Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

European F3 Championship 2013


Recommended Posts

Monza, gara 2: Wehrlein nel diluvio


 

Vittoria in Gara 2 Pascal Wehrlein nell'europeo Formula 3 a Monza. In quella che dovrebbe essere l'ultima sua gara nella categoria prima del passaggio in DTM, il tedesco ha recuperato dopo un'escursione nella ghiaia di Lesmo sorpassando Raffaele Marciello nel corso dell'undicesimo passaggio. La gara è stata caratterizzata dalla pioggia caduta copiosamente.

 

Dopo aver preso il via dietro la safety-car, diversi piloti hanno incontrato difficoltà  di controllo a partire da Lucas Auer, finito nelle barriere prima ancora dello start lanciato. La corsa si è anche conclusa in "caution" a causa di uno spettacolare contatto tra Mans Greenhagen, Will Buller e Jordan King. Il pilota del team Van Amersfoort, in lotta coi due colleghi, è decollato rimbalzando su entrambi prima di capottare più volte ma senza riportare problemi fisici.


Al terzo posto, alle spalle di Marciello, ha chiuso Tom Blomqvist, in costante miglioramento con la Dallara di casa Eurointernational, seguito da Felix Rosenqvist ed Harry Tincknell. Fuori dalla top-5 gli altri piloti del team Prema, con Alex Lynn sesto. Tredicesima piazza per Antonio Giovinazzi, rimasto a centro gruppo per tutta la corsa, che ha preceduto Eddie Cheever. Ritirata per un testacoda Michela Cerruti.

 

Domenica 24 marzo 2013, gara 2

1 - Pascal Wehrlein (Dallara-Mercedes) Mucke - 14 giri
2 - Raffaele Marciello (Dallara-Mercedes) Prema - 2"569
3 - Tom Blomqvist (Dallara-Mercedes) Eurointernational - 3"018
4 - Felix Rosenqvist (Dallara-Mercedes) Mucke - 5"160
5 - Harry Tincknell (Dallara-Volkswagen) Carlin - 6"964
6 - Alex Lynn (Dallara-Mercedes) Prema - 7"888
7 - Felix Serralles (Dallara-Mercedes) Fortec - 8"804
8 - Joshua Hill (Dallara-Mercedes) Fortec - 9"279
9 - Luis Derani (Dallara-Mercedes Fortec - 10"140
10 - Sven Muller (Dallara-Volkswagen) MaCon - 10"584
11 - Dennis Van De Laar (Dallara-Volkswagen) Van Amersfoort - 11"095
12 - Jann Mardenborough (Dallara-Volkswagen) Carlin - 12"842
13 - Antonio Giovinazzi (Dallara-Mercedes) Double R - 13"273
14 - Eddie Cheever (Dallara-Mercedes) Prema - 15"346
15 - Andre Rudersdorf (Dallara-Volkswagen) MaCon - 15"752
16 - Nicholas Latifi (Dallara-Volkswagen) Carlin - 16"496
17 - Sean Gelael (Dallara-Mercedes) Double R - 17"747
18 - Roy Nissany (Dallara-Mercedes) Mucke - 18"791
19 - Lucas Wolf (Dallara-Mercedes) URD - 20"600
20 - Gary Thompson (Dallara-Mercedes) - Romeo Ferraris - 21"510
21 - Sandro Zeller (Dallara-Mercedes) - Zeller - 22"014
22 - Dmitry Suranovic (Dallara-Mercedes) - Fortec - 24"581
23 - Tatiana Calderon (Dallara-Mercedes) - Double R - 1 giro


Giro più veloce: Pascal Wehrlein - 2'09"630

 

Ritirati

14° giro - Richard Goddard
12° giro - Will Buller
12° giro - Jordan King
12° giro - Mans Greenhagen
12° giro - Mitchell Gilbert
9° giro - Michela Cerruti
4° giro - Lucas Auer

 

http://italiaracing.net/notizia.asp?id=39229&cat=7

Link to post
Share on other sites

  • Replies 147
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

I gp:   1. Autodromo Internazionale di Monza, ITALIA  (durante WTCC)     2. Silverstone Circuit, GRAN BRETAGNA (durante WEC)     3. Hockenheimring, GERMANIA (durante DTM)     4. Brand

Posted Images

Monza, gara 3: Marciello 'naviga' bene


 

Si chiude con una vittoria "dimezzata" per Raffaele Marciello l'ultima gara del weekend Europeo F.3 a Monza. Il pilota di casa Prema ha comandato dallo start, dato dietro alla safety-car, fino alla bandiera rossa finale, imposta per il perdurare della pioggia e per gli eccessivi depositi d'acqua in pista. A causa della fine anticipata alle ostilità , sono stati assegnati la metà  dei punti. Nulla da fare per Pascal Wehrlein, che ha terminato secondo davanti ad Alex Lynn e Lucas Auer (il team Prema ha piazzato tre vetture i primi quattro posti, mentre diverse sono state le uscite di strada, sono state le uscite di pista.

 

Quinto, in una top-5 invariata rispetto allo start, Luis Derani mentre Harry Tincknell e Will Buller sono riusciti a sopravanzare Eddie Cheever. Una posizione persa rispetto alla griglia anche per Tom Blomqvist e per l'Eurointernational ancora in fase di apprendimento al debutto nella serie europea e penalizzati da un problema con il cut-off. Ventunesima ha concluso Michela Cerruti al termine di un weekend difficile per il team Romeo Ferraris.


Domenica 24 marzo 2013, gara 3

1 - Raffaele Marciello (Dallara-Mercedes) Prema - 8 giri
2 - Pascal Wehrlein (Dallara-Mercedes) Mucke - 2"182
3 - Alex Lynn (Dallara-Mercedes) Prema - 8"455
4 - Lucas Auer (Dallara-Mercedes) Prema - 18"823
5 - Luis Derani (Dallara-Mercedes Fortec - 21"508
6 - Harry Tincknell (Dallara-Volkswagen) Carlin - 23"935
7 - William Buller (Dallara-Nissan) Tsport - 29"684
8 - Eddie Cheever (Dallara-Mercedes) Prema - 32"987
9 - Jordan King (Dallara-Volkswagen) Carlin - 37"723
10 - Tom Blomqvist (Dallara-Mercedes) Eurointernational - 39"326
11 - Felix Rosenqvist (Dallara-Mercedes) Mucke - 40"935
12 - Joshua Hill (Dallara-Mercedes) Fortec - 42"195
13 - Antonio Giovinazzi (Dallara-Mercedes) Double R - 42"927
14 - Jann Mardenborough (Dallara-Volkswagen) Carlin - 47"397
15 - Sven Muller (Dallara-Volkswagen) MaCon - 50"322
16 - Felix Serralles (Dallara-Mercedes) Fortec - 51"624
17 - Gary Thompson (Dallara-Mercedes) - Romeo Ferraris - 55"293
18 - Sean Gelael (Dallara-Mercedes) Double R - 1'03"648
19 - Dmitry Suranovic (Dallara-Mercedes) - Fortec - 1'08"533
20 - Richard Goddard (Dallara-Nissan) Tsport - 1'19"308
21 - Michela Cerruti (Dallara-Mercedes) - Romeo Ferraris - 1'21"158
22 - Tatiana Calderon (Dallara-Mercedes) - Double R - 1'29"124
23 - Mitchell Gilbert (Dallara-Mercedes) Mucke - 1 giro
24 - Andre Rudersdorf (Dallara-Volkswagen) MaCon - 1 giro


Giro più veloce: Raffaele Marciello - 2'10"903

 

Ritirati
7° giro - Lucas Wolf
7° giro - Nicholas Latifi
7° giro - Dennis Van de Laar
6° giro - Sandro Zeller
5° - Roy Nissany 

 

http://italiaracing.net/notizia.asp?id=39236&cat=7

 

 

 

Classifica piloti:

1. Raffaele Marciello 55,5

2. Pascal Wehrlein 49

3. Lucas Auer 24

4. Harry Tincknell 24

5. Alex Lynn 19,5

6. Tom Blomqvist 15,5

7. William Buller 15

8. Félix Serrallés 14

9. Felix Rosenqvist 12

10. Luis Felipe Derani 7

 

Classifica team

1. Prema 77

2. Mà¼cke 65

3. Carlin 38

4. Fortec 24

5. T-Sport 19

6. Eurointernational 17

7. van Amersfoort 6

8. Ma-con 5

9. Double R 1,5

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Lewis a Silverstone con Mucke



àˆ Michael Lewis il pilota che a Silverstone questo fine settimana prenderà  il posto di Pascal Wehrlein, promosso da Mercedes nel DTM per il ritirato Ralf Schumacher, nel team Mucke. Lewis ha corso la stagione europea della F.3 2012 con la italiana Prema e quest'anno era rimasto senza volante. Non si sa ancora se Lewis proseguirà  il rapporto con Mucke oltre la tappa di Silverstone.

