Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

Recommended Posts

C'è anche da dire che, almeno a Indianapolis, la brutta qualifica non ha in alcun modo influenzato il risultato finale: i primi due avevano semplicemente un altro passo.

Ciò non toglie che questo problema può essere estremamente penalizzante in gare in cui il suo passo è paragonabile a quello del Lorenzo piuttosto che del Marquez di turno.

Insomma, ci sarebbe da lavorarci su

Link to post
Share on other sites
  • Replies 198
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Sei perfetto per Meteo France

E poi boh, Meda vede le tribune piene

E comunque non ci dovrebbe essere gara ad Indianapolis senza il "Gentlemen start your engines"

Posted Images

 

Se ti capita c'è un'intervista di Vale che gira su Sky in cui spiega bene perché in qualifica fa mediamente schifo.

Semplicemente dice che Jorge è più bravo di lui sul giro secco.

 

Jorge è fenomenale si sul giro secco, ma quello che mi impressiona di più è la sua capacità di essere il migliore nel primo giro in gara, non so come faccia ma è eccezionale. 

 

Però tifosi di Rossi credeteci, questo va praticamente sempre a podio ed è consistente come negli anni migliori, per me per il titolo è  50% e 50% tra lui e Jorge. Marquez e Pedrosa saranno l'ago della bilancia, adesso la differenza tra i due è proprio dettata da Marquez. Ad Assen Vale riesce a mettere Marc in mezzo, ad Indy Jorge no. Quei punti preziosi sono il distacco attuale in campionato praticamente. 

Edited by TexasTerror
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Come ho già detto, se riesce a rimanere in testa al campionato o al massimo a stare dietro a Lorenzo di una decina di punti dopo gare come Silverstone e Alcañiz, che letteralmente odia, riterrò possibile il titolo. In quelle due piste è sempre andato male, va bene che si è iniziato a correre lì nel periodo peggiore di Rossi, ma non ha mai mostrato particolare gradimento, saranno due gare come quella di ieri. Si dovesse arrivare al trittico extraeuropeo con la leadership ancora in mano, le cose cambierebbero.

Link to post
Share on other sites

Come ho già detto, se riesce a rimanere in testa al campionato o al massimo a stare dietro a Lorenzo di una decina di punti dopo gare come Silverstone e Alcañiz, che letteralmente odia, riterrò possibile il titolo. In quelle due piste è sempre andato male, va bene che si è iniziato a correre lì nel periodo peggiore di Rossi, ma non ha mai mostrato particolare gradimento, saranno due gare come quella di ieri. Si dovesse arrivare al trittico extraeuropeo con la leadership ancora in mano, le cose cambierebbero.

In effetti soprattutto guidare a Silverstone con la Ducati non gli ha fatto benissimo. :asd: 

Però male che vada fa quarto, e Marquez può sempre togliere punti a Lorenzo. 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

A Silverstone secondo me tornerà forte anche la Ducati, su un circuito così veloce.

Certo che come sviluppo non devono avere fatto un gran lavoro, dopo l'ottimo inizio di stagione ieri sono tornati ai 30 secondi "soliti". Iannone e Petrucci comunque tanta roba.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

A Silverstone secondo me tornerà forte anche la Ducati, su un circuito così veloce.

Certo che come sviluppo non devono avere fatto un gran lavoro, dopo l'ottimo inizio di stagione ieri sono tornati ai 30 secondi "soliti". Iannone e Petrucci comunque tanta roba.

Hai ragione, infatti Dovizioso nel weekend ha lasciato intendere che la GP15 sostanzialmente non ha migliorato niente rispetto ai primi gran premi, i punti deboli sono sempre i soliti e non si riescono a risolvere. Situazione molto grave se pensiamo alle concessioni open che gli permettono di fare test privati, l'anno prossimo non sarà più possibile quindi si devono dare una bella sveglia sotto il piano dello sviluppo. Il motorone da solo non basta.

Link to post
Share on other sites

Dovi progressivamente disperso..

