Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

08. Gran Premio di Francia 2019 | Paul Ricard


djbill
 Share

Recommended Posts

1 ora fa, Osrevinu ha scritto:

Hanno corretto l'entrata, che era il problema minore, e hanno lasciato intatta l'uscita, che era il problema maggiore.

L’uscita è stata allungata dando più visibilità, comunque rimane in mezzo alla traiettoria 

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

37 minuti fa, Osrevinu ha scritto:

Hamilton fa una differenza incredibile nell'ultimo settore, mentre nei primi due fa abbastanza pena. Bottas è il contrario: velocissimo nel primo per poi perdere un po' nel secondo e nel terzo.

 

Probabilmente stanno testando configurazioni completamente diverse.

 

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Osrevinu ha scritto:

Hanno corretto l'entrata, che era il problema minore, e hanno lasciato intatta l'uscita, che era il problema maggiore.

All'uscita hanno aggiunto una corsia di accelerazione ma hanno sbagliato lasciando il cordolo di curva 1 della versione corta che poteva essere tolto per avere più spazio,  l'entrata invece è una cagata pazzesca con quella chicane. Ma si sa che alla Fia sono tutte "menti illuminate"

Link to comment
Share on other sites

Chiaramente siamo contenti che non sia stato penalizzato, ma questo è  utile a chiarire definitivamente certi punti molto dibatturi in questi lunghi 15 giorni: 1) no, il regolamento non si applica necessariamente alla lettera, 2)  si, l'intenzionalità è un fattore di cui si tiene conto se si vuole, visto che qui si è  valutato "il particolare angolo cieco"  in cui si è trovato hamilton e che quest'ultimo avrebbe "guardato per ben 2 volte negli specchietti" per evitare un rientro in pista pericoloso, insomma avrebbe fatto del suo meglio per evitare problemi, 3) quindi no, la penalità non è automatica in caso di errore, se si valuta che il pilota ha fatto tutto ciò che è in suo potere per evitare guai a se e agli altri, 4) si, contano anche il parere dei piloti e la pericolosità della situazione, sempre se si vuole, perché qui "i piloti sono stati ascoltati" ed entrambi, e con loro gli steward, hanno valutato comunque "scarsamente pericolosa la situazione". 

 

 

Dunque, nulla da dire su quello che è stato deciso qui, ma in Canada Pirro e Co.  Hanno fatto una boiata e stop.

Edited by Nemo981
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...