 

http://italiaracing.net/notizia.asp?id=39400&cat=7

Link to post
Share on other sites

Silverstone, qualifica 1: Tincknell fa sua la pole



Harry Tincknell conquista la pole position al terimne della prima sessione di qualifiche disputata dalla FIA European Formula 3 sulla pista di Silverstone. Il portacolori di Carlin ha segnato il miglior tempo in 1’54”098, per tre decimi più rapido dell’inglese di casa Prema, Alex Lynn, che scatterà  dalla prima fila. Seconda linea per Felix Rosenqvist, alfiere di Mucke, ed il leader di campionato Raffaele Marciello. Settimo il romano Eddie Cheever, quindicesimo Antonio Giovinazzi. Assente Michela Cerruti, impegnata per la concomitanza del Blancpain a Monza. La sessione è stata interrotta a 1’23 dal termine con la bandiera rossa.


Venerdì 12 aprile 2013, qualifica 1

1 - Harry Tincknell (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 1'54"098
2 - Alex Lynn (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'54"421
3 - Felix Rosenqvist (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1'54"471
4 - Raffaele Marciello (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'54"602
5 - Nicholas Latifi (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 1'54"728
6 - Lucas Auer (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'54"783
7 - Eddie Cheever (Dallara-Mercedes) - Prema - 1'54"832
8 - William Buller (Dallara-Nissan) - Tsport - 1'54"963
9 - Mans Grenhagen (Dallara-Volkswagen) - Van Amersfoort - 1'54"977
10 - Luis Derani (Dallara-Mercedes) - Fortec - 1'55"058
11 - Jordan King (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 1'55"160
12 - Tom Blomqvist (Dallara-Mercedes) - Eurointernational - 1'55"300
13 - Sven Muller (Dallara-Volkswagen) - MaCon - 1'55"348
14 - Dennis Van De Laar (Dallara-Volkswagen) - Van Amersfoort - 1'55"384
15 - Antonio Giovinazzi (Dallara-Mercedes) - Double R - 1'55"481
16 - Joshua Hill (Dallara-Mercedes) - Fortec - 1'55"628
17 - Mitchell Gilbert (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1'55"652
18 - Felix Serralles (Dallara-Mercedes) - Fortec - 1'55"677
19 - Jann Marcenborough (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 1'55"719
20 – Michael Lewis (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1'55"928
21 - Sean Gelael (Dallara-Mercedes) - Double R - 1'56"095
22 - Lucas Wolf (Dallara-Mercedes) - URD - 1'56"467
23 - Roy Nissany (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1'56"725
24 - Gary Thompson (Dallara-Mercedes) - Romeo Ferraris - 1'56"807
25 - Richard Goddard (Dallara-Nissan) - Tsport - 1'57"349
26 - Sandro Zeller (Dallara-Mercedes) - Zeller - 1'58"426
27 - Andre Rudersdorf (Dallara-Volkswagen) - MaCon - 1'58"541
28 - Tatiana Calderon (Dallara-Mercedes) - Double R - 1'58"710

 

http://italiaracing.net/notizia.asp?id=39447&cat=7

Link to post
Share on other sites

Silverstone, qualifica 2: prima fila Prema


 

La pioggia, come spesso accade a Silverstone, è arrivata a rimescolare le carte all’inizio del secondo turno di prove ufficiali della FIA European Formula 3. I tempi si sono notevolmente alzati rispetto alla prima manche e ne ha approfittato il team Prema conquistando la prima fila per mano di Alex Lynn e Raffaele Marciello. Terza piazzola per Felix Rosenqvist di Mucke, affiancato da Jordan King (Carlin). Scivola settimo il poleman di gara-1 Harry Tincknell, alle spalle di William Buller e Nicholas Latifi. Chiudono la Top-10 Lucas Auer, Dennis Van De Laar e Sven Muller. Ottimo risultato per il team Romeo Ferraris, undicesimo con Gary Thompson.

 

Venerdì 12 aprile 2013, qualifica 2

1 - Alex Lynn (Dallara-Mercedes) - Prema - 2'03"859
2 - Raffaele Marciello (Dallara-Mercedes) - Prema - 2'04"706
3 - Felix Rosenqvist (Dallara-Mercedes) - Mucke - 2'04"821
4 - Jordan King (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 2'05"084
5 - William Buller (Dallara-Nissan) - Tsport - 2'05"221
6 - Nicholas Latifi (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 2'05"347
7 - Harry Tincknell (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 2'06"623
8 - Lucas Auer (Dallara-Mercedes) - Prema - 2'06"952
9 - Dennis Van De Laar (Dallara-Volkswagen) - Van Amersfoort - 2'07"149
10 - Sven Muller (Dallara-Volkswagen) - MaCon - 2'07"605
11 - Gary Thompson (Dallara-Mercedes) - Romeo Ferraris - 2'07"823
12 - Jann Marcenborough (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 2'08"173
13 – Michael Lewis (Dallara-Mercedes) - Mucke - 2'08"447
14 - Lucas Wolf (Dallara-Mercedes) - URD - 2'08"881
15 - Antonio Giovinazzi (Dallara-Mercedes) - Double R - 2'08"953
16 - Joshua Hill (Dallara-Mercedes) - Fortec - 2'09"033
17 - Richard Goddard (Dallara-Nissan) - Tsport - 2'09"098
18 - Eddie Cheever (Dallara-Mercedes) - Prema - 2'09"607
19 - Felix Serralles (Dallara-Mercedes) - Fortec - 2'09"949
20 - Mans Grenhagen (Dallara-Volkswagen) - Van Amersfoort - 2'10"112
21 - Luis Derani (Dallara-Mercedes) - Fortec - 2'10"736
22 - Sean Gelael (Dallara-Mercedes) - Double R - 2'10"841
23 - Mitchell Gilbert (Dallara-Mercedes) - Mucke - 2'11"417
24 - Tatiana Calderon (Dallara-Mercedes) - Double R - 2'11"446
25 - Roy Nissany (Dallara-Mercedes) - Mucke - 2'11"458
26 - Andre Rudersdorf (Dallara-Volkswagen) - MaCon – Senza tempo
27 - Sandro Zeller (Dallara-Mercedes) - Zeller – Senza tempo
28 - Tom Blomqvist (Dallara-Mercedes) - Eurointernational – Senza tempo

 

http://italiaracing.net/notizia.asp?id=39448&cat=7

Link to post
Share on other sites

Silverstone, gara 1: successo di Tincknell


 

Bella vittoria di Harry Tincknell nella prima gara della F.3 europea a Silverstone. L'inglese del team Carlin ha portato al primo posto il motore Volkswagen al termine di uno sfiancante duello con Alex Lynn, connazionale del team Prema che impiega propulsori Mercedes. Tincknell e Lynn hanno fatto il vuoto alle loro spalle lasciando a 4"435 Felix Rosenqvist del team Mucke. Lo svedese, nel corso del 1° giro si era portato alle spalle di Tincknell, tentando non senza qualche azzardo il sorpasso, ma Lynn è stato abile nello sfruttare un suo piccolo errore prendendosi la piazza d'onore. Dopo di che Rosenqvist non aveva il passo per fare il terzo incomodo.

 

Dopo la pioggia all'alba, la pista era asciutta nella traiettoria e difatti tutti i piloti sono partiti con le slick, ma chiazze sparse di bagnato apparivano lungo l'asfalto del tracciato di Silverstone e i cordoli erano certamente umidi. Tincknell e Lynn hanno offerto un brillante spettacolo anche se il pilota della Prema non è mai riuscito a portare al rivale di Carlin un serio attacco pur essendo stati molto vicini. C'è stato un momento in cui entrambi viaggiavano fortissimo, per esempio al 4° passaggio quando Tincknell ha girato in 1'54"007, Lynn in 1'54"019, gli altri almeno mezzo secondo più alti.


