Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

Recommended Posts

Non è che Meda e Rossi fossero amici già da prima del 2002 eh... Io sinceramente non ho seguito le telecronache di Mediaset fino al 2007 ma il Motomondiale lo seguivo già dal 2001 e mi sono appassionato lo stesso, grazie a Rossi e non a chi lo commentava. Probabilmente le linee editoriali di Mediaset sono "adulatorie" di per sé (basti pensare anche a Biaggi adesso), quindi a Meda probabilmente andava bene così. Di Sky non parliamone neanche, perché la situazione mi sembra un pochino migliorata ma alla fine sempre Rossi-centrica è, dato che Sky è il main sponsor del suo team in Moto3.

A me Meda non sta tanto simpatico proprio perché ritengo che se Rossi è così detestato da tanti com'è ora, è per un 90% "merito" suo e di chi ha lavorato e lavora con lui. Poteva essere chiunque altro al posto suo, ma c'è lui...

  • Like 3
Link to post
Share on other sites

  • Replies 569
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Io posso portare un paio di esempi risalenti ai primi anni 2000, quando Gresini gestiva le loro moto ufficiali.   Mi disse che con loro non puoi permetterti il lusso di parlare con modi di dire tipo

Anyway....prima di sentirci superiori....   Tokyo 1945     Tokyo 2015  

I toni dei commenti vengono dettati dalle linee editorialiInteressi),dal pubblico che si vuole acchiappare ed,in minima parte, dalla onesta' intellettuale dei commentatori.   A mio parere le cronach

Posted Images

Non è che Meda e Rossi fossero amici già da prima del 2002 eh... Io sinceramente non ho seguito le telecronache di Mediaset fino al 2007 ma il Motomondiale lo seguivo già dal 2001 e mi sono appassionato lo stesso, grazie a Rossi e non a chi lo commentava. Probabilmente le linee editoriali di Mediaset sono "adulatorie" di per sé (basti pensare anche a Biaggi adesso), quindi a Meda probabilmente andava bene così. Di Sky non parliamone neanche, perché la situazione mi sembra un pochino migliorata ma alla fine sempre Rossi-centrica è, dato che Sky è il main sponsor del suo team in Moto3.

A me Meda non sta tanto simpatico proprio perché ritengo che se Rossi è così detestato da tanti com'è ora, è per un 90% "merito" suo e di chi ha lavorato e lavora con lui. Poteva essere chiunque altro al posto suo, ma c'è lui...

da tantissimi. percentuali bulgare

Link to post
Share on other sites

da tantissimi. percentuali bulgare

In Italia sì, almeno per quanto riguarda quelli che io ritengo davvero appassionati e non tifosi della domenica. E la ragione è proprio il leccaculismo in sé, più che per il pilota.

Link to post
Share on other sites

....

Valentino Rossi a Ezpeleta: "Cosa ti ho detto giovedì? Che schifo..."
 
E questo ci porta alla domanda da 10 milioni di dollari su quanto accaduto domenica a valencia.
[...]
Forse Marquez stava scortando Lorenzo. Ma se fosse vero, perché è rimasto nella scia della M1 per tutta la gara, con un modo di correre che ci diceva che stava costruendo un attacco all'ultimo giro, probabilmente al tornatino finale, che non avrebbe dato repliche a Lorenzo? E se fosse vero perché non ha fatto correre Lorenzo più agevolmente, seguendolo a una distanza rassicurante, invece che creargli problemi giro dopo giro? Tutti hanno la propria risposta. Il fatto è che la M1 di Lorenzo aveva una migliore accelerazione, Marquez non avrebbe mai avuto quello che gli serviva per passare all'ultima curva. Valencia è una pista ostica per i sorpassi.

Condivido tutto tranne questa parte.

Lo ha scortato dalla primo all'ultimo giro e si sarebbe preso la vittoria se Pedrosa non si fosse avvicinato così tanto!

 

 

 

Link to post
Share on other sites

Non è che Meda e Rossi fossero amici già da prima del 2002 eh... Io sinceramente non ho seguito le telecronache di Mediaset fino al 2007 ma il Motomondiale lo seguivo già dal 2001 e mi sono appassionato lo stesso, grazie a Rossi e non a chi lo commentava. Probabilmente le linee editoriali di Mediaset sono "adulatorie" di per sé (basti pensare anche a Biaggi adesso), quindi a Meda probabilmente andava bene così. Di Sky non parliamone neanche, perché la situazione mi sembra un pochino migliorata ma alla fine sempre Rossi-centrica è, dato che Sky è il main sponsor del suo team in Moto3.

