Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

07. Gran Premio del Canada 2019 | Montreal


Recommended Posts

  • Replies 822
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Tarquini sarà anche Campione del Mondo WTCC, pilota dall'esperienza trentennale, tutto quel che si vuole, ma qui ha detto una stronzata colossale. I morti in pista non c'entrano una sega con la d

Il forum fa parte del Web 1.0 dove non si parlava di social ma di community. Le caratteristiche del Web 1.0 salvo casi specifici, sono un controllo dei contenuti dove quelli di scarso valore o fa

Il tuo tono perentorio è poco piacevole, ma è una mia mera opinione. In secondo luogo, come dice Donnini, se non vuoi il rischio, c'è sempre il Burraco. L'automobilismo è e resta una discipl

Posted Images

Piccolo pensiero.

Se mai il ricorso fosse accolto:

1) Pirro si autosp.u.ttanerebbe in maniera ciclopica, dopo tutte le dichiarazioni rilasciate.

Esiste un giudice che commenta una sentenza, in maniera lapidaria, viene richiamato in appello e cambia idea?

2) Detto e stradetto che la "sentenza" l'hanno emessa dopo ripetuti controlli e a rigor di regolamento, cosa mai potrebbe far ribaltare la "sentenza"?

L'unica possibilità, a mio modestissimo parere, è una manovra "politica" dei vertici, magari sotto l'impulso/suggerimento del vecchio Bernie, per ridare ossigeno ad un campionato morto e finito ancor prima d'iniziare, in crisi di ascolti..

È già successo. Ricordiamoci il 1976 ammazzato da Lauda e la vittoria ridata ad Hunt ottenuta con vettura squalificata, irregolare, fuori misura.

3=1) La commissione che credibilità potrebbe avere mai più, se passasse questo scenario?

Un gruppo di commissari qualificati che dopo attento esame giudicano, e qualche tempo dopo ammettono un loro "errore"..chi potrebbe più aver fiducia? Ovvio che qualsiasi loro giudizio successivo perderebbe credibilità.

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Mah, mia previsione, riconosceranno la non intenzionalità e toglieranno i 2 punti di penalità dalla patente ma, per evitare di sputtanarsi completamente e trascinare la questione con possibili ricorsi  mercedes, lascieranno i 5 secondi di penalità per l'impeding da regolamento. 

 

 

E niente, che squallore, ma che almeno la si finisca qui. 

Link to post
Share on other sites

Certo che..altro pensiero al volo.

"Noi" ferraristi perché siamo così poco combattivi?

In McLaren per farsi ridare una vittoria tolta giustamente ribaltarono mari e monti, noi parliamo di farse, di "al massimo ci rimettono i punti" ecc.

Un po' di sana combattività non farebbe male; la Ferrari fa strabene a tentarle tutte per farsi restituire la vittoria, che potrebbe anche essere l'unica della stagione (sgrat)..

Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, 330tr ha scritto:

Piccolo pensiero.

Se mai il ricorso fosse accolto:

1) Pirro si autosp.u.ttanerebbe in maniera ciclopica, dopo tutte le dichiarazioni rilasciate.

Esiste un giudice che commenta una sentenza, in maniera lapidaria, viene richiamato in appello e cambia idea?

2) Detto e stradetto che la "sentenza" l'hanno emessa dopo ripetuti controlli e a rigor di regolamento, cosa mai potrebbe far ribaltare la "sentenza"?

L'unica possibilità, a mio modestissimo parere, è una manovra "politica" dei vertici, magari sotto l'impulso/suggerimento del vecchio Bernie, per ridare ossigeno ad un campionato morto e finito ancor prima d'iniziare, in crisi di ascolti..

È già successo. Ricordiamoci il 1976 ammazzato da Lauda e la vittoria ridata ad Hunt ottenuta con vettura squalificata, irregolare, fuori misura.

3=1) La commissione che credibilità potrebbe avere mai più, se passasse questo scenario?

Un gruppo di commissari qualificati che dopo attento esame giudicano, e qualche tempo dopo ammettono un loro "errore"..chi potrebbe più aver fiducia? Ovvio che qualsiasi loro giudizio successivo perderebbe credibilità.