Bel quarto posto per Lucas Auer. L'austriaco ha battagliato a lungo con il compagno Raffaele Marciello e con William Buller. Superati entrambi e attento a non commettere errori, Auer ha preso il largo raggiungendo e superando Nicholas Latifi, vera sorpresa di questo weekend e sesto all'arrivo. Marciello, settimo, ha commesso due sbavature mentre duellava con Buller ed ha perso tempo riuscendo comunque ad avere la meglio sull'inglese del T Sport. Ci si aspettava di più dal team Fortec, che giocava in casa, ma Felix Serralles (bel recupero) e Pipo Derani hanno concluso ottavo e nono a una ventina di secondi dai vincitori.

 

Bene Tom Blomqvist della italiana Eurointernational che ha centrato la decima piazza dopo lunghe battaglie con i piloti Fortec e Jordan King. Gran recupero di Antonio Giovinazzi che da ventesimo al 1° giro è risalito fino al quattordicesimo posto. Eddie Cheever ha stallato al via, ma è riuscito a partire. Da segnalare che dopo le qualifiche di ieri Mans Grenhagen ha pagato 10 posti in griglia per cambio motore, cinque posti per Giovinazzi e Sean Gelael (poi spinto in testacoda dopo poche curve dal via) per velocità  elevata in corsia box. Positivo rientro agonistico di Michael Lewis, tredicesimo con la vettura di Mucke.


Sabato 13 aprile 2013, gara 1

1 - Harry Tincknell (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 18 giri 34'28"267
2 - Alex Lynn (Dallara-Mercedes) - Prema - 0"960
3 - Felix Rosenqvist (Dallara-Mercedes) - Mucke - 4"435
4 - Lucas Auer (Dallara-Mercedes) - Prema - 6"889
5 - Nicholas Latifi (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 10"276
6 - Raffaele Marciello (Dallara-Mercedes) - Prema - 10"528
7 - William Buller (Dallara-Nissan) - T Sport - 14"869
8 - Felix Serralles (Dallara-Mercedes) - Fortec - 19"915
9 - Pipo Derani (Dallara-Mercedes) - Fortec - 22"555
10 - Tom Blomqvist (Dallara-Mercedes) - Eurointernational - 23"287
11 - Jordan King (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 25"482
12 - Sven Muller (Dallara-Volkswagen) - MaCon - 26"772
13 - Michael Lewis (Dallara-Mercedes) - Mucke - 30"777
14 - Antonio Giovinazzi (Dallara-Mercedes) - Double R - 31"397
15 - Mans Grenhagen (Dallara-Volkswagen) - Van Amersfoort - 35"629
16 - Mitchell Gilbert (Dallara-Mercedes) - Mucke - 35"829
17 - Jann Mardenbourough (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 38"649
18 - Dennis Van der Laar (Dallara-Volkswagen) - Van Amersfoort - 40"691
19 - Lucas Wolf (Dallara-Mercedes) - URD - 40"895
20 - Eddie Cheever (Dallara-Mercedes) - Prema - 49"754
21 - Andre Rudersdorf (Dallara-Volkswagen) - MaCon - 55"087
22 - Roy Nissany (Dallara-Mercedes) - Mucke - 55"650
23 - Tatiana Calderon (Dallara-Mercedes) - Double R - 1'04"650
24 - Spike Goddard (Dallara-Nissan) - T Sport - 1 giro
25 - Sean Gelael (Dallara-Mercedes) - Double R - 1 giro
26 - Gary Thompson (Dallara-Mercedes) - Ferraris - 2 giri
27 - Sandro Zeller (Dallara-Mercedes) - Zeller - 4 giri


Giro più veloce: Lucas Auer 1'53"869

 

Ritirato
11° giro - Joshua Hill

 

http://italiaracing.net/notizia.asp?id=39452&cat=7

Link to post
Share on other sites

Silverstone, gara 2: Rosenqvist, poi Marciello


 

Felix Rosenqvist si è aggiudicato la seconda gara, delle tre in programma, del FIA European F.3 sul circuito di Silverstone. Il portacolori di casa Mucke ha conquistato la leadership della corsa ai danni di Harry Tincknell nel corso della decima tornata, il quale ha poi subìto nel finale anche la rimonta degli alfieri di Prema, Raffaele Marciello e Lucas Auer che hanno completato il podio. Rammarico per l’errore di Marciello nel corso della prima tornata. che lo ha visto andare largo alla fine del primo settore, rientrando in pista in nona posizione.

 

Il gruppo è stato guidato dalla safety-car sino al quarto giro per rimuovere dalla griglia di partenza le vetture di Antonio Giovinazzi, che ha stallato al via, Felix Serralles e Jann Mardenborough, che hanno poi impattato contro la vettura dell’italiano. Nel frattempo, a seguito di un contatto, Alex Lynn è finto in testacoda dovendosi poi dedicare ad una corsa di rimonta. àˆ scesa anche qualche goccia di pioggia, senza però provocare particolari problemi ai piloti. All’undicesimo passaggio si girava all’ultima curva William Buller, che occupava il terzo posto, lasciando via libera a Marciello, che ne ha approfittato per infilare anche Tom Blomqvist, alfiere Red Bull di Eurointernational che lo precedeva.


Alla fine della stessa tornata anche Auer si porterà  alle spalle del compagno. Marciello e Auer hanno conquistato il podio ai danni di Tincknell rispettivamente al giro quattordici e quindici. Ottima rimonta di Lynn, sesto sotto la bandiera a scacchi e autore del giro più veloce dopo che si era ritrovato a fondo gruppo al termine del primo giro. Decimo il romano Eddie Cheever.

 

Sabato 13 aprile 2013, gara 2

1 - Felix Rosenqvist (Dallara-Mercedes) - Mucke – 17 giri 36’10”418
2 - Raffaele Marciello (Dallara-Mercedes) - Prema - 3"507
3 - Lucas Auer (Dallara-Mercedes) - Prema - 5"069
4 - Harry Tincknell (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 8"227
5 - Tom Blomqvist (Dallara-Mercedes) - Eurointernational - 8"326
6 - Alex Lynn (Dallara-Mercedes) - Prema - 9"077
7 - Joshua Hill (Dallara-Mercedes) - Fortec - 9"466
8 - Luis Derani (Dallara-Mercedes) - Fortec - 12"645
9 - William Buller (Dallara-Nissan) - T Sport - 12"289
10 - Eddie Cheever (Dallara-Mercedes) - Prema - 14"808
11 – Michael Lewis (Dallara-Mercedes) - Mucke - 15"323
12 - Dennis Van de Laar (Dallara-Volkswagen) - Van Amersfoort - 16"970
13 - Lucas Wolf (Dallara-Mercedes) - URD - 21"843
14 - Mitchell Gilbert (Dallara-Mercedes) - Mucke - 24"127
15 - Richard Goddard (Dallara-Nissan) - T Sport - 24"730
16 - Sean Gelael (Dallara-Mercedes) - Double R - 27"346
17 - Andre Rudersdorf (Dallara-Volkswagen) - MaCon - 37"145
18 - Roy Nissany (Dallara-Mercedes) - Mucke - 42"443
19 - Tatiana Calderon (Dallara-Mercedes) - Double R - 45"177
20 - Sandro Zeller (Dallara-Mercedes) - Zeller - 50"793
21 - Mans Grenhagen (Dallara-Volkswagen) - Van Amersfoort – 2 giri

 

Giro più veloce: Alex Lynn 1’53”831


Ritirati
14° giro - Jordan King
14° giro - Gary Thompson
3° giro - Nicholas Latifi
2° giro - Sven Muller
0 giri - Felix Serralles
0 giri - Antonio Giovinazzi
0 giri - Jann Marcenborough

 

Il campionato
1.Marciello 81,5: 2.Tincknell 61; 3.Rosenqvist 52; 4.Auer 51; 5.Wehrlein 49; 6.Lynn 45,5; 7.Blomqvist 26,5; 8.Buller 23; 9.Serralles 18; 10.Derani 11.

 

http://italiaracing.net/notizia.asp?id=39457&cat=7

Link to post
Share on other sites

Silverstone - Gara 3
Terza vittoria per Marciello


 

Sei gare, tre vittorie. Tra Monza e Silverstone, Raffaele Marciello ha raccolto ben 106,5 punti che lo mantengono saldamente al comando del FIA F.3 European Championship. Grazie anche ai piazzamenti ottenuti nelle tre corse nelle quali non è salito sul gradino più alto del podio, ovvero due secondi e un sesto posto. Sei risultati utili su sei, un passo che la dice lunga sul pilota del team Prema e del Ferrari Driver Academy. Nella terza gara inglese, sempre in condizioni di asfalto semi asciutto, i piloti hanno scelto di partire con le slick, a parte Lucas Wolf. Al via, Felix Rosenqvist si è portato in testa dalla seconda fila bruciando il poleman Alex Lynn e Marciello.

