Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

09. Gran Premio della Toscana 2020 | Mugello


Recommended Posts

Eh niente, neppure la telemetria che dimostra che ci sono stati piloti ad accelerare al 100% ancor prima della testa della corsa serve per far capire che chi era in testa non ha alcuna colpa per quello che è successo nelle retrovie

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
  • Replies 611
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Alla fine ha vinto la scimmia e sono andato al Mugello. Come ho scritto su Facebook, troppo forte il richiamo per un evento praticamente unico (la F1 correrà ancora sul circuito toscano, in futuro? Ce

Alcune foto di domenica: Mick sulla F2004 the winner is... il serpentone alla Casanova - Savelli: primo podio per Mr. Alex Albon George : N

Sono d'accordo.  Tra l'altro, tutte quelle che erano le preoccupazioni mi pare che siano andate a farsi benedire. <Sarà un Trenino!> e Trenino non è stato... <Non ci saranno sorpassi>

Posted Images

Ma io concordo pienamente sul fatto che queli davanti hanno fatto tutto come da regolamento, sopratutto Bottas... Ma non capisco come queli dietro possano avere le stesse colpe... Sarà un limite mio.

Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, djbill ha scritto:

Se non altro la procedura di ripartenza dalla SC può essere regolamentata e gestita meglio. Credo che su questo punto possiamo essere tutti d'accordo.

Però visti i precedenti, ossia che quasi sempre quando provano a normare meglio alcune situazioni di solito finisce che le incasinano ancora di più, non sarei troppo ottimista su quello che tireranno fuori  :D

  • Lol 1
Link to post
Share on other sites
2 ore fa, djbill ha scritto:

Se non altro la procedura di ripartenza dalla SC può essere regolamentata e gestita meglio. Credo che su questo punto possiamo essere tutti d'accordo.

Ma la procedura è la stessa da almeno 25 anni. Solo nel periodo 2010-2016 si inventarono la storia della Safety Car line che poi non era nemmeno così dietro al traguardo come si pensa.

È il leader della corsa a decidere quando si parte e quelli dietro si attaccano.

Link to post
Share on other sites

59:51 prima ripartenza

1:20:50 seconda ripartenza

Nonostante la linea del traguardo sia lontanissima dall'ultima curva sia Barrichello che Schumacher danno tutto gas molto prima.

E quindi mi viene da dire che ha ragione Hamilton a dire che la SC le luci le deve spegnere alla fine del secondo settore, come si faceva prima, per dare modo al leader di compattare il gruppo e poi dare gas a manetta quando vuole.

Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, RC77 ha scritto:

Però visti i precedenti, ossia che quasi sempre quando provano a normare meglio alcune situazioni di solito finisce che le incasinano ancora di più, non sarei troppo ottimista su quello che tireranno fuori  :D

Effettivamente il rischio che facciano peggio è alto :asd: 

Ma un tentativo lo farei cmq...

 

2 minuti fa, Osrevinu ha scritto:

E quindi mi viene da dire che ha ragione Hamilton a dire che la SC le luci le deve spegnere alla fine del secondo settore, come si faceva prima, per dare modo al leader di compattare il gruppo e poi dare gas a manetta quando vuole.

 

Mi sfugge ancora il nesso tra luci della SC e linea di ripartenza del traguardo. Ma a livello di regolamento proprio... La SC a luci spente permette di avere una distanza maggiore di 10 vetture?

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, djbill ha scritto:

Mi sfugge ancora il nesso tra luci della SC e linea di ripartenza del traguardo. Ma a livello di regolamento proprio... La SC a luci spente permette di avere una distanza maggiore di 10 vetture?

Sì. Quando la Safety Car spegne le luci la safety car virtuale diviene il leader della gara, è lui a decidere quando si parte.

