Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

Recommended Posts

I piloti della Formula E si sono fermati a Punta del Este per un'ulteriore giornata di test.

Miglior tempo di Buemi in 1:13.218, qualcosa come un secondo ed otto decimi meglio del suo stesso record segnato nella QP. Secondo Vergne a cinque decimi abbondanti, poi Prost. Passi avanti per le China, con Piquet sesto davanti a Turvey. Sulla China #88 ha girato anche tale Zhang, non so chi sia anche perché non c'è nemmeno il nome.

Link to post
Share on other sites

  • Replies 682
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

I sobrissimi organizzatori dell'ePrix di Hong Kong, dove si correrà in ottobre, parlano già di evento in due giorni con gare di contorno riservate a piloti locali e a celebrità (non ho capito s

la mia Polistil dell'84 era il Nurburgring a confronto

Non è che sia una bufala. Teoricamente si può fare (come il Ponte sullo Stretto ). Ma tra il dire e il fare ci sono di mezzo i soldi per fare i lavori necessari a sistemare il tracciato, specialmente

Posted Images

10 ore fa, The Rabbit ha scritto:

Sulla China #88 ha girato anche tale Zhang, non so chi sia anche perché non c'è nemmeno il nome.

Trovato. Trattasi di Dasheng Zhang, che quest'anno ha corso nella Carrera Cup Italia.

72237_dalla-porsche-carrera-cup-italia-a

Link to post
Share on other sites
5 ore fa, The Rabbit ha scritto:

Trovato. Trattasi di Dasheng Zhang, che quest'anno ha corso nella Carrera Cup Italia.

72237_dalla-porsche-carrera-cup-italia-a

 

Fede, si è preso una cosa come 8 secondi da Berthon che era l'ultimo! Help! Capisco la Cina, ma ci sono altri piloti dell'Impero che potrebbero essere schierati con risultati più eccelsi. Anche lo stesso Tung! E che cavolo!

Link to post
Share on other sites

Dopo Buenos Aires, Aguri deciderà quale powertrain utilizzare per la prossima stagione.

Considerato che il team principal, Preston, ha dichiarato "useremo la migliore", è probabile che Aguri diventi "satellite" di Renault.

Link to post
Share on other sites
Il 23/12/2015, 16:26:28 , The Rabbit ha scritto:

Dopo Buenos Aires, Aguri deciderà quale powertrain utilizzare per la prossima stagione.

Considerato che il team principal, Preston, ha dichiarato "useremo la migliore", è probabile che Aguri diventi "satellite" di Renault.

E qui Fede, mi si aprono tutte una serie di considerazioni. 

Capisco la Renault per la DAMS, la Citroen per la Virgin, l'AUDI-Schaeffler per la Abt, ma chi cavolo lo fa il motore della Venturi? Perché che io mi ricordi la Venturi faceva telai non motori. Lo stesso per la Andretti. Chi faceva il motore visto che Andretti non ha mai fatto neppure telai. Per la Jaguar sarà la Williams, che comunque storicamente ha sempre fatto telai mai propulsori, men che meno elettrici. 

E ancora il Dragon che poi è Penske, chi farà il suo motore elettrico dal 2016? 

La Mahindra fa di tutto quindi è più Team della Force India. Ci sta tutto che si faccia pure i motori elettrici. Poi cos'è questa NextEv che fa i motori del TCR? E ancora la Motomatica di Trulli che cavolo era? 

In più va considerato che dal 2016-17 arriverà anche Magneti Marelli, che ha sempre fatti componenti elettrici per motori a scoppio, quindi è un processo naturale che grazie alla formula.e faccia il salto e diventi un propulsore direttamente. 

Quello che mi dico io è: se in INDY e F1 i propulsori li hanno fatti motoristi di cui sappiamo realmente storia e percorso: Chevrolet, Honda, Mercedes, Renault, Ferrari, Toyota, BMW, Ford, Cosworth etc etc... in formula.e vorrei capire bene le situazioni in campo.