 

Subito si è verificato un incidente che ha coinvolto Michael Lewis, Sven Muller, Spike Goddard, Eddie Cheever, Mitchell Gilbert e Joshua Hill. àˆ quindi entrata la safety-car. Al 5° giro la gara è ripresa con Marciello che ha presto superato Lynn, poi ha dato la caccia a Rosenqvist. Raggiunto lo svedese, il pilota italiano ha studiato l'avversario, tentato varie manovre di disturbo, fino a realizzare il sorpasso al 15° passaggio, ovvero a una sola tornata dal traguardo. Rosenqvist ha subito perso terreno concludendo secondo davanti a Lynn e Felix Serralles. Nettamente più lontano William Buller, quinto, che ha contenuto Jordan King, Lucas Auer e Jann Mardenborough. Ancora una buona prestazione per il rookie Antonio Giovinazzi, undicesimo. Poco lontana la Dallara-Mercedes del team Ferraris che ha raccolto il tredicesimo posto con Gary Thompson, subito davanti a Tom Blomqvist della Eurointernational.

 

Domenica 14 aprile 2013, gara 3

1 - Raffaele Marciello (Dallara-Mercedes) - Prema - 16 giri 35'13"207
2 - Felix Rosenqvist (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1"511
3 - Alex Lynn (Dallara-Mercedes) - Prema - 4"674
4 - Felix Serralles (Dallara-Mercedes) - Fortec - 5"460
5 - William Buller (Dallara-Nissan) - T Sport - 19"919
6 - Jordan King (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 20"688
7 - Lucas Auer (Dallara-Mercedes) - Prema - 21"355
8 - Joann Mardenborough (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 21"641
9 - Harry Tincknell (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 28"931
10 - Nicholas Latifi (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 29"448
11 - Antonio Giovinazzi (Dallara-Mercedes) - Double R - 46"246
12 - Mans Grenhagen (Dallara-Volkswagen) - Van Amersfoort - 56"110
13 - Gary Thompson (Dallara-Mercedes) - Ferraris - 1'18"887
14 - Tom Blomqvist (Dallara-Mercedes) - Eurointernational - 1'27"555
15 - Tatiana Calderon (Dallara-Mercedes) - Double R - 1'32"043
16 - Andre Rudersdorf (Dallara-Volkswagen) - MaCon - 1'44"645
17 - Lucas Wolf (Dallara-Mercedes) - URD - 1'52"136
18 - Sean Gelael (Dallara-Mercedes) - Double R - 1 giro

 

Giro più veloce: Felix Serralles 1'55"269


Ritirati
0 giri - Joshua Hill
0 giri - Mitchell Gilbert
0 giri - Eddie Cheever
0 giri - Spike Goddard
0 giri - Sven Muller
0 giri - Michael Lewis
1° giro - Dennis Van de Laar
3° giro - Roy Nissany
10° giro - Sandro Zeller
10° giro - Luis Derani

 

Il campionato
1.Marciello 106,5; 2.Rosenqvist 70; 3.Tincknell 63; 4.Lynn 60,5; 5.Auer 57; 6.Wehrlein 49; 7.Buller 33; 8.Serralles 30; 9.Blomqvist 26,5; 10.King 15.

 

http://italiaracing.net/notizia.asp?id=39465&cat=7

Link to post
Share on other sites

Sainz rientra con Eurointernational?



Carlos Sainz potrebbe rientrare nel FIA F.3 European Championship. Lo rivela Autosport e lo stesso pilota spagnolo, che parteciperà  al campionato GP3 con MW Arden. Il progetto F.3 non è ancora chiaro e certo, ma se avverrà  Sainz guiderà  una Dallara-Mercedes della Eurointernational, che già  schiera Tom Blomqvist, altro pilota Red Bull e... altro figlio di un grande rallista.

 

http://italiaracing.net/notizia.asp?id=39476&cat=7

Link to post
Share on other sites

Kvyat a Hockenheim con Carlin


 

Daniil Kvyat sarà  al via della terza prova del FIA F.3 European Championship in programma il 4-5 maggio a Hockenheim. ITALIARACING ha saputo che il russo, pilota Red Bull, campione F.Renault ALPS 2012, guiderà  la quinta Dallara-Volkswagen del team Carlin raggiungendo Harry Tincknell, Jordan King, Nicholas Latifi e Jann Mardenbourogh. Kvyat, al debutto in F.3, avrà  come impegno principale la partecipazione al campionato GP3 con MW Arden.

 

Nei giorni scorsi si era parlato di un possibile rientro, una tantum, nella F.3 anche di Carlos Sainz, anch'egli pilota Red Bull e compagno di Kvyat nella MW Arden di GP3. Lo spagnolo sarà  domani (mercoledì 24) a Vallelunga per guidare la Dallara-Mercedes della Eurointernational in un test privato al quale saranno presenti anche Tom Blomqvist (altro pilota Red Bull in forza al team di Antonio Ferrari) e la Prema. Ma con ogni probabilità  Sainz non sarà  al via delle gare di Hockenheim.

 

http://italiaracing.net/notizia.asp?id=39579&cat=7

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

La Fortec porta Ed Jones ad Hockenheim
Il pilota di Dubai, che corre già  per il team in Formula Renault, prenderà  il posto di Suranovich

Il rapporto tra la Fortec ed Ed Jones si estenderà  anche al Campionato Europeo di Formula 3 a partire da questo weekend: il 18enne nato e cresciuto a Dubai, che difende già  i colori del team nell'Eurocup di Formula Renault 2.0, si è infatti accordato per andare a prendere il posto lasciato vacante da Dmitry Suranovich in occasione del round di Hockenheim.

 

Per lui comunque non si tratterà  della prima esperienza assoluta al volante di una monoposto di Formula 3, visto che in questa stagione prenderà  parte anche all'European F3 Open con una monoposto della West-Tec, nella quale però ha saltato il primo appuntamento proprio per la contemporaneità  con il monomarca Renault.


Ma non è tutto, perchè con la West-Tec prenderà  parte anche al British F3, inoltre dovrebbe presentarsi al via anche di alcuni eventi selezionati della Formula Renault NEC, questa volta però con i colori della Fortec.

 

http://www.omnicorse.it/magazine/27046/fia-f3-la-fortec-porta-ed-jones-ad-hockenheim-al-posto-di-dmitry-suranovich

Link to post
Share on other sites

Doppia pole per Marciello a Hockenheim, a Kvyat la Q3
Il pilota della Prema partirà  al palo nelle prime due gare, mentre sarà  il russo davanti per la terza

Nelle due sessioni di qualifica, che decidevano le posizioni di partenza per le tre gare dell'Europeo di Formula 3 a Hockenheim, sono stati Raffaele Marciello e Daniil Kvyat i due dominatori, faticando però entrambi nell'altra sessione.

 

Infatti in Q1 nessuno è stato in grado di contrastare il pilota della Prema Powerteam, che ha ottenuto la pole position sia per Gara 1 che per Gara 2 (la cui griglia viene decretata dal secondo giro più veloce nella sessione di ciascun pilota).


Dietro di lui i suoi compagni di squadra Alex Lynn e Lucas Auer hanno completato la tripletta per il team di Grisignano di Zocco, mentre in quarta posizione si è piazzato il figlio d'arte Tom Blomqvist (Eurointernational) davanti a Felix Serrales (Fortec).

 

In Gara 2 a fianco di Marciello ci sarà  Blomqvist, mentre nuovamente terzo Auer.


Fatica invece Kvyat, dopo le fantastiche sessioni di prove libere in cui si era subito piazzato in seconda posizione. Il russo infatti partirà  10° ed 11° nelle due gare di sabato.

 

Il tutto però si inverte nella seconda sessione, quando il pilota della Carlin, presente solo per questa gara prima di dedicarsi alla sua campagna in Gp3, sfrutta al meglio un treno di gomme nuove e stampa un 1'33"367 all'ultimo giro, di ben tre decimi più veloce dei tempi fatti segnare da Marciello nella prima sessione, che gli permette di salire in vetta davanti all'altra vettura della Carlin di Jordan King e ancora Lucas Auer (decisamente costante il tedesco, che partirà  terzo in tutte e tre le gare).