A me Meda non sta tanto simpatico proprio perché ritengo che se Rossi è così detestato da tanti com'è ora, è per un 90% "merito" suo e di chi ha lavorato e lavora con lui. Poteva essere chiunque altro al posto suo, ma c'è lui...

Non amo lo stile di Meda ma devo ammettere che quando avevo 12/13 anni il suo modo di condurre la telecronaca mi teneva attaccato alla tv.

Rossi mi è sempre piaciuto, e quando ho realizzato che i giornalisti erano troppo di parte, non ho iniziato ad odiarlo. 

Semplicemente ho accettato che fossero di parte.

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Secondo me chi "detesta" Rossi non lo fa di certo per colpa di Meda...altrimenti dovremmo detestare la Ferrari visto il leccaculismo nei confronti dei loro piloti di turno...e così non è...

Un telecronista può essere apprezzato o meno...finita lì...gli "altri" non c' entrano...

Link to post
Share on other sites

Secondo me chi "detesta" Rossi non lo fa di certo per colpa di Meda...altrimenti dovremmo detestare la Ferrari visto il leccaculismo nei confronti dei loro piloti di turno...e così non è...

 

Un telecronista può essere apprezzato o meno...finita lì...gli "altri" non c' entrano...

 

Beh la Ferrari no ma chi la guidava fino a qualche tempo fa veniva regolarmente perculato e sbeffeggiato anche a causa del leccaculismo di turno da parte di Mazzoni :asd: 

 

per cui se uno arriva a detestare il pilota Rossi lo può benissimo fare anche per merito di Meda 

Edited by Bertoku
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Mazzoni comunque non si è mai avvicinato alla sfacciataggine ed alla sistematicita' di Meda

 

Con Alonso era imbarazzante (ai tempi di Schumacher meno), la cartina di tornasole che ha fatto con Vettel è stata da guinnes dei primati. E anche a Radio1 non se la cavano male con questa impostazione.

Edited by Carlomm73
  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Niente di paragonabile, a mio parere, alla demolizione sistematica (abilmente mascherata da pseudo competenza) degli avversari di Rossi portata aventi da 11 ani da Meda,Cereghini,Beltramo ecc.ecc.

O forse ci scordiamo del processo a Biaggi in diretta,durato 20 minuti, portato avanti dagli illustrissimi di cui sopra?

O delle Ducati di Stoner con la benzina nel telaio ed il motore di 1000 cc al posto di 800?

O di Rossi che mentre guidava la Yamaha dava indicazioni alla Ducati?

O di Cereghini che la "Ducati è una moto di merda"..solo quando ci correva Rossi?

O di Gibernau "fighetta" perculato da Meda e Reggiani dopo la tronata ricevuta da Rossi?

O di Beltramo che va a perculare Ramon Forcada a causa del muro?

O delle domande ai piloti italiani sempre e solo su Rossi e quasi mai sulle loro gare?

Questa secondo me è la più scandalosa di tutte, che ricordo una a una. La differenza, a mio parere, è questa: nel motomondiale le cronache sono state pro - Rossi , quindi sempre indirizzate in una sola direzione, mentre in F1 pro - Ferrari, e di conseguenza a rotazione sui piloti che indossavano o meno la casacca di Maranello.

Da una parte si esaltava sempre lo stesso e si denigravano a rotazione i suoi avversari, dall'altra a turno a seconda del periodo. Ribadisco il cambio di atteggiamento radicale nei confronti di Vettel.

 

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Niente di paragonabile, a mio parere, alla demolizione sistematica (abilmente mascherata da pseudo competenza) degli avversari di Rossi portata aventi da 11 ani da Meda,Cereghini,Beltramo ecc.ecc.

O forse ci scordiamo del processo a Biaggi in diretta,durato 20 minuti, portato avanti dagli illustrissimi di cui sopra?

O delle Ducati di Stoner con la benzina nel telaio ed il motore di 1000 cc al posto di 800?

O di Rossi che mentre guidava la Yamaha dava indicazioni alla Ducati?

