Jump to content
R18

[Motomondiale] 2013.09 - GP USA

Recommended Posts

GP USA, Mazda Raceway Laguna Seca (3602 m), 21 luglio 2013:

 

Laguna+Seca+circuit-1280x960-jul17-4%20A

 

 

Record della pista:

MotoGP:

Pole position: Jorge Lorenzo, Yamaha YZR M1, 1'20"554, 28 luglio 2012

Giro veloce: Daniel Pedrosa, Honda RC212V, 1'21"229, 29 luglio 2012

 

 

Albo d'oro GP USA:

n1ab.png

 

 

Record vincitori:

f8m.png

Edited by Fede

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pedrosa salterà  anche questa?

 

In tal caso prevedo triplete per Marquez.

Dovrebbe esserci. E una sua presenza potrebbe comportare anche un ripensamento da parte di Lorenzo, a quanto ho sentito in giro.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Andrea Iannone salta anche Laguna Seca

La spalle destra del ducatista è malconcia e dolorante: il rientro è previsto per Indianapolis

 

La lussazione della spalla destra rimediata durante le ultime prove libere del Gp di Germania, al Sachsenring, che lo ha già  costretto al forfait nella gara di due giorni fa, costringerà  Andrea Iannone a rinunciare anche alla trasferta negli Stati Uniti di questa settimana, a Laguna Seca.

 

Nella caduta di sabato mattina, oltre alla lussazione della spalla c'è stata anche un'ammaccatura sulla testa dell'omero e la lesione di due legamenti, che provocano un dolore difficile da sopportare per il pilota di Vasto, che subito dopo la Germania aveva già  detto di non avere intenzione di mettere a rischio il resto della stagione per forzare il rientro.

 

Ancora non è chiaro chi sarà  a prendere il suo posto in sella alla Ducati del Team Pramac, che quindi si ritroverà  senza entrambi i suoi piloti titolari: la scelta più plausibile è comunque quella del collaudatore Michele Pirro, anche se nei prossimi giorni lo aspettava un test a Misano. Al posto di Ben Spies ci sarà  invece il sammarinese Alex De Angelis, libero dai suoi impegni in Moto2, visto che in California correrà  solo la MotoGp.

 

http://www.omnicorse.it/magazine/29340/moto-gp-andrea-iannone-salta-anche-laguna-seca-perche-la-spalla-fa-molto-male

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo weekend è in Russia a commentare la Superbike, non penso che possa accettare un'offerta dalla Ducati di punto in bianco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quanto al sostituto di Iannone, ci sarebbe Elias che già  fece una comparsata proprio con Pramac nel 2012 per sostituire Barberà .

Edited by Kraven VanHelsing

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bellissima pista, poi il cavatappi   :sbav: 

Se non ci fosse Pedrosa il favorito sarebbe Vale. Marc e Cal (lui un po' di più) non hanno molta esperienza a laguna seca,anche se Marc ci ha spesso stupito...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bellissima pista, poi il cavatappi   :sbav:

Se non ci fosse Pedrosa il favorito sarebbe Vale. Marc e Cal (lui un po' di più) non hanno molta esperienza a laguna seca,anche se Marc ci ha spesso stupito...

 

Rossi talmente favorito che ci ha vinto una volta sola...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo, Rossi non ha mai digerito questa pista. E' vero che ci ha vinto una gara storica, ma poi non ci ha più combinato nulla e ha sempre dichiarato di non trovarsi bene. Una sua vittoria la vedo del tutto remota, siccome oggi come oggi ha bisogno, minimo, di una pista amica per vincere. Marquez dovrà  impararla, Craccilo la conosce già  e c'è caso che vinca.

 

Dico Craccilo 50%, Marquez 45%, Rossi 5%. Se invece c'è Pedrosa dico Pedrosa 95%

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto ci sarà  Jorge.

Quindi anche Pedrosa sarà  "costretto" a correre, se non vuole perdere molti altri punti non solo su MM ma anche su JL.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Foto di qualche minuta fa... Sta prontando la valigia...

 

lX5vp9e.jpg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sta correndo dei rischi inverosimili, però è un grande a provarci, significa che si sente davvero in forma :zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok, confermata anche la presenza di Pedrosa:

 

Pedrosa will stay in Barcelona for an extra day of physiotherapy before travelling to America on Thursday.

"After a disappointing weekend in Germany, I'm happy to be feeling better again and thankful that my shoulder wasn't completely broken, even if a fracture is still not the best thing to happen," he said.

"Now I need to get back on track to see what condition I'm in and hope we can have a good weekend."

Share this post


Link to post
Share on other sites

Apperò, si preannuncia un weekend memorabile a Laguna. Purtroppo da quelle parti si sono viste sempre delle brutte cadute, penso sia la pista meno sicura del mondiale con Indianapolis, speriamo che chi non è al 100% sappia limitare i rischi, almeno nelle prove. Penso che né a Lorenzo né a Pedrosa, a parte la loro rivalità , entusiasmi l'idea di un bimbo loro connazionale che li batte al debutto in top class.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto Crutchlow si diverte a prendere in giro Marquez :asd: :asd:

 

"Sei a San Francisco? Troverò qualche persona gentile che ti porti ad Alcatraz e ti lasci lì per il fine settimana".

 

1002557_518413834896191_1174401103_n.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cal è un grandissimo
Avete ragione, se ci sono Lorenzo e Pedrosa bisogna riconsiderare i pronostici.
Però non svaluterei troppo Rossi, non sarà  una "sua" pista, però qualcosa di buono lo può combinare...
Bisogna vedere in che forma sono Pedrosa e Lorenzo, soprattutto il #99  che se è in forma come in Germania...
 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cal è un grandissimo

Avete ragione, se ci sono Lorenzo e Pedrosa bisogna riconsiderare i pronostici.

Però non svaluterei troppo Rossi, non sarà  una "sua" pista, però qualcosa di buono lo può combinare...

Bisogna vedere in che forma sono Pedrosa e Lorenzo, soprattutto il #99  che se è in forma come in Germania...

 

 

Più che altro vediamo se capirà  di dover tirare un po' il freno a mano, senza dare il 100% a tutti i costi.

Aveva dichiarato proprio di volersi spremere come un limone, in Germania. E s'è visto il risultato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E lo stesson discorso vale per Pedrosa: dovrebbero pensare ebntrambi ad arrivare al traguardo e basta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rossi che fa il verso al dottor Costa :rotfl2:

 

Una curiosità , il medico del circuito che visiterà  domani Pedrosa e Lorenzo si chiama Rossi, dottor Rossi.

“Allora posso dire che ho guardato negli occhi Dani e Jorge e li ho visti perduti nella prateria del dolore. Per me non possono assolutamente correre! (ride)â€

Share this post


Link to post
Share on other sites



×