Bene o male in INDY, F1 e CART di fatto le strutture si dividevano in 3 diverse tipologie di squadre: costruttori (telaio+motore), garagisti (telaio) e team clienti (nessuno dei 2).

Se storicamente gente come: Ferrari, Mercedes, Renault, Honda, Toyota etc si facevano tutto; McLaren, Penske, Williams, Aguri, Red Bull etc sono telaisti; Ganassi, Andretti, CFH, KV etc assemblano motori e telai di altri e fanno una squadra; in formula.e questa distinzione è piuttosto nebulosa.

Questo perché ci ritrovi realtà che provengono un po ovunque ma che però bene o male si riallineano su queste 3 linee.

Ora la Renault che fa motori a scoppio ci mette poco a convertirsi e creare una sezione per motori elettrici. Lo fa già da prima che la formula.e nascesse. Stesso per Citroen, Mahindra etc.

La Virgin, la Venturi e realtà come la Aguri arrivano dalla F1 quindi si sono costruite già telai da sole per correre con motori di altri. In questo caso il telaio è uno Spark-Dallara quindi non si pongono più neppure sto problema diventando come Ganassi o Coyne in F.INDY, ma Venturi addirittura si fa il motore! Come diavolo è possibile? 

Ora addirittura tutta la formula.e è stata motorizzata da un telaista quale McLaren; che ha dato i propulsori a tutti i team nella prima stagione addirittura anche nella seconda! :blink:

Andretti e Dragon che neppure hanno visto mai un proprio telaio addirittura passeranno a farsi il motore da sole! Ora Dragon è Penske, e seppur 'forzando' la cosa, Penske fino agli anni '90 si faceva i telai da solo, ma da qui a tirar giù motori ce ne passa!

Quindi la DAMS e l'Abt sono stati sempre team clienti, uno nelle monoposto cadette (seppur a suo tempo si era parlato di un accesso in F1) e l'altro nelle ruote coperte con AUDI. 

Oggi trovi che l'Abt-AUDI è motorizzata Schaeffler. E Schaeffler chi cavolo è? Ma poi non poteva farlo l'AUDI? Lo stesso come detto sopra NextEv e Motomatica! 

Insomma chi sono questi fantomatici motoristi di cui nessuno aveva mai sentito parlare prima? 

Come detto sopra: Renault, Citroen e Mahindra sono costruttori e tutto va bene, Magneti-Marelli sarà come la Ferrari in F1, ha sempre fatto robe elettriche e motorini avviamento, ma tutti gli altri?

Cioè qui finisce che ci sono più motoristi che squadre, una realtà completamente opposta ed impensabile a F.INDY e F1, dove costruire un motore è uno sforzo impensabile ed al massimo si può arrivare a farsi un telaio (cosa comunque enormemente dispendiosa).

Qui ognuno si fa il proprio motore addirittura in più ci sono realtà come Magneti-Marelli come motoristi esterni in più a quelli che già esistono. Insomma un putiferio! 

E poi se anche Williams che ha sempre fatto solo telai, dal prox anno farà il motore per la Jaguar, come diavolo è possibile, se a sua volta la Jaguar era un costruttore? 

Insomma ne ho di questioni da capire.

Tanto per fare un quadro abbiamo la seguente divisione.

Motori: Renault, Schaeffler, AUDI?, Mahindra, Citroen, McLaren, Williams (dal 2016-17), Venturi, Andretti (anche se poi è stato abbandonato), NextEv, Motomatica (anche se ha fatto 3 giri per sbaglio), Magneti Marelli (dal 2016-17)

Squadre: DAMS, Abt, Dragon-Penske, Andretti, Mahindra, Virgin, Venturi, Trulli, Jaguar (dal 2016-17), TCR, Aguri. 

Ora a fronte di questa considerazione, se Magneti-Marelli, che va bene è sempre stata in orbita ed elemento fondamentale dell'automobilismo, qualunque altra realtà legata all'elettrico e alla fine all'elettronico potrebbe virtualmente entrare in gioco.

