Jump to content
GLI ULTIMI ARTICOLI

Recommended Posts

  • Replies 120
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Sono immensamente felice che Stoneman abbia vinto la gara

Hilmer nel panico, anche Mason ha centrato Bryant-Meisner.   Ma che senso ha questa categoria?

Ma questa cosa quanto legale è? (Mettere la gara su youtube intendo, non la gp3  )

Cambiano anche gli altri due piloti Trident: via Carbone (già  assente in Ungheria) e de Beer, dentro Tereshchenko e Bryant-Meisner.

Link to post
Share on other sites

Grande Luca!

 

Spa - Qualifica

Pole al debutto per Ghiotto

 

Non ci si crede. Dopo appena 11 giri di prove libere (di fatto 9 completi) con una monoposto mai guidata prima, sul circuito più difficile del campionato e per di più reso insidioso dall'asfalto bagnato, Luca Ghiotto nella sua prima apparizione in GP3 ha segnato la pole. E non per un colpo di fortuna, un caso. No. Il vicentino della Trident la prima posizione se l'è guadagnata con merito su una pista che lo scorso giugno lo aveva visto protagonista in World Series Renault, cogliendo il sesto posto in gara 1.

 

Quella di Ghiotto in GP3 è una presenza sporadica, una scelta fatta per riprendere confidenza con la velocità  per via della pausa eccessiva che impone la serie 3.5 della Casa francese (due mesi). L'offerta della Trident era di quelle irrinunciabili. Ghiotto ci ha pensato un po' valutando pro e contro. I pro: nulla da perdere e la possibilità  di mettersi in mostra in un 2014 che in WSR lo vede protagonista di alti e bassi. I contro: un solo turno di prove libere, un salto indietro come categoria, il rischio di rimanere invischiato a centro gruppo. Ghiotto è un ragazzo che non si nasconde e i conti li ha fatti rapidamente dicendo di sì alla Trident.

 

L'italiano ha siglato il tempo di 2'22"251 battendo Emil Bernstorff del team Carlin, secondo in 2'22"584, Jimmy Eriksson con 2'22"678 e Richie Stanaway con 2'22"862. La scelta logica è stata quella di mantenere le gomme rain, cosa che per esempio la ART non ha fatto. La squadra francese ha fatto montare le slick a tutti e tre i suoi piloti (magari tenerne uno con le rain per capire quale fosse la soluzione migliore no?), rimanendo così tagliata fuori dalla lotta per la pole. Che Alex Lynn aveva nel mirino. Nel suo ultimo giro aveva realizzato due ottimi tempi nei primi due settori, ma alla Bus Stop si è trovato un imbarazzante Kirchhofer che non gli ha dato strada. Penalità  in vista? Lynn ha così concluso quinto in 2'23"081. Il rientrante Kevin Ceccon è quindicesimo, Riccardo Agostini ventitreesimo. Neanche un giro per Carmen Jordà , subito fuori, mentre Konstantin Tereschenko dopo il pauroso incidente del turno libero non è sceso in pista.

 

Lo schieramento di partenza di gara 1

1. fila

Luca Ghiotto - Trident - 2'22"251

Emil Bernstorff - Carlin - 2'22"584

2. fila

Jimmy Eriksson - Koiranen - 2'22"678

Richie Stanaway - Status - 2'22"862

3. fila

Alex Lynn - Carlin - 2'23"081

Patrick Kujala - Koiranen - 2'23"303

4. fila

Marvin Kirchhofer - ART - 2'23"413

Patric Niederhauser - Jenzer - 2'23"436

5. fila

Matheo Tuscher - Jenzer - 2'23"481

Dino Zamparelli - ART - 2'23"565

6. fila

Dean Stoneman - Manor - 2'23"586

Jann Mardenborough - Arden - 2'23"794

7. fila

Nick Yelloly - Status - 2'23"920

Robert Visoiu - Arden - 2'23"996

8. fila

Kevin Ceccon - Jenzer - 2'24"057

Alex Fontana - ART - 2'24"248

9. fila

Sebastian Balthasar - Hilmer - 2'24"464

Santiago Urrutia - Koiranen - 2'24"687

10. fila

Nelson Mason - Hilmer - 2'24"846

Luis Sa Silva - Carlin - 2'24"846

11. fila

Pal Varhaug - Jenzer - 2'25"301

Alfonso Celis - Status - 2'25"553

12. fila

Riccardo Agostini - Hilmer - 2'25"965

John Bryant Meisner - Trident - 2'25"969

13. fila

Ryan Cullen - Manor - 2'26"537

Carmen Jorda - Koiranen - no time

 

http://italiaracing.net/notizia.asp?id=47885&cat=55

Link to post
Share on other sites

ho visto il volo che ha fatto quel pilota della gp3! meno male è illeso.

 

Comunque il giorno che capiranno che devono rimettere la ghiaia al posto di quei panettoni pericolossimi sarà  sempre troppo tardi

Link to post
Share on other sites

Noto con piacere che Ceccon continua a fare il fenomeno.

 

Un altro che ,se non fosse nato ricco,sarebbe in giro a sparare ai topi nei fossi...

 

Un montato spocchioso che faceva apparire il primo Grosjean un fraticello....

Link to post
Share on other sites

Io dico che, qui dentro, di piloti con un potenziale futuro in Formula 1 ci sono Lynn e Kirchhà¶fer. E il secondo è volato fuori a gara non ancora iniziata, oggi :asd:

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now



×
×
  • Create New...