Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

The F1 countdown


Recommended Posts

Sebastian_Vettel_2007_USA_2.jpg

 

Sempre sul circuito di Indianapolis, nel 2007 debutta ufficialmente (aveva già  corso qualche sessione di libere) in Formula 1 Sebastian Vettel, al posto di Robert Kubica, vittima di un pauroso incidente in Canada. Ottavo posto al traguardo e un punto ottenuto all'esordio, dal GP di Ungheria prenderà  il posto di Scott Speed sulla Toro Rosso.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
  • Replies 2.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Perdonatemi se è già  stata postata...non mi pare   IL GP Monaco 1966 segna il debutto di Bruce McLaren come costruttore, con la M2B     Decimo in qualifica, in gara si ritirerà  presto per una

The F1 countdown - Speciale Jacquot 1976, Ligier JS5-Matra (regolamento 1975), 3 GP Interlagos 1976, Ligier JS5-Matra (nuovo regolamento), 13 GP Montecarlo

Niki Lauda, Ferrari, GP Germania 1976     Sembrava fatta ormai per il secondo titolo mondiale di fila... e invece..

Posted Images

Jenson+Button+Kamui+Kobayashi+F1+Grand+P

 

Altro debutto: siamo ad Interlagos 2009, sulla Toyota TF109 gareggia, al posto dell'infortunato Glock, Kamui Kobayashi, qui davanti al futuro campione Jenson Button. Conclude nono, ma già  dal successivo GP di Abu Dhabi dimostrerà  un pilota dal sorpasso facile, terminando sesto dopo il 12° posto in qualifica.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

RalfSchumacher1998.jpg

 

Ralf Schumacher a Spa 1998: unica doppietta per la Scuderia di Eddie Jordan nella sua quasi quindicinale storia. Il tedesco è secondo, alle spalle di Damon Hill.

Link to post
Share on other sites

8210.jpg

 

Taki Inoue, (Monza?) 1995, Footwork FA16-Hart. A Monza ha ottenuto il suo miglior piazzamento in Formula 1, un ottavo posto.

 

Come pilota non ha avuto successo, ma come comico non è affatto male :asd:

Link to post
Share on other sites

Morbidelli1994Arrows.jpg

 

Gianni Morbidelli a Montecarlo 1994, Footwork FA15-Ford, si scontra con Martini a Sainte Devote e la sua gara termina praticamente subito. Quell'anno Gianni conclude solo quattro gare di cui due a punti.

Link to post
Share on other sites

5020764463_ec728da359.jpg

 

Eddie Cheever a Silverstone 1989, su Arrows A11-Ford, ultima stagione in Formula 1 piuttosto altalenante per l'americano di Roma, con un podio a Phoenix e due mancate qualifiche (Monza e, appunto, Silverstone).

Link to post
Share on other sites

Come pilota non ha avuto successo, ma come comico non è affatto male :asd:

 

Abbastanza, direi...  :asd:

 

Con le Safety Car, poi, aveva un rapporto strettissimo...

 

004.jpg

 

GP Monaco 95 - Tamponato e mandato ruote all'aria (con tanto di distruzione del roll-bar) mentre veniva trainato ai box...

 

tumblr_m5wssgJeYs1rod8iso1_500.jpg

 

GP Ungheria 95 - Investito mentre tentava, estintore alla mano, di spegnere un principio d'incendio sulla sua Footwork...

Link to post
Share on other sites

Product-13677-Image-1-600-600.jpg

 

Altro bel bidone è la RAM 03-Hart guidata da Philippe Alliot nel 1985: concluse una gara delle 14 che corse (13 contando la mancata qualifica di Monaco), con il nono posto in Brasile. La squadra cesserà  l'attività  dopo Brands Hatch.

Link to post
Share on other sites

Noto con piacere che man mano sta aumentando il numero di "contribuenti" alla buona riuscita di questo topic :) Avanti così

 

Altro debutto: siamo ad Interlagos 2009, sulla Toyota TF109 gareggia, al posto dell'infortunato Glock, Kamui Kobayashi, qui davanti al futuro campione Jenson Button. Conclude nono, ma già  dal successivo GP di Abu Dhabi dimostrerà  un pilota dal sorpasso facile, terminando sesto dopo il 12° posto in qualifica.

 


Futuro per un'oretta scarsa :zizi:

Link to post
Share on other sites

Mi perdonerà  Gio66 se ri-posto questo Rindt di Zandvoort....mi piace troppo

 

Per questa volta ti concedo la grazia -_-

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

:asd:

Link to post
Share on other sites

Merzario_0002.jpg

 

Arturo Merzario, Ferrari 312B2, GP Brasile 1973, quarta posizione che significa miglior risultato in carriera per il Cowboy, risultato poi replicato in Sudafrica nella gara successiva e a Monza l'anno successivo, sulla Williams, suo ultimo piazzamento a punti.

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

GP_Belgica_002.jpg

 

Chris Amon, March 701-Ford, GP Belgio 1970, il neozelandese scatta dalla prima fila (con Stewart e Rindt) e balza subito al comando. Ne ha più dello scozzese e dell'austriaco, ma quel giorno il migliore è Pedro Rodrà­guez su BRM, che vince per appena 1"1 su Amon, che conquista il giro veloce.

  • Like 4
Link to post
Share on other sites

JackyIckx1970.jpg

 

Secondo posto per Jacky Ickx al GP di Germania del 1970, su Ferrari 312B: nonostante la pole ed il giro veloce, il vincitore è Jochen Rindt, per quello che rappresenterà  l'ultimo successo della sua troppo breve carriera.

Link to post
Share on other sites

Abbastanza, direi...  :asd:

 

Con le Safety Car, poi, aveva un rapporto strettissimo...

 

004.jpg

 

GP Monaco 95 - Tamponato e mandato ruote all'aria (con tanto di distruzione del roll-bar) mentre veniva trainato ai box...

 

tumblr_m5wssgJeYs1rod8iso1_500.jpg

 

GP Ungheria 95 - Investito mentre tentava, estintore alla mano, di spegnere un principio d'incendio sulla sua Footwork...

 

Un grandissimo

 

OcYR8fm.png

 

2yCaX3P.png

 

pUiQDkQ.png

 

ixw0NTs.png

 

XqEysiw.png

 

67qKR5Z.png

Link to post
Share on other sites

loturaikmonz201231.jpg

 

GP Italia 2012 - Jerome D'Ambrosio - Lotus E20 Renault. D'Ambrosio sostituisce Grosjean nella gara di squalifica a seguito dell'incidente di Spa. In qualifica è 16° a 1.166" da Alonso al termine della Q2, parte 15° dopo la penalità  a Maldonado e arriva 13° a 1.16" da Hamilton

Link to post
Share on other sites

robertkubica2007britain.jpg

 

GP Gran Bretagna 2007 - Robert Kubica - BMW Sauber F1.07. 5° in griglia a 0.404" da Hamilton, 4° in gara a 53" da Raikkonen. Nel finale di gara riesce a tenere dietro gli arrembanti Massa e Heidfeld. Miglior risultato stagionale per lui, che fa il pari con quelli di Barcellona e Magny-Cours

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



×
×
  • Create New...