Jump to content
R18

[Motomondiale] 2014.09 - GP Germania

Recommended Posts

2014 Eni Grand Prix of Germany - Sachsenring

Round 9/18

11-12-13 luglio 2014

 

83.jpg?version=2014-07-04.r0021499d9f

 

infow.gifINFO

Lunghezza del circuito: 3,671 km

Giri da percorrere: 30 (MotoGP), 29 (Moto2), 27 (Moto3)

Distanza totale: 110,1 km (MotoGP), 106,5 km (Moto2), 99,1 km (Moto3)

Numero di curve: 13

Senso di marcia: antiorario

 

icocrono.jpgRECORD

Giro gara MotoGP: 1:21.846 - Daniel Pedrosa - Honda - 2011

Giro prova MotoGP: 1:21.067 - Casey Stoner - Ducati - 2008

Vittorie pilota 500cc/MotoGP: 8 - Giacomo Agostini

Vittorie costruttore 500cc/MotoGP: 17 - Honda

Pole pilota 500cc/MotoGP: 6 - Giacomo Agostini

Pole costruttore 500cc/MotoGP: 22 - Honda

Podi pilota 500cc/MotoGP: 10 - Giacomo Agostini

Podi costruttore 500cc/MotoGP: 50 - Honda

 

Giro gara Moto2: 1:24.809 - Julià¡n Simà³n - Kalex - 2013

Giro prova Moto2: 1:24.665 - Xavier Siméon - Kalex - 2013

Vittorie pilota 250cc/Moto2: 3 - Carlo Ubbiali, Phil Read, Kork Ballington

Vittorie costruttore 250cc/Moto2: 16 - Yamaha

Pole pilota 250cc/Moto2: 3 - Carlo Ubbiali, Phil Read, Walter Villa, Anton Mang

Pole costruttore 250cc/Moto2: 15 - Yamaha

Podi pilota 250cc/Moto2: 6 - Anton Mang, Alex de Angelis

Podi costruttore 250cc/Moto2: 46 - Honda

 

Giro gara Moto3: 1:27.183 - Luis Salom - KTM - 2013

Giro prova Moto3: 1:27.300 - àlex Rins - KTM - 2013

Vittorie pilota 125cc/Moto3: 5 - Carlo Ubbiali, àngel Nieto

Vittorie costruttore 125cc/Moto3: 11 - Honda, Aprilia

Pole pilota 125cc/Moto3: 3 - Carlo Ubbiali, àngel Nieto, Pier Paolo Bianchi

Pole costruttore 125cc/Moto3: 13 - Honda

Podi pilota 125cc/Moto3: 8 - Carlo Ubbiali

Podi costruttore 125cc/Moto3: 34 - Honda

 

icon_tv.gifOrari del Gran Premio di Germania

Venerdì 11 luglio

9:00-9:40 Prove Libere 1 Moto3 - SkySport MotoGP

9:55-10:40 Prove Libere 1 MotoGP - SkySport MotoGP

10:55-11:40 Prove Libere 1 Moto2 - SkySport MotoGP

13:10-13:50 Prove Libere 2 Moto3 - SkySport MotoGP

14:05-14:50 Prove Libere 2 MotoGP - SkySport MotoGP

15:05-15:50 Prove Libere 2 Moto2 - SkySport MotoGP

 

Sabato 12 luglio

9:00-9:40 Prove Libere 3 Moto3 - SkySport MotoGP

9:55-10:40 Prove Libere 3 MotoGP - SkySport MotoGP

10:55-11:40 Prove Libere 3 Moto2 - SkySport MotoGP

12:35-13:15 Qualifiche Moto3 - SkySport MotoGP, Cielo

13:30-14:00 Prove Libere 4 MotoGP - SkySport MotoGP

14:10-14:50 Qualifiche MotoGP - SkySport MotoGP, Cielo

15:05-15:50 Qualifiche Moto2 - SkySport MotoGP, Cielo

 

Domenica 13 luglio

8:40-9:00 Warm-up Moto3 - SkySport MotoGP

9:10-9:30 Warm-up Moto2 - SkySport MotoGP

9:40-10:00 Warm-up MotoGP - SkySport MotoGP

11:00 Gara Moto3 - SkySport MotoGP, Cielo

12:20 Gara Moto2 - SkySport MotoGP, Cielo

14:00 Gara MotoGP - SkySport MotoGP, Cielo

 

Albo d'oro

szbGSGM.png

 

F3CAR6Q.png

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

sachsenring_turn11_image005_0_slideshow_

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma non avevano rinviato le modifiche alla 11?