Art. 39.13
When the clerk of the course decides it is safe to call in the safety car the message "SAFETY CAR IN THIS LAP" will be sent to all teams via the official messaging system and the car's orange lights will be extinguished. This will be the signal to the teams and drivers that it will be entering the pit lane at the end of that lap.
At this point the first car in line behind the safety car may dictate the pace and, if necessary, fall more than ten car lengths behind it.

  • Like 3
Link to post
Share on other sites
1 ora fa, djbill ha scritto:

Al tempo di Baku 2016 in GP2 la testa della gara non si è comportata in modo troppo differente

 

Eppure son piovute critiche a non finire

Era la prima volta che si vedeva una roba del genere (era stata abolita quell'anno la regola della SC line). Poi ripartenze così si sono viste in F1 a Baku e interlafos, e piloti e spettatori avevano assimilato la nuova impostazione. Il problema secondo me è stato il gruppo troppo sgranato con velocità molto diverse tra le vetture, c'era chi andava a manetta e chi a 100 all'ora. Nei precedenti citati il gruppo procedeva compatto a velocità più basse e simili tra le monoposto. Comunque in ripartenze così il rischio contatto ci sarà sempre quando la linea del traguardo è molto avanzata

Edited by Nemo981
Link to post
Share on other sites

Il casino successo oggi con la SC mi fa venire in mente una delle tante americanate che ad inizio anni 2000, quando ogni anno se ne inventavano una per raggiungere lo spettacolo tanto agognato, venne proposta: far rientrare la SC a sorpresa, cioè una volta cessato il pericolo il direttore di gara richiamava la SC che però non rientrava nella pit lane ma usciva improvvisamente ai lati della pista dando via libera ai piloti :asd:

  • WTF?! 4
Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Osrevinu ha scritto:

una delle tante americanate che ad inizio anni 2000

Secondo me gli americani chiesero rispetto. Nemmeno loro riuscivano a pensare una cosa del genere :asd: 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, djbill ha scritto:

Secondo me gli americani chiesero rispetto. Nemmeno loro riuscivano a pensare una cosa del genere :asd: 

E pensare che durante l'estate 2002 si parlava addirittura di abolire la Safety Car. La telemetria bidirezionale legalizzata quell'anno lo avrebbe permesso, diciamo che in caso di pericolo si sarebbe potuta "teleguidare" la vettura dal muretto. Poi dopo quel mondiale vinto a Luglio misero mano ai regolamenti e la telemetria bidirezionale fu accantonata e anche la proposta di abolizione della Safety Car.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Osrevinu ha scritto:

59:51 prima ripartenza

1:20:50 seconda ripartenza

Nonostante la linea del traguardo sia lontanissima dall'ultima curva sia Barrichello che Schumacher danno tutto gas molto prima.

E quindi mi viene da dire che ha ragione Hamilton a dire che la SC le luci le deve spegnere alla fine del secondo settore, come si faceva prima, per dare modo al leader di compattare il gruppo e poi dare gas a manetta quando vuole.

Il problema non sussiste se ci sono un paio di curve lente in cui il leader può fare un buco e quindi tutelarsi per il successivo rettilineo.

 

Ma come puoi vedere così alla ripartenza da leader è impossibile difendersi a meno che non ci sia una manifesta superiorità come nel secondo caso. 

 

Devi dare una possibilità di difesa al leader. 

Per questo dico che trovare una soluzione unica  per ogni circuito è folle. 

Per i problemi di traffico nei gp veloci in qualifica, per i problemi adesso che messo in luce la sc ed non solo oggi. Ci si lamenta sempre che Hamilton , dato che è al 99% delle volte lui primo, rallenti troppo. Quello che successe  a Baku lo ricordiamo tutti. 

 

In alcuni circuiti questo va bene? Oeky teniamo. In altri no? Bene si mette la ripartenza in un punto specifico. Non capisco perché debba essere proprio la linea di partenza. 

La SC non è una nuova partenza, ma una semplice neutralizzazione. Non deve esserci la bagarre da primo giro. 

Edited by KingOfSpa
Link to post
Share on other sites

Soltanto io penso che vada un po' rimodulato questo entusiasmo del Mugello?

