Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

[Motomondiale] 2017.15 - GP Giappone


Recommended Posts

34 minuti fa, The Rabbit ha scritto:

Io con Maverick ci andrei molto piano. Quando la Yamaha era a posto, quest'anno, a parte Assen (Austin la considero una situazione piuttosto strana) ha fatto il suo. La M1 2017 si è però dimostrata nel complesso una moto tutt'altro che irresistibile, probabilmente non è ancora pronto per prendersi una squadra sulle spalle ma se il pacchetto a sua disposizione funziona lui le gare le sa vincere eccome.

A me quelli che passano dal dare 15 secondi a tutti, ad annaspare come se nulla fosse hanno sempre fatto paura... mi viene in mente Dani, fuoriclasse capace di vincere gare su gare... ma zero campionati... (trascurando il discorso infortuni)

Link to post
Share on other sites

  • Replies 138
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Grandissimo lavoro di sviluppo di Lorenzo sulla Ducati... ora grazie a lui è una moto vincente... Ne beneficia Dovizioso, ma son dettagli

Grande gorillone Petrux   mi dispiace un sacco che ogni volta gli manchi il quid per acciuffare pole e gare in queste condizioni Dovizioso ha fatto una gara della madonna, spettacolare, se lo ave

Ho letto Zeltweg al posto di Misano. Bello. Sano di mente soprattutto

8 minuti fa, The Rabbit ha scritto:

Ma non bisogna ignorare nemmeno il calo della Yamaha nel corso di questo 2017, ripeto.

Sì, il mio è un discorso che va oltre i problemi Yamaha... così come per Pedrosa vado oltre gli infortuni...

Link to post
Share on other sites

Salve a tutti

La M1 ha grossi problemi a livello di telaio che la fa diventare mangiagomme ed in questo probabilmente √® gi√† chiaro anche ai tecnici che si tratta di un problema irrisolvibile (vedi telaio nuovo e quella sltalena cui accennavo) ma √® anche vero che Honda ha fatto quadrare una situazione analoga quindi ... in Ducati √® proprio cambiato il trend¬†rispetto agli altri anni, ora c'√® sviluppo e la moto va forte ovunque, con una predilezione per il fondo bagnato. Certo sul fronte piloti Marc √® Marc, nessun dubbio, ma Maverick presa in mano l'M1 ha fatto il vuoto da subito, anche con Rossi poi non ha saputo caricarsi la squadra sulle spalle nel momento difficile, vero ma la Yamaha ha anche Vale quindi forse, come scrivevo sopra, sanno gi√† che √® finita (?) e arrivando al Dovi quest'anno non √® carente in nulla, nemmeno nel corpo a corpo (A1ring a ricordarlo) ... il trend¬†ultimo va a favore di Marc, non si nega neppure questo, ma, parole di Lorenzo, in lotta per il titolo ci sono quello che cade di pi√Ļ √® quello che cade di meno, quello che si prende un rischio all'ultimo giro che paga √® quello che raccoglie tutto, anche le briciole. Poi io non metterei l'accento¬†sul motore rotto a Silverstone, siamo in uno sport dove la meccanica conta e¬†si pu√≤, alle volte, rompere, cos√¨ come ci sta cadere perch√© √® pur sempre uno sport di "equilibrio" ma¬†lo zero di Dovi lo dobbiamo ad una collisione con lui vittima incolpevole, quindi non la considererei¬†una "caduta" ... quindi si, io ci credo, fino all'ultima curva dell'ultimo giro dell'ultimo GP ... o prima ...

alla prossima

Franz

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

L'assenza di Lorenzo nello sviluppo Yamaha forse comincia a farsi sentire. Gi√† l'anno scorso, quando oramai era separato in casa, c'√® stato un calo nel corso della stagione, quest'anno idem. Magari non c'entra nulla ma i 2 piloti attuali mi paiono in forte stato confusionale: la 2017 va bene, poi no, poi ci vuole la Evo che va bene, poi non va pi√Ļ bene manco quella, proviamo la 18, la 19, la 35 e la 66. Paiono quelli della Suzuki che si "accorgono" a Ottobre che il motore deliberato ad inizio anno non √® quello giusto; nel frattempo sono solo passati 3/4 della stagione.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
1 ora fa, M.SchumyTheBest ha scritto:

L'assenza di Lorenzo nello sviluppo Yamaha forse comincia a farsi sentire. Gi√† l'anno scorso, quando oramai era separato in casa, c'√® stato un calo nel corso della stagione, quest'anno idem. Magari non c'entra nulla ma i 2 piloti attuali mi paiono in forte stato confusionale: la 2017 va bene, poi no, poi ci vuole la Evo che va bene, poi non va pi√Ļ bene manco quella, proviamo la 18, la 19, la 35 e la 66. Paiono quelli della Suzuki che si "accorgono" a Ottobre che il motore deliberato ad inizio anno non √® quello giusto; nel frattempo sono solo passati 3/4 della stagione.

Quindi dal 2004 in poi la Yamaha è migliorata per merito di Abe, Melandri, Checa, Edwards ecc ecc? Mi pare riduttivo dire questo da parte tua. Significa rinnegare una parte di storia del Motomondiale lunga almeno 6 anni...

Link to post
Share on other sites
40 minuti fa, damy mad fer it ha scritto:

Quindi dal 2004 in poi la Yamaha è migliorata per merito di Abe, Melandri, Checa, Edwards ecc ecc? Mi pare riduttivo dire questo da parte tua. Significa rinnegare una parte di storia del Motomondiale lunga almeno 6 anni...

I piloti contano o no nello sviluppo? Se non contano bene, se contano vuol dire che l'attuale coppia Yamaha è in forte stato confusionale. 

Link to post
Share on other sites
38 minuti fa, M.SchumyTheBest ha scritto:

I piloti contano o no nello sviluppo? Se non contano bene, se contano vuol dire che l'attuale coppia Yamaha è in forte stato confusionale. 

Ah non so, stai facendo tutto tu! Stai dicendo che la Yamaha andava per merito di Lorenzo e che invece adesso gli attuali piloti piloti non sono capaci di sviluppare la moto. Quindi io ti rispondo dicendoti che dal 2004 al 2010 non mi sembra che Valentino abbia svolto un lavoro così schifoso....

Link to post
Share on other sites

Niente, Fenati è diventato un fenomeno con la pioggia. Bene finalmente Antonelli, bravissimi Bezzecchi (che con la pioggia va pure molto forte, non è la prima volta che lo dimostra) e Suzuki. Mir totalmente a fondo in questo weekend, al titolo ci si pensa settimana prossima.

Link to post
Share on other sites

Nakagami comanda gran parte della gara ma negli ultimi quattro giri crolla e finisce sesto. Vittoria per¬†√Ālex M√°rquez su un ottimo Vierge con la Tech 3, Syahrin terzo davanti a Bagnaia e Pasini. Morbidelli solo ottavo ma¬†L√ľthi fa peggio.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



×
×
  • Create New...