Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

04. Gran Premio d'Azerbaigian 2019 | Baku


leopnd
 Share

Recommended Posts

4 ore fa, Kitt ha scritto:

Ma a sentire le parole di Elkann "in Mercedes sono più forti e fortunati, ma il giro veloce lo abbiamo fatto noi".

L'ha detto veramente? Se si parliamo della dichiarazione più imbarazzante della storia della F1, mancano proprio le basi. 

Ad ogni modo non sottovalutiamo le parole di Vettel che parla di problemi a far entrare nella giusta finestra di utilizzo le gomme. Questi sono problemi che abbiamo visto anche su Mercedes negli ultimi anni e sono difficilmente risolvibili durante la stagione, o almeno così abbiamo visto. Unito a questo c'è l'affidabilità un po' precaria, team discutibile e piloti tutt'altro che perfetti. Vettel oltre che falloso anche abbastanza sottotono a livello di velocità, insomma non si sente bene con la macchina. Leclerc fuoriclasse quanto vogliamo ma in quattro gare due errori (uno grave).  Insomma siamo al quarto GP ma rischiamo di essere già alla frutta. 

Fa a tratti impressione invece la RBR. In certi frangenti è palesemente chiaro che se avesse una PU all'altezza sarebbero in grado di annichilire anche Mercedes, e tolto il fardello imbarazzante chiamato Renault non sottovaluto l'ipotesi che prima o dopo i giapponesi riescano a mettere a disposizione della RBR una PU di livello. 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, AmanteMercedes ha scritto:

Faccio una domanda: secondo voi la strategia di partire con gomma gialla conferiva davvero un vantaggio? Se Leclerc fosse partito poniamo in pole o comunque terzo, avrebbe avuto un vantaggio dall'avere le gialle all'inizio e le rosse alla fine?

Secondo me il vantaggio era nel fatto di poter stare più va lungo in pista e poter aver più opzioni aperte in caso di SC. Solo che era talmente attesa prima ed invocata poi che ovviamente non è arrivata e l'ipotetico vantaggio non c'è stato. Gara deludente comunque anche sul profilo dell'azione, dopo due edizioni cardiopalmo non è successo niente di che oggi (sverniciate sul rettilineo a parte).

  • Love 1
Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Lotus ha scritto:

Mi dispiace per Ricciardo, penso che forse inizi a rimpiangere di aver snobbato l'offerta McLaren... sempre che poi fosse veramente arrivata.

Ci stavo giusto pensando pure io....perchè, nonostante tutto, continuo a ritenere i piloti, per la prima volta in anni, il primo limite di questa nuova McLaren. Anche se Norris qualcosina sta facendo vedere, ma è ancora presto. Certo che fossi stato Ricciardo, anche io avrei scelto Renault. Magari non è da escludersi che visto le magre figure del team ufficiale, Renault decida di puntare tutto sulla partnership con McLaren in futuro?

Per il resto, bene così la gara. Si riuscisse a mantenere il 4*posto a fine anno sarebbe incredibile. 

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

26 minuti fa, TexasTerror ha scritto:

 mancano proprio le basi. 

 

Ma c'era qualche dubbio, su questo? E non parlo della sola Formula 1 (della quale, presumo, non conosca davvero niente di niente), ma anche di tutto il resto....

Parliamo pur sempre di un figlio di papà e nipote di nonno che, se non era per Marchionne, a quest'ora era a vendere cocco sulla spiaggia di Lignano Sabbiadoro, assieme al fratello e al cugino.

 

Ecco, magari proprio a vendere noci di cocco sula spiaggio direi di no... Ma è chiaro come il giorno che, se non ci fosse stato l'avvento di Marchionne, il baraccone automobilistico agnellesco  era kaputt (e gli eredi al trono con lui) da un bel po' di tempo... E in questo caso non sarebbero serviti i soliti aiutini di Stato... 

