Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

17. Gran Premio del Giappone 2019 | Suzuka


leopnd
 Share

Recommended Posts

La strategia di Hamilton a una sosta stava funzionando alla perfezione (stranamente considerando che le gomme non davano sicurezza) poi non si sa per quale assurdo motivo lo fanno fermare di nuovo quando dalla grafica le gomme erano al 70%.

Se non l'avessero fermato a quest'ora avrebbero fatto doppietta.

Link to comment
Share on other sites

5 minuti fa, Nameless Hero ha scritto:

ma non l'ho capita sta cosa, Perez è considerato a punti? :asd:

 

 

con i doppiati è sempre molto complesso. Se tagli il traguardo da doppiato dopo che il GP è finito ti fermi lì. Quindi può darsi che alcuni alla prima curva dove si è fermato Perez non ci "sono arrivati"

Link to comment
Share on other sites

In questo momento, AmanteMercedes ha scritto:

Bene il mondiale costruttori, ma bisogna lavorare per il 2020. In qualifica siamo stati bastonati. In gara strategie non buone. 

Sono già mesi che non lavorano su questa macchina. 
Quindi a meno che non stiano organizzando tornei di freccette ogni giorno credo sia una cosa che stiano già facendo da tempo.

Link to comment
Share on other sites

12 minuti fa, Osrevinu ha scritto:

Ha sbagliato anche Hamilton chr non doveva entrare se era convinto di poter resistere con quelle gomme.

 

Nei post gara sei sempre troppo agitato Osrevinu 

Hamilton aveva il dovere di ubbidire, come ha fatto Bottas in altre occasioni...bastava qualificarsi davanti al compagno e tutte ste discussioni neanche esisterebbero

Valtteri, o come si scrive, oggi (dalle qualifiche) ha fatto un pelo meglio e quindi ha meritato di più...capita ogni tanto

Fargli perdere la gara per favorire Hamilton non sarebbe stato corretto (vedi Russia 2018)...

Sul resto, dal jump start alla bandiera bianco/nera non dati, meglio non commentare...a parti invertite (con la Mercedes protagonista di quegli episodi) chissà cosa avrebbero scritto i fenomeni sul web :asd:

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

20 minuti fa, Osrevinu ha scritto:

La strategia di Hamilton a una sosta stava funzionando alla perfezione (stranamente considerando che le gomme non davano sicurezza) poi non si sa per quale assurdo motivo lo fanno fermare di nuovo quando dalla grafica le gomme erano al 70%.

Se non l'avessero fermato a quest'ora avrebbero fatto doppietta.

Hamilton aveva comunicato ai box che le gomme stavano cedendo...almeno, Mara Sangiorgio ha detto così durante la diretta 

Edit. Aggiungo che proprio in quel momento Vettel gli aveva guadagnato 1 secondo in un giro...non ricordo però se Hamilton fosse in fase di doppiaggio 

Edited by Kitt
Link to comment
Share on other sites

Comunque il gap scavato da Bottas su Vettel col primo pit è incoraggiante, almeno se fossimo stati a inizio stagione avrei usato questo termine.

Per il secondo pit di Hamilton, credo avessero dati che la gomma non reggeva. Forse una Hard? Comunque il mantra è sempre Ciurma uorld sciampions !!!!

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

17 minuti fa, Kitt ha scritto:

 

Nei post gara sei sempre troppo agitato Osrevinu 

Hamilton aveva il dovere di ubbidire, come ha fatto Bottas in altre occasioni...bastava qualificarsi davanti al compagno e tutte ste discussioni neanche esisterebbero

Valtteri, o come si scrive, oggi (dalle qualifiche) ha fatto un pelo meglio e quindi ha meritato di più...capita ogni tanto

Fargli perdere la gara per favorire Hamilton non sarebbe stato corretto (vedi Russia 2018)...

Sul resto, dal jump start alla bandiera bianco/nera non dati, meglio non commentare...a parti invertite (con la Mercedes protagonista di quegli episodi) chissà cosa avrebbero scritto i fenomeni sul web :asd:

Ma non esiste. Perché prima gli hanno detto che gli facevano fare una sosta (e non gli hanno messo la bianca però chissà come mai, forse avevano altre intenzioni fin dall'inizio), poi gli hanno detto di entrare, praticamente l'hanno preso per il culo.

Link to comment
Share on other sites

10 minuti fa, Osrevinu ha scritto:

Ma non esiste. Perché prima gli hanno detto che gli facevano fare una sosta (e non gli hanno messo la bianca però chissà come mai, forse avevano altre intenzioni fin dall'inizio), poi gli hanno detto di entrare, praticamente l'hanno preso per il culo.

quante volte hanno preso per il culo  a Bottas?

