Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

Mercato F1 2018


R18
 Share

Recommended Posts

ciao a tutti sono nuovo e faccio l'aggiornamento del mercato 2018 

 

Mercedes: Bottas alla fine è stato confermato mentre Hamilton dovrebbe rinnovare se non ora a fine stagione

Ferrari: Vettel alla fine ha prolungato ed è stato un bene mentre per quanto sia da sempre il mio preferito la prossima stagione dovrebbe essere l'ultima di kimi, per il suo posto è lotta Giovinazzi-Leclerc (personalmente preferirei il primo per nazionalità e spero che non me ne voglia il buon Charles) ma occhio al buon Ricciardo

Red bull: dopo aver rinnovato Verstappen, credo ci sia parecchia indecisione su Ricciardo perchè Marko lo vuole liberare a fine stagione mentre Horner lo vuole tenere ma se dovesse essere lasciato libero mi sorge un dubbio....chi al suo posto?

Williams: confermato senza ombra di dubbio Stroll grazie al padre (e sicuramente sarò l'unico a pensare che possiede segretamente qualche azione della williams) ce da sciogliere il dubbio sul primo pilota da affiancare a lance, che gli sarà sia da chioccia e sia svilupperà la macchina, tra Kubica, di Resta e Wherlein ma occhio che l'ultimo nome uscito dalla lista è niente meno l'epurato Kyatt

Force India: confermatissima la coppia Perez-Ocon nonostante gli screzi 

Renault: questa stagione Sainz ha sostituito Palmer (e ha portato con se lo sponsor estrella galicia) e con il bravissimo Hulkenberg la scuderia francese si appresta a inseguire il 6 posto nella classifica costruttori alle spese della Toro Rosso, la nuova coppia sarà confermata anche per la prossima stagione 

Toro Rosso: dopo la partenza di Sainz e il licenziamento di kyatt, la nuova coppia è formata da Gasly (sembra essere l'unico certo per la prossima stagione) e dal vincitore della 24 ore di le Mans e campione Wec, nonchè proprio ex pilota giovani red bull, Brendon Hartley che in caso di buoni piazzamenti potrebbe addirittura essere confermato per la prossima stagione anche perchè alternative mancano

Sauber: è molto facile che venga confermato Ericsson grazie anche ai proprietari che sono i suoi sponsor, mentre per la seconda guida al posto di Wherlein, che non verrà confermato sicuramente in virtù dell'accordo con Ferrari, potrebbe debuttare la prossima stagione il neo campione di formula 2 Charles Leclerc 

Mclaren: Dopo aver confermato il buon Vandoorne è arrivato finalmente il rinnovo di Fernando Alonso, anche se per un'anno, grazie sopratutto all'arrivo dei motori renault per la prossima stagione. Però sinceramente non ho ancora capito una cosa....che aspettano a fare fuori il racing director Eric Boullier? 

Haas: da capire chi rimarrà tra Grosjean e Magnussen visto che al 51% potrebbe essere titolare Giovinazzi la prossima stagione, chi rischia FORSE di più è il francese perchè il danese è arrivata questa stagione e sarebbe un peccato se anche questa volta non venisse confermato

 

Link to comment
Share on other sites

In questo momento, Gioele Castagnetta ha scritto:

ho detto che sarò l'unico a pensarlo perchè in molti pensano che in realtà non è vero

 

Beh, fuori non so, ma qui dentro credo che lo pensiamo un po' tutti. Tra l'altro non "qualche azione" ma svariate, e nemmeno troppo segretamente...

