Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

Radio Paddock Marzo 2016


61066
 Share

Recommended Posts

Non sapevo dove postarlo, quindi lo metto qui.

 

Stamattina, vado a fare il solito settimanale al treno, e in edicola vedo una bella foto di Vettel su una copertina. Si tratta di F1 Racing, che ho seguito, prima che sparisse, fino al 2006 ed ora riappare, in italiano!

Qualcuno ne sapeva qualcosa? Io la trovavo un ottima rivista, di buona qualità con tanti servizi e approfondimenti interessanti, anni luce davanti ad autosprint. Il simpatico prezzo di 9,90 mi sta facendo pensare se riprenderla...ma penso di prendere, almeno questo primo (nuovo) numero per vedere se ha mantenuto il livello.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Sikander ha scritto:

Non sapevo dove postarlo, quindi lo metto qui.

 

Stamattina, vado a fare il solito settimanale al treno, e in edicola vedo una bella foto di Vettel su una copertina. Si tratta di F1 Racing, che ho seguito, prima che sparisse, fino al 2006 ed ora riappare, in italiano!

Qualcuno ne sapeva qualcosa? Io la trovavo un ottima rivista, di buona qualità con tanti servizi e approfondimenti interessanti, anni luce davanti ad autosprint. Il simpatico prezzo di 9,90 mi sta facendo pensare se riprenderla...ma penso di prendere, almeno questo primo (nuovo) numero per vedere se ha mantenuto il livello.

Interessante bisogna vedere se in giro c'è qualche info in più

Link to comment
Share on other sites

Whether or not fans find the F1 sport as exciting as before is arguable -- but some of the regulations, such as restrictions on fuel use, were designed to make the sport appear more eco-friendly (but let's not get into the different tyre use rules).

In quell'"appear" è concentrato tutto il senso della F1 attuale

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites

avrebbe un qualche eco-senso se l'unico limite fosse la capacita' di serbatoio e batteria, nel senso che ci sarebbe davvero una gara all'ottimizzazione utile anche per la produzione di serie. Adesso invece la gara è inventarsi diavolerie per aggirare un regolamento blindatissimo, con innovazioni utili solo a VW :asd: 

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Il 14/3/2016 at 12:26 , Sikander ha scritto:

Non sapevo dove postarlo, quindi lo metto qui.

 

Stamattina, vado a fare il solito settimanale al treno, e in edicola vedo una bella foto di Vettel su una copertina. Si tratta di F1 Racing, che ho seguito, prima che sparisse, fino al 2006 ed ora riappare, in italiano!

Qualcuno ne sapeva qualcosa? Io la trovavo un ottima rivista, di buona qualità con tanti servizi e approfondimenti interessanti, anni luce davanti ad autosprint. Il simpatico prezzo di 9,90 mi sta facendo pensare se riprenderla...ma penso di prendere, almeno questo primo (nuovo) numero per vedere se ha mantenuto il livello.

Lo compravo sempre anche io prima che sparisse nel 2006...era proprio un bel mensile....

Link to comment
Share on other sites

35 minuti fa, Andrea Gardenal ha scritto:

Domanda da ignorante

Ma se 15 anni fa il pubblico si lamentava del fatto che con le vecchie qualifiche nessuno girava nei primi 10-15 minuti, dove lo prende adesso il pubblico il fatto che da regolamento per 15 minuti su 60 non ci può essere azione in pista?

fixed

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Andrea Gardenal ha scritto:

Domanda da ignorante

Ma se 15 anni fa il pubblico si lamentava del fatto che con le vecchie qualifiche nessuno girava nei primi 10-15 minuti, come lo prende adesso il pubblico il fatto che da regolamento per 15 minuti su 60 non ci può essere azione in pista?

Mi autocorreggo. Ora come ora le macchine rimangono ai box per almeno 20-25 minuti

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share


×
×
  • Create New...