al livello di Hamilton, a mio modesto parere

Impossibile dare un giudizio universale, soprattutto tra 2 piloti di generazioni diverse. I conti poi si fanno sempre a fine carriera, non guardando nemmeno i freddi numeri in sé. L'olimpo dei grandi non è fatto di soli numeri, per questo considero Lewis tra i più grandi senza tener conto dei titoli o numero vittorie ma giudicando COME sono state ottenute alcune di quelle.

Link to comment
Share on other sites

21 minuti fa, Osrevinu ha scritto:

Verstappen polemico con la Pirelli (e direi che c'ha anche ragione): "Diranno che è stata colpa di un detrito".

Toh! Ma guarda un po'... :asd: I detriti tutti sulla posteriore sinistra? Che c'era una calamita dentro?

Pirelli's first investigations suggest debris caused Verstappen & Stroll's blowouts.

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...