Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

Motomondiale 2016


R18
 Share

Recommended Posts

2 minuti fa, TexasTerror ha scritto:

Disse anche quello.

"non avevo più voglia di andare in giro per il mondo, di fare e disfare la valigia, sommata al fatto che mi avevano proposto una grossa riduzione di stipendio causa il budget ridotto dalla crisi (alla faccia di chi dice che la crisi non c’è) e al fatto che quel lavoro, dopo 10 anni, non mi sembrava granché appagante"

Non lo sapevo :asd:

 

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

17 minuti fa, Danny ha scritto:

Alex Beon, Jules Cl'uzel che l'è... per quanto i vari Sanchini e Temporali possano impegnarsi non raggiungeranno mai il suo livello :asd:

In compenso pero' hanno confuso per tutto il weekend di Assen, Badovini con Baldolini....

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

34 minuti fa, Danny ha scritto:

Alex Beon, Jules Cl'uzel che l'è... per quanto i vari Sanchini e Temporali possano impegnarsi non raggiungeranno mai il suo livello :asd:

Cl'usèl non lo dicono più nemmeno quelli delle medie

Link to comment
Share on other sites

Io voglio essere completamente onesto. Non credo di trovare consensi, ma spero apprezziate l'onestà. Francamente speravo che l'accordo Lorenzo-Ducati non andasse in porto ;)

Non è una questione di fanboysmo, e non c'entra nulla ciò che è successo la passata stagione. Semplicemente non vedo Lorenzo come il pilota più adatto al box rosso.

1) Lorenzo arriva in un momento particolare: questa non è più la Ducati di Stoner (e nemmeno quella di Valentino). L'organico è cambiato, e i nuovi arrivati hanno portato una nuova mentalità. Negli ultimi 2-3 anni a Borgo Panigale hanno puntato sui due Andrea, che hanno veramente dato l'anima*. Il 2016 avrebbe potuto essere l'ultimo anno di riassestamento (gomme nuove, centralina, etc. etc.) per poi dare una possibilità ai piloti. E io credevo che questa possibilità sarebbe stata data a Iannone e Dovizioso.

2) Fattore Rossi: io sento di avere già le balle piene del confronto Rossi-Lorenzo. E ancora non ho letto/sentito nulla. Ma so che, nel bene o nel male, il confronto salterà fuori. Poi non importa se Lorenzo farà meglio o peggio, sarebbe semplicemente spiacevole. E lo sarà, vedrete...

3) Devo ammettere che Lorenzo non è decisamente il mio pilota preferito. Quello che fa Marquez (e che ha fatto Valentino) (e Stoner) per me è tutto un altro motociclismo. E' veramente prendere e dare tutto. E' l'estro, l'avere quel qualcosa in più. In Lorenzo tutto questo non l'ho mai visto.

Tutto ciò non toglie il fatto che Lorenzo sia un grande pilota;) Come chiunque arrivi alla MotoGp del resto. Ma non credo che il prossimo anno tiferò per lui. Spero di rivedere la Ducati dove merita di essere, questo si.

Link to comment
Share on other sites

Iannone e Dovizioso hanno ancora 15 gare per far vedere quello di cui sono capaci. Non sono poche.

Per la verità Dovizioso è in MotoGP dal 2008 e il suo valore lo conosciamo bene. Ottimo pilota, forse il primo "degli altri" ma, appunto, non fa parte di coloro che hanno la vittoria nel DNA.

L'unico che potrebbe stupire, e questo 2016 è forse la sua ultima occasione, è il quasi 27-enne di Vasto alla sua quarta stagione in MotoGP e che per adesso ha solo dimostrato di non saper reggere la pressione ed essere leggermente fuori controllo oppure, quando in controllo, di andare quanto o appena meno di Dovizioso.

Tra l'altro per me è più facile che Ducati sorprenda nel 2016 anziché l'anno prossimo: è questo l'anno della confusione tecnica dove si può cercare di sfruttare eventuali vantaggi (come l'aver lavorato sulla ECU prima e meglio delle giapponesi).

Honda sta già recuperando terreno, di forza bruta come fa sempre. Yamaha era già ottima e continuerà ad essere la moto da battere.

Per me Jorge il salto l'avrebbe già dovuto fare a fine 2015.

 

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites

5 minuti fa, Albi66 ha scritto:

Io non darei per scontato che il futuro compagno di Lorenzo sia uno dei 2 Andrea.

Ho letto di una possibile promozione di Petrucci nel team ufficiale.

Edited by Danny
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, Danny ha scritto:

Ho letto di una possibile promozione di Petrucci nel team ufficiale.

Piu' che altro credo che nessuno dei 2 voglia essere messo in ombra da Lorenzo.

Anche per questo la vedo dura che Iannone possa rimanere in Ducati nel 2017

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

11 ore fa, TexasTerror ha scritto:

Ma alla fine perché non lo vedi adatto alla Ducati? Non ho capito la motivazione tecnica, se la motivazione è "bisognava dare l'opportunità ai due Andrea anche nel 2017" mi sembra un po' forzata. Anche perché se dobbiamo avere in sella piloti che hanno dato l'anima per la rossa tanto vale richiamare Capirossi che si va sul sicuro. 

Ducati fa delle scelte per cercare di vincere, l'ultima vittoria è un po' datata per usare un eufemismo. I contratti dei top rider scadevano tutti quest'anno, come puoi pensare che non provassero a portare uno tra Marquez e Lorenzo? 

Nessuna motivazione tecnica ;) Se la scelta sarà vincente o no, sarà il tempo a dirlo. Io non sono così sicuro che vincerà, ma fa senza dubbio bene a provarci.

