Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

Recommended Posts


  • Replies 283
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Per chi  la storia la vuol conoscere, propongo la piacevolissima lettura dell'incredibile e avvincente cronaca di corsa del rally della Costa d'Avorio 1982 (quasi cinquemila km di corsa), gara decisiv

Montecarlo 1989, diretta tv della PS1 (Rai):     ... spero non si noti troppo il fatto che non vedo l'ora di gennaio 

Posted Images

Bei tempi, ero ragazzino, seguivo distrattamente e le vittorie Lancia sembravano un fatto scontato.

Carina la scelta della musica del servizio, che è la colonna sonora del bel film "Rain Man" del 1988 con Dustin Hoffmann e Tom Cruise.

  • Like 3
Link to post
Share on other sites

Il Sole 24 ore ricorda la gara che fece esplodere la rallymania in Italia. Non si può nemmeno immaginare cosa diventò l'Italia da rally negli anni '70 e '80. Gare dappertutto, centinaia di partenti a ogni corsa, anche la più sperduta. Dozzine di modelli diversissimi, gentlemen e campioni, sponsor a pioggia, centinaia di migliaia di appassionati ad assistere.

https://www.ilsole24ore.com/art/motori/2019-01-24/al-montecarlo-1972-trionfo-munari-mannucci-e-tutta-squadra-corse-lancia--115516.shtml?uuid=AEnRhBLH&fbclid=IwAR3EsWIOWzOOVIAUyXV88FNvS5m2YbKj9AZh7BLHWARYR-0Bd-NW3PbZxHo

  • Love 3
Link to post
Share on other sites

Direi che non era né giovane e né promessa :asd: aveva già 32 anni e nel mondiale 1995 era arrivato quinto, oltre ad avere vinto il 1000 Laghi che faceva parte solo di quella cacata pazzesca chiamata "2-Litre World Championship".

Aveva appena vinto in Svezia e poche settimane dopo avrebbe conquistato anche il Safari.

  • Like 4
Link to post
Share on other sites
39 minuti fa, R18 ha scritto:

Direi che non era né giovane e né promessa :asd: aveva già 32 anni e nel mondiale 1995 era arrivato quinto, oltre ad avere vinto il 1000 Laghi che faceva parte solo di quella cacata pazzesca chiamata "2-Litre World Championship".

Aveva appena vinto in Svezia e poche settimane dopo avrebbe conquistato anche il Safari.

Beh si, era una battuta :asd: il 1000 lakes l'aveva già vinto anche nel mondiale nel 1994, ma era per dire ancora qualcosina doveva portarla a casa. 

Sull'età... Beh... Erano altri tempi :up: a 32 anni non era certo giovane, ma l'età media non era mica quella di oggi. 

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Sì e no. Per fare un esempio con i contemporanei, McRae vinse il mondiale a 27 anni e Sainz a 28, che è la stessa età attuale di Lappi, il più giovane tra i piloti ufficiali. Loeb vinse il primo a 30. I rally sono ancora una disciplina dove l'età e l'esperienza contano, Rovanperä è una grande eccezione. 

  • Like 3
Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, sundance76 ha scritto:

Mi pare che il più vecchio vincitore di un rally mondiale sia ancora Waldegard al Safari '90, a oltre 46 anni di età.

Per ora sì. Ma se quest'anno dovessimo avere una vittoria di Loeb saremmo a 45 abbondanti.

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, R18 ha scritto:

Un rally come Sanremo manca tantissimo a questo WRC così povero di gare su asfalto...

Negli anni '80 e '90 era, insieme al Portogallo, una gara terra-asfalto.

Intorno ai primi anni '80 ricordo che arrivò a contare quasi 60 prove speciali per oltre 700 km cronometrati che da Sanremo arrivava in mezzo alla Toscana e toccava anche San Marino. Battaglie feroci in ogni categoria.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
1 ora fa, sundance76 ha scritto:

Negli anni '80 e '90 era, insieme al Portogallo, una gara terra-asfalto.

Ecco, oltre alle gare 100% asfalto secondo me mancano molto anche quelle "miste" :nonso: Sono un costo folle da gestire, per le squadre soprattutto, ma alla fine di una gara del genere vince veramente il migliore a 360°:zizi:

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



  • Upcoming Events

    No upcoming events found
  • Similar Content

    • By leopnd
      89. Rallye Automobile de Monte-Carlo

       

      www.wrc.com
    • By sundance76
      Nonostante fosse lontanissimo dalla filosofia dei rally "all'europea", il Safari da moltissimi era considerato il più duro, il più imprevedibile, il più difficile dei rallyes.
      Non so se riusciranno a farlo disputare nel 2021, e non so nemmeno in quale formato, ma l'epopea di questo rally è una delle cose più entusiasmanti della mia passione automobilistica:
       
    • By Mauro Serafin
      Perché uno sport così spettacolare senza DRS e Kers vari non se lo fila nessuno?
      Il WRC perde pezzi ogni anno, le tappe diminuiscono, i piloti se ne vanno e gli sponsor pure. Eppure la gente che lo segue c'è, possono dire che è pericoloso, ma una gara di moto lo è molto di più a pensarci bene...
      Dite la vostra, sempre se ne avete voglia...
    • By leopnd
      ACI Rally Monza



      www.wrc.com
    • By sundance76
      Il 1987, prima stagione dopo l'abolizione delle vetture di Gruppo B,  si era chiuso col dominio della Lancia Delta, e con i suoi tre alfieri a giocarsi il titolo piloti all'ultimo round tra le foreste del Rac. Con Biasion (3 vittorie: Monte, Argentina, Sanremo) leader provvisorio ma assente nell'ultima gara (gli accordi erano 7 gare a testa),  Markku Alen (3 vittorie: Portogallo, Acropolis, Mille Laghi) gettò al vento ogni chance con due capotamenti, regalando vittoria e  campionato a Kankkunen (2 vittorie totali, Olympus e appunto Rac), che bissava il titolo vinto l'anno prima con la Peugeot sempre ai danni del lancista Alen.
      Con la partenza di Kankkunen verso la Toyota, il favorito '88 era Biasion.
      Il Mondiale come (quasi) sempre iniziava a Montecarlo. Percorso totale 2023,80 km con 26 p.s. per 628,30 km cronometrati.
       
       
       






  • Popular Contributors

×
×
  • Create New...