Jump to content

[GP2 Series] 2014.04 - GP Austria


Recommended Posts

2014 GP2 Austrian Grand Prix - Red Bull-Ring

Round 4/11

20-21-22 giugno 2014

 

Circuits014-Spielberg2.png

 

infow.gifINFO

Lunghezza del circuito: 4,326 km

Giri da percorrere: 40 (gara-1), 28 (gara-2)

Distanza totale: 173,04 km (gara-1), 121,128 km (gara-2)

Numero di curve: 9

Senso di marcia: orario

 

icocrono.jpgRECORD

Non ci sono record, essendo la prima edizione del Gran Premio d'Austria di GP2.

 

icon_tv.gifOrari del Gran Premio d'Austria

Venerdì 20 giugno

12:00-12:45 Prove Libere - SkySport F1

15:55-16:25 Qualifiche - SkySport F1

 

Sabato 21 giugno

15:40 Gara-1 - SkySport F1

 

Domenica 22 giugno

10:35 Gara-2 - SkySport F1

 

Albo d'oro

Non ci sono record, essendo la prima edizione del Gran Premio d'Austria di GP2.

 

Tuttavia, la Formula 3000 Internazionale (predecessore della GP2) ha corso nove edizioni del Gran Premio d'Austria, ecco i vincitori:

1985: Ivan Capelli, March 85B-Ford, Genoa Racing

1986: Ivan Capelli, March 86B-Ford, Genoa Racing

1997: Juan Pablo Montoya, Lola T96/50-Zytek, RSM Marko

1998: Sohéil Ayari, Lola T96/50-Zytek, Durango

1999: Nick Heidfeld, Lola B99/50-Zytek, West Competition

2000: Nicolas Minassian, Lola B99/50-Zytek, Super Nova Racing

2001: Justin Wilson, Lola B99/50-Zytek, Nordic Racing

2002: Tomà¡Å¡ Enge, Lola B02/50-Zytek, Arden International

2003: Ricardo Sperafico, Lola B02/50-Zytek, Scuderia Coloni

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Libere

1. Julian Leal Carlin 1m15.652s 24

2. Raffaele Marciello Racing Engineering 1m15.768s +0.116s 20

3. Stefano Coletti Racing Engineering 1m15.830s +0.178s 23

4. Felipe Nasr Carlin 1m15.944s +0.292s 21

5. Johnny Cecotto Jr Trident 1m16.189s +0.537s 26

6. Mitch Evans Russian Time 1m16.192s +0.540s 24

7. Daniel Abt Hilmer 1m16.300s +0.648s 25

8. Rene Binder Arden 1m16.426s +0.774s 22

9. Stoffel Vandoorne ART 1m16.463s +0.811s 22

10. Jolyon Palmer DAMS 1m16.502s +0.850s 24

11. Alexander Rossi Caterham 1m16.544s +0.892s 20

12. Stephane Richelmi DAMS 1m16.572s +0.920s 21

13. Sergio Canamasas Trident 1m16.620s +0.968s 24

14. Rio Haryanto Caterham 1m16.620s +0.968s 24

15. Simon Trummer Rapax 1m16.721s +1.069s 24

16. Daniel de Jong MP 1m16.865s +1.213s 22

17. Conor Daly Lazarus 1m16.888s +1.236s 21

18. Arthur Pic Campos 1m16.935s +1.283s 20

19. Adrian Quaife-Hobbs Rapax 1m17.104s +1.452s 24

20. Facu Regalia Hilmer 1m17.169s +1.517s 23

21. Artem Markelov Russian Time 1m17.171s +1.519s 22

22. Andre Negrao Arden 1m17.288s +1.636s 20

23. Tio Ellinas MP 1m17.300s +1.648s 22

24. Takuya Izawa ART 1m17.370s +1.718s 22

25. Kimiya Sato Campos 1m17.605s +1.953s 22

26. Nathanael Berthon Lazarus 1m17.785s +2.133s 16

Sorpasso di Nasr su Regalia sotto investigazione.

Edited by Peraltada
Link to post
Share on other sites

Cecotto in pole position, Palmer secondo davanti a Nasr, Coletti, Marciello e Vandoorne. I migliori sono tutti nei primi sei. Qualifica fantastica con 20 piloti in un secondo.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Qualifiche serratissime con i primi tre racchiusi in meno di 0.050.

La spunta Ceccotto davanti a Palmer e Nasr, Vandoorme sesto, poteva fare qualcosa in più ma per domani lo vedo bene, con una buona partenza si può puntare al podio, anche se al momento servono i punti per uscire finalmente da questo brutto periodo.

Link to post
Share on other sites

Quinto.

