Jump to content

Recommended Posts

  • 1 month later...

  • Replies 62
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

La sesta tappa è andata nelle mani del portoghese Rodrigues, davanti all'australiano Price, quindi Goncalves, Quintanilla e Svitko. Sesto Barreda Bort che recupera a Coma (7°) i due minuti persi ieri

Tre giorni e si parte, quest'anno la corsa della auto sarà  interessante. I tre piloti Peugeot li ho sempre apprezzati, Sainz è il mio rallysta preferito, Despres lo tifavo tra le moto e Peterhansel è

un Grazie  particolare a Stefano e Giuseppe per le puntuali cronache ed aggiornamenti... e chiedo; il percorso è uguale per tutti i mezzi? perchè in questo caso il Kamaz è arrivato 4° assoluto e p

  • 2 months later...

un pò di Entry list per ogni categoria

 

AUTO

300 - Monster Energy Rally Raid Team, All4 Racing Mini - Nani Roma/Michel Perin

301 - Qatar Rally Team, All4 Racing Mini - Nasser Al-Attiyah/Matthieu Baumel

302 - Team Peugeot Total, 2008 DKR Peugeot - Stephane Peterhansel/Jean Paul Cottret

303 - Toyota Imperial Team South Africa, Pickup Hilux Toyota - Giniel De Villieres/Dirk Von Zitzewitz

304 - Team Peugeot Total, Buggy 2008 DKR Peugeot - Carlos Sainz/Lucas Cruz

305 - Monster Energy Rally Raid Team, All4 Racing Mini - Orlando Terranova/Bernardo Graue

322 - Team Peugeot Total, 2008 DKR Peugeot - Cyril Despres/Gilles Picard

330 - MD Rallye Sport, Optimus MD - Romain Dumas/Franà§ois Borsotto

354 - Maxxis Dakar Team Powered by Super B, Buggy Suzuki - Tom Coronel

 

MOTO

1 - Red Bull KTM Factory Team, 450 Rally Replica KTM - Marc Coma

2 - HRC Team, CRF450Rally Honda - Joan Barreda Bort

3 - Red Bull KTM Factory Team, 450 Rally Replica KTM - Jordi Viladoms

5 - HRC Team, CRF450Rally Honda - Helder Rodrigues

7 - HRC Team, CRF450Rally Honda - Paulo Gonà§alves

19 - Yamaha Factory Racing Rally Team Yamalub, 450YFR Rally Yamaha - Alessandro Botturi

 

QUAD

250 - Tamarugal XC Rally Team, Raptor 700 Yamaha - Ignacio Casale

251 - Sonik Team, YFR700R Raptor Yamaha - Rafal Sonik

252 - Jianming Racing, Raptor 700 Yamaha - Sergio Lafuente

258 - Equipo YPF Elaion Moto Rally, TRX 700 Honda - Lucas Bonetto

 

TRUCK

500 - Kamaz Master, 4326 Kamaz - Karginov/Mokeev/Leonov

501 - Petronas Team De Rooy IVECO, Powerstar IVECO - De Rooy/Rodewald/Damen

502 - Kamaz Master, 4326 Kamaz - Nikolaev/Yakovlev/Akhmadeev

504 - Petronas Team De Rooy IVECO, Powerstar IVECO - Stacey/Bruynkens/Der Kinderen

507 - Kamaz Master, 4326 Kamaz - Mardeev/Belyaev/Svistunov

509 - Petronas Team De Rooy IVECO, Powerstar IVECO - Vila Roca/Colome Roqueta/Huisman

 

 

Entry list complete

Link to post
Share on other sites

Tre giorni e si parte, quest'anno la corsa della auto sarà  interessante. I tre piloti Peugeot li ho sempre apprezzati, Sainz è il mio rallysta preferito, Despres lo tifavo tra le moto e Peterhansel è una leggenda e direi che basta.

 

Nelle due ruote sarà  combattuta e non vedo Coma così dominante come ci si aspetterebbe. Barreda è davvero forte e non ripeterà  più certi errori. Speriamo che anche Botturi vada forte, ora che ha una moto ufficiale.

 

Tra i camion solita guerra tra i russi e gli olandesi. De Rooy per me è il più forte, ma la Dakar è ricca di insidie e direi che lo ha già  sperimentato.

 

I quaddisti li conosco meno ma Sonik va forte quasi come una buona moto privata, almeno dalle altre gare dell'anno scorso, per cui direi che è il favorito.

  • Like 3
Link to post
Share on other sites

Terminata la stage delle Moto, vince l'inglese Sunderland davanti a Gonà§alves e Coma, 27° Botturi a 6':35, in corso la stage dei Quad

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Dopo la prima breve tappa fra le moto c'è davanti Sunderland su KTM, poi Goncalves, Coma e Barreda Bort. Fra i quad c'è Casale davanti a Sonik, e fra i camion l'Iveco di Stacey seguito dal Man di van Vilet.

Fra le auto doppietta Mini con Al-Attiyah davanti a Terranova. Quarta la Toyota di De Villiers, ottavo Sainz e decimo Peterhansel. Problemi per Roma, subito fermo e arrivato con quasi sei ore e mezza di ritardo.

