Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

Recommended Posts

Ecco la mappa di quello che dovrebbe essere il circuito di Pechino. Uno spettacolo, praticamente la risposta cinese a Suzuka

 

35597_ecco_il_circuito_cittadino_di_pech

potevano usare quello utilizzato dall' A1gp, non oso pensare come sarà  Monaco (secondo me useranno uno di questi perché il circuito deve essere di 2,5 km, il primo non sale al Casino ma alla S.Devote prende la discesa e con un tornante si raccorda alla nuova chicane , il secondo invece comprende il tratto  Beau Rivage-Tunnel e taglia fuori il tratto Piscine-Rascasse-Noghes con un tornante alla S. Devote)

Link to post
Share on other sites

  • Replies 223
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Il futuro non è nel petrolio, che piaccia o no. Ricerca in questo senso ci deve essere, a prescindere dalla bruttura della Formula E (che come ho già  detto, per me risiede nelle regole da reality che

Non sono d'accordo e sul discorso ambiente potrei disquisire un secolo, ma non mi sembra il caso in questo forum.   L'idea secondo me era buona, alla fine poteva essere presa come una competizione d

Praticamente se non sei simpatico ai "fun", lo prendi nel muso posteriore

Posted Images

Io non disdegnerei, sinceramente :asd:

 

Probabilmente, come nel caso di Andrea, non mi piacerebbe per il fatto che si troverebbero in luoghi senza tradizione automobilistica, ma una riproduzione dell'Hockenheim pre-2002 a me non farebbe schifo.

 

Poi però non capisco perché fare un nuovo cittadino a Pechino, che già  ce n'erano un paio (anche se ugualmente agghiaggiandi).

 

Si ma un circuito mica è fatto di solo asfalto piano. Ci sono continue differenze di quota, l'atmosfera data dall'ambiente esterno, vincoli dati dal territorio circostante che hanno fatto in modo che quella curva in quel preciso punto assuma una forma piuttosto che un'altra oppure una via di fuga più stretta che ti fa prendere la curva con determinate precauzioni rispetto a quelle nel deserto dove puoi fare vie di fuga chilometriche che tanto lo spazio non manca... Giusto due cosine, perché poi si inizia a parlare di valorizzazione del territorio e non si finisce più...

 

La pista di Pechino ed in particolare la corsia dei box, subiscono il territorio più che valorizzarlo ;)

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

potevano usare quello utilizzato dall' A1gp, non oso pensare come sarà  Monaco (secondo me useranno uno di questi perché il circuito deve essere di 2,5 km, il primo non sale al Casino ma alla S.Devote prende la discesa e con un tornante si raccorda alla nuova chicane , il secondo invece comprende il tratto  Beau Rivage-Tunnel e taglia fuori il tratto Piscine-Rascasse-Noghes con un tornante alla S. Devote)

Secondo me a Montecarlo useranno il tracciato completo della Formula 1. La F.E vorrebbe andare anche a Macao, ma non credo proprio che distruggeranno lo storico tracciato da 6 km per crearne uno, probabilmente senz'anima, da 2 e mezzo

Link to post
Share on other sites

Si ma un circuito mica è fatto di solo asfalto piano. Ci sono continue differenze di quota, l'atmosfera data dall'ambiente esterno, vincoli dati dal territorio circostante che hanno fatto in modo che quella curva in quel preciso punto assuma una forma piuttosto che un'altra oppure una via di fuga più stretta che ti fa prendere la curva con determinate precauzioni rispetto a quelle nel deserto dove puoi fare vie di fuga chilometriche che tanto lo spazio non manca... Giusto due cosine, perché poi si inizia a parlare di valorizzazione del territorio e non si finisce più...

Le differenze di quota con Monza e Hockenheim non c'entrano proprio nulla però. Potrei capire se si parlasse del Red Bull-Ring, di Portimà£o o di Jarama, ma qui non mi sembra il caso.

Link to post
Share on other sites

Sto discorso sui piloti non lo capisco, non è che arrivano ex F1 di 50 anni che rientrano dalla pensione..

cos'è, esci dalla F1 e non hai più diritto di correre?

 

 

Ma scusate, o voi che criticate il circuito di pechino, io vi chiedo, cosa ha di diverso monza o il vecchio hockenheim da questo circuito qui.
 

20061207_fuoco-thumb.jpg

 

Io mi do foco.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Le differenze di quota con Monza e Hockenheim non c'entrano proprio nulla però. Potrei capire se si parlasse del Red Bull-Ring, di Portimà£o o di Jarama, ma qui non mi sembra il caso.