È stata la prima gara lì, ma non ricordo errori dei piloti (solo fagiolate varie post partenza e ripartenza). Molte "curve" queste f1 le fanno in pieno....insomma, a me è sembrato ben poco provante (lato piloti). Che poi chi ci ha corso si sia divertito per le alte velocità medie ci credo eh, ma un conto è sentire i piloti che si divertono, un altro è vederli sbagliare ogni tanto per via della complessità della pista (almeno secondo me).

Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, keru32 ha scritto:

Soltanto io penso che vada un po' rimodulato questo entusiasmo del Mugello?

È stata la prima gara lì, ma non ricordo errori dei piloti (solo fagiolate varie post partenza e ripartenza). Molte "curve" queste f1 le fanno in pieno....insomma, a me è sembrato ben poco provante (lato piloti). Che poi chi ci ha corso si sia divertito per le alte velocità medie ci credo eh, ma un conto è sentire i piloti che si divertono, un altro è vederli sbagliare ogni tanto per via della complessità della pista (almeno secondo me).

Se non ci fosse stato il problema di verstappen questa corsa sarebbe stata decisa alla curva 1 con il sorpasso in partenza di Bottas su Hamilton.

 

Anche i sorpassi visti ci sono stati solo con enorme differenza di macchina come Bottas su Ricciardo oppure in pieno rettilineo.

 

Circuito che in emergenza è stata una gradita opzione, ma non lo vorrei in calendario.

 

La rpima ripartenza è stata emblematica

 

Il nulla cosmico è succeso fino al botto di Stroll

 

La seconda ripartenza causata solo da un cedimento della ruota di Stroll, neanche un errore vero.

Edited by KingOfSpa
Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, KingOfSpa ha scritto:

Per questo dico che trovare una soluzione unica  per ogni circuito è folle. 

Ma questo esiste già in teoria. Il regolamento non è un totem intoccabile, per questo si fanno i briefing pre-gara il giovedì tra i piloti e il direttore di gara, proprio per emettere le cd. event notes, cioè direttive specifiche che valgono solo per quella gara.

Quindi in teoria possono già farlo, se non è stato fatto fin'ora (in relazione alla ripartenza dopo SC) è perché nessuno ha mai sentito questa esigenza evidentemente.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, KingOfSpa ha scritto:

Se non ci fosse stato il problema di verstappen questa corsa sarebbe stata decisa alla curva 1 con il sorpasso in partenza di Bottas su Hamilton.

 

Anche i sorpassi visti ci sono stati solo con enorme differenza di macchina come Bottas su Ricciardo oppure in pieno rettilineo.

 

Circuito che in emergenza è stata una gradita opzione, ma non lo vorrei in calendario.

 

La rpima ripartenza è stata emblematica

 

Il nulla cosmico è succeso fino al botto di Stroll

 

La seconda ripartenza causata solo da un cedimento della ruota di Stroll, neanche un errore vero.

La gara in sé è difficilmente valutabile perch di è bastata interrotta poche volte, magari senza interruzioni avremmo avuto macchine più in difficoltà con le gomme e avremmo visto azione.

Probabilmente sarebbe una pista molto spettacolare con il bagnato, perché lì bisognerebbe gestire il gas con molta più attenzione, ma questo vale sostanzialmente per tutte le piste.

Poi chiariamoci, è significativamente migliore di almeno metà delle piste normalmente in programma, quindi meriterebbe assolutamente di esser in calendario, ma tutto sto entusiasmo lo condivido poco.

  • Like 3
Link to post
Share on other sites
2 ore fa, keru32 ha scritto:

La gara in sé è difficilmente valutabile perch di è bastata interrotta poche volte, magari senza interruzioni avremmo avuto macchine più in difficoltà con le gomme e avremmo visto azione.

Probabilmente sarebbe una pista molto spettacolare con il bagnato, perché lì bisognerebbe gestire il gas con molta più attenzione, ma questo vale sostanzialmente per tutte le piste.

