Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

F1 2014. Questo strano oggetto: critiche, analisi e commenti.


Recommended Posts

  • Replies 245
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Ma non c'è alcun collegamento tra il modo in cui le vetture vengono impostate dal punto di vista tecnico/prestazionale/sportivo e il livello di sicurezza che hanno. Una ipotetica MP4/5B o una 641 pro

Ciao. Sono di quelli che la F1 anni '80 se l'è goduta (fino a un certo punto: la sicurezza era un incubo) tutta, anche dietro le reti. Ti dico quello che penso, in poche righe. Il suono. Io non ricor

Cosa non mi è piaciuto mi ha chiesto Osre. TUTTO ciò che ho visto non mi è piaciuto ! Poi siete andati a parlare di America che con la F1 come la intendo io c'entra nulla. Questa di oggi non è F1 ma s

Ma non c'è alcun collegamento tra il modo in cui le vetture vengono impostate dal punto di vista tecnico/prestazionale/sportivo e il livello di sicurezza che hanno.

Una ipotetica MP4/5B o una 641 progettate oggi secondo i requisiti dei crash test e le "best practices" che si sono affermate dal 1994 ad oggi, avrebbero lo stesso identico sound, appeal ed impegnerebbero i piloti nello stesso identico modo.

Nessuno vuole tornare a scocche tubolari o a piloti con le spalle che emergono dal cockpit.

 

:up:

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Ma non c'è alcun collegamento tra il modo in cui le vetture vengono impostate dal punto di vista tecnico/prestazionale/sportivo e il livello di sicurezza che hanno.

Una ipotetica MP4/5B o una 641 progettate oggi secondo i requisiti dei crash test e le "best practices" che si sono affermate dal 1994 ad oggi, avrebbero lo stesso identico sound, appeal ed impegnerebbero i piloti nello stesso identico modo.

Nessuno vuole tornare a scocche tubolari o a piloti con le spalle che emergono dal cockpit.

 

Beh insomma, una protezione in acciaio balistico da 3kg qualche effetto sul sound ce l'ha eccome... anche l'aerodinamica, la forma della vettura, tutto influisce sul sound. Specialmente perché con queste forme sono disegnate per determinati motori e non altri...

Edited by djbill
Link to post
Share on other sites

A proposito di rumore, non sentivate anche voi il rumore delle sgommate nei pit stop?
Io non l'avevo mai sentito prima e sentivo ancora meglio la sirena che avvisa il transito di una vettura in pit-lane!
Non è che al posto di scarichi da corsa si sono fatti prendere la mano e hanno montato marmitte catalitiche? :asd:  

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Ma guardate,senza voler scomodare le potenze del 2004,credo che le vetture attuali non siano nemmeno più veloci di quelle del 1998,dove i V10 erano accreditati di una potenza tra i 760 e gli 800 cavalli ed era il primo anno di gomme scanalate,con vetture difficili da guidare e gestire in curva per via dell'aderenza.

Nel 1998 in Australia la pole di Hakkinen fu in 1:30.010, mentre il tempo più veloce del 2014 lo ha fatto registrare Ricciardo nel Q1 con 1'30"775.

 

Villeneuve  su Williams FW20 Mecachrome  a Suzuka 1998

 

http://www.youtube.com/watch?v=mnQEGUa6VIw

Edited by Jax
  • Like 2
Link to post
Share on other sites

io rimpiango di non essere mai riuscito a vedere un Gran Premio con il suono dei vecchi motori... :(

Non dirlo a me, quest'anno che ho una qualche possibilità  di andarci mi ritrovo questo "spettacolo" XD. Anche se sono stato fortunato di assistere a un GP dal vivo (Imola 2001), quando ancora erano indispensabili i tappi o le cuffie. XD
Link to post
Share on other sites

Ma guardate,senza voler scomodare le potenze del 2004,credo che le vetture attuali non siano nemmeno più veloci di quelle del 1998,dove i V10 erano accreditati di una potenza tra i 760 e gli 800 cavalli ed era il primo anno di gomme scanalate,con vetture difficili da guidare e gestire in curva per via dell'aderenza.

Nel 1998 in Australia la pole di Hakkinen fu in 1:30.010, mentre il tempo più veloce del 2014 lo ha fatto registrare Ricciardo nel Q1 con 1'30"775.

 

Beh ma era appunto il Q1. I tempi si sarebbero sicuramente abbassati (e molto) nelle sessioni successive, se non avesse piovuto. 

Link to post
Share on other sites

il 1998 era il primo anno di gomme scanalate, con vetture difficili da guidare e gestire in curva per via dell'aderenza.

il tempo più veloce del 2014 lo ha fatto registrare Ricciardo nel Q1 con 1'30"775.

il tempo più veloce lo ha fatto registrare Rosberg nel fp3 con 1'29"375 (sono 1"4 di differenza)

quest'anno la Pirelli (grazie al cielo aggiungo io, dopo le figuracce dell'anno passato) ha fatto gomme di pietra (conservative direbbe paul hembery) che danno meno prestazione di quelle dell'anno scorso.

Inviato dal mio GT-P5110 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



×
×
  • Create New...