Jump to content
  • Sono in questa pagina   0 members

    • No registered users viewing this page.

Stoffel Vandoorne


Andrea Gardenal

Recommended Posts

1 ora fa, Kitt ha scritto:

Purtroppo per lui la sua carriera dipenderà dalle scelte del team e dei piloti titolari al momento

Quanto scritto da @Dark One nell' altro thread sarebbe l' deale (piazzarlo su un team satellite della Mclaren-Honda n.d.r.), ma in F1 non ce ne sono

Un team che potrebbe essere usato da satellite ci sta, se si migliora il motore e si vuole "sganciare" per aiutarli

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Kitt ha scritto:

Purtroppo per lui la sua carriera dipenderà dalle scelte del team e dei piloti titolari al momento

Quanto scritto da @Dark One nell' altro thread sarebbe l' deale (piazzarlo su un team satellite della Mclaren-Honda n.d.r.), ma in F1 non ce ne sono

Ci sono team in grossa difficoltà economica, Sauber su tutti (avete notato che la Kaltenborn non c'era, in Bahrein? Ho letto che sarebbe rimasta in Svizzera a parlare con gli sponsor perchè sono messi davvero malissimo..). Non so se è possibile/conveniente, ma secondo me offrire una fornitura scontata, o anche gratis, scegliendo entrambi i piloti (Vandoorne e Matsushita, così Honda è felice) non sarebbe male, si farebbero anche il doppio dei km di test..

Ricordiamoci che ufficialmente Nobuharu è un pilota sotto contratto McLaren.. secondo me è segno che stanno cercando di muovere qualcosa e piazzare una seconda fornitura (ad un team cliente, non un potenziale rivale come Red Bull)

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, Dark One ha scritto:

Ci sono team in grossa difficoltà economica, Sauber su tutti (avete notato che la Kaltenborn non c'era, in Bahrein? Ho letto che sarebbe rimasta in Svizzera a parlare con gli sponsor perchè sono messi davvero malissimo..). Non so se è possibile/conveniente, ma secondo me offrire una fornitura scontata, o anche gratis, scegliendo entrambi i piloti (Vandoorne e Matsushita, così Honda è felice) non sarebbe male, si farebbero anche il doppio dei km di test..

Ricordiamoci che ufficialmente Nobuharu è un pilota sotto contratto McLaren.. secondo me è segno che stanno cercando di muovere qualcosa e piazzare una seconda fornitura (ad un team cliente, non un potenziale rivale come Red Bull)

Andrea, io lo spero per la McLaren e per Vandoorne e tutti i giovani come lui che sono nel vivaio ma la mia preoccupazione principale è che la Honda non molli McLaren per sponsorizzare RedBull

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

PROVOCAZIONE ! ! !

che senso ha pagare 50 milioni l'anno un 35enne e un 36enne che forse il meglio l'hanno già dato ?

nel senso con al massimo due milioni avresti in macchina Magnussen e Vandoorne. 

Ribadendo il fatto che Vandoorne è andato fortissimo ZERO errori con almeno 20 ore di volo sul groppone senza riposo e senza aver MAI guidato la mp4/31 prima, secondo me molti non si rendono contro del fatto...

purtroppo c'è un precedente nella storia della F1, nel 1999 Stephan Sarrazin sostituì Badoer infortunato in Minardi per due GP andando fortissimo, ma non fece più alcuna gara in F1.

non credo che Stoffel però farà la stessa fine.

poi penso che decida Honda al 100% visto che paga lei perchè Dennis fosse per lui avrebbe Vandoorne e Magnussen in macchina.

FINE PROVOCAZIONE.

Edited by Muresan80
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

8 minuti fa, Muresan80 ha scritto:

PROVOCAZIONE ! ! !

che senso ha pagare 50 milioni l'anno un 35enne e un 36enne che forse il meglio l'hanno già dato ?

nel senso con al massimo due milioni avresti in macchina Magnussen e Vandoorne. 

Ribadendo il fatto che Vandoorne è andato fortissimo ZERO errori con almeno 20 ore di volo sul groppone senza riposo e senza aver MAI guidato la mp4/31 prima, secondo me molti non si rendono contro del fatto...

purtroppo c'è un precedente nella storia della F1, nel 1999 Stephan Sarrazin sostituì Badoer infortunato in Minardi per due GP andando fortissimo, ma non fece più alcuna gara in F1.

non credo che Stoffel però farà la stessa fine.

poi penso che decida Honda al 100% visto che paga lei perchè Dennis fosse per lui avrebbe Vandoorne e Magnussen in macchina.

FINE PROVOCAZIONE.

Io andrei piano a mettere sullo stesso piano Vandoorne e Magnussen...

E poi il 35enne ed il 36enne devono ancora dimostrare che sono bolliti eh...e secondo me siamo ben distanti da una situazione Piquet/Lauda 1979.