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Oggi sono accadute diverse situazioni controverse, a partire dalla partenza di Vettel: rispetto all’episodio di Raikkonen si muove decisamente meno è questo potrebbe essere stato decisivo per la mancata penalità (da quanto ho capito c’è un sensore che determina se il movimento è da considerare jump start, poi non so non conosco bene cosa dice il regolamento a riguardo)

In secondo luogo ci sono state diverse strategie discutibili, soprattutto quella di Hamilton: se la grafica delle gomme che è stata mandata subito prima della sosta, avrebbe avuto il margine per completare la gara con quelle gomme; se avesse messo la bianca poi sarebbe probabilmente arrivato fino in fondo(ma poi non era scontato avesse il ritmo che ha tenuto per la fase centrale della gara). Penso che l’abbiano fermato per non provare a Bottas di una vittoria che tutto sommato ha meritato

Infine la situazione della bandiera a scacchi è veramente paradossale: se non ricordo male da quest’anno è il pannello luminoso che determina il fine gara, è assurdo che ci sia stato un problema in tal senso :sbonk:

Link to comment
Share on other sites

Ciao, alcune considerazioni sparse

Al via Vettel doveva essere penalizzato, a mio parere i sensori dovrebbero essere uno strumento aggiunto ma se puoi constatare visivamente un jump start, semplicemente te ne puoi fregare di cosa dicono. Invece a quanto pare fanno fede questi, come accadde con Bottas a Sochi mi pare.

Leclerc secondo me andava penalizzato sia per il contatto con Verstappen, sia per aver seminato detriti in pista (con Hamilton è stato molto pericoloso). Sul contatto al massimo avrei concesso la bandiera bianconera usata a Monza.

Personalmente non avrei fatto passare sotto silenzio nemmeno la manovra di Verstappen su Leclerc in frenata, brutta e pericolosa.

Sulla strategia Mercedes sono abbastanza d’accordo con @Osrevinu ma non credo che abbiano fatto chissà che ragionamento per favorire (o non sfavorire) Bottas.

Non butti via una doppietta per non scontentare un pilota (che poi se proprio ci tieni puoi sempre imporre lo scambio alla fine).  Penso che con i loro dati ritenessero la sosta la migliore opzione per Hamilton.

Link to comment
Share on other sites

Leclerc è stato penalizzato di 15 secondi. 5 per la manovra su Verstappen e 10 per non essere entrato ai box a cambiare l'ala continuando a correre con l'auto danneggiata. Giusto secondo me. Quella situazione era pericolosa, e la direzione sarebbe dovuta intervenire subito, visto che poi ci fracassano i coglioni con la sicurezza anche a vuoto certe volte.

Non ho capito che è successo con Perez, se qualcuno me lo spiega lo ringrazio. Se ho capito bene la gara è finita un giro prima?

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, Osrevinu ha scritto:

Leclerc è stato penalizzato di 15 secondi. 5 per la manovra su Verstappen e 10 per non essere entrato ai box a cambiare l'ala continuando a correre con l'auto danneggiata. Giusto secondo me. Quella situazione era pericolosa, e la direzione sarebbe dovuta intervenire subito, visto che poi ci fracassano i coglioni con la sicurezza anche a vuoto certe volte.

Non ho capito che è successo con Perez, se qualcuno me lo spiega lo ringrazio. Se ho capito bene la gara è finita un giro prima?

E così han perso un sacco di posizioni per aver tentato il Gpv finale ben sapendo che una penalità sarebbe arrivata, geni del male. :asd: 

Link to comment
Share on other sites

La direzione gara oggi è stata a dir poco scandalosa. A Leclerc andva esposta la bandiera nera con disco arancio subito visto che fanno tanto parlare sulla sicurezza. La manovra su Verstappen era irregolare, era chiaro come il sole, ma non si sa perchè hanno rimandato l'investigazione a dopo la gara, o meglio prima hanno detto che era tutto ok e poi ci hanno ripensato.

La partenza di Vettel continuo a ritenerla irregolare. Parlano di "limite di tolleranza", mah. Un jump start è un jump start, è sempre stato così, se ora hanno cambiato versione...

Io da anni sostengo che ad inizio mondiale si devono nominare 3 commissari fissi e quelli devono essere fino a fine anno per tutte le gare. Poi se si vuole si può aggiungere un ex pilota come consulente, ma i commissari dvono essere sempre gli stessi e giudicare con coerenza.

Oggi la direzione gara doveva essere sotto l'effetto di qualche pesante bevanda alcolica, non ci sono altre spiegazioni. E mi meraviglia che c'era Kristensen nel collegio, uno come lui dovrebbe essere una garanzia.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...