Potremmo trovarci... la Philips, la Sony, la Mitsubishi etc etc visto che bene o male sta gente lavora nello stesso campo. 

Intanto per la cronaca, l'attuale monoposto di formula.e è l'evoluzione della Formulec EF01 realizzata niente popò di meno che dalla Mercedes nel 2010 e motorizzata da Siemens! Tant'è vero che la prima presentazione che il TCR fece per la formula.e, era stata fatta addirittura con quella monoposto perché ancora le Spark non erano pronte! 

Questo link per vedere com'era la EF01 (praticamente una F2 o F3 dell'attuale formula.e): https://www.google.it/search?hl=it&site=imghp&tbm=isch&source=hp&biw=1280&bih=709&q=Formulec+EF01&oq=Formulec+EF01&gs_l=img.12..0i19.3290.3290.0.5135.1.1.0.0.0.0.126.126.0j1.1.0....0...1ac.2.64.img..0.1.125.tCHpxf_D1Z8

Qui si vede anche la prima EF01 con i colori della TCR: http://static.technologicvehicles.com/news/2343/Team_China_Racing_EV.jpg

Poi sono andato a cercare di capire chi era questa benedetta Spark Racing. E' un'azienda per progettazione ideata e fondata da Frédéric Vasseur. Questo 'ignoto' è il fondatore della ASM in F3 nel 1996 e della ART nel 2004 con il figlio di Todt. Nel 2012 Vasseur sull'onda dello sviluppo della formula.e decide di fondare la Spark che de-facto diventa la casa della formula elettrica. 

Alejandro Agag invece è il fondatore dell'ADDAX team di GP2 e GP3 con Campos nel 2009. Ha avuti discreti risultati come squadra prima di chiudere nel 2013 (credo per concentrare le attenzioni di Agag e Campos direttamente in formula.e). Ma Agag ha anche rapporti molto stretti con Briatore ed Ecclestone il che lo pone come uno dei futuri capi dell'automobilismo mondiale del futuro. 

Allora mi rispondo già da solo:

Schaeffler è una mega azienda tedesca che lavora nel campo dell'industria aerea ed automobilistica. Ma un colosso nato nell'800!

La Venturi invece dai primi anni del 2000 diventa uno dei marchi leader nella sperimentazione di propulsori alternativi, tra cui l'elettrico. Leggetevi la storia su Wikipedia che la racconta bene.

NextEv non è ben chiaro cosa sia ma un'azienda cinese che oramai ha sedi in mezzo mondo e che lavora nel campo dell'innovazione. Questo il sito: http://join.nextev.com/

Motomatica era il marchio di TecnoMatic, un'azienda di Teramo (quindi tutto quadra), leader in macchinari elettrici già impegnato anche nel mondo dell'automobile. Una sorta di Haas italiana. Guardatevi il sito ed i colori che si legavano perfettamente con quelli della Trulli: http://www.tecnomatic.it/index.php

La McLaren invece produce roba elettronica per l'automobilismo dal 2008, quindi ormai abbastanza affermata. La si può considerare un costruttore anche di motori elettrici. 

Anche la Williams tramite le sue nuove divisioni nel campo elettrico ed elettronico dal 2008 produce componenti per l'industria automobilistica e l'automobilismo divenendo a tutti gli effetti un costruttore. 

A questo punto mi chiedo però Andretti e Dragon come e su chi si baseranno per costruire il proprio propulsore. Visti gli sviluppi devo riconoscere però che pare molto più abbordabile fare un motore per la formula.e se tutti quanti bene o male si impegnano per farsene uno da soli.

Renault, Citroen, Mahindra e Magneti Marelli come la AUDI restano costruttori a tutti gli effetti. Ma perché nessuna casa giapponese supporta la Aguri con un proprio motore? Bah!

A questo punto vi lascio a tutte le vostre considerazioni. 

Link to post
Share on other sites

Venturi costruisce motori elettrici da una marea di tempo, quasi mi sorprendo che tu non lo sapessi ;)

Non sono sicuro che Williams faccia i motori alla Jaguar, quanto più che sia la stessa Casa a costruirseli. Finché non vedo, comunque, non lo so per certo.