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, Albi66 ha scritto:

Io andrei piano a mettere sullo stesso piano Vandoorne e Magnussen...

E poi il 35enne ed il 36enne devono ancora dimostrare che sono bolliti eh...e secondo me siamo ben distanti da una situazione Piquet/Lauda 1979.

Concordo.

Inoltre, quella di Muresan, è una provocazione che vale per tutti comunque. L'esempio più eclatante è forse quello della Ferrari che poteva scegliere tra l'arrembante Hulkenberg e il "bollito" Raikkonen. Magari, per chi se ne intende, c'è ancora molto da dimostrare...e i "bolliti" non sono poi così "bolliti". 

La gara di ieri è stata ottima, ma, personalmente, non sostituirei a fine stagione ne Alonso ne Button con nessuno. Quello che è peggio della McLaren attuale è avere letteralmente bruciato questa coppia di piloti, più che l'esordio di qualcuno. 

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

Io l'ho detto più volte. 

Una soluzione "saggia" da parte della McLaren (o meglio la Honda) sarebbe stata quella di rilevare in toto la Manor e farne un surrogato in salsa anglo/giapponese di quello che la  Toro Rosso è per la Red Bull. Montando, ovviamente, la PU giapponese e piazzando in macchina Vandoorne e Magnussen. 4 PU Honda invece di 2, tanto per cominciare. E la possibilità di far correre i due giovani con continuità e senza troppe pressioni addosso... E senza rinunciare (perché non puoi comunque mai rinunciare a due piloti così, indipendentemente dalle problematiche tecniche di telaio e PU) a Button e Alonso. Successivamente, quando uno dei due top decide che è il momento di lasciare, promuovi il migliore dei due giovani e il suo posto lo fai ereditare ad un altro giovane del vivaio (De Vries o chi per lui). Ma probabilmente, memori dei "grandi fasti" del passato quando la SuperAguri faceva sovente mangiare merda alla ben più ricca casa madre Honda, non hanno voluto correre un rischio simile. 

 

In ogni caso, per tornare a Vandoorne, direi che il suo debutto ricalca quelle che erano le aspettative generali. Io, personalmente, mi aspettavo un pilota decisamente valido (perché lo è, non lo scopriamo certo oggi) e così è stato. Ha sfruttato la sua occasione in modo intelligente, saggio, senza praticamente il minimo errore lungo l'arco dell'intero week end, e senza rinunciare all'essere sufficientemente veloce. 

Merita la F1, e non certo per ieri. E se, per qualche oscuro motivo, non dovesse correrci più, allora si che sarebbe davvero uno scandalo (questo si. Altro che paragoni con Valgrassi che ancora ieri sentivo e leggevo... E c'è ancora gente che lo vorrebbe in F1... Anche adesso che con quella panza è già tanto se riesce a "calarsi nell'abitacolo" di una mietitrebbiatrice, figuriamoci in uno di F1)...

Edited by Davide Hill
  • Like 4
Link to comment
Share on other sites

33 minuti fa, Andrea Gardenal ha scritto:

Notevole come Vandoorne riesca a rimanere davanti a Perez sul rettilineo davanti ai box alla fine del primo giro.

Più tardi lo ha superato in rettilineo, col DRS chiuso, mentre Perez lo aveva aperto. https://streamable.com/87u6

Ho qualche difficoltà a capire la teoria del "non c'è nessun miglioramento"..

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Davide Hill ha scritto:

Io l'ho detto più volte. 

Una soluzione "saggia" da parte della McLaren (o meglio la Honda) sarebbe stata quella di rilevare in toto la Manor e farne un surrogato in salsa anglo/giapponese di quello che la  Toro Rosso è per la Red Bull. Montando, ovviamente, la PU giapponese e piazzando in macchina Vandoorne e Magnussen. 4 PU Honda invece di 2, tanto per cominciare. E la possibilità di far correre i due giovani con continuità e senza troppe pressioni addosso... E senza rinunciare (perché non puoi comunque mai rinunciare a due piloti così, indipendentemente dalle problematiche tecniche di telaio e PU) a Button e Alonso. Successivamente, quando uno dei due top decide che è il momento di lasciare, promuovi il migliore dei due giovani e il suo posto lo fai ereditare ad un altro giovane del vivaio (De Vries o chi per lui). Ma probabilmente, memori dei "grandi fasti" del passato quando la SuperAguri faceva sovente mangiare merda alla ben più ricca casa madre Honda, non hanno voluto correre un rischio simile. 

 

In ogni caso, per tornare a Vandoorne, direi che il suo debutto ricalca quelle che erano le aspettative generali. Io, personalmente, mi aspettavo un pilota decisamente valido (perché lo è, non lo scopriamo certo oggi) e così è stato. Ha sfruttato la sua occasione in modo intelligente, saggio, senza praticamente il minimo errore lungo l'arco dell'intero week end, e senza rinunciare all'essere sufficientemente veloce. 

