Jump to content

Recommended Posts


  • Replies 114
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

17esimo giro di gara: Pedrosa 1.40.879, Marquez 1.40.879.

Bravo Camomillo, che vittoria, leader dalla prima all'ultima curva. Márquez è dietro ma poco importa, è come se avesse vinto. Questo terzo posto è tutto di Lorenzo. Vai a capirla questa Ducati, m

Moto3: Gara molto bella e incerta fino alla fine, Canet si è sbloccato e se si confermerà ancora a questo livello sarà un serio pretendente per il titolo, e lo stesso vale più o meno anche per Fenati;

FP1 di Moto3 bagnata, Kornfeil in prima posizione davanti ad Arbolino e alla wildcard Pérez, poi Bulega e Antonelli.

Link to post
Share on other sites

Questa mattinata direi che sarà poco indicativa per il prosieguo del weekend. Sull'asfalto bagnato in MotoGP comanda Pedrosa su Crutchlow e Miller, nel corso della sessione è emerso a più riprese anche Lorenzo, poi nono. 

Link to post
Share on other sites

Due weekend di fila completamente asciutti sono vietati dal regolamento? :asd: 

Oggi pomeriggio se non migliora sarà una giornata semi buttata, domani e dopodomani prevedono chiaro. 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Álex Márquez ha staccato tutti di oltre un secondo in Moto2. Al termine della sessione qualche raggio di sole ha finalmente fatto capolino, nel pomeriggio si vedranno tre sessioni più utili e indicative.

Link to post
Share on other sites
2 hours ago, TexasTerror said:

Due weekend di fila completamente asciutti sono vietati dal regolamento? :asd: 

Oggi pomeriggio se non migliora sarà una giornata semi buttata, domani e dopodomani prevedono chiaro. 

Pare in miglioramento

4aV6F9s.png

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Nelle FP2, come detto, è tornato il sole.

In MotoGP miglior tempo per Pedrosa, ancora in forma dopo il bel podio di Austin. Qui potrebbe essere della partita anche per un altro piazzamento nei primi tre. Lavori un poco differenziati, l'avere perso la FP1 ha costretto molte squadre a cercare gli assetti giusti nel corso del pomeriggio: spazio quindi al secondo posto di Miller, al quarto di Lorenzo (con gomme nuove, se non sbaglio) e al quinto di Petrucci. Viñales è caduto ma la sua Yamaha in sesta posizione ce l'ha messa comunque, mentre Rossi e Márquez sono fuori dai dieci. Ottimo anche Pol Espargaró, con la KTM dotata del nuovo motore "big bang", decimo alle spalle del fratello Aleix.

In Moto2 si è confermato il piccolo Márquez. Non so quanto tempo sia passato dall'ultima volta che nella classe di mezzo ci sono state tre moto diverse nei primi tre posti :asd: ringraziamo Aegerter e Vierge dunque. Quarto Quartararo (bel gioco di parole, per me che non ho la "r" soprattutto :asd:), quinto Morbidelli, sesto Pasini davanti a Oliveira e poi altri tre italiani: Marini, Baldassarri e Bagnaia. Indietro Lüthi, 14esimo.

In Moto3 continuano a dominare le Honda. Torna al comando Mir, solo Fenati e McPhee rimangono sotto il secondo di distacco. Sorprende Darryn Binder col quarto posto. Bene Arbolino, sesto sulla prima pista conosciuta, poi Antonelli, si rivede in top ten anche Dalla Porta. Piuttosto male gli altri azzurri.

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Dominio spagnolo nella FP3 della Moto3: Martín, Ramírez, Canet, Mir. Seguono quattro italiani: di Giannantonio, Bulega, Migno, Fenati. Molto meglio rispetto a ieri, per i nostri.

Link to post
Share on other sites

Solita FP3 al cardiopalma. Pedrosa tre minuti di paura, un 38.5 e via. Lorenzo sorprende con un giro megatonico mentre Dovizioso è 16esimo, questa Ducati è strana davvero. Tra gli altri big c'è solo Iannone fuori dalla Q2, di poco. Buone impressioni per Rossi, mi è parso piuttosto veloce.

Link to post
Share on other sites

Pedrosa in versione 2012? :zrzr:

Lorenzo bene finalmente. Anche se solo per un giro non è da tutti con una Ducati mettersi dietro le Yamaha e Marquez a Jerez. Segno che forse, finalmente, sta trovando soluzioni diverse per quanto riguarda lo stile di guida, non a caso ieri ha parlato di freno posteriore, tecnica di guida che con la M1 non ha mai dovuto usare.

Dovizioso con problemi di traffico non è riuscito a qualificarsi in Q2 ed è un peccato. 

Attenzione a Marquez sul passo gara, non sono da sottovalutare ad oggi nemmeno Crutchlow e Zarco. 

Aspettiamoci una gran qualifica da parte di tutti comunque, come al solito lo spettacolo non mancherà. 

Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, TexasTerror ha scritto:

Segno che forse, finalmente, sta trovando soluzioni diverse per quanto riguarda lo stile di guida, non a caso ieri ha parlato di freno posteriore, tecnica di guida che con la M1 non ha mai dovuto usare.

Cosa di cui ha parlato anche a Motosprint. Sembra essere effettivamente una tecnica "risolutiva" per la guida della Ducati.

Link to post
Share on other sites

Martín si prende anche la pole della Moto3, con tanto di record. Canet e Fenati completano la prima fila, quarto Bulega, sesto Antonelli, ottavo Migno davanti a Mir.

Link to post
Share on other sites

Attenzione però, la Ducati qui ha girato tantissimo e in questa pista, a detta di Valentino un paio di anni fa, Lorenzo fa una differenza importante e potrebbe andar forte con qualsiasi cosa... mettendo insieme un po' tutto non sono così sorpreso!

Edited by damy mad fer it
Link to post
Share on other sites

Ebbravo Dani! 49 millesimi su Marquez, poi un ottimo Crutchlow. Poi Vinales, Iannone, Zarco e Rossi (a 0,7'' dalla vetta). Lorenzo ottavo, Dovizioso fuori dalla Q2 (14 mi pare)

Link to post
Share on other sites

Lorenzo oggi ha fatto finalmente il Lorenzo. Le altre Ducati non sono pervenute ma lui ci ha messo la pezza.

Non so quanto Pedrosa possa giocarsela col compagno di squadra sul passo, ma rimane una pole eccezionale. Rossi un po' così, ma c'è da aspettare domani.

Link to post
Share on other sites

Mah.. Io Valentino lo vedo un po' meglio del solito... ha preso due decimi da Vinales in qualifica che solitamente non è proprio il suo punto forte, stamattina invece il passo non era malvagissimo.. vediamo domani. Per quanto riguarda Lorenzo direi che sì, è migliorato, ma il fattore pista qui non è da trascurare... ha fatto un giro veramente alla morte, poi basta. Certo, le altre Ducati 2017 sono imbarazzanti. Bisogna però poi vedere in gara perché il passo di Lorenzo non era buono a quanto ho capito/visto e con il caldo la situazione peggiora.

Edited by damy mad fer it
Link to post
Share on other sites
8 ore fa, alessandrosecchi ha scritto:

Chissà a che punto del viaggio è il gommino speciale per questo giro... :asd: 

Si narra che sia incastonato in una roccia al Mugello, in attesa che il futuro re d'Italia riesca ad estrarlo...

Edited by damy mad fer it
Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



×
×
  • Create New...