Andretti se lo è autoprodotto e lo steso farà Dragon, non ci vedo nulla di strano...

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, The Rabbit ha scritto:

Venturi costruisce motori elettrici da una marea di tempo, quasi mi sorprendo che tu non lo sapessi ;)

Non sono sicuro che Williams faccia i motori alla Jaguar, quanto più che sia la stessa Casa a costruirseli. Finché non vedo, comunque, non lo so per certo.

Andretti se lo è autoprodotto e lo steso farà Dragon, non ci vedo nulla di strano...

Fede questo è un mondo tutto nuovo da conoscere. 

Link to post
Share on other sites

Io studio ing. meccanica e di motori elettrici non ne so granché, ho solo seguito un corso che spiega il loro funzionamento però ti posso dire che sono infinitamente più semplici. Sono costituiti da una statore con avvolgimenti che possono essere sostituiti da barrette (gabbia di scoiattolo) o magneti permanenti e da un rotore con altri avvolgimenti. Non necessitano di lubrificazione e di sistema di raffreddamento perchè basta l'aria che fluisce su apposite alette esterne. La loro progettazione non necessità ore e ore di prove al banco dove si buttano decine di motori per verificare se tutto è a posto, quindi è molto più semplice e mooooolto meno costoso.

  • Like 4
Link to post
Share on other sites
Il 25/12/2015, 19:12:47 , Paolo93 ha scritto:

Io studio ing. meccanica e di motori elettrici non ne so granché, ho solo seguito un corso che spiega il loro funzionamento però ti posso dire che sono infinitamente più semplici. Sono costituiti da una statore con avvolgimenti che possono essere sostituiti da barrette (gabbia di scoiattolo) o magneti permanenti e da un rotore con altri avvolgimenti. Non necessitano di lubrificazione e di sistema di raffreddamento perchè basta l'aria che fluisce su apposite alette esterne. La loro progettazione non necessità ore e ore di prove al banco dove si buttano decine di motori per verificare se tutto è a posto, quindi è molto più semplice e mooooolto meno costoso.

Ciao Paolo, a dirmi quello che mi dici, mi dai l'idea di un mondo con ampi margini di gioco e di sviluppo. Mi da l'impressione che questa nuova frontiera sia veramente tutta da scoprire dando alla formula.e un roseo futuro almeno sulle motorizzazioni. 

Per quanto possa essere prematuro, sulla pagina 2016-17 di formula.e di Wikipedia danno già, oltre a Dragon e Jaguar, anche TCR e Aguri per la prossima stagione: https://en.wikipedia.org/wiki/2016%E2%80%9317_Formula_E_season

Dalla prox stagione ricordo che ci sarà anche Magneti Marelli!

 

In oltre si parla di un inizio stagione a Montreal e una tappa ad Hong Kong che dovrebbe sostituire Pechino. 

Edited by aleabr
Link to post
Share on other sites

Beh i team saranno sempre quelli, con Jaguar che rimpiazza Trulli.

Per Magneti Marelli sinceramente non so, le squadre mi sembrano bene o male tutte accasate perché Dragon si farà il suo motore, Aguri andrà sotto un marchio già presente e Andretti dovrebbe riprendere lo sviluppo della sua powertrain, le altre scuderie sono già insieme ad una Casa. L'unica, al momento, per la quale ipotizzerei un cambio è China.

Intanto, il 13 gennaio ne sapremo di più sull'ePrix di Parigi.

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, The Rabbit ha scritto:

Beh i team saranno sempre quelli, con Jaguar che rimpiazza Trulli.

Per Magneti Marelli sinceramente non so, le squadre mi sembrano bene o male tutte accasate perché Dragon si farà il suo motore, Aguri andrà sotto un marchio già presente e Andretti dovrebbe riprendere lo sviluppo della sua powertrain, le altre scuderie sono già insieme ad una Casa. L'unica, al momento, per la quale ipotizzerei un cambio è China.