Questa volta tocca a Marciello faticare, per lui solamente un decimo tempo girando anche più lento rispetto alla Q1, addirittura ultimo delle quattro vetture della Prema (oltre ad Auer terzo c'è Lynn sesto ed Eddie Cheever settimo). Per lui domenica ci sarà  molto lavoro da fare per rimontare.

 

 

Classifica Q1

Classifica Q2

Classifica Q3

 

http://www.omnicorse.it/magazine/27125/Europeo-Formula-3-2013-Hockenheim-Qualifica-doppia-pole-position-Raffaele-Marciello-Daniil-Kvyat-gar

Link to post
Share on other sites

Hockenheim - Marciello travolgente in Gara 1
Prema ed Eurointernational sul podio


 

Una gara 1 travolgente quella di Raffaele Marciello a Hockenheim nel FIA F.3 European Championship. Nonostante la pioggia e la pista bagnatissima, l'italiano del team Prema sembrava vivesse in un mondo a parte, dove sopra Hockenheim splendeva un brillante sole. Basti pensare che al termine del 1° giro, Marciello aveva 5"1 sul secondo, Felix Serralles, e che al termine dei 19 giri ha preceduto sul traguardo il portoricano del team Fortec di 14"834 nonostante un testacoda al 9° giro, in uscita della prima curva veloce. Una piroetta che il giovane del Ferrari Driver Academy ha saputo gestire bene e con un po' di fortuna è riuscito a compiere un 360 gradi perfetto che lo ha rimesso in linea per proseguire.

 

Il travolgente dominio di Marciello ha schiacciato ogni chance dei rivali. In primis, i suoi compagni. Sia Lucas Auer sia Alex Lynn, che lo seguivano al secondo e terzo posto, nel corso del 1° giro hanno messo le ruote dove non dovevano e sono partiti in testacoda seminando il panico nel gruppone. Per fortuna, non sono stati urtati ed hanno ripreso la gara; Auer ha terminato settimo, Lynn quattordicesimo. Ottimo secondo Serralles, che pur rimediando un notevole distacco dal vincitore, ha controllato bene la corsa e Tom Blomqvist. L'inglese della Red Bull si è preso il terzo posto regalando alla Eurointernational il primo podio nella F.3 europea, categoria che ha visto debuttare quest'anno la formazione di Antonio Ferrari e che ha fatto passi da gigante.


Quarta piazza per Sven Muller, primo dei motori Volkswagen, che con la Dallara MaCon ha avuto la meglio sul primo pilota del team Carlin, Harry Tincknell. Ottimo sesto Joshua Hill (Fortec), figlio di Damon, presente sul podio per premiare Marciello. Detto di Auer, ottavo ha terminato Felix Rosenqvist (Mucke) che ha così recuperato quei punti che gli permettono di essere secondo in campionato. Nella top ten anche William Buller con la Dallara-Nissan del T Sport e il fresco debuttante Daniil Kvyat, buon decimo. Gran recupero di Antonio Giovinazzi, male in qualifica (dodicesimo), ma protagonista di una rimonta notevole che lo ha portato a chiudere al dodicesimo posto. Subito nella ghiaia Eddie Cheever.

 

Sabato 4 maggio 2013, gara 1

1 - Raffaele Marciello (Dallara-Mercedes) - Prema - 19 giri 36'00"250
2 - Felix Serralles (Dallara-Mercedes) - Fortec - 14"834
3 - Tom Blomqvist (Dallara-Mercedes) - Eurointernational - 15"719
4 - Sven Muller (Dallara-Mercedes) - MaCon - 20"088
5 - Harry Tincknell (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 27"135
6 - Joshua Hill (Dallara-Mercedes) - Fortec - 29"504
7 - Lucas Auer (Dallara-Mercedes) - Prema - 32"245
8 - Felix Rosenqvist (Dallara-Mercedes) - Mucke - 32"875
9 - William Buller (Dallara-Nissan) - T Sport - 36"821
10 - Daniil Kvyat (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 44"211
11 - Jordan King (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 47"010
12 - Antonio Giovinazzi (Dallara-Mercedes) - Double R - 54"209
13 - Dennis Van de Laar (Dallara-Volkswagen) - Van Amersfoort - 57"214
14 - Alex Lynn (Dallara-Mercedes) - Prema - 59"102
15 - Jann Mardenborough (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 1'02"351
16 - Mitchell Gilbert (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1'06"467
17 - Lucas Wolf (Dallara-Mercedes) - URD - 1'15"784
18 - Mans Grenhagen (Dallara-Volkswagen) - Van Amersfoort - 1'25"312
19 - Ed Jones (Dallara-Mercedes) - Fortec - 1'25"809
20 - Sean Gelael (Dallara-Mercedes) - Double R - 1'32"525
21 - Michael Lewis (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1'33"300
22 - Nicholas Latifi (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 1'41"660
23 - Roy Nissany (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1'42"873
24 - Andre Rudersdorf (Dallara-Volkswagen) - MaCon - 1 giro
25 - Tatiana Calderon (Dallara-Mercedes) - Double R - 1 giro
26 - Richard Goddard (Dallara-Nissan) - T Sport - 1 giro

 

Giro più veloce: Raffaele Marciello 1'51"936


Ritirati
12° giro - Sandro Zeller
0 giri - Eddie Cheever

 

http://italiaracing.net/notizia.asp?id=39717&cat=7

Link to post
Share on other sites

Hockenheim - Gara 2
Continua il valzer tricolore


 

In mattinata una passeggiata con la pioggia, giusto per farsi venire l'appetito per pranzo. Al tramonto una corsetta defaticante in attesa della cena. Il sabato tedesco di Raffaele Marciello è stato spiazzante per tutta la concorrenza. Anche in gara 2, l'italiano del team Prema, assistito da una Dallara-Mercedes perfettamente bilanciata, ha preso il largo in partenza viaggiando da solo. Che aggettivi usare? I soliti: devastante, autoritario, travolgente, eccetera. Ma rimaniamo con i piedi per terra. Il cammino è ancora lungo, il ragazzo è giovane, ed è meglio adottare un profilo basso. Ma è fuor di dubbio che un pilota italiano capace di vincere e convincere a questi livelli non lo si vedeva da un bel po', dopo la parentesi di Edoardo Mortara nella stessa serie del 2010.

 

Marciello, partito dalla pole, ha preso subito il comando e se ne è andato via anche se subito è entrata la safety-car, chiamata da una entrataccia al tornantino di Antonio Giovinazzi che ha eliminato Jann Mardenborough, Lucas Wolf e Richard Goddard in un colpo solo. Marciello non ha perso la calma, al restart ha preso subito una macchina di vantaggio su Tom Blomqvist, che si è fatto sorprendere, dopo di che ha costruito il suo margine di vantaggio con estrema perizia. Dietro di lui, bella bagarre tra Blomqvist, Lucas Auer e Joshua Hill. Alla curva Sachs, l'ingresso del Motodrom, Hill junior ha "seccato" il pilota della Eurointernational e il rivale della Prema, intenti a battagliare e un po' larghi in ingresso curva.


Una bella manovra quella di Hill, che ricordiamo è al debutto in F.3, che gli ha permesso di salire in seconda posizione. Il pilota della Fortec l'ha poi mantenuta fin sotto la bandiera a scacchi. Non male considerando che era partito dalla terza fila. Ancora terzo, dopo gara 1, l'ottimo Blomqvist e dunque nuovamente festa tricolore anche per quanto riguarda i team con Rosin e Ferrari al settimo cielo. Auer ha concluso quarto davanti a Felix Serralles, molto aggressivo a un certo punto della corsa. Buon sesto Dennis Van de Laar, poi Alex Lynn che a Hockenheim non sta rispondendo alle attese.