Merita la F1, e non certo per ieri. E se, per qualche oscuro motivo, non dovesse correrci più, allora si che sarebbe davvero uno scandalo (questo si. Altro che paragoni con Valgrassi che ancora ieri sentivo e leggevo... E c'è ancora gente che lo vorrebbe in F1... Anche adesso che con quella panza è già tanto se riesce a "calarsi nell'abitacolo" di una mietitrebbiatrice, figuriamoci in uno di F1)...

McLaren non è RedBull, non è Mercedes, non è Ferrari. Io penso che non hanno più da tempo potere economico e politico per permettersi una sorta di team B. E gli ultimi 3 anni a fare le comparse, quando non le chicane mobili, non hanno aiutato....

Edited by Sikander
Link to comment
Share on other sites

13 ore fa, Dark One ha scritto:

Più tardi lo ha superato in rettilineo, col DRS chiuso, mentre Perez lo aveva aperto. https://streamable.com/87u6

Ho qualche difficoltà a capire la teoria del "non c'è nessun miglioramento"..

Ferma tutto, per me i miglioramenti di Honda sono stati palesi. Non superi altra gente sul dritto se non hai motore.

Però beccarsi 50 secondi dalla Haas super debuttante...

Edited by Muresan80
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

14 hours ago, Dark One said:

https://vid.me/2R48

I primi giri dall'onboard di Stoffel. Notare come Button ne brucia 3 in una sola curva..

 

Non avevo notato neanche il lungo di Vandoorne alla fine del primo giro

Si era visto dalla telecamera posizionata in curva 1

Comunque mi hanno sorpreso un po' i movimenti del volante nel primo giro

Link to comment
Share on other sites

14 ore fa, Dark One ha scritto:

Più tardi lo ha superato in rettilineo, col DRS chiuso, mentre Perez lo aveva aperto. https://streamable.com/87u6

Ho qualche difficoltà a capire la teoria del "non c'è nessun miglioramento"..

non è che non c'è nessun miglioramento, i miglioramenti ci sono stati ma non sono stati quelli da remuntada epica e leggendaria. Sono stati quelli comprensibili di una squadra che ha lavorato tanto ma tantissimo deve ancora fare. Hanno migliorato ma come hanno migliorato tutti tranne quelli che hanno problemi di soldi.
Al momento siamo davanti a Sauber, Lotus e Manor; come dicevo nel topic della Haas, bisogna sperare che chi è davanti come Haas e Toro Rosso si fermi un po' contando che nel lungo periodo non abbiano enormi aggiornamenti.
La Force India al momento è davanti ma non mi preoccupa troppo dato che dei Mercedes mi sembrano gli ultimi

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Muresan80 ha scritto:

Ferma tutto, per me i miglioramenti di Honda sono stati palesi. Non superi altra gente sul dritto se non hai motore.

Però beccarsi 50 secondi dalla Haas super debuttante...

 

1 ora fa, Ayrton4ever ha scritto:

non è che non c'è nessun miglioramento, i miglioramenti ci sono stati ma non sono stati quelli da remuntada epica e leggendaria. Sono stati quelli comprensibili di una squadra che ha lavorato tanto ma tantissimo deve ancora fare. Hanno migliorato ma come hanno migliorato tutti tranne quelli che hanno problemi di soldi.
Al momento siamo davanti a Sauber, Lotus e Manor; come dicevo nel topic della Haas, bisogna sperare che chi è davanti come Haas e Toro Rosso si fermi un po' contando che nel lungo periodo non abbiano enormi aggiornamenti.
La Force India al momento è davanti ma non mi preoccupa troppo dato che dei Mercedes mi sembrano gli ultimi

Purtroppo in questa F1 senza test i miglioramenti leggendari non possono esistere. La Ferrari dal 2014 al 2015 ha fatto un grande balzo, ma la base di partenza era infinitamente migliore della McLaren. Dobbiamo aspettare ancora qualche gara per dirlo, ma il salto fatto dalla squadra dall'anno scorso a questo può essere paragonabile.. ma dato che si partiva così indietro, i risultati sono ancora deludenti. La Haas mi ha sorpreso molto, lo ammetto, ma in effetti, come dicevo nel loro topic, era anche difficile tirare fuori una pessima macchina con tutte quelle componenti girate dalla Ferrari. La Toro Rosso dovrebbe essere una delle squadre che miglioreranno di meno, dato che non riceveranno nessun aggiornamento sulla PU. Aggiungerei la Renault alla lista delle squadre alle nostre spalle.

Che non sia sufficiente e devono lavorare sodo è pacifico. Se riesco a recuperare di nuovo qualche informazione un po' più affidabile la posto nell'altro topic

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...