Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

Libri "da corsa"


Recommended Posts

Ordinato ieri a Imola il nuovo di Schlegelmilch.

Non lo avevano portato né la Libreria dell'automobile, né Gilena perché troppo pesante!!!

Mi hanno detto che la libreria dell'autodromo chiude per via dell'avanzata età  del proprietario.

Inviato dal mio GT-S5830i con Tapatalk 2

Link to post
Share on other sites

  • Replies 445
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Ho finito di leggere Beast e direi che è andato oltre le mie aspettative. Non solo descrive in modo minuzioso ma mai pesante il processo decisionale e realizzativo del motore oltre alla successiva esp

Fermi tutti!! E' uscito il nuovo libro di Carlo Cavicchi, giornalista "principe" dei rally oltre che ottimo pilota e fotografo. E' la raccolta degli ultra-merav

Come socio AISA (Associazione Italiana per la Storia dell'Automobile) mi è arrivato in omaggio questo bellissimo libro!! E' diviso grossomodo in tre parti: una dedicata a Nuvolari, una a Varzi e

Posted Images

Ordinato ieri a Imola il nuovo di Schlegelmilch.

Non lo avevano portato né la Libreria dell'automobile, né Gilena perché troppo pesante!!!

Mi hanno detto che la libreria dell'autodromo chiude per via dell'avanzata età  del proprietario.

Inviato dal mio GT-S5830i con Tapatalk 2

 

Già , anche AS ha dato la notizia della chiusura. La libreria continuerà  solo on line.

 

Qual è questo nuovo libro di Schlegelmilch?

Link to post
Share on other sites

Già , anche AS ha dato la notizia della chiusura. La libreria continuerà  solo on line.

Qual è questo nuovo libro di Schlegelmilch?

50 years of F1 in pictures. 1962-2013

6 chili

Inviato dal mio GT-S5830i con Tapatalk 2

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

L'ho visto (imballato) alla libreria dell'autodromo, mi ha frenato il sospetto che contenga diverse immagini già  viste su volumi più vecchi....

Anche questo dovrebbe essere interessante

 

mdq1.jpg

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

L'ho visto (imballato) alla libreria dell'autodromo, mi ha frenato il sospetto che contenga diverse immagini già  viste su volumi più vecchi

ce ne saranno sicuramente, ma x quel prezzo credo valga la pena rischiare.

In settimana vi riferirò.

Inviato dal mio GT-S5830i con Tapatalk 2

Link to post
Share on other sites

Nell'armadio ho ritrovato "Ayrton" di Cesare Maria Mannucci, uscito a capitoli su AS quasi 10 anni fa.

Lo lessi all'epoca e lo rileggerò a breve, voi come lo giudicate?

 

A me piace, ma ad Ayrton4ever penso piaccia meno :asd:

 

Scherzi a parte, secondo me è un buon libro. Poi ovviamente ogni punto di vista dei singoli autori è sempre opinabile.

Link to post
Share on other sites

Nell'armadio ho ritrovato "Ayrton" di Cesare Maria Mannucci, uscito a capitoli su AS quasi 10 anni fa.

Lo lessi all'epoca e lo rileggerò a breve, voi come lo giudicate?

 

A me non è dispiaciuto

Link to post
Share on other sites

A me piace, ma ad Ayrton4ever penso piaccia meno :asd:

 

Scherzi a parte, secondo me è un buon libro. Poi ovviamente ogni punto di vista dei singoli autori è sempre opinabile.

:asd:

 

il libro non è brutto ma per la prima generazione del post Senna, quella che è una versione di Mannucci e la sua idea, è diventata la Bibbia. Perchè è l'unico (anche perchè in italiano) che hanno letto.

Così per quelli che Ayrton non l'hanno vissuto è diventato vangelo un'intervista a quel ******* di Orsi in cui l'aveva visto (sdegno!) bere una grappa nel '93, per cui, automaticamente per certe logiche malate, Senna era in calo.

 

Io sostengo solo che sono alcune versioni non LE versioni

Link to post
Share on other sites

:asd:

 

il libro non è brutto ma per la prima generazione del post Senna, quella che è una versione di Mannucci e la sua idea, è diventata la Bibbia. Perchè è l'unico (anche perchè in italiano) che hanno letto.

Così per quelli che Ayrton non l'hanno vissuto è diventato vangelo un'intervista a quel ******* di Orsi in cui l'aveva visto (sdegno!) bere una grappa nel '93, per cui, automaticamente per certe logiche malate, Senna era in calo.

 

Io sostengo solo che sono alcune versioni non LE versioni

 

Non sapevo di questa storia della grappa. Qual è l'intervista in questione?

Link to post
Share on other sites

"Versione di Mannucci" riguardo a che cosa?

 

Inteso come l'intero libro scritto da Mannucci, dal titolo "Ayrton".

 

(C'è un piccolo errore a pag. 93. Nel 1991 Senna vinse 7 GP, non 8. Infatti nel GP d'Italia vinse Mansell).

 

igcn7t.jpg

Link to post
Share on other sites

Vabè, però per larga parte del libro riporta la cronaca dei fatti (quello è un errore che magari avrà  fatto per disattenzione, dubito non lo sappia), solo ogni tanto da pareri sulle persone coinvolte.. ma non saprei ora se devo prenderli per falsi.

Link to post
Share on other sites

Non sapevo di questa storia della grappa. Qual è l'intervista in questione?

C'è un'intervista nello speciale di "Sfide" in cui il soggetto, parlando di Ayrton che non era più unicamente dedicato alla F1, parla di quando all'Estoril l'aveva visto assaggiare una grappa

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Vabè, però per larga parte del libro riporta la cronaca dei fatti (quello è un errore che magari avrà  fatto per disattenzione, dubito non lo sappia), solo ogni tanto da pareri sulle persone coinvolte.. ma non saprei ora se devo prenderli per falsi.

 è una cronaca ma se fanno scrivere un libro sui campionati 89-90 a me e uno a un tifoso di Prost, vengono fuori due libri diversi perchè ognuno, pur parlando dello stesso argomento ne parla in modo diverso. Non è che, secondo me, li devi prendere per falsi ma solo per l'interpretazione di un giornalista

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Qualcuno ha letto 'the uncrowned king' di Tremayne, dedicato a Jochen Rindt?

 

Lo comprai ma finora l'ho solo letto qua e là ... bello e anche le immagini meritano

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Ho letto recentemente 'Eroi al volante'. L'ho preso per curiosità , temendo la fregatura. Che puntalmente è arrivata. Un libro che tratteggi la vita e le imprese di trenta piloti in poche pagine è un'impresa difficile che espone a molti rischi. L'autore forse ha sopravvalutato le sue conoscenze, forse l'archivio a disposzione. Sta di fatto che sono venuti fuori trenta 'bignami' ben infarciti di errori (sicuramente riscontrati sui profili dei piloti che ho avuto modo di seguire) e pure qualche errore ortografico, se non ricordo male. Insomma, un progetto coraggioso che avrebbe meritato maggior fortuna (il buon vecchio Casey probabilmente avrebbe detto 'la tua ambizione è superire al tuo talento'). 

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



×
×
  • Create New...