Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

Recommended Posts

Ma davvero vogliono così male a Dani? O sono troppo empatica io, ma quello che ha Dani, è tutt'altro che piacevole e a questo punto risolvibile in breve tempo. Anche perché, come leggevo, ha già  avuto troppe operazioni e il problema si sta cronicizzando e sta peggiorando proprio a causa delle troppe operazioni.

Purtroppo è il modo di ragionare dei vertici Honda. Se devo essere sincero, conscio della gravità  del suo infortunio penso che Stoner nel 2012 abbia corso volentieri giusto a Phillip Island, nelle altre gare se ne sarebbe stato a casa invece di rischiare. Ma Honda non sarebbe stata sicuramente d'accordo.

Link to post
Share on other sites

  • Replies 569
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Io posso portare un paio di esempi risalenti ai primi anni 2000, quando Gresini gestiva le loro moto ufficiali.   Mi disse che con loro non puoi permetterti il lusso di parlare con modi di dire tipo

Anyway....prima di sentirci superiori....   Tokyo 1945     Tokyo 2015  

I toni dei commenti vengono dettati dalle linee editorialiInteressi),dal pubblico che si vuole acchiappare ed,in minima parte, dalla onesta' intellettuale dei commentatori.   A mio parere le cronach

Posted Images

Ho ascoltato la live di ieri sera, ma questa notizia che Yamaha avrebbe chiesto a Rossi e Lorenzo di correre a Suzuka da dove è uscita?

 

Rossi secondo me se lo risparmierebbe alla grande, non aveva voglia già  14 anni fa, figurarsi adesso...

Link to post
Share on other sites

Pedrosa si opererà  nuovamente al braccio destro e salterà  Texas e Argentina. Al suo posto, Hiroshi Aoyama.

ok Stoner non torna allora, la seconda HRC navigherà  mestamente nelle retrovie...

Pedrosa non è una mammoletta, ha dimostrato in tutta la sua carriera un coraggio da leone correndo distrutto in ogni condizione, deve avere davvero seri problemi...

Link to post
Share on other sites

Per un paio di gare, Casey avrebbe potuto tentare un rientro. Ma forse avendo come obiettivo Suzuka in luglio non sarebbe stato pronto in così poco tempo, all'improvviso.

 

Il problema è che Dani sa già  tuttavia che una nuova operazione difficilmente gli farà  recuperare la piena forza del braccio. Ha lavorato molto quest'inverno ma alla fine non si è visto alcun risultato, non vorrei che fossimo arrivati ad un brutto crocevia della sua carriera. Pensare a ciò che è successo a Toseland, a Vermeulen, allo stesso Stoner...

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Ma non era inoperabile?

No, l'operazione si può fare, ma semplicemente non darà  grossi effetti. Penso che questa sindrome compartimentale lo tormenterà  per il resto della sua vita.

Link to post
Share on other sites

Ma quindi se non ho capito male Stoner voleva tornare in sella ad Austin.. HRC gli ha negato l'opportunità  preferendogli Aoyama giusto? Che l'abbiano fatto per evitare di mettere un po' di pressione a Marquez? Alla fine io penso che Stoner fisicamente sia in grado di disputare brillantemente un weekend di gara, recentemente ho visto un vecchietto di 46 anni fare due weekend in SBK.  :D  

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

A quanto pare sì... Probabile che non abbiano voluto mettere un compagno pesante (anche più di Pedrosa) al fianco di Marc, col rischio magari di togliergli qualche punto (non penso, ma è plausibile).

 

Sinceramente non capisco perché Honda gliel'abbia negato. Alla fine per due gare Stoner non avrebbe compiuto un grosso sforzo, su due piste sconosciute ok ma alla fine non si trattava di correre tutto il campionato, sicuramente. Certo che i giapponesi danno una spropositata importanza alla 8 Ore, quindi è probabile che abbiano voluto preservare Casey, chissà .

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Infatti, ma molto probabilmente non vogliono caricare di pressioni Marquez dopo un mezzo passo falso iniziale, soprattutto vedendo con che ferocia la Yamaha ha messo la testa fuori in gara. Forse HRC ha pensato di concentrarsi solo ed esclusivamente su Marc, mettendolo nelle migliori condizioni psicologiche, ovvero Aoyama come secondo. Un peccato però. 