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

In questo momento, Davide Hill ha scritto:

 

Beh, fuori non so, ma qui dentro credo che lo pensiamo un po' tutti. Tra l'altro non "qualche azione" ma svariate, e nemmeno troppo segretamente...

però io penso che vogliono vincere (con stroll o no) devono cambiare motori perchè secondo me la mercedes finchè correranno non li faranno mai vincere 

Link to comment
Share on other sites

In questo momento, Gioele Castagnetta ha scritto:

però io penso che vogliono vincere (con stroll o no) devono cambiare motori perchè secondo me la mercedes finchè correranno non li faranno mai vincere 

 

Penso che il target della Williams (e mi dispiace, perché è e sarà sempre uno dei miei team preferiti) per forza di cose non potrà più essere quello di tornare un team vincente. Tutti corrono, almeno in teoria, per vincere. Ma poi bisogna fare i conti con la realtà. La Williams è forse l'ultimo dei costruttori "vecchio stampo" (ci sarebbe anche la McLaren, ma il discorso McLaren è un po' diverso) e contro i grandi costruttori le chance sono poche. 

Poi tutto può essere. Anche la Red Bull è un team fondamentalmente indipendente, ma anche per i "bibitari" la situazione è diversa da quella della Williams. La RB i soldi li ha, almeno finché Mateschitz continuerà a metterceli. La Williams li ha finiti da un pezzo e, volente o nolente, al momento deve badare soprattutto a sopravvivere...

Link to comment
Share on other sites

In questo momento, Davide Hill ha scritto:

 

Penso che il target della Williams (e mi dispiace, perché è e sarà sempre uno dei miei team preferiti) per forza di cose non potrà più essere quello di tornare un team vincente. Tutti corrono, almeno in teoria, per vincere. Ma poi bisogna fare i conti con la realtà. La Williams è forse l'ultimo dei costruttori "vecchio stampo" (ci sarebbe anche la McLaren, ma il discorso McLaren è un po' diverso) e contro i grandi costruttori le chance sono poche. 

Poi tutto può essere. Anche la Red Bull è un team fondamentalmente indipendente, ma anche per i "bibitari" la situazione è diversa da quella della Williams. La RB i soldi li ha, almeno finché Mateschitz continuerà a metterceli. La Williams li ha finiti da un pezzo e, volente o nolente, al momento deve badare soprattutto a sopravvivere...

non penso perchè se hanno preso paddy lowe (che diciamola tutta, è un grande progettista e organizzatore a pari di adrian newey e ross brawn) significa che stanno facendo di tutto per tornare a vincere, io aspetto la prossima stagione per dare un giudizio positivo sopratutto dal pilota che prendono per affiancare lance stroll

Link to comment
Share on other sites

In questo momento, Gioele Castagnetta ha scritto:

non penso perchè se hanno preso paddy lowe (che diciamola tutta, è un grande progettista e organizzatore a pari di adrian newey e ross brawn) significa che stanno facendo di tutto per tornare a vincere, io aspetto la prossima stagione per dare un giudizio positivo sopratutto dal pilota che prendono per affiancare lance stroll

Progettista direi di no, penso non abbia mai realmente progettato nemmeno un bullone. Nasce come ingegnere elettronico e ha avuto modo di lavorare in svariati reparti, nel corso della sua carriera. Non è un progettista puro ma, per l'appunto, un ottimo organizzatore. 

Tra l'altro se il paragone con Ross Brawn, a livello generale, può starci, quello con Adrian Newey per niente. Newey è sempre stato fondamentalmente un progettista. Ha ricoperto, e ricopre ancora, il ruolo di DT. Ma passa comunque molto tempo al "tavolo da disegno". E' quello il suo "habitat", piuttosto che quello di coordinatore...

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

In questo momento, Davide Hill ha scritto:

Progettista direi di no, penso non abbia mai realmente progettato nemmeno un bullone. Nasce come ingegnere elettronico e ha avuto modo di lavorare in svariati reparti, nel corso della sua carriera. Non è un progettista puro ma, per l'appunto, un ottimo organizzatore. 