Si che poi ieri in telecronaca si ostinavano a dire che aveva il ritmo di Iannone e quindi si sarebbe giocato la quinta posizione in caso di primo giro pulito, ma non è vero, anche quando si è sbarazzato del traffico era molto più lento. Iannone ha fatto un clamoroso 1.33.5 al 22esimo passaggio (non dimentichiamoci che aveva le medie per obbligo, quindi suppongo ormai in fase molto calante), dovizioso era abbondantemente più lento.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Mi sa che l'anno prossimo con tutti i team sullo stesso piano la Ducati rischia di tornare alla situazione di due anni fa. C'è comunque anche l'incognita gomme, se la Ducati invece si rivelerà adatta alle Michelin come la prima 800cc lo fu con le Bridgestone potrebbe essere un altro cappotto rosso, a Brno avremo già qualche indizio.

Link to post
Share on other sites

Comunque non solo Ducati che comunque si mantiene ad alto livello , ma la Suzuki sembra totalmente sparita a momenti si fa prendere dall'Aprilia che ora con Bradl ha finalmente un gran pilota per poter sviluppare la moto e progredire . Petrucci come detto ora che ha una moto fa vedere il valore fossi nella Ducati lo metto in Superbike con la panigale o lo promuovo al team titolare, sta facendo una stagione eccezionale con una moto stravecchia e difficile .

Edited by Muresan80
Link to post
Share on other sites

Vero, pure la Suzuki è un pochino calata ma loro sono anche al primo anno, ci può stare una flessione.

Petrucci potrebbe far crescere molto la 1199 in effetti, ma mi sa che Ducati lo vuole ufficiale in MotoGP tra un paio d'anni, sbaglierò...

Link to post
Share on other sites

 

Io non stavo guardando in quel momento ma ora capisco perché mia moglie mi ha detto ”Laverty visto così somiglia a Stoner"

 

:lol:

:asd::asd: ...sarebbe il mio sogno... naturalmente con una Desmosedici...

Edited by desmonic
Link to post
Share on other sites

 

Ecco, hai approfondito esattamente il mio pensiero.
Per me la gran gara l'ha fatta più Jorge che Marc oggi, per inciso.

Mah, per me Marquez ha fatto ciò che voleva...e quando ha voluto ha passato Lorenzo e la gara si è praticamente chiusa...

 

Certo che per Lorenzo ieri è stata proprio una bella batosta...lui stesso ha dichiarato di aver corso una delle sue gare migliori a livello di ritmo...ed a tutto ciò la gara l' ha persa proprio alla fine...rosicchiando davvero pochi punti al leader del campionato che ad inizio week end sembrava in grave difficoltà

Link to post
Share on other sites

 

Jorge è fenomenale si sul giro secco, ma quello che mi impressiona di più è la sua capacità di essere il migliore nel primo giro in gara, non so come faccia ma è eccezionale. 

 

Però tifosi di Rossi credeteci, questo va praticamente sempre a podio ed è consistente come negli anni migliori, per me per il titolo è  50% e 50% tra lui e Jorge. Marquez e Pedrosa saranno l'ago della bilancia, adesso la differenza tra i due è proprio dettata da Marquez. Ad Assen Vale riesce a mettere Marc in mezzo, ad Indy Jorge no. Quei punti preziosi sono il distacco attuale in campionato praticamente. 

Se non hanno detto cazzate dovrebbe essere la seconda striscia positiva di sempre per Rossi per quanto riguarda i podi conquistati...10 su 10 gare...fece meglio solo nel 2003, quando ancora correva per HRC con 16 podi su 16 gare

Link to post
Share on other sites

 

Se non hanno detto cazzate dovrebbe essere la seconda striscia positiva di sempre per Rossi per quanto riguarda i podi conquistati...10 su 10 gare...fece meglio solo nel 2003, quando ancora correva per HRC con 16 podi su 16 gare

23 podi di fila, da Portogallo 2002 a Sudafrica 2004. Adesso sta a 14 di fila.

Link to post
Share on other sites

lorenzo nel t4 era velocissimo per questo marquez non è mai riuscito a impensierirlo per gran parte della gara. poi nel finale i piloti yamaha hanno sofferto un maggior degrado delle gomme rispetto agli honda e marquez ne ha approfittato.

Link to post
Share on other sites

Io ho visto una Honda che sul rettilineo ne aveva molto di piu' e Lorenzo, quando era dietro, pur uscendo alla morte dall' ultima curva non poteva far nulla...stessa situazione vista nell' altro duello tra Rossi e Pedrosa che è riuscito a sopravanzarlo solo in quel tratto...

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



×
×
  • Create New...