Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

20. Gran Premio del Brasile 2019 | Interlagos


R18
 Share

Recommended Posts

Spero che quanto successo oggi in Ferrari possa essere da monito il prossimo anno. SE ci sarà una buona auto, in Australia si parte alle pari (perché anche in questa stagione Vettel ha sbagliato abbastanza da non poter rivendicare alcun titolo da numero 1), e il lunedì dopo il GP di Spagna si decide DEFINITIVAMENTE E CHIARAMENTE  in numero 1 e il numero 2.

Link to comment
Share on other sites

Di certo Leclerc è riuscito ad insinuarsi nella testa di Vettel come pochi sono riusciti a fare. Ha anche approfittato di un momento non facile per Seb, sfruttando tutto il suo talento per minare le certezze di inizio anno della dirigenza che vedeva nel tedesco il primo pilota assoluto.

Intanto Carletto fa il pompiere, ma dentro brucia. Oh, se brucia.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, keru32 ha scritto:

Spero che quanto successo oggi in Ferrari possa essere da monito il prossimo anno. SE ci sarà una buona auto, in Australia si parte alle pari (perché anche in questa stagione Vettel ha sbagliato abbastanza da non poter rivendicare alcun titolo da numero 1), e il lunedì dopo il GP di Spagna si decide DEFINITIVAMENTE E CHIARAMENTE  in numero 1 e il numero 2.

facendo così nel 2008 c'han perso il mondiale.

 

Lo devono decidere a gennaio.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, keru32 ha scritto:

SE ci sarà una buona auto...

Un SE grosso quanto una casa

1 minuto fa, KL643 ha scritto:

Se Vettel il prossimo anno rimane, è solo perchè alla Scuderia non hanno alternative valide

Ma io non cambierei Vettel per nulla al mondo. Messo nelle migliori condizioni è alla pari di Lewis, non ce ne sono di migliori. È più fragile mentalmente, più insicuro, più incline a momenti bui, ma è dannatamente veloce.

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, AmanteMercedes ha scritto:

Non capisco perché tutto questo scandalizzarsi per il contatto tra i bad boys Ferrari: se togliamo anche le battaglie tra piloti con la stessa macchina che noia. 

Sono sicuro che a Barcellona 2016 la pensavi uguale 

  • Like 1
  • Lol 2
Link to comment
Share on other sites

In questo momento, AmanteMercedes ha scritto:

Non capisco perché tutto questo scandalizzarsi per il contatto tra i bad boys Ferrari: se togliamo anche le battaglie tra piloti con la stessa macchina che noia. 

Perchè sarebbe l'ennesima cagata di Vettel. Io non credo sia così. Per me è stata una battaglia troppo aggressiva tra un pluricampione, apparentemente, sul viale del tramonto che difende il suo status e un giovane rampante che scalpita per guadagnarselo, quello status.

Link to comment
Share on other sites

11 minuti fa, BurgerChrist ha scritto:

Ma io non cambierei Vettel per nulla al mondo. Messo nelle migliori condizioni è alla pari di Lewis, non ce ne sono di migliori. È più fragile mentalmente, più insicuro, più incline a momenti bui, ma è dannatamente veloce.

Perfetto, con quei difetti Lewis non lo batti MAI !!!  (astronavi made by Newey a parte). quindi preferisco puntare sul giovane che è altrettanto veloce e posso costruirci un futuro a lungo termine.

Linfinita sequenza di errori di Seb da metà scorsa stagione in poi ha fatto esaurire il suo credito dovuto alo status di pluricampione.  Al momento io per la prossima stagione gli direi di marchiarsi a fuoco nnei neuroni che, se va bene, parte alla pari con Charles nel 2020.   Se va bene... 

Edited by RC77
Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, Ferrari F1 ha scritto:

Lottare non vuol dire fare di tutto per buttarsi fuori eh

Beh, ma l'abbiamo visto anche nel recentissimo passato tra Hamilton e Rosberg. Quando ci sono due galli nel pollaio, le cose non vanno mai benissimo. Sarebbe bello se queste battaglie avvenissero per la prima e per la seconda posizione (con un finale diverso, magari), e non per un inutile piazziamento, ma hey, la situazione è questa.

Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, RC77 ha scritto:

Perfetto, con quei difetti Lewis non lo batti MAI !!!  (astronavi made by Newey a parte). quindi preferisco puntare sul giovane che è altrettanto veloce e posso costruirci un futuro a lungo termine.

Intanto Seb ha ancora un anno di contratto e, dopo, il ritiro. Leclerc ha ancora una carriera davanti. Iniziamo a concentrarci sull'anno prossimo cercando di avere una macchina competitiva, poi ci si può concentrare appieno sul progetto Leclerc con tanto di nuovo regolamento ecc...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...