16 minuti fa, BurgerChrist ha scritto:

Dovessero ribaltare la situazione sarebbe una decisione ancora più ridicola della penalità stessa.

 

Proprio perchè annullare la penalità sarebbe più ridicolo che lasciarla, per me la toglieranno :zizi: I vostri ragionamenti filerebbero anche, ma date per scontato che ci sia un limite al peggio.

Poi boh, io non son d'accordo con la penalità data ma ad un certo punto bisogna pur andare avanti... Riconvocare i commissari adesso, a distanza di 2 settimane, per me non ha senso. La questione andava chiusa al massimo entro il martedì-mercoledì, non 13 giorni dopo :nonso:

Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, 330tr ha scritto:

Certo che..altro pensiero al volo.

"Noi" ferraristi perché siamo così poco combattivi?

 In McLaren per farsi ridare una vittoria tolta giustamente ribaltarono mari e monti, noi parliamo di farse, di "al massimo ci rimettono i punti" ecc.

 Un po' di sana combattività non farebbe male; la Ferrari fa strabene a tentarle tutte per farsi restituire la vittoria, che potrebbe anche essere l'unica della stagione (sgrat)..

Perchè per avere di nuovo peso politico sarebbe servito picchiare i pugni sul tavolo subito. Come fece Ron Dennis. Un ricorso così, fatto n giorni dopo e valutato 2 settimane dopo, in un weekend che potrebbe anche essere un disastro per la Ferrari, non ha molto senso.

Link to post
Share on other sites
59 minutes ago, BurgerChrist said:

Dovessero ribaltare la situazione sarebbe una decisione ancora più ridicola della penalità stessa.

Ed io tifo per questo scenario... Hater for one day... :asd:

  • Lol 2
Link to post
Share on other sites
1 ora fa, 330tr ha scritto:

 

È già successo. Ricordiamoci il 1976 ammazzato da Lauda e la vittoria ridata ad Hunt 

Lo stesso episodio al quale pensavo io... 

In effetti poi quel titolo lo vinse Hunt...e Vettel, giustamente, non ha ancora alzato bandiera bianca

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, 330tr ha scritto:

Certo che..altro pensiero al volo.

"Noi" ferraristi perché siamo così poco combattivi?

In McLaren per farsi ridare una vittoria tolta giustamente ribaltarono mari e monti, noi parliamo di farse, di "al massimo ci rimettono i punti" ecc.

Un po' di sana combattività non farebbe male; la Ferrari fa strabene a tentarle tutte per farsi restituire la vittoria, che potrebbe anche essere l'unica della stagione (sgrat)..

Beh, certo, vista così ha tutto un altro senso. Ma io non parlo solo di essere ferraristi, ma di essere appassionati di uno sport che sta perdendo sempre più velocemente (e forse ha già perso del tutto) tutto ciò di cui ci ha fatto innamorare.
È chiaro, da semplice tifoso ferrarista la vittoria, anche a tavolina, mi farebbe piacere, però avrebbe un sapore agrodolce... Più agro che dolce

Link to post
Share on other sites

Penso che l’appiglio perché i commissari possano cambiare posizione senza perdere completamente la faccia, risieda nella formula stessa della revisione: servono nuovi elementi non disponibili durante la prima fase di giudizio.

Devo dire che la questione della vittoria restituita o meno non mi appassiona più di tanto, più che altro la posizione della fia avrà un peso specifico notevole per gli episodi futuri su quanto peso dare alla volontarietà o meno di una manovra “irregolare”.

Link to post
Share on other sites

Una revisione totale della decisione con annullamento della penalità di 5 secondi sarebbe problematica per questo:

16 ore fa, Osrevinu ha scritto:

Non so se è vero, ma pare che il ricorso Ferrari potrebbe essere accolto. E a quel punto ci sarebbe da aspettarsi una mossa da parte della Mercedes che potrebbe obiettare che Hamilton avrebbe potuto osare di più nel tentativo di passare se non fosse stato consapevole della penalità a Vettel. 