Diciamo che:

1) Forse la Ducati avrebbe potuto provarci ancora con i due Andrea (che, di fatto, fan parte della "rivoluzione" degli ultimi 3 anni)
2) So già che, indipendentemente dai risultati, il confronto sarà Lorenzo-Rossi

In più Lorenzo non passa alla Ducati in un momento di crisi. Per intenderci, non sta facendo ciò che ha fatto Stoner con la Ducati e poi con la Honda, e nemmeno ciò che hanno fatto Rossi con la Yamaha e, per scomodare la F1, Vettel e Shumacher con la Ferrari. Non fa parte della "nuova" Ducati, non sarà lui il simbolo del taglio con il passato. Per fare questo avrebbe dovuto passare in rosso ben prima di oggi;) Non è mai stato un mistero che Dall'Igna lo volesse, forse avrebbe fatto meglio ad accettare quando le garanzie tecniche non c'erano.

Per correttezza va detto che non mi è proprio simpatico (per i motivi che ho già detto). Quindi non spaccio il mio pensiero per verità assoluta ;)

Poi per quanto riguarda i risultati parlerà la pista. Io credo che non sarà tutto rose e fiori come si tende a pensare, ma ho pochi dubbi sul fatto che possa far bene. Non subito magari, ma qualche soddisfazione se la toglierà.

Link to comment
Share on other sites

10 ore fa, Danny ha scritto:

Ho letto di una possibile promozione di Petrucci nel team ufficiale.

Quelle sono manovre pubblicitarie by Vergani (Mr Nolan). Danilo non mi sembra migliore né di Iannone né tantomeno di Dovizioso, allo stato attuale. Ha un solo exploit sul bagnato frutto anche delle circostanze oltre che un paio di genuflessioni che in Ducati non sono state viste propriamente di buon occhio.

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, Albi66 ha scritto:

Ragazzi..i 2 attuali piloti Ducati sono uno che , dopo millemila GP, guidando una Honda, ha vinto UN GP ed un 27enne che ha ancora molto da dimostrare in termini di "solidita" per puntare a vincere ...una gara, non un mondiale.

Ritengo la scelta di Ducati ineccepibile.

Con i mediomen fai occasionlamente belle figure...se vuoi vincere devi avere in casa un asso

Nessuno ha detto che non è ineccepibile. Ho solo detto che avrei sperato diversamente ;)

Concordo perfettamente su tutto quello che dici, ma il problema sta a monte. Se hai bisogno di un asso, prendi un asso. Altrimenti, come han fatto, prendi un giovane e punti su quello. Qui di fatto han puntato su un giovane, e dopo un anno lo stan scaricando per un asso :asd: Iannone ha senza dubbio fatto una camionata di cazzate, ma alla fine della fiera (se escludiamo gli anni in Pramac), lì ci è stato per un solo anno.

Fermo restando che capisco le motivazioni dietro la scelta di Lorenzo al 100% :)

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, Kraven VanHelsing ha scritto:

Quelle sono manovre pubblicitarie by Vergani (Mr Nolan). Danilo non mi sembra migliore né di Iannone né tantomeno di Dovizioso, allo stato attuale. Ha un solo exploit sul bagnato frutto anche delle circostanze oltre che un paio di genuflessioni che in Ducati non sono state viste propriamente di buon occhio.

Occhio che non è che Pernat (Iannone) sia uno che si tira indietro in quanto a show pubblicitari

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

14 ore fa, giovanesaggio ha scritto:

Fattore Rossi: io sento di avere già le balle piene del confronto Rossi-Lorenzo. E ancora non ho letto/sentito nulla. Ma so che, nel bene o nel male, il confronto salterà fuori. Poi non importa se Lorenzo farà meglio o peggio, sarebbe semplicemente spiacevole. E lo sarà, vedrete...

 

Ci sono haters del 46 che non aspettano altro

Ed è un peccato perchè gente intelligente sa che i paragoni tra piloti, specie se riferiti a momenti diversi, non hanno senso

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Kraven VanHelsing ha scritto:

Quelle sono manovre pubblicitarie by Vergani (Mr Nolan). Danilo non mi sembra migliore né di Iannone né tantomeno di Dovizioso, allo stato attuale. Ha un solo exploit sul bagnato frutto anche delle circostanze oltre che un paio di genuflessioni che in Ducati non sono state viste propriamente di buon occhio.

Infatti anche a me Petrucci convince poco.

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, giovanesaggio ha scritto:

Nessuno ha detto che non è ineccepibile. Ho solo detto che avrei sperato diversamente ;)

Concordo perfettamente su tutto quello che dici, ma il problema sta a monte. Se hai bisogno di un asso, prendi un asso. Altrimenti, come han fatto, prendi un giovane e punti su quello. Qui di fatto han puntato su un giovane, e dopo un anno lo stan scaricando per un asso :asd: Iannone ha senza dubbio fatto una camionata di cazzate, ma alla fine della fiera (se escludiamo gli anni in Pramac), lì ci è stato per un solo anno.

Fermo restando che capisco le motivazioni dietro la scelta di Lorenzo al 100% :)

Non dimentichiamo che Ducati ha provato a portare Lorenzo anche prima di quest'anno. 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Kitt ha scritto:

Ci sono haters del 46 che non aspettano altro

Ed è un peccato perchè gente intelligente sa che i paragoni tra piloti, specie se riferiti a momenti diversi, non hanno senso

Giustamente, ma dovrebbe valere anche per il confronto Biaggi/Rossi entrambi sulla Yamaha in momenti e con moto diverse...giusto ?

Link to comment
Share on other sites

  • R18 changed the title to Motomondiale 2016
  • R18 unpinned this topic

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...