Link to post
Share on other sites

Beh insomma non è che proprio lo abbiano pressato per correre. Lo hanno tenuto come test rider e lo hanno fatto sgobbare per sviluppare la nuova Open e le gomme Michelin, sapendo di poter contare su un parere autorevole. Però questa era un'occasione ghiotta per farlo tornare a correre tra i grandi, la motivazione più plausibile penso proprio che sia un preservarlo per Suzuka, gara a cui Honda tiene alla morte quasi. E non dimentichiamo che Stoner non deve sforzare troppo la caviglia infortunata tre anni fa, se ci casca ancora sopra rischia di essere la fine.

 

Sicuramente Aoyama svolgerà  un bel lavoro di sviluppo extra, che ce n'è sempre bisogno.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Si può essere una motivazione plausibile, peccato, ho sperato tanto di vedere una comparazione vera tra Marquez e Stoner.. Il fuoriclasse contro il campione del presente e del futuro. Era chiedere troppo mi sa.  :)

Link to post
Share on other sites

Eh brutta storia, evidentemente temono che possa togliere punti a Marc. Sinceramente mi sembra strano che Stoner sia esattamente sullo stesso livello di quando lasciò a fine 2012, certo che in Honda ne sanno molto più di noi dopo tanti test e forse pensano di sì.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Se le cose stanno veramente così, non è altro che l'ennesima conferma della incommensurabile stupidità  dei giappo, già  abbondantemente rimarcata negli ultimi lustri, prima con quello che "vinceremo il mondiale col primo pilota giapponese che passa" (e dire che Tokyo è una delle città  a più alta densità  di popolazione) e poi con la vendita del team a Brawn.

  • Like 4
Link to post
Share on other sites

Se le cose stanno veramente così, non è altro che l'ennesima conferma della incommensurabile stupidità  dei giappo, già  abbondantemente rimarcata negli ultimi lustri, prima con quello che "vinceremo il mondiale col primo pilota giapponese che passa" (e dire che Tokyo è una delle città  a più alta densità  di popolazione) e poi con la vendita del team a Brawn.

vogliamo parlare dello stupendo ritorno in F1 da motorista :asd:

motivo in più per tifare Valentino quest'anno.

Edited by Muresan80
Link to post
Share on other sites

Se le cose stanno veramente così, non è altro che l'ennesima conferma della incommensurabile stupidità  dei giappo, già  abbondantemente rimarcata negli ultimi lustri, prima con quello che "vinceremo il mondiale col primo pilota giapponese che passa" (e dire che Tokyo è una delle città  a più alta densità  di popolazione) e poi con la vendita del team a Brawn.

Questa non la sapevo. Moto o auto?

Link to post
Share on other sites

Secondo me semplicemente non vogliono rischiare nulla e preferiscono andarci coi piedi di piombo. Possiamo dire che in un ipotetico confronto tra Marc e Casey chi ha più da perdere è proprio la Honda.. Casey cade? Ci perde la Honda, Marquez battuto? Ci perde la Honda, Marquez a terra per la pressione che potrebbe mettergli Casey? (in qualifica per esempio) Ci perde la Honda.

L'unica buona cosa potrebbe essere Marquez vittorioso con Casey che toglie punti alle Yamaha. Ma forse hanno valutato che i contro sono più che i pro. 

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Quella del primo che passa?

Quando Rossi passò alla Yamaha. Lo disse il boss Honda dell'epoca.

beh il sabotaggio a Biaggi nel 2005, per non farlo arrivare secondo al mondiale ?

Cadalora 1996...

cmq questa è da record hanno la possibilità  di correre a due punte e mettono un mediocrissimo sull'HRC...

Edited by Muresan80
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Secondo me semplicemente non vogliono rischiare nulla e preferiscono andarci coi piedi di piombo. Possiamo dire che in un ipotetico confronto tra Marc e Casey chi ha più da perdere è proprio la Honda.. Casey cade? Ci perde la Honda, Marquez battuto? Ci perde la Honda, Marquez a terra per la pressione che potrebbe mettergli Casey? (in qualifica per esempio) Ci perde la Honda.

L'unica buona cosa potrebbe essere Marquez vittorioso con Casey che toglie punti alle Yamaha. Ma forse hanno valutato che i contro sono più che i pro.

Tutto può essere, però io penso che uno come Marquez abbia ben poco da temere.

Sono sempre più convinto che i giapponesi siano ottusi nel DNA, e lo hanno dimostrato ampiamente nel 20mo secolo.

  • Like 3
Link to post
Share on other sites
  • R18 changed the title to Motomondiale 2015
  • alessandrosecchi locked and unpinned this topic
Guest
This topic is now closed to further replies.



×
×
  • Create New...