 

Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, Carlomm73 ha scritto:

Una revisione totale della decisione con annullamento della penalità di 5 secondi sarebbe problematica per questo:

 

Anche se lo stesso Hamilton, nelle interviste post-gara, disse che molto difficilmente sarebbe riuscito a passare Vettel in pista...

Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, 330tr ha scritto:

Eh niente.

Politicamente contiamo meno del due di briscola.

E non è neanche quello di spade, almeno sarebbe un bel vedere...

  • Lol 1
Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, 330tr ha scritto:

Eh niente.

Politicamente contiamo meno del due di briscola.

Vabbè, ma la Ferrari non ha portato niente di nuovo. Non potevano cambiare decisione analizzando le stesse prove di due settimane fa... e Karun Chandok, con tutto il dovuto rispetto.

  • Like 4
Link to post
Share on other sites
29 minuti fa, BurgerChrist ha scritto:

Ma davvero hanno avuto il barbaro coraggio di presentare l'analisi di Chandok? :rotfl2:

Avessero portato quella di Palmer ancora ancora... :asd:

  • Lol 2
Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, BurgerChrist ha scritto:

Vabbè, ma la Ferrari non ha portato niente di nuovo. Non potevano cambiare decisione analizzando le stesse prove di due settimane fa... e Karun Chandok, con tutto il dovuto rispetto.

Se con le stesse sequenze video ti dimostro che hai preso una decisione sbagliata, non me le puoi cassare col perché erano già disponibili. Non sono disposti a mettere in discussione la decisione presa in Canada.

Ma del resto c'era da aspettarselo: con gli stessi quattro commissari che avevano deciso all'unanimità non potevano darsi certo dei coglioni da soli.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, djbill ha scritto:

Se con le stesse sequenze video ti dimostro che hai preso una decisione sbagliata, non me le puoi cassare col perché erano già disponibili. Non sono disposti a mettere in discussione la decisione presa in Canada.

Ma del resto c'era da aspettarselo: con gli stessi quattro commissari che avevano deciso all'unanimità non potevano darsi certo dei coglioni da soli.

Ma è lo stesso "right of review" a dire che si può usufruire dello stesso se si presentano prove che si ritengono nuove e non disponibili per i commissari al momento della decisione. Ferrari non ha presentato nulla di tutto ciò e credo che, giustamente, i commissari non abbiano neanche considerato di star lì a perdere tempo.

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

È finita come avevo detto io la sera stessa del fatto. Ma non poteva andare diversamente.  A livello regolamentare l'infrazione è stata commessa, e questo basta, indipendentemente dalla volontarietà o meno. Ripeto, la colpa è delle regole del cazzo, non di chi le applica.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



  • Upcoming Events

  • Similar Content

    • By Osrevinu
      Gran Premio Del Made In Italy E Dell'Emilia Romagna 2021

      http://www.autodromoimola.it/
    • By sundance76
      Il titolo sembra provocatorio, ma non lo è, a beneficio dei più giovani (e curiosi).
      Probabilmente non tutti sanno che l'attuale Campionato di F1 inizia proprio nel 1981, anno in cui fu istituito il "FIA F1 World Championship" che mette in palio due titoli mondiali: il "Mondiale Piloti F1" e il "Mondiale Costruttori F1" (attenzione alla dicitura "F1").

      Dal 1950 al 1980 si chiamava solo "World Championship for Drivers" cioè "Mondiale Piloti" (o Con-d-u-ttori, cioè corridori) e non prevedeva il nome "F1" nella dicitura ufficiale, perchè in tutto l'intero automobilismo era l'unico Titolo Mondiale riservato ai Piloti, e poteva essere assegnato anche tramite macchine diverse dalle F1.
      Infatti nel 1952 e 1953 il Mondiale Piloti fu assegnato per mezzo di macchine di F2, e per 11 anni anche la Indy 500 concorreva al punteggio, nonostante i suoi regolamenti tecnici differenti, rispondenti alla F. USAC, e fino ai primi anni '70 gli organizzatori, se mancava il numero minimo di macchine, potevano ammettere sulla griglia anche le F2.
      Inoltre dal 1958 al 1980 il riconoscimento per i team era solo una "Coppa Internazionale Costruttori", non un Mondiale (il vero Mondiale Marche fino al 1980 era assegnato con le biposto del Campionato Sport-Prototipi, che a sua volta non prevedeva un titolo piloti). Non esistevano ancora i Mondiali Rally, Turismo, ecc. ecc.