Grazie, visto appena adesso che lo aveva scritto anche Rabbit. Comunque continuo a dire che se in 3 anni di gp2 non vinci per me dovresti andartene. Ormai vincono più i veterani che i giovani talenti.

Inviato dal mio ST25i utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites

GP2 Red Bull-Ring: Cecotto in pole, venti piloti in un secondo

 

La qualifica della GP2 Series al Red Bull-Ring è stata sicuramente una delle più tirate in dieci edizioni del campionato cadetto. Johnny Cecotto Jr. ha conquistato la terza pole in carriera dopo quelle ottenute a Montecarlo nel 2012 e nel 2013, con il crono di 1:15.312. Il venezuelano della Trident sarà  accompagnato nella prima fila della feature race di domani da Jolyon Palmer, leader della classifica generale.

 

Venti piloti sono chiusi in un secondo. Su una pista molto corta non significherà  tanto, ma si conferma la lotta serrata all’interno del parco partenti della GP2, che ai punti è tuttavia dominata da Palmer, al momento protagonista di un ruolino di marcia impressionante.

 

Appena quaranta millesimi hanno diviso Cecotto da Palmer, mentre Felipe Nasr non ha acciuffato un posto in prima fila per appena sei millesimi. Stesso divario che divide i due alfieri della Racing Engineering, con Stefano Coletti che si è messo alle spalle Raffaele Marciello, campione europeo di Formula 3 in carica ed unica speranza italiana della serie.

 

Marciello è stato rallentato, nell’ultimo tentativo buono, dalla Caterham di Haryanto che rientrava nella tanto contestata corsia box. Stoffel Vandoorne, invece, ha perduto una pole quasi certa per un’incertezza avuta alla curva Rindt a tempo quasi scaduto. Il belga, young driver McLaren, scatterà  sesto, avendo chiuso ad appena 169 millesimi di ritardo da Cecotto.

 

Qualifica più difficile per Julià¡n Leal, primo nelle libere ma addirittura incapace di replicare il tempo ottenuto stamattina. Il colombiano della Carlin è solo dodicesimo, e dopo la doppia battuta d’arresto di Montecarlo è chiamato a recuperare posizioni per non perdere il treno per il titolo.

 

Solo sedicesimo il compagno di squadra di Cecotto, Sergio Canamasas, mentre a chiudere il lotto dei piloti rimasti entro il secondo dalla pole c’è il leader del campionato AutoGP, Kimiya Sato, a 962 millesimi.

 

Chiudono lo schieramento i piloti del team Lazarus, Conor Daly e Nathanaà«l Berthon.

 

La prima manche della GP2 dall’Austria scatterà  domani pomeriggio alle 15:55, con diretta su SkySport F1.

 

http://www.passionea300allora.it/2014/06/20/gp2-red-bull-ring-cecotto-in-pole-venti-piloti-in-un-secondo/

 

 

Lo schieramento di partenza di gara 1

1. fila

Johnny Cecotto - Trident - 1'15"312

Jolyon Palmer - Dams - 1'15"352

2. fila

Felipe Nasr - Carlin - 1'15"358

Stefano Coletti - Racing Engineering - 1'15"443

3. fila

Raffaele Marciello - Racing Engineering - 1'15"449

Stoffel Vandoorne - ART - 1'15"481

4. fila

Arhtur Pic - Campos - 1'15"608

Mitch Evans - Russian Time - 1'15"614

5. fila

Alexander Rossi - Caterham - 1'15"644

Stephane Richelmi - Dams - 1'15"664

6. fila

Andre Negrao - Arden - 1'15"773

Julian Leal - Carlin - 1'15"784

7. fila

Rio Haryanto - Caterham - 1'15"811

Adrian Quaife Hobbs - Rapax - 1'15"927

8. fila

Tio Ellinas - MP - 1'15"964

Sergio Canamasas - Trident - 1'16"034

9. fila

Takuya Izawa - ART - 1'16"092

Artem Markelov - Russian Time - 1'16"136

10. fila

Daniel Abt - Hilmer - 1'16"246

Kimiya Sato - Campos - 1'16"274

11. fila

René Binder - Arden - 1'16"331

Daniel De Jong - MP - 1'16"334

12. fila

Facundo Regalia - Hilmer - 1'16"497

Simon Trummer - Rapax - 1'16"531

13. fila

Conor Daly - Lazarus - 1'16"539

Nathanael Berthon - Lazarus - 1'16"654

Link to post
Share on other sites

Spero in una bella gara da parte di Lello, dato che è sempre stato vicino a primi sia nelle libere che in qualifica.

 

Che sia la volta buona ??

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


×
×
  • Create New...