Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

The F1 countdown


Recommended Posts

  • Replies 2.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Perdonatemi se è già  stata postata...non mi pare   IL GP Monaco 1966 segna il debutto di Bruce McLaren come costruttore, con la M2B     Decimo in qualifica, in gara si ritirerà  presto per una

The F1 countdown - Speciale Jacquot 1976, Ligier JS5-Matra (regolamento 1975), 3 GP Interlagos 1976, Ligier JS5-Matra (nuovo regolamento), 13 GP Montecarlo

Niki Lauda, Ferrari, GP Germania 1976     Sembrava fatta ormai per il secondo titolo mondiale di fila... e invece..

Posted Images

rojuv.jpg

 

Il numero non si vede, ma la didascalia dice che è lui; spero di potermi fidare

 

GP Belgio 1939 - Prima prova dell'Europeo 1939 - Pista di Spa da percorrere 35 volte per 507.5 km di gara - Giuseppe Farina - Alfa Romeo Tipo 316. Partito dalla prima fila col terzo tempo, Farina si porta subito al comando (grazie anche a una partenza un pò anticipata) all'Eau Rouge, davanti a Muller, Lang e Nuvolari, ma ben presto cade in 5^ posizione, dietro anche a Caracciola; al 14° giro viene già  doppiato da Seaman, che lo ridoppierà  pochi giri dopo. La sua gara termina al 20° giro per problemi al compressore, mentre era 7°, primo tra i piloti non alla guida di Auto Union o Mercedes

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

reimsautouniontyp.jpg

 

GP Francia 1939 - Seconda prova dell'Europeo 1939 - Pista di Reims da percorrere 51 volte per 398.6 km di gara - Hans Stuck - Auto Union Tipo D. Qualificatosi 6°, in terza fila, a 7.3" da Lang, al primo giro è 5°, dopo l'incidente di Caracciola, e all'ottavo è 4°, dopo la rottura del cambio di Nuvolari. Al 22° giro entra ai box per il rifornimento, ma i meccanici Auto Union fanno un pessimo lavoro (più tardi addirittura l'auto di Meier prenderà  fuoco durante questa fase), e Stuck perde molto tempo. Chiuderà  la gara al 6° posto, dopo il ritiro del leader Lang, a 4 giri dal vincitore, Hermann Muller

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

GP Francia 1939 - Seconda prova dell'Europeo 1939 - Pista di Reims da percorrere 51 volte per 398.6 km di gara - Hans Stuck - Auto Union Tipo D. Qualificatosi 6°, in terza fila, a 7.3" da Lang, al primo giro è 5°, dopo l'incidente di Caracciola, e all'ottavo è 4°, dopo la rottura del cambio di Nuvolari. Al 22° giro entra ai box per il rifornimento, ma i meccanici Auto Union fanno un pessimo lavoro (più tardi addirittura l'auto di Meier prenderà  fuoco durante questa fase), e Stuck perde molto tempo. Chiuderà  la gara al 6° posto, dopo il ritiro del leader Lang, a 4 giri dal vincitore, Hermann Muller

 

E Meier, nonostante le bruciature a un braccio, tornerà  in macchina arrivando 2°, al suo secondo Gran Premio.

Link to post
Share on other sites

1939germangpgeorgmeiera.jpg

 

GP Germania 1939 - Terza prova dell'Europeo 1939 - Pista del Nurburgring da percorrere 22 volte per 501.8 km di gara - Georg Meier - Auto Union Tipo D. Dopo un brutto incidente in qualifica, nel quale danneggia seriamente la vettura, Meier parte dalla 9^ posizione, in quarta fila, con un ritardo di 35.9" da Lang. In gara, sotto la pioggia, Meier sarà  costretto al ritiro mentre era sesto, dopo 10 giri, a causa del cedimento del perno delle ruote anteriori, nella zona di Fuchsrohre; miracolosamente Meier è riuscito a tenere in strada la vettura e a fermarsi senza causare un pericoloso incidente.

Link to post
Share on other sites

Sun, hai una foto di Von Brauchitsch a Bremgarten '39? Così ci sarebbe una foto per ogni GP valido per l'Europeo '39 Ho provato a cercare su Google ma ho trovato solo roba del '38

 

Ora cerco.

Link to post
Share on other sites

jenson-debuts-in-melbourne.jpg

 

Jenson Button - Williams FW22 - BMW . GP di Melbourne 2000.

Prima gara in F1 per l'allora ventenne Button  e per il binomio Williams BMW. Qualifica disastrosa per Jenson che ottiene il 21° tempo a 3''272 dalla pole di Mika Hakkinen. La gara non sarà  più fortunata a causa del ritiro per la rottura del motore

Link to post
Share on other sites

Jack Brabham, Brabham BT19-Repco, Monza 1966

 

Black Jack è costretto al ritiro dopo soli 7 giri, quando è in testa al GP, ma il suo vantaggio di 21 punti su Rindt gli consente di laurearsi campione del mondo per la terza volta con due gare di anticipo.

 

6610itabrabhamrepcobt19.jpg

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

teh0502de05.jpg

 

Alexander Wurz, Benetton B199 Playlife - GP di Spagna 1999.

In qualifica 18° posto a 1''736 dalla pole di Mika Hakkinen e decima posizione a fine gara ad un giro sempre da Hakkinen

 

Link to post
Share on other sites

Per ora ho trovato solo queste due immagini della partenza:

:up:

 

Un paio di parole anche su questa gara

 

GP Svizzera 1939 - Quarta prova dell'Europeo 1939 - Pista di Bremgarten da percorrere 20+30 volte per un totale di 145.6+218.4 km di gara - Manfred Von Brauchitsch - Mercedes W154. Come spesso accadeva all'epoca, la gara è stata divisa in due manche, cui sarebbe seguita una finale. Le 2 manche erano gare da 20 giri, cui avrebbero partecipato in una le vetturette, nell'altra le macchine da Grand Prix. I migliori di ogni manche avrebbero partecipato alla finalissima da 30 giri. Von Brauchitsch parte dalla 2^ posizione, con 1 secondo di ritardo da Lang, e chiude 3°, dietro anche a Caracciola, a mezzo minuto da Lang (tutti e 3 su Mercedes). Nella finalissima, condizionata dalla pioggia, parte ancora dalla prima fila, 3°, ma al via viene superato da Farina, partito benissimo con la prima delle vetturette (un'Alfa 158, che 11 anni dopo l'avrebbe portato al primo titolo mondiale), e da Nuvolari, scivolando così al 5° posto. Caracciola ci mette ben 7 giri a vincere la resistenza di uno stoico Farina, mentre Lang ormai si era involato; Brauchitsch nel frattempo si era portato al 4° posto scavalcando Nuvolari, ma anche lui ci mette alcuni giri a vincere la resistenza di Farina. Dopo il sorpasso su Farina la sua gara non ha più molto da dire: Brauchitsch completa i 30 giri della finale con 1'10" di ritardo dal vincitore Lang. E' l'ultima "Grand Epreuve" prima dello scoppio della 2^ guerra mondiale

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

3987594160_b71c94ec40.jpg

 

Timo Glock, Toyota TF109, Gp Singapore 2009. Timo si qualifica in settima posizione a poco più di un secondo di ritardo da Hamilton che ottiene la pole. Grazie alla penalizzazione di Barrichello, guadagna un posizione in griglia e parte 6°. Giunge al traguardo in seconda posizione, miglior risultato in carriera (dopo già  il primo podio in Ungheria l'anno precedente). Sul podio con lui hamilton, che vince la gara, e Alonso al primo e unico podio stagionale con la Renault.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



×
×
  • Create New...