      Nel 1980 la FIA-FISA, dopo una tregua durante la guerra con la FOCA (squadre inglesi), affermò ufficialmente che il torneo iniziato nel 1950 chiamato "Mondiale Conduttori (cioè Piloti)" e la "Coppa Internazionale Costruttori" erano letteralmente "suppressed", e nasceva il "FIA F1 World Championship" che metteva in palio appunto due nuovi titoli, il "Mondiale F1 Piloti" e il "Mondiale F1 Costruttori" divenuto vero titolo Mondiale e non più una semplice Coppa Internazionale come era prima...

      Dal "libro giallo" della FIA 1981:

      GENERAL REGULATIONS 

      1 -- In application of the decisions taken during the FIA Rio Congress of 15th April 1980, the FISA is organising the new FIA Formula 1 World Championship from 1st January 1981. As a result, the old World Championship for Drivers is suppressed. 

      2 -- The new Formula 1 World Championship, which is the property of the FIA, will have 2 World Championship titles, one for Drivers and one for Constructors." 



      Capite? Dal 1981 la dizione "F1" entra obbligatoriamente nella titolazione, assieme a "FIA", per rimarcare che dal 1981 la proprietà del Campionato è della FIA.

      Ovviamente la FIA mantenne un solidissimo legame col precedente "Mondiale Piloti" durato fino al 1980, così si continuò a correre con gli stessi regolamenti, le stesse auto, le stesse piste, e i bonus acquisiti nell'80 valevano anche per l'81. E anche sulla Coppa di Campione a fine stagione c'erano ancora tutti i nomi degli iridati precedenti al 1981.

      E' un pò come accadde tra il 1949 e il 1950: venne istituito il "Mondiale Piloti" (senza la dicitura ufficiale "F1" che designava solo il regolamento tecnico delle monoposto della categoria massima in circuito) ma si continuò a correre con le stesse macchine, piste e regolamenti che c'erano nel 1949, anzi, quasi gli stessi del 1938-39, visto che l'Alfetta campione nel 50-51 era la stessa che nel '38 correva nella categoria cadetta.

      Implicazioni pratiche ce ne sono poche, ma teoricamente ci possiamo sbizzarrire:

      - Ascari è sì il primo "Campione del Mondo Piloti" della Ferrari, ma non è "campione iridato di F1" perchè nel 52-53 correva con le F2.

      - Fangio potrebbe essere il primo Campione del Mondo con vetture di F1 della Ferrari, ma ci sono dispute perchè la sua D50 era in realtà una Lancia modificata.

      - Allora potrebbero esserlo Hawthorn nel '58 e tutti gli altri fino a Scheckter nel '79: sì, ma come detto, il loro titolo mondiale non aveva la dicitura ufficiale "F1" nella titolazione. Essi erano semplicemente "Campioni del Mondo Piloti", seppur eletti con macchine di F1.

      - Quindi Piquet nell'81 è il primo "Campione del Mondo Piloti F1 della FIA" così come la Williams è la prima marca "Campione del Mondo Costruttori F1 della FIA".

      - Schumacher diviene così il primo esplicito "Campione del Mondo Piloti F1 della FIA" con la Ferrari.

      - i veri Campionati MONDIALI Costruttori si contano dal 1981, quindi ad esempio la Ferrari ne assomma 10, più altre 6 Coppe Costruttori dal 1958 al 1980... 

      - Niki Lauda diviene quindi l'unico ad aver vinto sia il vecchio "Mondiale Conduttori", sia il nuovo "Mondiale F1 della FIA".

      Divertente, no?
    • By leopnd
      E io che pensavo che la stagione fosse finita...
       
  • Popular Contributors

×
×
  • Create New...