 

Sabato 4 maggio 2013, gara 2

1 - Raffaele Marciello (Dallara-Mercedes) - Prema - 21 giri 35'11"372
2 - Joshua Hill (Dallara-Mercedes) - Fortec - 8"389
3 - Tom Blomqvist (Dallara-Mercedes) - Eurointernational - 10"395
4 - Lucas Auer (Dallara-Mercedes) - Prema - 11"077
5 - Felix Serralles (Dallara-Mercedes) - Fortec - 12"784
6 - Dennis Van de Laar (Dallara-Volkswagen) - Van Amerstoorf - 15"687
7 - Alex Lynn (Dallara-Mercedes) - Prema - 16"166
8 - Sven Muller (Dallara-Mercedes) - MaCon - 19"692
9 - Jordan King (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 20"271
10 - Felix Rosenqvist (Dallara-Mercedes) - Mucke - 21"213
11 - William Buller (Dallara-Nissan) - T Sport - 21"509
12 - Daniil Kvyat (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 24"486
13 - Harry Tincknell (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 25"330
14 - Luis Derani (Dallara-Mercedes) - Fortec - 28"913
15 - Mitchell Gilbert (Dallara-Mercedes) - Mucke - 33"079
16 - Roy Nissany (Dallara-Mercedes) - Mucke - 33"588
17 - Mans Grenhagen (Dallara-Volkswagen) - Van Amersfoort - 36"652
18 - Lucas Wolf (Dallara-Mercedes) - URD - 36"985
19 - Eddie Cheever (Dallara-Mercedes) - Prema - 38"079
20 - Andre Rudersdorf (Dallara-Volkswagen) - MaCon - 38"560
21 - Michael Lewis (Dallara-Mercedes) - Mucke - 40"525
22 - Nicholas Latifi (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 41"713
23 - Ed Jones (Dallara-Mercedes) - Fortec - 44"831
24 - Richard Goddard (Dallara-Nissan) - T Sport - 48"758
25 - Sandro Zeller (Dallara-Mercedes) - Zeller - 49"838
26 - Tatiana Calderon (Dallara-Mercedes) - Double R - 52"910
27 - Sean Gelael (Dallara-Mercedes) - Double R - 1'12"424

 

Giro più veloce: Raffaele Marciello 1'33"940


Ritirati
0 giri - Antonio Giovinazzi
0 giri - Jann Mardenborough

 

http://italiaracing.net/notizia.asp?id=39729&cat=7

Link to post
Share on other sites

Hockenheim - Gara 3
Vittoria a Rosenqvist, Marciello quarto


 

Non è salito sul podio questa volta, ma da decimo sulla griglia di partenza di gara 3 (in qualifica 2 è rimasto fermo nei minuti finali per un problema al motorino di avviamento) Raffaele Marciello ha recuperato fino al quarto posto. Meglio ci così non si poteva considerando anche la pista perfettamente asciutta. La vittoria è così andata a Felix Rosenqvist, l'eterna speranza svedese, che con la Dallara-Mercedes di Mucke ha ripetutto il successo di Silverstone gara 2. Una bella partenza, uno scatto felino dalla seconda fila, ha permesso a Rosenqvist di balzare subito in testa a discapito del poleman Daniil Kvyat (pessimo avvio) e Jordan King.

 

Ne ha approfittato anche Felix Serralles, subito secondo dietro a Rosenqvist. E mentre lo svedese conduceva, dietro è andata in onda una gran bella corsa. Prima il duello tra Serralles e King, poi l'inglese di Carlin che addirittura è andato a dar fastidio a Rosenqvist. Salvo poi perdere posizioni dopo un bel testa a testa. Nel finale è rinvenuto bene Kvyat che ha superato King mentre dietro Marciello è risalito forte. Prendendo punti sempre pesanti: ora ne ha 171,5, Rosenqvist è salito a 100.


Alex Lynn ha conquistato il quinto posto dopo vari duelli, Lucas Auer, che era in seconda fila, ha subito danneggiato l'ala e si è fermato ai box per cambiare il musetto. Buona gara per Eddie Cheever, nono, nell parte bassa della classifica Antonio Giovinazzi. Tom Blomqvist si è dovuto accontentare dell'ottavo posto per Eurointernational. Nel 3° giro, un contatto spettacolare tra Andre Rudersdorf e Roy Nissany ha costretto al ritiro entrambi oltre che Richard Goddard e Sean Gelael. Joshua Hill invece, dopo la gran gara 2, al via ha stallato (era in quarta fila) e da ultimo ha concluso tredicesimo. Da segnalare anche una tamponatina di Harry Tincknell (sotto tono questo weekend) a William Buller al tornantino.

 


Domenica 5 maggio 2013, gara 3

1 - Felix Rosenqvist (Dallara-Mercedes) - Mucke - 21 giri 35'48"454
2 - Felix Serralles (Dallara-Mercedes) - Fortec - 4"841
3 - Daniil Kvyat (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 5"340
4 - Raffaele Marciello (Dallara-Mercedes) - Prema - 6"580
5 - Jordan King (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 7"178
6 - Alex Lynn (Dallara-Mercedes) - Prema - 7"768
7 - Sven Muller (Dallara-Volkswagen) - MaCon - 8"930
8 - Tom Blomqvist (Dallara-Mercedes) - Eurointernational - 16"563
9 - Eddie Cheever (Dallara-Mercedes) - Prema - 17"586
10 - Luis Derani (Dallara-Mercedes) - Fortec - 18"613
11 - Lucas Wolf (Dallara-Mercedes) - URD - 19"071
12 - Lucas Auer (Dallara-Mercedes) - Prema - 19"621
13 - Joshua Hill (Dallara-Mercedes) - Fortec - 19"880
14 - Dennis Van de Laar (Dallara-Volkswagen) - Van Amersfoort - 21"942
15 - Nicholas Latifi (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 22"527
16 - Michael Lewis (Dallara-Mercedes) - Mucke - 24"355
17 - William Buller (Dallara-Nissan) - T Sport - 25"289
18 - Mitchell Gilbert (Dallara-Mercedes) - Mucke - 26"208
19 - Mans Grenhagen (Dallara-Volkswagen) - Van Amersfoort - 32"856
20 - Ed Jones (Dallara-Mercedes) - Fortec - 35"853
21 - Sandro Zeller (Dallara-Mercedes) - Zeller - 36"712
22 - Jann Mardenborough (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 37"679
23 - Tatiana Calderon (Dallara-Mercedes) - Double R - 38"472
24 - Antonio Giovinazzi (Dallara-Mercedes) - Double R - 1'17"976
25 - Harry Tincknell (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 1 giro


Ritirati
3° giro - Andre Rudersdorf
3° giro - Roy Nissany
3° giro - Richard Goddard
3° giro - Sean Gelael


Il campionato
1.Marciello 171,5; 2.Rosenqvist 100; 3.Lynn 76,5; 4.Serralles 76; 5.Auer 75; 6.Tincknell 73; 7.Blomqvist 62,5; 8.Wehrlein 49; 9.Hill 36; 10.Buller 35.

 

http://italiaracing.net/notizia.asp?id=39734&cat=7

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Brands Hatch - Qualifica 1-2
Prema devastante, tripla pole con Lynn


 

Un-due-tre. Continua il dominio del team Prema (Dallara-Mercedes) nel FIA F.3 European Championship. Sul circuito corto di Brands Hatch, dunque nella tana dei rivali inglesi, la squadra italiana ha colto una magica tripletta piazzando tre dei suoi quattro piloti nelle prime tre posizioni. Alex Lynn ha siglato tre pole, Raffaele Marciello si è piazzato per tre volte primo di Gruppo A, ma con tempi leggermenti superiori a quelli del compagno di squadra nel Gruppo B, e dunque nelle tre gare scatterà  dalla seconda piazzola della prima fila. Poi, tre volte secondo nel Gruppo B, e dunque in seconda fila, troviamo Lucas Auer. Semplicemente devastanti.

 

Tra gli altri, ottimi riscontri per Sven Muller con la Dallara-Volkswagen del team MaCon ed Harry Tincknell con la squadra di Trevor Carlin. Tre volte in terza fila partirà  Felix Rosenqvist, che nella classifica generale è secondo a 71,5 punti dal leader Marciello. Due volte quarto e una sesta la Eurointernational con Tom Blomqvist. Antonio Giovinazzi ha piazzato un bel tempo nella Q2 valevole per gara 3 risultando sesto di Gruppo A, peggio gli è andata in Q1, decimo. Eddie Cheever è risultato sesto in Q1 e undicesimo in Q2.


àˆ tornata nella serie Michela Cerruti, che aveva saltato due appuntamenti. Con la Dallara-Mercedes del team Ferraris (che era assente a Hockenheim), la Cerruti ha dovuto ritrovare ritmo e confidenza. La qualifica 2 è stata interrotta a cinque minuti dal termine per una uscita di pista di Michael Lewis, che si era piazzato in un ottimo quarto posto in Q1. Dopo essere stato estratto dalla Dallara-Mercedes di Mucke, l'americano è stato portato al centro medico per accertamenti.