Poi chiariamoci, è significativamente migliore di almeno metà delle piste normalmente in programma, quindi meriterebbe assolutamente di esser in calendario, ma tutto sto entusiasmo lo condivido poco.

 
 

Andrò controcorrente ma sono d'accordo con te. Per queste macchine il Mugello non è niente di troppo speciale. È una pista eccezionale per le moto sicuramente, ma con macchine che generano questo carico aerodinamico...

Resta comunque molto migliore di tante schifezze tipo Baku, Sochi, Abu Dhabi et similia.

--

Al prossimo GP Raikkonen eguaglierà Barrichello per numero di GP disputati: 323!

--

Ah, sia lodato il Signore questo è stato l'ultimo GP, per quest'anno, con la partenza all'orario del cazzo delle 15:10.

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
On 9/12/2020 at 1:30 PM, Davide Hill said:

Ah, nota a margine che mi sono dimenticato di dire...

Giovanni Di Pillo è bene che si dedichi solo alle moto. Ieri ha detto una serie di cazzate allucinanti. E, se per Franz Leclerc e Vestappen si può (potrebbe) parlare di un refuso, di una distrazione o quello che è, sui motori 4 CILINDRI delle Formula 1 proprio no. Quando l'ho sentito, oltre a non credere alle mie orecchie, volevo tirare una scarpa contro l'autoparlante... 

lol, l'ha ripetuta oggi :rotfl: erano completamente fuori fase in effetti.

Da spettatore, esperienza estremamente positiva. Vedere le F1 attuali su questo tracciato è uno spettacolo e la tribuna 58 è posizionata ottimamente, si vede tantissimo circuito.

 

 

B7C7D9D1-A0DE-4893-A409-BEA3F84C4253reduced.jpeg

  • Like 4
Link to post
Share on other sites
33 minuti fa, Osrevinu ha scritto:

Ah, sia lodato il Signore questo è stato l'ultimo GP, per quest'anno, con la partenza all'orario del cazzo delle 15:10.

Quando non mi serve più perché ormai le giornate da mare stanno per terminare. Mai una gioia... :asd:   

Edited by RC77
  • Lol 1
Link to post
Share on other sites
11 ore fa, keru32 ha scritto:

Soltanto io penso che vada un po' rimodulato questo entusiasmo del Mugello?

È stata la prima gara lì, ma non ricordo errori dei piloti (solo fagiolate varie post partenza e ripartenza). Molte "curve" queste f1 le fanno in pieno....insomma, a me è sembrato ben poco provante (lato piloti). Che poi chi ci ha corso si sia divertito per le alte velocità medie ci credo eh, ma un conto è sentire i piloti che si divertono, un altro è vederli sbagliare ogni tanto per via della complessità della pista (almeno secondo me).

Attenzione, è un circuito ufficiale Uhauu, mica  hazzi. :asd: 

Link to post
Share on other sites

Non sono molto d'accordo con l'atteggiamento un po' blasé di alcuni verso circuito e gara.  Dice "con queste macchine molte curve non sono niente di speciale", ma con queste macchine in pratica vale per tutti i circuiti, salvo paradossalmemte quelli dove devono inchiodare di continuo. E comunque in gara non era tutto flat-out come in qualifica, anzi. Sull'argomento "se non c'era il problema di Verstappen non succedeva niente, ecc", beh, se mio nonno aveva tre palle era un flipper. Sarà mai capitato altrove un problema del genere al primo giro, solo che tutti sono andati per mari di asfalto e non è successo niente sul serio? Le corse sono fatte di episodi e circostanze, sempre, per cui possono venir fuori gare movimentate o noiose ovunque. Al netto della singola edizione credo resti il valore tecnico e la bellezza estetica di un singolo tracciato e credo siamo tutti d'accordo che il Mugello stracci Abu Dhabi

Edited by Nemo981
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



×
×
  • Create New...