O di Cereghini che la "Ducati è una moto di merda"..solo quando ci correva Rossi?

O di Gibernau "fighetta" perculato da Meda e Reggiani dopo la tronata ricevuta da Rossi?

O di Beltramo che va a perculare Ramon Forcada a causa del muro?

O delle domande ai piloti italiani sempre e solo su Rossi e quasi mai sulle loro gare?

Le ghignate sguaiate in diretta con Gibernau "psicolabile" a terra a Losail.

  • Like 4
Link to post
Share on other sites

Ah intanto ho letto che Honda e Yamaha hanno pagato dei bodyguard per la sicurezza di Lorenzo e Marquez in Italia. 

Indiscrezioni dicono che il bodyguard di Jorge era Marc. :asd: Scusate non ho potuto farne a meno. :asd: 

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

 

Beh la Ferrari no ma chi la guidava fino a qualche tempo fa veniva regolarmente perculato e sbeffeggiato anche a causa del leccaculismo di turno da parte di Mazzoni :asd: 

 

per cui se uno arriva a detestare il pilota Rossi lo può benissimo fare anche per merito di Meda 

Non mi risulta...ricordo invece cambiamenti di "umore" nei confronti di chi la Ferrari non la guidava piu' (prima Schumacher, poi Alonso) e l' opposto con con chi la Ferrari arrivò a guidarla dopo (Alonso prima, Vettel adesso)

 

 

Con Alonso era imbarazzante (ai tempi di Schumacher meno), la cartina di tornasole che ha fatto con Vettel è stata da guinnes dei primati. E anche a Radio1 non se la cavano male con questa impostazione.

 

Questa secondo me è la più scandalosa di tutte, che ricordo una a una. La differenza, a mio parere, è questa: nel motomondiale le cronache sono state pro - Rossi , quindi sempre indirizzate in una sola direzione, mentre in F1 pro - Ferrari, e di conseguenza a rotazione sui piloti che indossavano o meno la casacca di Maranello.

Da una parte si esaltava sempre lo stesso e si denigravano a rotazione i suoi avversari, dall'altra a turno a seconda del periodo. Ribadisco il cambio di atteggiamento radicale nei confronti di Vettel.

 

Quoto

E comunque "detestare" un pilota o una scuderia solo perchè la telecronaca è indirizzata solo verso loro (a Sky , soprattutto Gene, non commenta nemmeno le immagini che vediamo noi, ma solo la gara dei ferraristi, soprattutto di Vettel, guardandola dall' on board mentre in Rai esiste solo la Ferrari e recenti sono le accuse alla regia internazionale che non inquadrava Vettel da solo in testa...e non oso immaginare cosa dovrebbe succedere se la ferrari lottasse per il titolo, già quest' anno se n'è avuta un' anticipazione sul loro modus operandi in occasione della gara in Malesia) non ha nulla di logico, a mio modesto parere...si può arrivare a "soffrir poco" il commentatore...ma chi viene commentato no, almeno per me...

Link to post
Share on other sites
Jorge Lorenzo continua ad attaccare Valentino Rossi dopo la conquista del Mondiale all'ultima gara.
 
L'offensiva mediatica del centauro maiorchino non si ferma: dopo aver punzecchiato il Dottore ("è abile con i media") e aver ricordato l'amicizia con Biaggi ("Ho battuto Rossi anche per lui"), Lorenzo ha lanciato sul suo profilo Twitter l'hashtag  #yoestoyconjorge, che fa chiaramente il verso a #iostoconvale, promosso dal numero 46 prima del decisivo Gran Premio di Valencia.
 
La provocazione è andata subito a segno: tanti tifosi gli hanno risposto inviperiti sul social network, e non sono mancati gli insulti.
 
Intanto i due si sono "incontrati" a Milano: tanto gelo e pochi applausi per Jorge.

(A cura della redazione di Sportal.it)

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Le ghignate sguaiate in diretta con Gibernau "psicolabile" a terra a Losail.

Le accuse di "slealta' " al team Gresini per aver denunciato la faccenda della pulizia della piazzola di partenza

  • Like 4
Link to post
Share on other sites
  • R18 changed the title to Motomondiale 2015
  • alessandrosecchi locked and unpinned this topic
Guest
This topic is now closed to further replies.



×
×
  • Create New...