 

L'unica cosa piatta era la terra nell'antichità . Le differenze di quota ci sono sempre e anche di vari metri, non dico che tutte sono determinanti come per l'Eau Rouge / Radillon di Spa, ma niente è una tavoletta dritta.

 

13127898544_33cbd5d61a_o.png

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

L'unica cosa piatta era la terra nell'antichità . Le differenze di quota ci sono sempre e anche di vari metri, non dico che tutte sono determinanti come per l'Eau Rouge / Radillon di Spa, ma niente è una tavoletta dritta.

 

13127898544_33cbd5d61a_o.png

bella immagine (dove l'hai trovata ce ne sono altre così? )

Link to post
Share on other sites

bella immagine (dove l'hai trovata ce ne sono altre così? )

 

Questa è la carta tecnica regionale della lombardia, versione cartacea 1989-1994 convertita in digitale. Ora è in disuso perché le altimetrie sono integrate direttamente nei segni. Solitamente in tutte le carte tecniche regionali vettoriali e non ci sono le altimetrie.

Link to post
Share on other sites

Questa è la carta tecnica regionale della lombardia, versione cartacea 1989-1994 convertita in digitale. Ora è in disuso perché le altimetrie sono integrate direttamente nei segni. Solitamente in tutte le carte tecniche regionali vettoriali e non ci sono le altimetrie.

ah ecco

Link to post
Share on other sites

L'unica cosa piatta era la terra nell'antichità . Le differenze di quota ci sono sempre e anche di vari metri, non dico che tutte sono determinanti come per l'Eau Rouge / Radillon di Spa, ma niente è una tavoletta dritta.

Infatti io parlavo esclusivamente di variazioni di quota significative, come l'Eau Rouge, la prima curva di Spielberg o la Rampa Pegaso di Jarama.

 

Né Monza (e la tua cartina lo dimostra ulteriormente) né Hockenheim presentano saliscendi significativi.

Link to post
Share on other sites

Infatti io parlavo esclusivamente di variazioni di quota significative, come l'Eau Rouge, la prima curva di Spielberg o la Rampa Pegaso di Jarama.

 

Né Monza (e la tua cartina lo dimostra ulteriormente) né Hockenheim presentano saliscendi significativi.

 

Sarà  che tra le cose che faccio sono rilievi tridimensionali precisi al mm quindi per me quelle variazioni di altezza hanno un senso. Basta una leggera salita per rendere una curva cieca.

Link to post
Share on other sites

mizzica ragazzi, ho scritto un post e ne sono usciti due pagine.

 

Comunque il mio era più una punzecchiatura, ovvio pure a me il gp di cina non mi gusta, però noto spesso che non si fa altro che criticare senza nemmeno vedere il gp.

Dico solamente, magari per le formule e è più adatto questo circuito piuttosto che spa. mica lo sappiamo. Esteticamente fa schifo e sinceramente sono molto ma molto felice di vedere che singapore (circuito che adoro) è molto meglio di questo.

Link to post
Share on other sites

mizzica ragazzi, ho scritto un post e ne sono usciti due pagine.

 

Comunque il mio era più una punzecchiatura, ovvio pure a me il gp di cina non mi gusta, però noto spesso che non si fa altro che criticare senza nemmeno vedere il gp.

Dico solamente, magari per le formule e è più adatto questo circuito piuttosto che spa. mica lo sappiamo. Esteticamente fa schifo e sinceramente sono molto ma molto felice di vedere che singapore (circuito che adoro) è molto meglio di questo.

 

Guarda, come tracciato è meglio questo

 

c1195_gt_pursuit_circuito.jpg

ed ha pure le curve ad angolo retto...

Link to post
Share on other sites

mizzica ragazzi, ho scritto un post e ne sono usciti due pagine.

 

Comunque il mio era più una punzecchiatura, ovvio pure a me il gp di cina non mi gusta, però noto spesso che non si fa altro che criticare senza nemmeno vedere il gp.

Dico solamente, magari per le formule e è più adatto questo circuito piuttosto che spa. mica lo sappiamo. Esteticamente fa schifo e sinceramente sono molto ma molto felice di vedere che singapore (circuito che adoro) è molto meglio di questo.