Fede non so che dirti, da Magneti Marelli dicevano che avrebbero messo sul mercato un nuovo motore a disposizione per chi fosse interessato. Poi non so. 

Link to post
Share on other sites

si comincia a ragionare http://current-e.com/chatter/power-hike-under-2016-tech-regs/

 

Peak power output will be raised to 250kW under the 2016 regs (up from 200kW at present), which come into force in July of this year. Permitted race energy remains the same, at 28kWh.

The weight of battery cells will be allowed to creep up to 230kg from the current 200kg, which could be to accommodate changes needed for higher power outputs, while the overall weight of the car will reduce from 888kg to 880kg. 

Elsewhere, front and rear brake ducts are mentioned, which may offer some clues about the direction that Formula E car supplier Spark Racing Technology is taking for season three stopping systems.

 

Edited by Mak
  • Like 3
Link to post
Share on other sites
22 ore fa, Mak ha scritto:

si comincia a ragionare http://current-e.com/chatter/power-hike-under-2016-tech-regs/

 

Peak power output will be raised to 250kW under the 2016 regs (up from 200kW at present), which come into force in July of this year. Permitted race energy remains the same, at 28kWh.

The weight of battery cells will be allowed to creep up to 230kg from the current 200kg, which could be to accommodate changes needed for higher power outputs, while the overall weight of the car will reduce from 888kg to 880kg. 

Elsewhere, front and rear brake ducts are mentioned, which may offer some clues about the direction that Formula E car supplier Spark Racing Technology is taking for season three stopping systems.

 

Ciao Mak, credo che fossero sviluppi già previsti. Si sapeva che il miglioramento ascendente andava in questa direzione. Anzi mi sbalordisce che non abbiano fatto di più, conoscendo Agag, posso capirlo, è uno che fa miglioramenti piccoli ma solidi. Poi è stato da lui stesso dichiarato. La loro priorità è tutta spinta sulle batterie e la risposta in potenza. 

Link to post
Share on other sites

Peccato che la FIA abbia in realtà commesso un errore madornale nel suo comunicato, presto corretto da Williams: i kW massimi saranno 200 e non 250, almeno per la stagione prossima.

Link to post
Share on other sites

Svelato l'arcano: Williams gestirà operativamente il team Jaguar a partire dall'anno prossimo, quindi sarà a tutti gli effetti un cross-over tra Formula 1 e Formula E. Peccato che questo crei un enorme conflitto con il fatto che la engineering britannica fornisca anche le batterie a tutte le squadre, almeno per la stagione prossima (che dovrebbe essere l'ultima di monofornitura Williams).

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
Il 6/1/2016, 19:08:35 , Mak ha scritto:
1 ora fa, The Rabbit ha scritto:

Svelato l'arcano: Williams gestirà operativamente il team Jaguar a partire dall'anno prossimo, quindi sarà a tutti gli effetti un cross-over tra Formula 1 e Formula E. Peccato che questo crei un enorme conflitto con il fatto che la engineering britannica fornisca anche le batterie a tutte le squadre, almeno per la stagione prossima (che dovrebbe essere l'ultima di monofornitura Williams).

Ciao Fede (non so come mai mi fa rispondere come Mak), in un certo senso è una situazione simile alla prima stagione quando Renault forniva la vettura ma era anche co-proprietaria con la DAMS della scuderia che ha vinto il titolo costruttori e stava per vincere pure il titolo piloti!

Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, The Rabbit ha scritto:

Appunto. Non è il massimo.

Fede fra l'altro questa operazione mi ricorda molti altri casi in cui altre scuderie in passato si sono impegnate in 2 formule contemporaneamente.

Prima della Seconda Guerra Mondiale praticamente un po tutti correvano gare di AAA e Grand Prix, anche dopo la guerra la cosa è un po continuata seppur in maniera molto ridotta. Poi fino al 1960 praticamente una squadra di F1 poteva partecipare alla 500 miglia e de-facto impegnarsi in un altro campionato. 