Tra l'altro se il paragone con Ross Brawn, a livello generale, può starci, quello con Adrian Newey per niente. Newey è sempre stato fondamentalmente un progettista. Ha ricoperto, e ricopre ancora, il ruolo di DT. Ma passa comunque molto tempo al "tavolo da disegno". E' quello il suo "habitat", piuttosto che quello di coordinatore...

si è vero con newey non tanto regge il paragone per i ruoli diversi anche se con la stessa carica di DT, comunque i soldi li dovrebbero avere adesso grazie allo sponsor martini e lawrence stroll, ma ripeto che se devono tornare a vincere devono cambiare motorizzazione perchè dubito che la mercedes li faccia vincere se hanno la loro squadra

Link to comment
Share on other sites

Just now, Gioele Castagnetta said:

si è vero con newey non tanto regge il paragone per i ruoli diversi anche se con la stessa carica di DT, comunque i soldi li dovrebbero avere adesso grazie allo sponsor martini e lawrence stroll, ma ripeto che se devono tornare a vincere devono cambiare motorizzazione perchè dubito che la mercedes li faccia vincere se hanno la loro squadra

Al momento potrebbero raggiungere la Force India che con lo stesso motore è anni luce avanti...

Link to comment
Share on other sites

In questo momento, Gioele Castagnetta ha scritto:

si è vero con newey non tanto regge il paragone per i ruoli diversi anche se con la stessa carica di DT, comunque i soldi li dovrebbero avere adesso grazie allo sponsor martini e lawrence stroll, ma ripeto che se devono tornare a vincere devono cambiare motorizzazione perchè dubito che la mercedes li faccia vincere se hanno la loro squadra

 

Penso che la questione Power Unit sia l'ultimo dei problemi per la Williams (o il primo, e al contrario, a seconda dei punti di vista... visto che altri team con la stessa unità vanno molto meglio).

La vettura attuale non è buona. Nonostante la PU Mercedes (che non sarà quella della W08, ma è sicuramente analoga a quella della Force India) fatica terribilmente.

Con la PU Renault, a proposito di eventuale cambio di unità motrice, rischierebbe di essere dietro la Sauber. 

Prima di pensare ad un altro fornitore, occorre una profonda ristrutturazione tecnica e non basta Paddy Lowe. Lui può organizzare e provare a scovare gli uomini giusti. Poi, una volta ottenuta una sufficiente efficienza del corpo vettura, si può valutare il resto.

Ma al momento, ripeto, la questione motore è l'ultimo dei problemi.... 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

In questo momento, Davide Hill ha scritto:

 

Penso che la questione Power Unit sia l'ultimo dei problemi per la Williams (o il primo, e al contrario, a seconda dei punti di vista... visto che altri team con la stessa unità vanno molto meglio).

La vettura attuale non è buona. Nonostante la PU Mercedes (che non sarà quella della W08, ma è sicuramente analoga a quella della Force India) fatica terribilmente.

Con la PU Renault, a proposito di eventuale cambio di unità motrice, rischierebbe di essere dietro la Sauber. 

Prima di pensare ad un altro fornitore, occorre una profonda ristrutturazione tecnica e non basta Paddy Lowe. Lui può organizzare e provare a scovare gli uomini giusti. Poi, una volta ottenuta una sufficiente efficienza del corpo vettura, si può valutare il resto.

Ma al momento, ripeto, la questione motore è l'ultimo dei problemi.... 

per ora il loro primo problema è trovare un pilota di exp da affiancare a lance stroll

Link to comment
Share on other sites

In questo momento, djbill ha scritto:

Per me va a finire che resta il ritirato più breve della storia della F1 :asd: 

io non lo ho citato perchè per come stanno andando le cose è forse l'ultimo della lista, ma non mi sorprenderei se rimane che comunque lui rimane quel pilota che cerca la williams: ottimo collaudatore per lo sviluppo e chioccia di lance stroll

Link to comment
Share on other sites

59 minutes ago, Gioele Castagnetta said:

io non lo ho citato perchè per come stanno andando le cose è forse l'ultimo della lista, ma non mi sorprenderei se rimane che comunque lui rimane quel pilota che cerca la williams: ottimo collaudatore per lo sviluppo e chioccia di lance stroll

Più che altro: del test di Budapest non si sa nulla quindi mi sa che sia Di Resta che Kubica sono risultati lenti...