Edited by Davide Hill
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, AmanteMercedes ha scritto:

Faccio una domanda: secondo voi la strategia di partire con gomma gialla conferiva davvero un vantaggio? Se Leclerc fosse partito poniamo in pole o comunque terzo, avrebbe avuto un vantaggio dall'avere le gialle all'inizio e le rosse alla fine?

Secondo me no, soprattutto per le altissime probabilità di perdere una, o addirittura 2 posizioni al via (come in effetti è successo a Leclerc), assurdo in caso di pole.

Anche il teorico vantaggio di essere più veloci nella seconda parte di gara, generalmente non paga granché.

L’unico vantaggio importante l’avrebbe dato una eventuale SC fra il  20° e 30º giro.

 

Però boh, sembra che basti 1° in più o in meno per rivoluzionare il rendimento di queste gomme, sicuramente non l’avrei mai impostato per entrambi i piloti ma per uno dei due si.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Comunque poche certezze ci sono, al mondo. Una di queste è che con qualsiasi regolamento, qualsiasi pilota, in qualsiasi pista del mondo, la Renault (inteso come team, ovviamente) farà sempre e inesorabilmente schifo... 

E' davvero una roba imbarazzante. 

Link to comment
Share on other sites

Ho rivisto la gara e ribadisco quanto ho detto: una delle peggiori di Hamilton, a partire dal sabato con quell'ultimo tentativo penoso. Oggi se non ci fosse stato in pista neanche ce ne saremmo accorti. Sembrava che voleva stare dappertutto tranne che lì. Magari mi sbaglio ma la vedo così. E' stato moscio, è vero che la VSC l'ha danneggiato ma non è che fino a quel momento avesse fatto chissà che cosa.

Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, Osrevinu ha scritto:

Hamilton suggested he could have fought Bottas more aggressively for position, but preferred not to risk compromising Mercedes' overall result as it took a fourth straight one-two finish.

 

Francamente non avrei nulla da dire sulla gara di Hamilton, per me è stato perfetto.

Semmai poteva fare meglio in qualifica ma è un’ovvietà quando il tuo compagno ti sta davanti.

Link to comment
Share on other sites

Cit

Su questo tracciato si vede un po' la coperta corta Mercedes: l'assetto più scarico fa soffrire nella parte lenta mentre quello carico rallenta troppo in rettilineo. 

Speriamo nell'evoluzione della vettura di allungare un po' la coperta. Per il resto, avremo parecchio da divertirci perché Vettel e Leclerc si daranno battaglia per la pole. Il monegasco è davvero in forma qui tra i muretti. Per la gara potrebbe essere interessante valutare se partire con la gomma gialla ... 

 

Indovina chi

 

  • Love 1
Link to comment
Share on other sites

19 ore fa, Lotus ha scritto:

Scusate ragazzi... mi collego giusto ora: ma delle mirabolanti, nuove doti di putenza und affidabilità Hhhhoonda ne avete già parlato?

Max è arrivato a 7 secondi da Vettel con i primi motorizzati Renault (le McLaren) distanziate di oltre un minuto. Onestamente pensavo passassero dalla padella alla brace con Honda e invece abbiamo iniziato meglio degli altri anni. È un investimento per gli anni a venire, quindi tempo al tempo.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

22 minutes ago, Scarlett said:

Max è arrivato a 7 secondi da Vettel con i primi motorizzati Renault (le McLaren) distanziate di oltre un minuto. Onestamente pensavo passassero dalla padella alla brace con Honda e invece abbiamo iniziato meglio degli altri anni. È un investimento per gli anni a venire, quindi tempo al tempo.

Anche perchè, hanno solo un anno per lanciare l'assalto al mondiale, se dovessero cambiare significativamente i regolamenti nel 2021. Quindi un 1019 di sperimentazione ci sta. Come prestazione si stanno avvicinando ai top, l'affidabilità non è poi così disastrosa, ma c'è ancora molto da lavorare.

