Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

Recommended Posts


  • Replies 163
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

IL V12  

Villeneuve dice che Abu dabbbhi è una palla e peccato sia sempre l'ultima gara, crocifisso dallo studio.  

Posted Images

Stiamo stati abituati troppo bene quest'anno con delle gare spettacolari.

Grande Verstappen, quasi Gran Chelem.

Buon Hamilton non al 100% , Bottas lol

Un applauso gigante per la McLaren, terza nei costruttori dopo che pochi anni fa lottava con le Williams per le ultime file, così si ricostruisce una scuderia. E l'anno prossimo avranno i motori Mercedes, chissà...

La Ferrari che, ovviamente, canna la strategia, tutti pittano tranne loro, e infine doppiati da Mercedes e Red Bull, quelli contro cui dovevamo combattere, siamo in crisi profonda e la luce non sembra vedersi, paradossalmente credo che siamo messi peggio noi che la McLaren-Honda di qualche anno fa.

Nota a margine, da tifoso Ferrari spero che l'anno prossimo Vettel ci arrivi davanti tutti i weekend, se lo merita assolutamente.

Che rabbia Perez, quanto rode vederlo chiudere così probabilmente la sua ultima gara in F1. Helmut facci un piacere.

Comunque, fine anno, se volessi dare un voto alla stagione sarebbe 7.5/10
LM è riuscita a creare un calendario con corse su tracciati fantastici, dove abbiamo visto corse fantastiche, in un periodo dove anche solo disputare una gara sembrava impossibile.

Per le ragioni sopra sarebbe un 10/10, ma non va dimenticato il clamoroso flop in Australia ad inizio anno, col GP cancellato poco prima dell'inizio delle PL con tutta la gente fuori ai cancelli ad aspettare (quando poi era ovvia la necessità della cancellazione già qualche giorno prima), e che quest'anno la lotta mondiale non c'è stata.

A tal proposito, per il 2021 la vedo molto peggio: quasi scontato il n.8 per Hamilton, e si ritornerà al calendario classico. Speriamo che tra 23 gare (!) ce ne sia qualcuna decente.

  • Like 1
  • Love 1
Link to post
Share on other sites

E se n'è andato anche quest'anno. Tutto sommato è stato un bel mondiale e le gare interessanti e avvicenti ci sono state.

Penso onestamente che bisogna fare tanti complimenti alla FIA e alla FOM che sono riuscite a mettere su un calendario in fretta e furia consentendo 17 appuntamenti e con misure di sicurezza tali che alla fine solo 2 piloti si sono presi il covid e qualche meccanico. Sentivo la Sangiorgio che diceva di aver fatto più di 100 tamponi.

Mi fa piacere per il terzo posto della McLaren nel costruttori e l'anno prossimo con Norris e Ricciardo sarà una bella coppia.

Sì chiude finalmente uno dei peggiori mondiali della storia della Ferrari e onestamente io la luce in fondo al tunnel non la vedo.

Gli up di quest'anno: Hamilton, Verstappen, Norris, Ricciardo, Russel, Raikkonen e Perez.

I down: Bottas, Stroll, Albon, Latifi, Giovinazzi.

 

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Carini quelli di Sky a cercare di tenere alto l'hype per l'anno prossimo, in realtà Mercedes potrebbe anche correre con questa macchina adattandola al regolamento e vincerebbe comunque. La cosa peggiore che probabilmente ci stanno lavorando già da inizio anno, e intanto chi insegue si ritrova con le mani legate, bella roba.

Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Captain Blood ha scritto:

E ad oggi né Toto Wolff né Hamilton, sanno se poggeranno i rispettivi deretani sulle rispettive seggiole. Almeno a noi non è dato saperlo ancora, ma sarebbe clamoroso una loro uscita dal circus

Hamilton risulta nella entry list 2021 pubblicata dalla FIA, quindi la squadra l'ha iscritto a correre.

Onestamente penso che resteranno entrambi. Probabilmente per Lewis sarà l'ultimo anno e poi via tra Hollywood, le feste e la musica. Il prossimo 7 gennaio compirà 36 anni e ci sono giovani agguerriti alla porta.

