Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

World Endurance Championship 2015


Recommended Posts

  • Replies 886
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

L'endurance è quello sport in cui molte macchine corrono per molto tempo e alla fine vince l'Audi.

Mi correggo, il primo Tweet in risposta è stato questo  

Posted Images

Le prime tre LMP2 stanno viaggiando insieme, Dalziel in testa ma Bradley ha appena superato Canal. L'Oreca è mostruosa in confronto alle altre.

Hanno preso 5 secondi in due giri in pratica. Di un altra categoria.

Edited by TexasTerror
Link to post
Share on other sites

Incredibile finale per la 6 Ore di Austin.

Indirizzata verso la vittoria grazie alla penalità inflitta a Timo Bernhard per pit stop irregolare, la Porsche #18 si è fermata a mezz'ora dalla fine per un guasto al sistema che controlla la frenata della vettura. Vincono così Bernhard/Hartley/Webber, al secondo centro consecutivo, mentre come prevedibile l'Audi #8 (anch'essa penalizzata) ha ceduto il passo alla #7 nelle ultime battute. In LMP2 vince a sorpresa la Ligier G-Drive di Bird/Canal/Rusinov, approfittando di un'altra penalità, quella inflitta all'Oreca della KCMG che ha chiuso seconda. In GTPro è altro dominio Porsche con Christensen/Lietz vincitori su Makowiecki/Pilet, che a lungo hanno comandato cedendo poi il passo; sul podio la Ferrari #71 mentre la #51 ha perso un paio di giri per un problema ad una portiera, praticamente uscendo dalla corsa al titolo. Ottima vittoria, tra gli amatori, per la 458 della SMP con Andrea Bertolini e i russi Basov e Shaitar.

In classifica generale, Fässler/Lotterer/Tréluyer sono sempre al comando ma il loro vantaggio si è ridotto a dieci punti sui vincitori odierni, mentre Dumas/Jani/Lieb scivolano a -36. Tra le LMP2 limitano i danni Bradley/Howson che col secondo posto rimangono a +16 sul trio vincitore di Austin. Nella generale GT si conferma leader Lietz che si porta a +11 su Calado/Rigon mentre Bruni/Vilander ora sono a -29,5. In GTAm prendono il largo Basov/Bertolini/Shaitar che ora hanno ben 35 punti su Águas/Collard/Perrodo.

Prossima gara, l'11 ottobre al Fuji.

  • Like 3
Link to post
Share on other sites

Incredibile finale per la 6 Ore di Austin.

Indirizzata verso la vittoria grazie alla penalità inflitta a Timo Bernhard per pit stop irregolare, la Porsche #18 si è fermata a mezz'ora dalla fine per un guasto al sistema che controlla la frenata della vettura. Vincono così Bernhard/Hartley/Webber, al secondo centro consecutivo, mentre come prevedibile l'Audi #8 (anch'essa penalizzata) ha ceduto il passo alla #7 nelle ultime battute. In LMP2 vince a sorpresa la Ligier G-Drive di Bird/Canal/Rusinov, approfittando di un'altra penalità, quella inflitta all'Oreca della KCMG che ha chiuso seconda. In GTPro è altro dominio Porsche con Christensen/Lietz vincitori su Makowiecki/Pilet, che a lungo hanno comandato cedendo poi il passo; sul podio la Ferrari #71 mentre la #51 ha perso un paio di giri per un problema ad una portiera, praticamente uscendo dalla corsa al titolo. Ottima vittoria, tra gli amatori, per la 458 della SMP con Andrea Bertolini e i russi Basov e Shaitar.

In classifica generale, Fässler/Lotterer/Tréluyer sono sempre al comando ma il loro vantaggio si è ridotto a dieci punti sui vincitori odierni, mentre Dumas/Jani/Lieb scivolano a -36. Tra le LMP2 limitano i danni Bradley/Howson che col secondo posto rimangono a +16 sul trio vincitore di Austin. Nella generale GT si conferma leader Lietz che si porta a +11 su Calado/Rigon mentre Bruni/Vilander ora sono a -29,5. In GTAm prendono il largo Basov/Bertolini/Shaitar che ora hanno ben 35 punti su Águas/Collard/Perrodo.

Prossima gara, l'11 ottobre al Fuji.

Ecco mi sono addormentato alla seconda FCY causata dal botto di Conwey. :( 

Clamoroso come KCMG sia riuscita a perderla. :asd:

Certo si sono viste una marea di penalità.

Link to post
Share on other sites

Si lo avranno tutti, è uno degli accorgimenti per aumentare la prestazione delle GT. 

Nel 2016 dovrà essere così da regolamento credo, anche la GT40 ce l'ha

Thx, nella GT40 pare più mascherato...

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Aggiornamento del Balance of Performance GT per la gara del Fuji di domenica prossima:

Inspiegabile (dato che ha vinto le ultime due gare, o magari sono stupido :asd:) il fatto che la macchina più leggera sia ancora la 911 con 1220 kg contro i 1225 della Vantage e i 1245 della 458, oltre ad avere un serbatoio che potrà contenere 5 litri di benzina in più. La GT tedesca però avrà l'air restrictor più grande di un millimetro.

Link to post
Share on other sites

Prima sessione di libere al Fuji con l'Audi #7 in testa. Ben sette decimi di vantaggio sulla Porsche #18, seguono l'Audi #8 e la Porsche #17, poi le Toyota che anche nella gara di casa rimangono molto distanti dalle tedesche. Tra le LMP2 comanda la Alpine Signatech con soli 77 millesimi sulla Ligier G-Drive #28 e sull'Oreca KCMG.

Tra le GT in testa la Porsche #92 davanti alle due Ferrari ufficiali, rispettivamente a 27 e 32 millesimi di distacco; più in difficoltà il leader di campionato Lietz, quinto assoluto con la Porsche #91. La migliore GTAm al comando è la Corvette Larbre, che porta al debutto il giovane danese Nicolai Sylvest al posto di Poulsen.

Link to post
Share on other sites

Risponde la Porsche #17 nella FP2 con poco meno di quattro decimi sull'Audi #7, poi la Porsche #18 e l'Audi #8 tutte in meno di sette decimi. Ligier G-Drive #26 in testa nella LMP2 davanti all'Oreca KCMG e all'altra G-Drive #28.

Ferrari in testa tra le GT con la #51 davanti alla #71, seguono l'Aston Martin #95 e le due Porsche ufficiali. Prima tra gli amatori la Vantage #96 davanti alla Corvette Larbre.

Link to post
Share on other sites

Prima fila tutta Porsche al Fuji con la #17 davanti alla #18, seguono le due Audi e le due Toyota. Tra le LMP2 sono egualmente le Ligier G-Drive a comandare la classifica con la pole della #26 davanti alla #28, solo un quarto posto per l'Oreca KCMG.

Ferrari prima e seconda tra le GT, pole della #71 davanti alla #51, poi l'Aston Martin #99 e le due Porsche. Corvette Larbre migliore tra gli amatori davanti alla Ferrari SMP.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Una valvola di ventilazione del serbatoio costa la pole in GTAm alla Corvette del team Larbre, che scatterà dal fondo dello schieramento. Pole di categoria alla 458 russa con Bertolini al volante.

Alle 4:00 di domattina la partenza.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



×
×
  • Create New...