Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

The F1 countdown


Recommended Posts

  • Replies 2.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Perdonatemi se è già  stata postata...non mi pare   IL GP Monaco 1966 segna il debutto di Bruce McLaren come costruttore, con la M2B     Decimo in qualifica, in gara si ritirerà  presto per una

The F1 countdown - Speciale Jacquot 1976, Ligier JS5-Matra (regolamento 1975), 3 GP Interlagos 1976, Ligier JS5-Matra (nuovo regolamento), 13 GP Montecarlo

Niki Lauda, Ferrari, GP Germania 1976     Sembrava fatta ormai per il secondo titolo mondiale di fila... e invece..

Posted Images

Jo Siffert nel tragico (Jochen Rindt) GP d'Italia 1970, sulla March 701 del team ufficiale March Engineering. Parte 7° e si ritira per guasto al motore al 3° giro.

post-103-0-65075600-1355738442_thumb.jpg

Inoltre, Nino Vaccarella GP d'italia (altra tragedia: Wolfgang Von Trips) 1961 su De Tomaso-Alfa Romeo della Scuderia Serenissima, partito 20° percorre 13 giri e il motore lo abbandona.

post-103-0-70219300-1355738501_thumb.jpg

Link to post
Share on other sites

Evidentemente "El Maestro" non è più considerato importante -_-

post-103-0-65982200-1355755616_thumb.jpg

Juan Manuel Fangio su Maserati A6SSG, Monza 1953, parte 2° e conclude davanti a tutti per la 7ima volta in carriera.

Link to post
Share on other sites

ChuckWeyant-vi.jpg

Chuck Weyant, 500 miglia di Indianapolis 1959.

Parte 29° dopo che il giorno precedente ha segnato il tempo di 1'03''403 sulla sua Kurtis Kraft Offenhauser.

Si ritira al 45° giro per un incidente che coinvolge anche Jud Larson, Mike Magill e Red Amick.

Non sono riuscito a trovare una foto dove sia perfettamente visibile il 47, ma è abbastanza intuibile che il numero sia quello (specie nella foto sotto)

weyant59vi.jpg

101cy.jpg

-47

Edited by Alvy96
Link to post
Share on other sites

IXSF39_1.jpg

Maurice Trintignant, Gp di Monaco 1955.

Nono in griglia, si ritrova in prima posizione dall' 81° giro dopo il ritiro di Moss e Ascari (rispettivamente 1° e 2°). Taglia in traguardo in prima posizione.

-44

Edited by Alvy96
Link to post
Share on other sites

1974usaglen42ashley.jpg

Ian Ashley - Brabham BT42 Ford Cosworth - Chequered Flag Team - GP Stati Uniti 1974 - Non qualificato come 29° (sui 27 ammessi al via), a 4.8" dalla pole di Reutemann, con un tempo pari al 104.873% della pole. Stessa sorte gli era toccata la settimana prima in Canada, con la stessa vettura: 30° tempo (su 30) e non qualificato, con un distacco di 4"1 e un tempo pari al 105.625% della pole di Fittipaldi

Link to post
Share on other sites

GP Italia 1977 - Non qualificato, 33° su 24 partenti, con un tempo di 8.6" più alto rispetto a quello del poleman Hunt (108.768% del suo tempo)

Nelle libere perse un semiasse a Lesmo perchè lo stesso elemento era troppo corto (errata progettazione) e si sfilò dalla sede.

Kessel andò in testacoda e fu schivato per un nonnulla dal sopraggiungente Laffite il quale, al suo rientro ai box, rise a crepapelle dell'accaduto con lo svizzero.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



×
×
  • Create New...