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, djbill ha scritto:

Più che altro: del test di Budapest non si sa nulla quindi mi sa che sia Di Resta che Kubica sono risultati lenti...

Non è che le squadre siano obbligate a rilasciare informazioni su tutte le loro attività: può essere che al momento in squadra stiano semplicemente analizzando i dati delle prove

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

3 minutes ago, Andrea Gardenal said:

Non è che le squadre siano obbligate a rilasciare informazioni su tutte le loro attività: può essere che al momento in squadra stiano semplicemente analizzando i dati delle prove

Certo. Ma se Kubica fosse andato veramente bene forse avrebbe detto qualcosa lui in prima persona... Nemmeno Massa è stato zitto :asd: 

Link to comment
Share on other sites

Almeno ufficialmente Stroll non possiede azioni della Williams; al momento però il 20% delle azioni della scuderia è sul mercato, quindi potenzialmente potrebbe salire fino a quella quota (fermo restando che Frank ha ancora in mano direttamente più del 50% e Patrick Head il 9%). Ciò detto, è ovvio che Stroll abbia influenza nella squadra, non credo però al punto di mettere becco in chi sarà il compagno di squadra del figlio.

 

Sulla scelta, credo che se Kubica fosse al 100% non ci sarebbero stati dubbi. Con tutto il rispetto, nessuno degli altri pretendenti è vicino al suo livello (Massa forse, ma ormai è visibilmente in fase calante) e anche dal punto di vista dell'immagine è la scelta migliore. Purtroppo temo che non sia così e che quindi la scelta sia piuttosto difficile, considerando poi che la squadra non ha nessuna urgenza di scegliere visto che gli altri sedili interessanti sono già assegnati e che candidati anche validi - Kvyat, Wehrlein - non mancano.

 

Certo pensare di rivaleggiare con Force India e Renault (che al momento, insieme a McLaren, dovrebbero essere gli avversari di riferimento) con una line up composta da un giovane acerbo e del tutto inadeguato in qualifica e uno tra Kubica (fermo da sette anni e non integro fisicamente), Di Resta (mai fenomenale e fermo dal 2013), Wehrlein o Kvyat (che a me piace, ma sembra psicologicamente ko) non è un bel prospetto, al netto della regressione tecnica della squadra. 

Link to comment
Share on other sites

On 10/25/2017 at 9:45 PM, The Rabbit said:

Massa nell'ultimo anno mi è malamente scaduto. Ora come ora lo trovo ridicolo, anche a livello di persona.

Le ultime dichiarazioni sono oggettivamente pessime. Oltretutto in pista, sfighe a parte, non sta propriamente facendo fuoco e fiamme.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Mah... Se non ci fosse sta "regola" dei 25 anni io punterei deciso su Wehrlein. Tra i candidati (nuovi e vecchi) mi sembra il più adeguato e pronto.

Kubica, con tutto il bene che gli vogliamo, resta comunque un'incognita (chiaro, però, che se si dimostra pronto e senza particolari problemi allora il discorso cambia).

Di Resta, mah.... Con tutto il rispetto per lo scozzese, non ritengo la sua eventuale scelta una gran cosa... Tra le varie opzioni per me è la peggiore, anche più di un ulteriore rinnovo di Massa).

Kvyat... Bah, viene da una stagione terrificante sotto tutti i punti di vista. E' stato letteralmente sotterrato da Sainz e psicologicamente è praticamente sotto terra. Potrebbe avere il dente avvelenato e una gran voglia di rivincita, ma io sinceramente non lo ingaggerei...

Massa. No comment.

Alla fine, per me, prenderanno Kubica. E a quel punto tanti auguri a Lance Stroll... Il polacco vale 5 volte il canadese anche con una mano sola, figuriamoci se si dimostrerà totalmente pronto (come mi auguro, anche se non sono ancora convintissimo).

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...