 

Lo schieramento di partenza di gara 1

Valevoli i migliori tempi della Q1

1. fila

Alex Lynn (Dallara-Mercedes) - Prema - 41"098 - Gruppo B
Raffaele Marciello (Dallara-Mercedes) - Prema - 41"310 - Gruppo A
2. fila
Lucas Auer (Dallara-Mercedes) - Prema - 41"147 - GB
Sven Muller (Dallara-Volkswagen) - MaCon - 41"395 - GA
3. fila
Felix Rosenqvist (Dallara-Mercedes) - Mucke - 41"182 - GB
Harry Tincknell (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 41"425 - GA
4. fila
Tom Blomqvist (Dallara-Mercedes) - Eurointernational - 41"267 - GB
Michael Lewis (Dallara-Mercedes) - Mucke - 41"704 - GA
5. fila
Josh Hill (Dallara-Mercedes) - Fortec - 41"367 - GB
Jann Mardenborough (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 41"731 - GA
6. fila
Jordan King (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 41"458 - GB
Eddie Cheever (Dallara-Mercedes) - Prema - 41"756 - GA
7. fila
William Buller (Dallara-Nissan) - T Sport - 41"487 - GB
Daniil Kvyat (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 41"756 - GA
8. fila
Nicholas Latifi (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 41"585 - GB
Felix Serralles (Dallara-Mercedes) - Fortec - 41"798 - GA
9. fila
Dennis Van de Laar (Dallara-Volkswagen) - Van Amersfoort - 41"610 - GB
Mans Grenhagen (Dallara-Volkswagen) - Van Amersfoort - 41"801 - GA
10. fila
Mitchell Gilbert (Dallara-Mercedes) - Mucke - 41"692 - GB
Antonio Giovinazzi (Dallara-Mercedes) - Double R - 41"816 - GA
11. fila
Luis Derani (Dallara-Mercedes) - Fortec - 41"785 - GB
Lucas Wolf (Dallara-Mercedes) - URD - 41"827 - GA
12. fila
Andre Rudersdorf (Dallara-Volkswagen) - MaCon - 41"936 - GB
Richard Goddard (Dallara-Nissan) - T Sport - 42"053 - GA
13. fila
Sandro Zeller (Dallara-Mercedes) - Zeller - 42"091 - GB
Roy Nissany (Dallara-Mercedes) - Mucke - 42"146 - GA
14. fila
Sean Gelael (Dallara-Mercedes) - Double R - 42"384 - GB
Michela Cerruti (Dallara-Mercedes) - Ferraris - 43"371 - GA
15. fila
Tatiana Calderon (Dallara-Mercedes) - Double R - 42"560 - GB


Lo schieramento di partenza di gara 2
Valevoli i secondi migliori tempi della Q1

1. fila
Alex Lynn (Dallara-Mercedes) - Prema - 41"189 - Gruppo B
Raffaele Marciello (Dallara-Mercedes) - Prema - 41"367 - Gruppo A
2. fila
Lucas Auer (Dallara-Mercedes) - Prema - 41"224 - GB
Sven Muller (Dallara-Volkswagen) - MaCon - 41"477 - GA
3. fila
Felix Rosenqvist (Dallara-Mercedes) - Mucke - 41"247 - GB
Harry Tincknell (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 41"486 - GA
4. fila
Tom Blomqvist (Dallara-Mercedes) - Eurointernational - 41"282 - GB
Michael Lewis (Dallara-Mercedes) - Mucke - 41"725 - GA
5. fila
Josh Hill (Dallara-Mercedes) - Fortec - 41"374 - GB
Jann Mardenborough (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 41"777 - GA
6. fila
William Buller (Dallara-Nissan) - T Sport - 41"505 - GB
Eddie Cheever (Dallara-Mercedes) - Prema - 41"799 - GA
7. fila
Jordan King (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 41"622 - GB
Mans Grenhagen (Dallara-Volkswagen) - Van Amersfoort - 41"810 - GA
8. fila
Nicholas Latifi (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 41"638 - GB
Daniil Kvyat (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 41"890 - GA
9. fila
Dennis Van de Laar (Dallara-Volkswagen) - Van Amersfoort - 41"646 - GB
Antonio Giovinazzi (Dallara-Mercedes) - Double R - 41"955 - GA
10. fila
Mitchell Gilbert (Dallara-Mercedes) - Mucke - 41"701 - GB
Lucas Wolf (Dallara-Mercedes) - URD - 41"980 - GA
11. fila
Luis Derani (Dallara-Mercedes) - Fortec - 41"899 - GB
Felix Serralles (Dallara-Mercedes) - Fortec - 42"033 - GA
12. fila
Andre Rudersdorf (Dallara-Volkswagen) - MaCon - 41"942 - GB
Richard Goddard (Dallara-Nissan) - T Sport - 42"068 - GA
13. fila
Sandro Zeller (Dallara-Mercedes) - Zeller - 42"168 - GB
Roy Nissany (Dallara-Mercedes) - Mucke - 42"152 - GA
14. fila
Sean Gelael (Dallara-Mercedes) - Double R - 42"418 - GB
Michela Cerruti (Dallara-Mercedes) - Ferraris - 43"401 - GA
15. fila
Tatiana Calderon (Dallara-Mercedes) - Double R - 42"613 - GB


Lo schieramento di partenza di gara 3
Valevoli i migliori tempi della Q2

1. fila
Alex Lynn (Dallara-Mercedes) - Prema - 40"845 - Gruppo B
Raffaele Marciello (Dallara-Mercedes) - Prema - 40"846 - Gruppo A
2. fila
Lucas Auer (Dallara-Mercedes) - Prema - 40"970 - GB
Harry Tincknell (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 41"052 - GA
3. fila
Felix Rosenqvist (Dallara-Mercedes) - Mucke - 40"982 - GB
Mans Grenhagen (Dallara-Volkswagen) - Van Amersfoort - 41"245 - GA
4. fila
Jordan King (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 41"206 - GB
Sven Muller (Dallara-Volkswagen) - MaCon - 41"247 - GA
5. fila
Josh Hill (Dallara-Mercedes) - Fortec - 41"257 - GB
Jann Mardenborough (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 41"285 - GA
6. fila
Tom Blomqvist (Dallara-Mercedes) - Eurointernational - 41"260 - GB
Antonio Giovinazzi (Dallara-Mercedes) - Double R - 41"322 - GA
7. fila
Dennis Van de Laar (Dallara-Volkswagen) - Van Amersfoort - 41"306 - GB
Daniil Kvyat (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 41"332 - GA
8. fila
William Buller (Dallara-Nissan) - T Sport - 41"324 - GB
Michael Lewis (Dallara-Mercedes) - Mucke - 41"359 - GA
9. fila
Nicholas Latifi (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 41"486 - GB
Lucas Wolf (Dallara-Mercedes) - URD - 41"382 - GA
10. fila
Mitchell Gilbert (Dallara-Mercedes) - Mucke - 41"498 - GB
Felix Serralles (Dallara-Mercedes) - Fortec - 41"460 - GA
11. fila
Luis Derani (Dallara-Mercedes) - Fortec - 41"549 - GB
Eddie Cheever (Dallara-Mercedes) - Prema - 41"554 - GA
12. fila
Sean Gelael (Dallara-Mercedes) - Double R - 41"885 - GB
Roy Nissany (Dallara-Mercedes) - Mucke - 41"557 - GA
13. fila
Andre Rudersdorf (Dallara-Volkswagen) - MaCon - 41"998 - GB
Richard Goddard (Dallara-Nissan) - T Sport - 41"689 - GA
14. fila
Sandro Zeller (Dallara-Mercedes) - Zeller - 42"040 - GB
Michela Cerruti (Dallara-Mercedes) - Ferraris - 43"136 - GA
15. fila
Tatiana Calderon (Dallara-Mercedes) - Double R - 42"206 - GB

 

http://italiaracing.net/notizia.asp?id=39891&cat=7

Edited by Fede
Link to post
Share on other sites

Brands Hatch - Gara 1 - Tripletta Prema
Vince Lynn, poi Marciello e Auer


 

Come in qualifica, il team Prema ha realizzato una magica tripletta nella prima gara del FIA F.3 European Championship a Brands Hatch. Su un circuito più adatto ad ospitare una gara karting che una tappa della F.3 (poco più di 40" per compiere un giro, doppiaggi già  al 21° dei 51 giri in programma) si è imposto per la prima volta quest'anno Alex Lynn. L'autore delle tre pole, ha preceduto Raffaele Marciello che per tutta la durata della corsa gli è stato alle spalle attenendo un suo errore. Critici alcuni doppiaggi, ma Lynn è stato molto bravo a gestire la situazione senza mai cedere a incertezze.

