Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

Recommended Posts

Penso mai :)

Cioè, due anni fa era sportivamente morto, un podio era un miracolo mentre Lorenzo a parità  di moto si giocava il campionato. Il primo mondiale lo ha vinto a 18 anni e a 36 è ancora lassù in cima, come longevità  sicuramente è il migliore di sempre, ma può diventarlo tranquillamente a tutti gli effetti.

 

Io sono pronto: Se vince il campionato a 36 anni per me diventa il migliore di sempre. E' incredibile come si sappia evolvere nonostante il passare degli anni. Sta lottando con altre generazioni di piloti, però è ancora lì. Cioè non lo so andrebbe studiato a scuola. :asd:

  • Like 3
Link to post
Share on other sites
  • Replies 289
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

La storia è ormai nota. Fin dal primo giorno Burgess ha espresso le sue perplessità  e le sue proposte di "semplificazione" di molte componenti della moto, andando a sbattere contro l'orgoglio e la

Pensavo di non riuscire più a meravigliarmi e invece...   Appena Vale ha passato Dovi, Marquez ha aumentato un po' il vantaggio (+4.1 a 14 giri dalla fine). Pensavo fosse il segnale che era tutto so

Sara'...ma le telecronache in "Crudeli-style" ,a mio parere,sono l'antitesi del giornalismo....

Difficile passare alla storia quando si lavora in una TV locale :asd:

In realtà  alla fine c'è passato grazie alla porta che sbatte :asd:

Edited by Ferrari F1
Link to post
Share on other sites

Io non so davvero cosa sia successo in Ducati. Lui di certo non era finito, ce ne siamo accorti. Forse quando smetterà  ne sapremo di più.

A proposito di Ducati, a chi sarà  stato indirizzato quel gesto di Cal? :asd:

  • Like 3
Link to post
Share on other sites

Io non so davvero cosa sia successo in Ducati. Lui di certo non era finito, ce ne siamo accorti. Forse quando smetterà  ne sapremo di più.  :asd:

 

Un matrimonio arrivato nel momento sbagliato, sono sicuro che se fosse arrivato insieme a Dall'Igna (che però allora non si muoveva da Aprilia, e te credo, ha aspettato il regolamento buono per arrivare in Ducati :asd: :asd:) saremmo qui a parlare di altro.

 

Quella Ducati era un po' così.. :asd: Solo un Venusiano riusciva a cavarci qualcosa.  :rolleyes:

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Probabile. Comunque penso che di Ducati peggiori di quelle di Rossi ci sia stata solo quella del 2004. Sicuramente anche Rossi avrà  toppato qualcosa, per carità ...

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Un thread su Rossi comunque lo aprirò, quando sarà  il momento. Vorrei saperne di più.

 

E ho in mente anche un'altra cosa, di portata un po' grossa ma fattibile :)

  • Like 3
Link to post
Share on other sites

Comunque nel 2011 prima di provare a fare gli esperimenti i risultati di rossi sulla Ducati erano più che accettabili un podio e Hayden staccatissimo sempre ... àˆ quando hanno rifatto è rifatto moto su moto che tutto e precipitato

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk e scritto dalle mie dita.

Link to post
Share on other sites

Comunque nel 2011 prima di provare a fare gli esperimenti i risultati di rossi sulla Ducati erano più che accettabili un podio e Hayden staccatissimo sempre ... àˆ quando hanno rifatto è rifatto moto su moto che tutto e precipitato

 

A Le Mans il passo era incoraggiante, al Montmelò anche di più.

 

Poi arrivò Assen, un WE difficile, anche se alla fine arrivò il risultato grazie ad una serie di circostanze (Pedrosa assente per infortunio, Bautista che stende Lorenzo al via,...). Poi il disastro di Silverstone, sotto l'acqua.

 

Il passaggio dal carbonio all'allumminio è stato un errore importante e forse l'inizio della fine, diciamo. O comunque la troppa fretta di cambiare la moto a tutti i costi, senza dare un minimo di fiducia ai mezzi che c'erano in quel momento.

 

Affidarsi a Durheimer (credo fosse lui) è stata una cura peggiore del male.

 

Credo che sia evidente che entrambe le parti abbiano delle colpe, poi si può discutere sulle percentuali. Ma ormai sono passati 2 anni abbondanti e sia Rossi che Ducati sono ritornati là  davanti, segno che da soli hanno trovato la chiave giusta per ripartire.

Edited by Peraltada
  • Like 3
Link to post
Share on other sites

Rossi ha fatto una gara praticamente perfetta,un capolavoro che mi ricorda alcune vittorie di quando c'era ancora la 500..partire da dietro e riprendere l'avversario...

Ed in questo caso ,Marquez c'era,è la prima volta da un anno che lo Spognolo sente la pressione,io personalmente ero già  soddisfatto del secondo posto,ma a 6 giri dalla fine,mi sono decisamente alzato in piedi,è stato allora che ho cominciato a credere nella vittoria..

Peccato per la caduta di Marc,entrambi sono stati troppo coriacei ,in particolare nella curva del sorpasso, Rossi stringe un pò troppo la traiettoria e Marquez tenta un contro-sorpasso troppo al limite ,ripetendo poi il contatto all'incrocio di traiettoria dove avrebbe dovuto decisamente frenare..

Spero che quest'incidente non pregiudichi i loro rapporti,anche se Rossi ,sul mettere pressione all'avversario (Se Marquez andasse in crisi come Stoner ? Ma non credo)  e sul corpo a corpo resta ancora il mostro sacro della MotoGp.

 

Ps: Non capisco cosa stia accadendo a Lorenzo,la mia personale impressione è che Rossi al suo terzo anno in Yamaha ,sia tornato alla posizione dominante  ed ho anche la sensazione che la moto sviluppata dai nipponici si adatti maggiormente a Vale.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Rossi ha fatto una gara praticamente perfetta,un capolavoro che mi ricorda alcune vittorie di quando c'era ancora la 500..partire da dietro e riprendere l'avversario...

Ed in questo caso ,Marquez c'era,è la prima volta da un anno che lo Spognolo sente la pressione,io personalmente ero già  soddisfatto del secondo posto,ma a 6 giri dalla fine,mi sono decisamente alzato in piedi,è stato allora che ho cominciato a credere nella vittoria..

Peccato per la caduta di Marc,entrambi sono stati troppo coriacei ,in particolare nella curva del sorpasso, Rossi stringe un pò troppo la traiettoria e Marquez tenta un contro-sorpasso troppo al limite ,ripetendo poi il contatto all'incrocio di traiettoria dove avrebbe dovuto decisamente frenare..

Spero che quest'incidente non pregiudichi i loro rapporti,anche se Rossi ,sul mettere pressione all'avversario (Se Marquez andasse in crisi come Stoner ? Ma non credo)  e sul corpo a corpo resta ancora il mostro sacro della MotoGp.

 

Stoner doveva lottare contro Rossi e contro la moto. :asd:

Ben diversa la situazione per Marquez, il livello tecnico della HRC è ancora il punto di riferimento. 

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



×
×
  • Create New...