La Lotus anche nei '60 ha partecipato allo USAC/INDY contemporaneamente alla F1 tramite la 500 miglia.

La Penske nei '70 correva sia in USAC che in F1.

Ancora negli '80 la Ferrari aveva preparata una monoposto per la CART e quindi correre di qua e di la dall'oceano. 

Nel periodo 1979-2007 scuderie di CART correvano anche nello USAC/IRL ad Indianapolis. Fra il 1998 ed il 2002 molte altre scuderie di CART iniziarono a correre contemporaneamente anche in INDY. 

La Aguri iniziò a correre in F1 quando ancora correva in INDY. Infatti l'anno del debutto in F1 aveva un team con: Sato e Davidson in F1 e Matsuura in INDY. 

Oggi ci ritroviamo Andretti che corre in INDY e formula.e (e stava per entrare in F1 con delle Ferrari se avessero liberalizzato le scuderie clienti), la Renault che da marzo correrà in formula.e e F1 e dalla prossima stagione di formula.e la Williams in compartecipazione a Jaguar che corre anche in F1. 

Dragon ha fatto il travaso dalla INDY alla formula.e. 

Il travaso o l'impegno doppio nelle Formule è cosa che dovrebbe essere anche abbastanza naturale. 

Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, aleabr ha scritto:

1. La Aguri iniziò a correre in F1 quando ancora correva in INDY. Infatti l'anno del debutto in F1 aveva un team con: Sato e Davidson in F1 e Matsuura in INDY. 

2. Oggi ci ritroviamo Andretti che corre in INDY e formula.e (e stava per entrare in F1 con delle Ferrari se avessero liberalizzato le scuderie clienti),

1. Sato e Ide, quest'ultimo poi sostituito da Montagny prima e Yamamoto poi

2. No, Andretti non ha mai dichiarato un interesse per la Formula 1 come team.

Comunque mi auguro che la FIA dia una bella regolata al calendario, per come è messo ora è ridicolo.

Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, The Rabbit ha scritto:

1. Sato e Ide, quest'ultimo poi sostituito da Montagny prima e Yamamoto poi

2. No, Andretti non ha mai dichiarato un interesse per la Formula 1 come team.

Comunque mi auguro che la FIA dia una bella regolata al calendario, per come è messo ora è ridicolo.

Sì altro lapsus volante visto quell'anno la Aguri non mi ricordo quanti piloti cambiò. 

Andretti invece si dimostrò molto interessato alla F1 qual'ora avessero aperto alle scuderie clienti e Montezemolo (a quell'epoca c'era ancora lui), si dimostrò molto favorevole a dare alla scuderia di Michael (credo in virtù del lungo rapporto di amicizia con Marione), potesse schierare 2 Ferrari. Poi com'era ovvio che fosse, la F1 non diede spazio a questa idea e ovvio non se ne fece di nulla. Anzi appena uscì la voce che si potesse creare scuderie clienti per aumentare le vetture in pista, Andretti fu il primo a dare una sua disponibilità ribadendo che avrebbe richieste due Ferrari. Dacci un occhio Fede può essere che mi possa essere sbagliato su qualche cosa ma in soldoni le voci che giravano erano queste. 

Link to post
Share on other sites

Et voilà, le Circuit de Paris è servito :asd:

paris_news.jpeg

Non il massimo della bellezza come layout (ma questo è un classico ormai), ma lo scenario sarà eccezionale.

Link to post
Share on other sites

Facendo un "giro" su Google Earth i due rettilinei sembrano anche abbastanza spaziosi. Il tratto T2-T5 gira attorno a Place Vauban, sede stradale stretta e pure ciottolata. Il tratto T10-T14 invece è spettacolare perché costeggia proprio Les Invalides, girando attorno all'omonima piazza. La corsia box è proprio la via che porta sul lungofiume (se così si può chiamare), andata e ritorno, non è il massimo ma guardando un po' nelle vicinanze non è che potessero inventarsi tanto altro.

Adoro Parigi :wub: spero davvero che non succeda nient'altro in questi mesi...

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



×
×
  • Create New...