 

Marciello non ha cercato la manovra impossibile, pensando intelligentemente ai punti in campionato, obiettivo raggiunto. La tripletta Prema, però, è stata in dubbio nelle prime tornate perché Lucas Auer al via aveva perso la terza piazza. Finito dietro a Sven Muller (terzo) e Felix Rosenqvist (quarto), l'austriaco al 28° giro ha superato lo svedese del team Mucke, poi quando era in scia al tedesco della MaCon, questi ha improvvisamente rallentato ritirandosi per un problema tecnico al 36° passaggio. Auer si è ritrovato terzo, ma fino alla fine si è dovuto guardare da Rosenqvist, quarto sotto la bandiera a scacchi.


Regolari i "locali" Harry Tincknell (Carlin) e Tom Blomqvist (Eurointernational), al quinto e sesto posto che hanno preceduto i connazionali Jordan King, Josh Hill e William Buller. Buon decimo Daniil Kvyat, dietro di lui Antonio Giovinazzi, protagonista di una delle sue ormai tradizionali rimonte. Nella ghiaia già  al 1° giro Eddie Cheever che ha poi proseguito nelle retrovie. Al traguardo Michela Cerruti che continua la sua esperienza nelle formule. Da segnalare una divagazione fuori pista di Felix Serralles, il ritiro di Nicholas Latifi dopo uscita e un sorpasso in bandiera gialla di Mans Grenhagen (mentre i commissari rimuovevano la vettura di Latifi) e dunque penalizzato di 20".

 

Sabato 18 maggio 2013, gara 1

1 - Alex Lynn (Dallara-Mercedes) - Prema - 51 giri 35'38"635
2 - Raffaele Marciello (Dallara-Mercedes) - Prema - 0"680
3 - Lucas Auer (Dallara-Mercedes) - Prema - 7"728
4 - Felix Rosenqvist (Dallara-Mercedes) - Mucke - 8"843
5 - Harry Tincknell (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 21"824
6 - Tom Blomqvist (Dallara-Mercedes) - Eurointernational - 21"895
7 - Jordan King (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 22"481
8 - Josh Hill (Dallara-Mercedes) - Fortec - 22"903
9 - William Buller (Dallara-Nissan) - T Sport - 25"647
10 - Daniil Kvyat (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 31"958
11 - Antonio Giovinazzi (Dallara-Mercedes) - Double R - 32"703
12 - Lucas Wolf (Dallara-Mercedes) - URD - 41"243
13 - Jann Mardenborough (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 1 giro
14 - Luis Derani (Dallara-Mercedes) - Fortec - 1 giro
15 - Richard Goddard (Dallara-Nissan) - Double R - 1 giro
16 - Felix Serralles (Dallara-Mercedes) - Fortec - 1 giro
17 - Eddie Cheever (Dallara-Mercedes) - Prema - 1 giro
18 - Roy Nissany (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1 giro
19 - Sandro Zeller (Dallara-Mercedes) - Zeller - 1 giro
20 - Mitchell Gilbert (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1 giro
21 - Andre Rudersdorf (Dallara-Mercedes) - MaCon - 1 giro
22 - Tatiana Calderon (Dallara-Mercedes) - Double R - 1 giro
23 - Sean Gelael (Dallara-Mercedes) - Double R - 1 giro
24 - Mans Grenhagen (Dallara-Volkswagen) - Van Amersfoort - 1 giro **
25 - Michela Cerruti (Dallara-Mercedes) - Ferraris - 1 giro


Giro più veloce: Alex Lynn 41"099

 

** Penalizzato di 20"


Ritirati
39° giro - Nicholas Latifi
35° giro - Sven Muller
35° giro - Dennis Van de Laar

 

Il campionato
1.Marciello 189,5; 2.Rosenqvist 112; 3.Lynn 101,5; 4.Auer 90; 5.Tincknell 83; 6.Serralles 76; 7.Blomqvist 70,5; 8.Wehrlein 49; 9.Hill 40; 10.Buller 37.

 

http://italiaracing.net/notizia.asp?id=39895&cat=7

Link to post
Share on other sites

Brands Hatch - Grenhagen escluso da gara 2


Per il sorpasso con bandiere gialle compiuto in gara 1, Mans Grenhagen non potrà  partecipare alla seconda corsa odierna. Lo svedese del team Van Amersfoort già  in altre occasioni si era reso protagonista di episodi discutibili ed è scattato il cartellino rosso.

 

http://italiaracing.net/notizia.asp?id=39898&cat=7

Link to post
Share on other sites

Brands Hatch - Gara 2
Marciello apre il tris Prema


 

Si è decisa alla partenza la seconda gara del FIA F.3 European Championship a Brands Hatch. Raffaele Marciello, secondo sullo schieramento, allo start ha avuto uno spunto migliore di quello del poleman e compagno di squadra Alex Lynn. Preso il primo posto, l'italiano della Prema non lo ha più mollato prendendo anche un buon margine di vantaggio sull'inglese che ha sempre occupato la seconda posizione. Terzo invece, Lucas Auer che ha completato l'ennesima tripletta della squadra di Angelo Rosin. Ancora un trionfo insomma, che permette a Marciello di incrementare notevolmente il margine di vantaggio in classifica generale.

 

Il pilota del Ferrari Driver Academy si ritrova con 214,5 punti, Felix Rosenqvist, quinto in gara 2, è a 122 e vede avvicinarsi con veemenza Lynn, ora a 119,5 ed Auer a quota 105. Dopo il ritiro nella prima corsa, Sven Muller ha visto l'arrivo al quarto posto, uno dei migliori risultati per il team MaCon. Bene la Eurointernational con Tom Blomqvist nuovamente a punti e sesto al traguardo davanti a Harry Tincknell (Carlin) e Josh Hill (Fortec). Eddie Cheever questa volta non ha commesso errori ed ha terminato undicesimo. All'arrivo anche Antonio Giovinazzi e Michela Cerruti.

 

Sabato 18 maggio 2013, gara 2

1 - Raffaele Marciello (Dallara-Mercedes) - Prema - 50 giri 35'08"698
2 - Alex Lynn (Dallara-Mercedes) - Prema - 2"816
3 - Lucas Auer (Dallara-Mercedes) - Prema - 6"109
4 - Sven Muller (Dallara-Volkswagen) - MaCon - 6"354
5 - Felix Rosenqvist (Dallara-Mercedes) - Mucke - 13"332
6 - Tom Blomqvist (Dallara-Mercedes) - Eurointernational - 13"668
7 - Harry Tincknell (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 15"762
8 - Josh Hill (Dallara-Mercedes) - Fortec - 16"220
9 - William Buller (Dallara-Nissan) - T Sport - 19"356
10 - Jann Mardenborough (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 21"719
11 - Eddie Cheever (Dallara-Mercedes) - Prema - 22"949
12 - Daniil Kvyat (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 26"728
13 - Jordan King (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 27"617
14 - Lucas Wolf (Dallara-Mercedes) - URD - 30"114
15 - Felix Serralles (Dallara-Mercedes) - Fortec - 35"096
16 - Antonio Giovinazzi (Dallara-Mercedes) - Double R - 35"924
17 - Dennis Van de Laar (Dallara-Volkswagen) - Van Amersfoort - 37"315
18 - Luis Derani (Dallara-Mercedes) - Fortec - 1 giro
19 - Mitchell Gilbert (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1 giro
20 - Andre Rudersdorf (Dallara-Volkswagen) - MaCon - 1 giro
21 - Richard Goddard (Dallara-Nissan) - T Sport - 1 giro
22 - Sean Gelael (Dallara-Mercedes) - Double R - 1 giro
23 - Roy Nissany (Dallara-Mercedes) - Mucke - 1 giro
24 - Sandro Zeller (Dallara-Mercedes) - Zeller - 2 giri
25 - Tatiana Calderon (Dallara-Mercedes) - Double R - 2 giri
26 - Michela Cerruti (Dallara-Mercedes) - Ferraris - 2 giri
27 - Nicholas Latifi (Dallara-Volkswagen) - Carlin - 3 giri

 

Giro più veloce: Raffaele Marciello 41"446


Il campionato
1.Marciello 214,5; 2.Rosenqvist 122; 3.Lynn 119,5; 4.Auer 105; 5.Tincknell 89; 6.Blomqvist 78,5; 7.Serralles 76; 8.Wehrlein 49; 9.Hill 44; 10.Buller 39.

 

http://italiaracing.net/notizia.asp?id=39902&cat=7

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



×
×
  • Create New...