 

Non sono aggiornato... presumo che lo sapremo comunque a breve :asd:

 

Edit: su gmaps non vedo modifiche ma vattelapesca quando è stata scattata la foto satellitare

Edited by Kraven VanHelsing

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho capito che le modifiche sono state rinviate al prossimo anno

Share this post


Link to post
Share on other sites

da quanto avevo letto mesi fà , i cordoli sono temporanei, bisogna vedere venerdì se ci saranno o no

Share this post


Link to post
Share on other sites

Confermato il rinvio delle modifiche:

 

Sachsenring: nuovo test per la curva 11 modificata

Giovedì saranno chiamati a valutarla Bradl, Iannone e Smith: ogni costruttore avrà  in pista un pilota

 

I riscontri del test effettuato qualche mese fa dai responsabili della sicurezza di FIM e Dorna, Franco Uncini e Loris Capirossi, non hanno convinto i piloti della MotoGp, quindi anche per quest'anno il Gp di Germania del Motomondiale si disputerà  con il vecchio disegno della curva 11 del Sachsenring.

 

Essendo la prima curva a destra dopo una sequenza di ben sette a sinistra, l'ormai famigerata "Waterfall" è stata la sede di numerose cadute nelle ultime stagioni (al momento del cambio di direzione la spalla destra della gomma è spesso fredda) e per questo era stato pensato di modificarne il raggio per ridurne la velocità .

 

L'operazione era stata compiuta con un cordolo rimovibile, ma questa soluzione non è piaciuta ai piloti, che l'hanno bocciata all'interno della Gran Prix Commission. Dall'impianto tedesco però sperano che questa soluzione possa avere parere positivo in vista della prossima stagione e per questo hanno chiesto ai costruttori di farla provare ad almeno uno dei loro piloti per avere un'opinione.

 

Nella giornata di giovedì, dunque, Bradley Smith, Stefan Bradl ed Andrea Iannone saranno chiamati a completare qualche giro per valutare il nuovo disegno studiato per la curva 11. Successivamente riporteranno le loro opinioni alla Grand Prix Commission, che dovrà  decidere se rendere operative le modifiche per il 2015 o meno.

 

http://www.omnicorse.it/magazine/39782/motogp-nuovo-test-per-la-curva-11-modificata-del-sachsenring-con-bradl-iannone-e-smith

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non credo che sia la pista più adatta per interrompere l'egemonia del #93.

 

Se perde i tifosi di Marquez hanno tutto il diritto di insultarmi, sia chiaro.  :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

E invece io la considero proprio l'unica :asd: Pedrosa qui va sempre fortissimo :zizi:

 

C'è anche Valencia poi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bradl, Smith e Iannone? ma fatela provare a qualcuno con più esperienza tipo Rossi (tra l'altro è anche l'unico ad aver corso sul vecchio Sachs prima delle modifiche) , Hayden e Edwards

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

E invece io la considero proprio l'unica :asd: Pedrosa qui va sempre fortissimo :zizi:

 

C'è anche Valencia poi.

