Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

A1 Grand Prix


Gabriele Dri
 Share

Recommended Posts

Apro questa discussione (dato che nessuno l'hai mai fatto qui) su una delle categorie che più ho amato da ragazzo, l'A1GP. Come dice Wikipedia:

"La A1 Grand Prix era una serie automobilistica per vetture monoposto nata nell'autunno 2005. L'organizzazione della serie era molto orientata allo spettacolo, con squadre e piloti associati a una specifica nazione per il preciso obiettivo di attirare tifosi dai diversi bacini di pubblico. Il progetto era finanziato dallo Sceicco Maktoum Hasher Maktoum al-Maktoum della famiglia reale di Dubai, amministratore delegato della società. La serie è stata chiusa nel novembre 2009 per mancanza di fondi, nonostante il calendario della stagione 2009-10 fosse già stato annunciato da tempo."

Ed è stato un gran peccato perchè nella sua breve vita ha avuto un rapido successo, tant'è che si sperava che fosse la via per portare il motorsport alle Olimpiadi.  E poi è stata la categoria che ha colmato gli inverni senza F1 prima della Formula E. Degno di nota anche il palmares:

2005/06: Francia (Alexandre Premat e Nicolas Lapierre)

2006/07: Germania (un giovanissimo Nico Hulkenberg e Michael Ammermuller)

2007/08: Svizzera (Neel Jani)

2008/09: Irlanda (Adam Carroll)

Indimenticabili anche le figure del team italiano (una sola vittoria), i giovani (e meno giovani) talenti che ci sono passati, la riscoperta delle livree con i colori nazionali e tanto altro.

I telai della A1GP dopo 15 anni sono ancora in giro per il mondo in cerca di qualche serie che li utilizzi

E poi delle diverse vesti aerodinamiche, sicuramente questa è quella che mi piaceva di più

 

a1-lebanon-brands-hatch.jpg

jarvis_a1_test_07.jpg

rigon_a1gp.jpg

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

Zandvoort 2006, ce n'è per tutti i gusti.

Un pilota si inchioda al via, Yoong si ferma alle sue spalle ma non riesce a fare manovra e lo centra.

Immagine

Nur Ali si gira cercando di entrare ai box. In quella sua unica stagione diede spettacolo per dieci.

Immagine

Ancora Ali, che in ripartenza da una safety car va talmente piano che inchioda il gruppo alle spalle del francese.

Immagine

Ananda Mikola (altro fenomeno, visto anche nel 2012 a Imola in Superstars) cerca di effettuare un pit stop di fianco a Shaaban. 

Immagine

Nientemeno che James Hinchcliffe inchioda lo sventurato Darren Manning nella piazzola di sosta.

Immagine

Vince Hulk. La grafica lo chiama "Niko".

Immagine

  • Love 1
Link to comment
Share on other sites

Anch'io ho amato questo bizzarro campionato. 

Penso di non essermi perso neanche una gara. 

Ricordo Nelle prime 2 stagioni in alcuni circuiti pienoni sulle tribune da far invidia a f1 e compagnia.

L'idea di base era ottima, una sorta di campionato del mondo per nazioni. 

 

Peccato dalla 3' stagione in poi il progetto sia naufragato. 

Edited by Mak
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share



×
×
  • Create New...