 

dakar-dakar-2015-301-mini-nasser-al-atti

 

dakar-dakar-2015-6-ktm-sam-sunderland.jp

Edited by stefff
  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Dakar: Al-Attiyah penalizzato, Terranova passa in testa

Il pilota della Mini paga due minuti a causa di un eccesso di velocità  e vede sfumare il successo di tappa

 

Dakar, Moto, Tappa 1: a sopresa spunta Sunderland

L'inglese della KTM precede di soli 5" Goncalves. Subito dietro Coma e Barreda, Botturi prende sei minuti

 

Dakar, Quad, Tappa 1: Casale parte subito a razzo

Il vincitore dell'edizione 2014 mette in chiaro le sue intenzioni di fare il bis e precede Sonik e Lafuente

 

Dakar, Camion, 1 tappa: Stacey con l'Iveco nel finale

L'olandese del team Petronas precede due Man. Sette marchi diversi classificati nei primi dieci!

 

Dakar: Botturi ha rischiato per un dritto nella polvere

Il bresciano è finito contro una staccionata con la Yamaha, danneggiando un po' le forcelle

 

Dakar: Nani Roma penalizzato di 8 ore e 25 minuti

i meccanici dello spagnolo hanno 2 ore di tempo per farlo ripartire: la sua Mini è ancora smontata...

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

La seconda tappa fra le moto è vinta da Barreda Bort, seguito da Goncalves e Faria su KTM. Quarto Viladoms, ottavo Coma. Diciottesimo Botturi, davanti a Pain.

Fra i camion vince Nikolaev (Kamaz), seguito da Viazovich (Man) e Mardeev (ancora Kamaz). Quarto Stacey, decimo Karginov, davanti a De Rooy.

Fra i quad vince Sonik davanti a Casale e Lafuente.

Fra le auto trionfa Al-Attiyah davanti alle Toyota di De Villiers e di Ten Brinke. Ottavo Sainz, perde tempo nel finale Terranova, decimo. Problemi al cambio a metà  tappa per Peterhansel che chiude ventisettesimo.

 

Nella generale fra le moto comanda Barreda Bort su Goncalves e Faria. Sesto Coma. 67° Sunderland che ha avuto problemi di orientamento; fra i camion rimane davanti Stacey di pochissimo su Nikolaev; fra i quad c'è Sonik davanti a Casale e Lafuente; fra le auto guida Al-Attiyah davanti a De Villiers e Ten Brinke, settimo Sainz (miglior Peugeot), decimo Terranova; ventiduesimo Peterhansel, ventiquattresimo Despres, rispettivamente a un'ora e sette minuti e un'ora e tredici minuti di distacco dalla testa.

 

dakar-dakar-2015-2-honda-joan-barreda.jp

 

dakar-dakar-2015-308-hummer-robby-gordon

 

dakar-dakar-2015-301-mini-nasser-al-atti

 

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

La terza tappa ha visto fra le moto il trionfo dell'esordiente Walkner (austriaco) su KTM; dietro di lui Coma e Barreda Bort. Quinto Goncalves, nono Viladoms, undicesimo Sunderland, quattordicesimo Botturi.

Fra i quad si impone Bonetto, terzo Sonik, sesto Lafuente, ottavo Casale.

Nei camion vince Merdeev davanti a Karginov e De Rooy. Così così Stacey nono.

Fra le auto il più rapido è stato Terranova davanti a De Villiers. Quarto Sainz, quinto Al-Attiyah, sesto Roma, settimo Peterhansel.

 

Dopo tre tappe Barreda Bort è ancora in testa fra le moto davanti a Goncalves, Walkner e Coma (tutti in 10 minuti). 18° Botturi.

Lafuente guida i quad davanti a Casale. Sonik scivola quarto a causa di una penalità  di quindici minuti.

Fra i camion c'è Mardeev su Loprais e Karginov. In casa Iveco: settimo De Rooy e ottavo Stacey a circa dieci minuti.

Nelle auto rimane davanti Al-Attiyah, poi De Villiers e Terranova da decimo a terzo grazie alla vittoria di tappa. Buon quarto Sainz a diciannove minuti, prima Peugeot con Peterhansel sedicesimo e Despres ventesimo. 55° Roma a poco più di nove ore.

 

dakar-dakar-2015-253-honda-mohammed-abu-

 

dakar-dakar-2015-303-toyota-giniel-de-vi

 

dakar-dakar-2015-4-ktm-jordi-viladoms.jp

 

dakar-dakar-2015-fans-watch-the-action.j

 

dakar-dakar-2015-501-iveco-gerard-de-roo

Link to post
Share on other sites

Walkner comunque è campione del Mondo di Motocross. Ha vinto nella MX3, classe molto meno importante, ma sicuro non è uno sprovveduto. Coma mi sembra un attimo nei guai ma si riprenderà  con le tappe più dure.

 

Stesso discorso per Sainz che ha cominciato a risalire la classifica, anche se Al-Attiyah rimane un cliente durissimo. Da Peterhansel mi aspetto invece di più.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



×
×
  • Create New...