Jump to content
Sign in to follow this  
P300

F1 | GP Brasile, lo scontro Vettel-Leclerc al microscopio. Colpe per entrambi, ma...

Recommended Posts


L'analisi mi trova completamente d'accordo, in troppi ho visto avventarsi ad analizzare solo in base al tifo ed a simpatie o antipatie

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Complimenti per la analisi puntuale, senza la quale forse molta gente si sarebbe fermata alle prime sensazioni viste in tv (e parlo di TV8 per chi non ha Sky con le altre viste particolari).

Nella sfida si è smarrito l'obiettivo principale che nella fattispecie secondo me è (o almeno dovrebbe essere) salvaguardare il risultato di squadra (leggasi "di chi ti paga lo stipendio milionario").

Detto ciò, un pilota è una "animale da gara" che non molla mai anche quando la ragione te lo consiglierebbe (come in questo caso). Poi ci sono il carattere di ognuno e l'orgoglio, che spesso non è un buon consigliere.

Tutte le considerazioni fatte nell'articolo sono condivisibili e contribuiscono a chiarire tutti gli aspetti della faccenda.

Salomonicamente, posso dire: "chi è causa del suo male, pianga se stesso" (e qui sono in 3, squadra e piloti).

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se non ci fosse stata la firma non avrei mai pensato che l' articolo fosse stato scritto da @alessandrosecchi il quale, in passato, si è sempre lamentato del fatto che ormai chi è davanti non ha praticamente mezzi per difendersi da chi lo attacca, in quanto sfavorito dalla regola che non permette n movimenti e dall' uso del drs da parte dell' avversario 

Il talento di Leclerc e gli errori di Vettel hanno dato modo ad alcuni di "cambiare bandiera", "abbandonando" la stima avuta per il tedesco nel recente passato in rosso e spostando il proprio "tifo" nei confronti del nuovo pilota

Allo stesso modo i numerosi attacchi ricevuti da Vettel, da parte dei prof sui social, ma non solo, nell' ultimo periodo forse spingono qualcuno a cercare di difendere quello che ormai viene sempre attaccato

In questo caso, non c'è fazione che tenga... 

L' ottima analisi fatta nell' articolo non tiene conto del fatto che entrambi i piloti non volevano mollare, quindi se si danno x colpe a Leclerc, altrettante vanno date a Vettel...se è vero che il monegasco rimane fermo nella sua posizione non agevolando la manovra del compagno-rivale è altrettanto vero che il tedesco non può sperare che la manovra vada a buon fine solo se è l' altro che molla (nell' altro tread ho fatto apposta l' esempio della partenza del gp del Messico) e nell ' articolo c' è scritto appunto di un Vettel che crede che il compagno si sposterà 

In piu' è proprio il 4 volte iridato che porta la sua monoposto verso quella del compagno... se fosse rimasto radente alla linea bianca (Leclerc gli lascia più di una macchina di spazio) che delimita la pista non ci sarebbe stato nessun contatto, nessun ritiro e nessuna polemica derivante da ciò 

Nell' articolo si accenna al fatto che Vettel cerca di fare la stessa traiettoria di Hamilton ed Albon, ma lui aveva una macchina ancora non completamente superata a fianco...avrebbe dovuto considerarlo

Detto ciò tutti hanno la loro dose di colpa, ma per me quelle di Vettel sono le maggiori 

Umanamente mi spiace per lui,  perché sembra essere entrato da tempo in un vortice dal quale è molto difficile uscire...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

A pelle per quanto mi riguarda le colpe oscillano tra il 60/40 e il 70/30 a carico di Vettel. Il tedesco ha iniziato la manovra che ha innescato il disastro, Leclerc non ha fatto nulla per evitarlo.

Due asini

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse mi sfugge qualche cavillo che regolamenta i sorpassi ma non riesco a trovar colpa alcuna a Leclerc.

Mi spiace (sinceramente) per Vettel

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  



×
×
  • Create New...