Link to comment
Share on other sites

Per gasly cmq parlano di un problema al semiasse

A quel punto avrebbe senso il successivo team radio a verstappen dicendogli di stare lontano dai cordoli

Edited by Mak
Link to comment
Share on other sites

Salve a tutti ragazzi. Buongiorno e buon inizio di settimana a tutti voi.  Vorrei porvi una domanda riguardo alla Ferrari: come mai la Rossa non riesce a mandare in temperatura questa nuova tipologia di pneumatici rispetto alla Mercedes? E sopratutto xkè nell'arco del week-end dalle libere di venerdì fino alle libere di sabato la Ferrari è sempre la più veloce, poi improvvisamente scompare dalle qualifiche alla gara e viene fuori lo strapotere Mercedes. C'è una ragione logica riguardo a questo? E' un problema di divario tecnico o è proprio la Ferrari che non c'è? Grazie per la risposta.

Link to comment
Share on other sites

45 minuti fa, Peppe Mazza ha scritto:

Salve a tutti ragazzi. Buongiorno e buon inizio di settimana a tutti voi.  Vorrei porvi una domanda riguardo alla Ferrari: come mai la Rossa non riesce a mandare in temperatura questa nuova tipologia di pneumatici rispetto alla Mercedes? E sopratutto xkè nell'arco del week-end dalle libere di venerdì fino alle libere di sabato la Ferrari è sempre la più veloce, poi improvvisamente scompare dalle qualifiche alla gara e viene fuori lo strapotere Mercedes. C'è una ragione logica riguardo a questo? E' un problema di divario tecnico o è proprio la Ferrari che non c'è? Grazie per la risposta.

Semplicemente il team Mercedes non mostra il suo potenziale nelle libere. Il problema che mi sembra più evidente è che la Ferrari non va veloce con alcune mescole rispetto ad altre. Forse una vettura con un assetto troppo sensibile alle diverse specifiche di pneumatici, come lo era la Mercedes nel 2017. Ma parlo da  donna ignorante :asd: forse qualcuno è di sicuro più ferrato :up:

Link to comment
Share on other sites

5 ore fa, Yoong ha scritto:

Anche perchè, hanno solo un anno per lanciare l'assalto al mondiale, se dovessero cambiare significativamente i regolamenti nel 2021. Quindi un 1019 di sperimentazione ci sta. Come prestazione si stanno avvicinando ai top, l'affidabilità non è poi così disastrosa, ma c'è ancora molto da lavorare.

Ecco io ci credo poco che cambino radicalmente queste power unit.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

5 ore fa, Mak ha scritto:

Per gasly cmq parlano di un problema al semiasse

A quel punto avrebbe senso il successivo team radio a verstappen dicendogli di stare lontano dai cordoli

:asd: certamente è più semplice parlare di semiasse che di altri problemi... per esempio di flussometro.

Vedremo.

Link to comment
Share on other sites

Tanto per essere precisi:  Red Bull alla quarta gara è già alla seconda unità, Toro Rosso alla terza. Evidentemente il progresso in affidabilità non è ancora definito. Nel caso, poi, avessero cercato la prestazione pura... il gioco valeva la candela, visto il lunghissimo rettilineo di Baku, se fosse arrivato un secondo gradino del podio, una vittoria. Ora , con questa merdaccia di regolamento, devono incrociare le dita per le prossime gare visto che ulteriori sostituzioni automaticamente equivarrebbero a penalizzazioni sulla griglia.

Ma ripeto, vedremo. Poi, mi sembra è che tutto questo cesso di motore il Renault non sia... viste le dichiarazioni di Checo.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

6 ore fa, Scarlett ha scritto:

Max è arrivato a 7 secondi da Vettel con i primi motorizzati Renault (le McLaren) distanziate di oltre un minuto. Onestamente pensavo passassero dalla padella alla brace con Honda e invece abbiamo iniziato meglio degli altri anni. È un investimento per gli anni a venire, quindi tempo al tempo.

Eccerto, il lavoro di sgrossamento l'abbiamo fatto noi.... :( 

Però non credo che il Renault sia così male, anzi. Rb ci vinceva le gare dopotutto. 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...