Link to post
Share on other sites

Onestamente a livello di gerarchie penso che cambierà poco per il prossimo anno. La Mercedes parte da una base solidissima e sicuramente hanno iniziato a lavorare alla macchina già d'estate visto il vantaggio enorme che hanno sugli altri. La Red Bull continuerà ad essere lì e per la Ferrari prevedo un'altra annata di passione. Il prossimo è un chiarissimo anno di transizione, stanno tutti lì ad aspettare il cambio delle regole.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
1 ora fa, RC77 ha scritto:

Troppe emozioni nelle gare precedenti, questa è la classica gara di Abu Dhabi, (ossia sostanzialmente un tedio di 1.5 h) solo che molti se ne dimenticano.

Post pranzo domenicale.

Ho dormito tutto il tempo

  • Lol 1
Link to post
Share on other sites

Io non mi sono sottratto alle critiche a Vettel, ma quando c'era da farne. Continuo a ritenere che i mondiali 2017 e 2018 li abbia buttati lui con errori da principiante. La Ferrari quei due anni era lì lì con la Mercedes e più attenzione da parte sua avrebbe potuto fare la differenza.

Ma allo stesso tempo non ho nessun timore a dire che le critiche degli ultimi due anni sono in larga parte ingiustificate. La Ferrari delle ultime due stagioni ha fatto pena e non penso che Vettel avrebbe potuto fare di più di quello che ha fatto.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Osrevinu ha scritto:

Onestamente a livello di gerarchie penso che cambierà poco per il prossimo anno. La Mercedes parte da una base solidissima e sicuramente hanno iniziato a lavorare alla macchina già d'estate visto il vantaggio enorme che hanno sugli altri. La Red Bull continuerà ad essere lì e per la Ferrari prevedo un'altra annata di passione. Il prossimo è un chiarissimo anno di transizione, stanno tutti lì ad aspettare il cambio delle regole.

Che bellezza.

Link to post
Share on other sites

Terzo posto nel costruttori per McLaren! Ancora non ci credo. Per chi fosse interessato, nel topic dedicato alla MCL 35, una mia personale analisi a proposito (non la riporto qui che è troppo lunga).

Comunque questa pista è di una noia davvero rara. 

  • Like 3
Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



  • Upcoming Events

    No upcoming events found
  • Similar Content

    • By leopnd
      Hankook 6h Abu Dhabi



      www.24hseries.com
    • By sundance76
      Il titolo sembra provocatorio, ma non lo è, a beneficio dei più giovani (e curiosi).
      Probabilmente non tutti sanno che l'attuale Campionato di F1 inizia proprio nel 1981, anno in cui fu istituito il "FIA F1 World Championship" che mette in palio due titoli mondiali: il "Mondiale Piloti F1" e il "Mondiale Costruttori F1" (attenzione alla dicitura "F1").

      Dal 1950 al 1980 si chiamava solo "World Championship for Drivers" cioè "Mondiale Piloti" (o Con-d-u-ttori, cioè corridori) e non prevedeva il nome "F1" nella dicitura ufficiale, perchè in tutto l'intero automobilismo era l'unico Titolo Mondiale riservato ai Piloti, e poteva essere assegnato anche tramite macchine diverse dalle F1.
      Infatti nel 1952 e 1953 il Mondiale Piloti fu assegnato per mezzo di macchine di F2, e per 11 anni anche la Indy 500 concorreva al punteggio, nonostante i suoi regolamenti tecnici differenti, rispondenti alla F. USAC, e fino ai primi anni '70 gli organizzatori, se mancava il numero minimo di macchine, potevano ammettere sulla griglia anche le F2.
      Inoltre dal 1958 al 1980 il riconoscimento per i team era solo una "Coppa Internazionale Costruttori", non un Mondiale (il vero Mondiale Marche fino al 1980 era assegnato con le biposto del Campionato Sport-Prototipi, che a sua volta non prevedeva un titolo piloti). Non esistevano ancora i Mondiali Rally, Turismo, ecc. ecc.