Perchè, Marquez no?  :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perchè, Marquez no?  :asd:

Lui va forte ovunque, Pedrosa no (o almeno non come lui).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bradl, Smith e Iannone? ma fatela provare a qualcuno con più esperienza tipo Rossi (tra l'altro è anche l'unico ad aver corso sul vecchio Sachs prima delle modifiche) , Hayden e Edwards

 

Quello con esperienza c'ha già  girato (Capirossi). Ora servono dei piloti di seconda fascia (uno per costruttore) che diano un'opinione "giovane" visto che saranno loro a correrci nei prossimi dieci anni, non Rossi o Hayden (o peggio ancora Edwards) :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Capitolo sostituti-wildcard:

 

In Moto2 debutta come wildcard Nina Prinz, 32enne tedesca che gareggerà  con una SpeedUp del team Qatar. Questo perché, se non erro, corre il campionato nazionale e il Mondiale Endurance con lo stesso team.

 

In Moto3, Gabriel Rodrigo sostituisce l'infortunato Niklas Ajo sulla Husqvarna del team finlandese; wildcard assegnate a Kevin Hanus, con una Honda privata, e a Maximilian Kappler, in forza al Racing Team Germany su una vecchia FTR Honda.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Capitolo sostituti-wildcard:

In Moto2 debutta come wildcard Nina Prinz, 32enne tedesca che gareggerà  con una SpeedUp del team Qatar. Questo perché, se non erro, corre il campionato nazionale e il Mondiale Endurance con lo stesso team.

In Moto3, Gabriel Rodrigo sostituisce l'infortunato Niklas Ajo sulla Husqvarna del team finlandese; wildcard assegnate a Kevin Hanus, con una Honda privata, e a Maximilian Kappler, in forza al Racing Team Germany su una vecchia FTR Honda.

Niente male:una Prinz e don Rodrigo [emoji4]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grande inizio per Miller che in questa gara deve assolutamente rifarsi dopo un periodo buio che ha permesso agli avversari di rifarsi sotto. Nella prima sessione di libere l'australiano ottiene il miglior tempo rifilando tre decimi a Vazquez (con una nuova livrea nera) e a un ottimo Binder, che torna nelle primissime posizioni.

 

Quarto Fenati, male invece le Honda di Alzamora con Marquez 17mo e Rins 12mo, quest'ultimo paga però una scivolata negli ultimi minuti. In fondo al gruppo Bagnaia, ancora dolorante al polso infortunato ad Assen.

Share this post


Link to post
Share on other sites

4 Yamaha davanti a tutti nella prima sessione della MotoGP, con la Open di Aleix a precedere le tre Factory di Lorenzo, Rossi e del fratello Pol.

 

Turno complicato per Marquez, vittima di un highside che nei primi momenti gli aveva fatto accusare dei piccoli problemi al collo. Nulla di grave, comunque, per il 93 che ha preso la seconda moto andando poi a segnare il sesto tempo. 

 

12 piloti racchiusi in meno di 1'

Share this post


Link to post
Share on other sites

PL3 negative per Fenati a cui si è spenta la moto all'inizio senza la possibilità  di poter tornare in pista nei minuti finali, intanto Miller continua a fare il diavolo a quattro confermando il ruolo da favorito.

 

Dietro di lui un sorprendente Kent, che magari riuscirà  ad inserirsi nel serpentone solito della categoria. Da segnalare anche delle scivolate per Rins e Vazquez.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma Cruthclow ? Chi è costui ? Prende schiaffi da dovizioso e fa il fenomeno

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma Cruthclow ? Chi è costui ? Prende schiaffi da dovizioso e fa il fenomeno

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello che meritava la Yamaha ufficiale al posto di quello che ora batte Lorenzo e Pedrosa :asd:

 

Però Crutchlow non si è trovato con la Ducati, ormai è chiaro. Dovesse passare in Suzuki l'anno prossimo tornerebbe forte, parere mio.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Però Crutchlow non si è trovato con la Ducati, ormai è chiaro.

 

E' altrettanto chiaro che si è trovato bene con l'ingaggio :asd:

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Altra pole per il fenomeno. Pedrosa cade mentre è al comando e perde la possibilità  di migliorarsi. Bene anche Bradl, terzo, mentre Espargarà³ con la Forward è davanti alle Yamaha ufficiali di Lorenzo e Rossi in terza fila.

 

Grande anche Hayden che arriva in Q2.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



×
×
  • Create New...