 

mah.. solo il fatto di inventarsi un tracciato tra le rotonde di città  per me è abbastanza per criticarlo aspramente, qualsiasi sia la conformazione o forma che ne uscirebbe

 

 

ops.. io parlavo di piste da MOTORsport, qui è un altra categoria che non centra nulla, scusate ho sbagliato sezione

Le gare per frullatori possono benissimo essere entusiasmanti anche nei garage di un condominio :P  :asd:   :D

Link to post
Share on other sites

secondo la pagina inglese di wikipedia i piloti del "Drivers club" sono  questi:

Germania: Daniel Abt e Nick Heidfield

Olanda: Christijan Albers e Robert Doornbos

Spagna: Jaime Alguersuari, Dani Clos, Agustin Paya, Oriol Servia e Andy Soucek

USA: Marco Andretti, Conor Daly e John Hildebrand

Francia: Nathanael Berthon, Sebastien Bourdais, Nicolas Minassian, Franck Montagny, Stephane Sarrazin e Adrien Tambay

GB: Sam Bird, Alex Brundle, Adam Carroll, Ben Collins, Jon Lancaster, Adrian Quaife-Hobbs e Katherine Legge

Italia: Marco Bonanomi, Vitantonio Liuzzi, Giorgio Pantano e Jarno Trulli

Svizzera: Sebastien Buemi

India: Karun Chandhok e Narain Karthikeyan

Polonia: Kuba Giermaziak

Giappone: Ryo Hirakawa e Takuma Sato

Austria: Christian Klien

Cina: Ma Qing Hua

Brasile: Lucas Di Grassi e Bruno Senna

Belgio: Jerome D'Ambrosio

Edited by Giuseppe92
Link to post
Share on other sites

Boh, per quanto riguarda esclusivamente i piloti penso che la lista non sia niente male... Anzi...

Poi tutto l'altro e' da prendere con riserva... Credo che la guardero', sono curioso... E poi, dopo il sound di Albert Park, tanto peggio non sara' di sicuro... :)

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Boh, per quanto riguarda esclusivamente i piloti penso che la lista non sia niente male... Anzi...

Poi tutto l'altro e' da prendere con riserva... Credo che la guardero', sono curioso... E poi, dopo il sound di Albert Park, tanto peggio non sara' di sicuro... :)

si la lista non è sicura

Link to post
Share on other sites

potevano usare quello utilizzato dall' A1gp, non oso pensare come sarà  Monaco (secondo me useranno uno di questi perché il circuito deve essere di 2,5 km, il primo non sale al Casino ma alla S.Devote prende la discesa e con un tornante si raccorda alla nuova chicane , il secondo invece comprende il tratto  Beau Rivage-Tunnel e taglia fuori il tratto Piscine-Rascasse-Noghes con un tornante alla S. Devote)

ma perchè DEVE essere 2,5 Km?

Link to post
Share on other sites
  • R18 changed the title to Formula E

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



  • Upcoming Events

    No upcoming events found
  • Similar Content

    • By JoeBlack
      Deciso all'ultimo giro!
      Vinto meritatamente da Hamilton ...
      La migliore stagione di Massa... sarebbe bastato un punto!
       
      2008 Timo Glock official
      Spanish Grand Prix 
      Circuit de Catalunya, Barcelona - 27 April 
      Panasonic Toyota Racing 
      Toyota TF108 Toyota RVX-08

       
      2008 Jarno Trulli 
      British Grand Prix 
      Silverstone Circuit, Silverstone 6 July 
      Panasonic Toyota Racing 
      Toyota TF108 Toyota RVX-08

    • By Pep92
      iniziati (più di un mese fa) i lavori  di preparazione del circuito
       

       
      link per le altre foto
      Week 10 : Pit Building, Concrete Barrier & Traffic Diversion
      Week 9 : Concrete Barrier Installation
      Week 8 : Less than 2 months to go
      Week 7 : It's October! The work continues...
    • By JoeBlack
      MONACO 1996
      Michael Schumacher
      Scuderia Ferrari
      Ferrari F310 - Ferrari 046 3.0 V10

    • By JoeBlack
      Iniziamo subito con foto in parallelo!
      Anche in questo caso me le ha mandate un Fan della mia pagina... i file erano enormi, quindi credo che le avesse lui, dice che è in pensione ma che lavorava al Hockenheim!
       
      Qualcuno sa dirmi se ha già  visto in giro queste foto BELLISSIME???? Io le ho trovate solo in piccoli formati...
       
      Ayrton Senna da Silva (BRA) (Honda Marlboro McLaren), McLaren MP4-4 - Honda RA168-E 1.5 V6 (tc - 2.5 bar limited) (finished 1st) German GP Hockenheimring 1988

       
       
      Alain Prost (Germany 1988) (Honda Marlboro McLaren), McLaren MP4-4 - Honda RA168-E 1.5 V6

    • By JoeBlack
      Bei tempi... rispetto ad oggi sicuramente....
       
      Inizio con immagini classiche già  viste ma Fantastiche!!!
       

       

       
      1987 alain prost mclaren mp4-3 hockenheim F1

       
  • Popular Contributors

×
×
  • Create New...