      Nel 1980 la FIA-FISA, dopo una tregua durante la guerra con la FOCA (squadre inglesi), affermò ufficialmente che il torneo iniziato nel 1950 chiamato "Mondiale Conduttori (cioè Piloti)" e la "Coppa Internazionale Costruttori" erano letteralmente "suppressed", e nasceva il "FIA F1 World Championship" che metteva in palio appunto due nuovi titoli, il "Mondiale F1 Piloti" e il "Mondiale F1 Costruttori" divenuto vero titolo Mondiale e non più una semplice Coppa Internazionale come era prima...

      Dal "libro giallo" della FIA 1981:

      GENERAL REGULATIONS 

      1 -- In application of the decisions taken during the FIA Rio Congress of 15th April 1980, the FISA is organising the new FIA Formula 1 World Championship from 1st January 1981. As a result, the old World Championship for Drivers is suppressed. 

      2 -- The new Formula 1 World Championship, which is the property of the FIA, will have 2 World Championship titles, one for Drivers and one for Constructors." 



      Capite? Dal 1981 la dizione "F1" entra obbligatoriamente nella titolazione, assieme a "FIA", per rimarcare che dal 1981 la proprietà del Campionato è della FIA.

      Ovviamente la FIA mantenne un solidissimo legame col precedente "Mondiale Piloti" durato fino al 1980, così si continuò a correre con gli stessi regolamenti, le stesse auto, le stesse piste, e i bonus acquisiti nell'80 valevano anche per l'81. E anche sulla Coppa di Campione a fine stagione c'erano ancora tutti i nomi degli iridati precedenti al 1981.

      E' un pò come accadde tra il 1949 e il 1950: venne istituito il "Mondiale Piloti" (senza la dicitura ufficiale "F1" che designava solo il regolamento tecnico delle monoposto della categoria massima in circuito) ma si continuò a correre con le stesse macchine, piste e regolamenti che c'erano nel 1949, anzi, quasi gli stessi del 1938-39, visto che l'Alfetta campione nel 50-51 era la stessa che nel '38 correva nella categoria cadetta.

      Implicazioni pratiche ce ne sono poche, ma teoricamente ci possiamo sbizzarrire:

      - Ascari è sì il primo "Campione del Mondo Piloti" della Ferrari, ma non è "campione iridato di F1" perchè nel 52-53 correva con le F2.

      - Fangio potrebbe essere il primo Campione del Mondo con vetture di F1 della Ferrari, ma ci sono dispute perchè la sua D50 era in realtà una Lancia modificata.

      - Allora potrebbero esserlo Hawthorn nel '58 e tutti gli altri fino a Scheckter nel '79: sì, ma come detto, il loro titolo mondiale non aveva la dicitura ufficiale "F1" nella titolazione. Essi erano semplicemente "Campioni del Mondo Piloti", seppur eletti con macchine di F1.

      - Quindi Piquet nell'81 è il primo "Campione del Mondo Piloti F1 della FIA" così come la Williams è la prima marca "Campione del Mondo Costruttori F1 della FIA".

      - Schumacher diviene così il primo esplicito "Campione del Mondo Piloti F1 della FIA" con la Ferrari.

      - i veri Campionati MONDIALI Costruttori si contano dal 1981, quindi ad esempio la Ferrari ne assomma 10, più altre 6 Coppe Costruttori dal 1958 al 1980... 

      - Niki Lauda diviene quindi l'unico ad aver vinto sia il vecchio "Mondiale Conduttori", sia il nuovo "Mondiale F1 della FIA".

      Divertente, no?
    • By massimo66
      DATI GENERALI
      Scuderia: Team Riviera
      Anno di produzione: 1980
      Motore:  Ford Cosworth DFV V8 2993cc.
      Telaio: Monoscocca in alluminio
      Carburante e lubrificanti:
      Pneumatici:  Goodyear
      Luogo di Produzione:  Giussano (ITA)
      Progettista:  Giorgio Valentini
      Impiegata nel:  mai 
      Piloti:  Alberto Colombo
       
       
       
    • By leopnd
      Japanese Super Formula Championship Rd. 7



      www.fsw.tv
    • By leopnd
      Formula 1 Etihad Airways Abu Dhabi Grand Prix 2020



      www.yasmarinacircuit.com
  • Popular Contributors

×
×
  • Create New...