Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

[Motomondiale] 2013.03 - GP Spagna


R18
 Share

Recommended Posts

Per me Lorenzo ha sottovalutato Marquez. Non vedo scorrettezze, anzi x me è Lorenzo che, non vedendolo, gli va addosso.<br /><br />Inviato dal mio GT-S5830i con Tapatalk 2<br /><br />

 

Quoto.

Quella di Marques è stata un'azione "alla garibaldina" ma non scorretta (non più della "chiusura" di Lorenzo).

 

E poi l'ha detto lo stesso Lorenzo nell'intervista del dopogara, che a quella curva ha commesso un errore, non aspettandosi l'attacco.

E infatti è stato incredibilmente largo, spalancando a Marquez non una porta ma un portone.

 

Azione molto diversa dalla oggi troppo citata sportellata di Rossi a Gibernau.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Quoto.

Quella di Marques è stata un'azione "alla garibaldina" ma non scorretta (non più della "chiusura" di Lorenzo).

 

E poi l'ha detto lo stesso Lorenzo nell'intervista del dopogara, che a quella curva ha commesso un errore, non aspettandosi l'attacco.

E infatti è stato incredibilmente largo, spalancando a Marquez non una porta ma un portone.

 

Azione molto diversa dalla oggi troppo citata sportellata di Rossi a Gibernau.

 

Quella non è stata una chiusura...stava semplicemente facendo la sua traiettoria. L'errore di Lorenzo è stato il non capire in tempo che Marquez sarebbe andato per prati, avrebbe dunque dovuto allargarsi ulteriormente.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Vero,però è indubbio che il "fenomeno Rossi"abbia dato una grande spinta in termini di immagine e popolarità .

Basta dare un'occhiata su una qualsiasi tribuna del motomondiale per guardare quanti indossano maglietta e cappelino di ordinanza con il 46 stampato e sventolano la bandiera.

E non credo sia solo un pensiero italiano visto che Ezpeleta ha fatto carte false per riportare Rossi in Yamaha o a suo tempo lo accontentò convincendo la bridgestone a fornire le gomme anche alla Yamaha oltre alla Ducati.

 

Il Motomondiale sopravviverà  a Rossi come è sopravvisuto al dopo Agostini,Spencer, Lawson ecc... Bisognerà  vedere se sopravviveranno anche i dati di audience televisiva che anche Rossi ha contribuito a far salire in maniera esponenziale negli ultimi quindici anni.

E non lo dice un italiano,ma lo stesso Ezpeleta.

. D'accordo mille per cento. Un po' come Albertone
Link to comment
Share on other sites

in Spagna hanno 3 piloti che dominano la classe regina.. penso che i loro ascolti siano anche molto superiori che ai tempi di Rossi :asd:  e poi se si smette di guardare uno sport perché uno smette non è che sei appassionato di quello sport, è solo il saltare sul classico carro dei vincenti per dire "ci sono anche io".. possiamo anche farne a meno

no signorina mia direi di no. Quelli come li chiami tu vincenti ti trasmettono emozioni gli altri no.
Link to comment
Share on other sites

Primo : grandissimo Camomillo !!! Gran paga data sia a Jorge che al nuovo bimbo. Secondo: vale di più non credo ne abbia, i miti nascono ma inevitabilmente tramontano. Terzo a me il bimbo e' piaciuto da matti !

Link to comment
Share on other sites

Sono daccordo con chi dice che le manovre Rossi-Gibernau e Marquez-Lorenzo sono accomunate solo dall'essersi svolte all'ultima curva dell'ultimo giro di Jerez: l'entrata di Marquez(favorita dal sonnellino di Jorge...) è stata molto piu' pulita di quella di Rossi che oltre a "spostare" Gibernau lo sposto' verso la via di fuga.

 

E questo fa onore a Marquez stesso anche se....il primo a tirare fuori Jerez 2004 è stato lui....

Link to comment
Share on other sites

Primo : grandissimo Camomillo !!! Gran paga data sia a Jorge che al nuovo bimbo. Secondo: vale di più non credo ne abbia, i miti nascono ma inevitabilmente tramontano. Terzo a me il bimbo e' piaciuto da matti !

 

Quoto.

E aggiungo: povero Dovi. Rossi non è quello dei tempi d'oro ma la Ducati rimane esattamente dov'era l'anno scorso.

Link to comment
Share on other sites

Ale ..... e dove pensavi che potesse andare ?

 

Ah, io da nessuna parte :asd:

Ma visto che il problema della Ducati, a quanto pareva, era il 46...beh, il 46 non sarà  più lui ma allo stesso tempo pare chiaro che non fosse il problema principale. Si sapeva anche prima, per carità , ma c'è voluta la contro prova dopo due anni a dar la colpa a Valentino..

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Lorenzo ha ammesso di aver sottovalutato Marquez all'ultima curva:dopo il lungo di qualche curva prima,non pensava che fosse cosi' vicino...

Come pensavo io, allora...

Link to comment
Share on other sites

ma non mi sembra che manchino.. anzi ce ne sono addirittura 3

verissimo ma dato che fortunatamente a me lo stare al mondo non fa schifo e starci in Italia ancora meno godo di più quando certe emozioni me le da un connazionale.
Link to comment
Share on other sites

Bravo Pedrosa, triste il distacco che Lorenzo rifila a Rossi su una pista dove Valentino doveva giocarsela. Se prende 'sto abisso a Jerez...

 

Rossi nel 2010 le prendeva già , adesso il distacco non può essersi ridotto...

Edited by Muresan80
Link to comment
Share on other sites

Vero,però è indubbio che il "fenomeno Rossi"abbia dato una grande spinta in termini di immagine e popolarità .

Basta dare un'occhiata su una qualsiasi tribuna del motomondiale per guardare quanti indossano maglietta e cappelino di ordinanza con il 46 stampato e sventolano la bandiera.

E non credo sia solo un pensiero italiano visto che Ezpeleta ha fatto carte false per riportare Rossi in Yamaha o a suo tempo lo accontentò convincendo la bridgestone a fornire le gomme anche alla Yamaha oltre alla Ducati.

 

Il Motomondiale sopravviverà  a Rossi come è sopravvisuto al dopo Agostini,Spencer, Lawson ecc... Bisognerà  vedere se sopravviveranno anche i dati di audience televisiva che anche Rossi ha contribuito a far salire in maniera esponenziale negli ultimi quindici anni.

E non lo dice un italiano,ma lo stesso Ezpeleta.

 

diciamo costringendo con metodi mafiosi

Link to comment
Share on other sites

Perfettamente d'accordo con Rops. Oggi tra l'altro ha rischiato più volte di falciare Lorenzo al Dry Sac...l'ho visto molto nervoso. 

 

Anche io ho avuto quella impressione. Comunque c'è da dire che non ha nessun timore reverenziale nei confronti dei colleghi più anziani. Vedremo la prossima stagione, quando non sarà  più rookie senza nulla da perdere, se si confermerà  a questi livelli.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share




×
×
  • Create New...