Jump to content
leopnd

07. Gran Premio del Canada 2019 | Montreal

Recommended Posts

34 minuti fa, BurgerChrist ha scritto:

La questione non accenna a chiudersi: si dice che Ferrari abbia ovviamente rinunciato all'appello, ma voglia avvalersi del diritto di revisione del caso portando a sostegno della sua tesi il fatto che Vettel abbia fatto di tutto per evitare un incidente peggiore.

Questo non modificherà la classifica della gara, al massimo potrebbe portare ad un cambiamento della regola.

Share this post


Link to post
Share on other sites

20 ore fa, Osrevinu ha scritto:

https://www.bbc.co.uk/sport/formula1/48625044

Ferrari will not appeal Vettel penalty

Toh, ma guarda. Chi l'avrebbe mai detto...

Eh ma devi leggere bene tutto quanto:

https://www.formula1.com/en/latest/article.ferrari-evaluating-right-to-review-vettel-hamilton-incident.9odJERP1sK1tbwXpxrW5G.html

 

After the race Ferrari lodged notice of their intention to appeal the stewards’ decision, giving them 96 hours to gather evidence and decide whether to push ahead with contesting the penalty – a move they have now decided against.

However, Ferrari are now evaluating whether to review the penalty under the FIA’s International Sporting Code, which allows for further action should any “significant and relevant new element” come to light that was not available at the time of the race.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non cambia assolutamente niente. L'ho detto domenica sera come andava a finire. E infatti. La richiesta di review anche se la fanno non cambierà niente. La classifica della gara quella è. Se perdi per colpa di un rigore che non c'era ai voglia a urlare, la partita non si rigioca.

Nel 2008 nel caso di Hamilton a Spa successe la stessa cosa, la McLaren produsse anche le trascrizioni delle comunicazioni radio tra il muretto e la direzione gara nella persona di Charlie Whiting: dove la buonanima diceva che era tutto a posto; eppure non servì a niente.

La Ferrari piuttosto dovrebbe occuparsi di riacquistare un po' di peso politico che negli ultimi anni è venuto meno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi dicono che la Ferrari appellerà Suzuka 90, mentre per Spa 98 c'è ancora tempo ... 

  • Like 1
  • Lol 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, AmanteMercedes ha scritto:

Mi dicono che la Ferrari appellerà Suzuka 90, mentre per Spa 98 c'è ancora tempo ... 

Mi hai dato uno spunto di riflessione: ma vi immaginate uno Schumacher vs Coulthard ai giorni d'oggi? Da chiudere internet per un bel po' :asd:

  • Lol 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

schumachersi sarebbe beccato i servizi socialmente utili,

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 12/6/2019 at 11:28 , Osrevinu ha scritto:

Bingo. Schumacher a Monaco 2006 fu punito perché "non poteva sbagliare così". Non fu provata, nè ritenuta elemento essenziale per dimostrare la colpevolezza, la volontarietà. Parole degli stessi commissari che lo penalizzarono.

Non è che una vaccata debba per forza contemplarne un altra

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma le regole ci sono e vanno bene.e chi le applica che negli ultimi anni sta portando alla deriva lo sport senza migliorare sicurezza, spettacolarità e confronti in pista.

Ricordiamo sempre che Hamilton ha visto cosa succedeva, non è andato a muro ma ha utilizzato la stessa porzione di pista utilizzata ad ogni giro, e andava relativamente piano. E ricordiamo anche che vetture sono rimaste in pista a pochi metri dalle altre, sempre in nome della sicurezza. 

La sicurezza viene sbandierata ad minchiam quando non serve..quando serve ci si lava la coscienza dando la colpa a bianchi

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, maurino21 ha scritto:

Ma le regole ci sono e vanno bene.e chi le applica che negli ultimi anni sta portando alla deriva lo sport senza migliorare sicurezza, spettacolarità e confronti in pista.

Ricordiamo sempre che Hamilton ha visto cosa succedeva, non è andato a muro ma ha utilizzato la stessa porzione di pista utilizzata ad ogni giro, e andava relativamente piano. E ricordiamo anche che vetture sono rimaste in pista a pochi metri dalle altre, sempre in nome della sicurezza. 

La sicurezza viene sbandierata ad minchiam quando non serve..quando serve ci si lava la coscienza dando la colpa a bianchi

Guarda che l'unica cosa certa è che hanno applicato le regole alla lettera.

No hamilton ha dovuto allargare ed aveva tutte e 4 le gomme fuori dalla pista. Una traiettoria così larga non la fai neanche in qualifica quando cerchi ogni cm di pista.

Le norme sulle sicurezza o le applichi sempre o non puoi farle applicare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Manco per l'omicidio Kennedy tutte ste ricostruzioni.

  • Like 1
  • Lol 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Nameless Hero ha scritto:

Manco per l'omicidio Kennedy tutte ste ricostruzioni.

La F1 ha più telecamere del VAR e riescono a sbagliare lo stesso in modo plateale :asd: 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma questa cosa dell'intenzionalità non l'ho ancora capita se qualcuno me la spiega. "Forcing another driver outside of the track" implica per forza l'intenzionalità? Perché se è così è una regola a interpretazione dei giudici, altrimenti è una regola che ti punisce indipendentemente da cosa potevi e non potevi fare. Se è quest'ultima si sta parlando di nulla perché è una regola stupida ma che c'è ed è giusta la penalità.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Siamo in gara. È una gara..se le vie di fuga fossero sempre in ghiaia/erba e via di seguito il problema non sussiste per n motivi.

In primis riduco la velocità, quindi perdo tempo. 

Secondo rischio di danneggiare la macchina, dal fondo alle ali. Il rientro come si evince dal Canada,avviene a velocità bassa tanto che Hamilton, che non è un cretino e sa come funzionano le gare, prova a infilarsi ma nel dubbio frena. Perche può farlo. Nessuna sicurezza minata, nessun rischio. Ho perso due secondi, che erano il mio margine dall' avversario, fine.

Se Hamilton non avesse privato a infilarsi, ma non gliene faccio una colpa, ma fosse rimasto sornione, sarebbe stato molto vicino a Vettel e avrebbe provato a superare. 

Io Vettel sbaglio, perdo secondi, rischio di essere superato e la gara continua.

Il problema è che a decidere le sorti della f1 ci sono quattro Panzini che la cosa più veloce che hanno guidato è la Fiat Duna sotto casa.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Scarlett ha scritto:

Ma questa cosa dell'intenzionalità non l'ho ancora capita se qualcuno me la spiega. "Forcing another driver outside of the track" implica per forza l'intenzionalità? Perché se è così è una regola a interpretazione dei giudici, altrimenti è una regola che ti punisce indipendentemente da cosa potevi e non potevi fare. Se è quest'ultima si sta parlando di nulla perché è una regola stupida ma che c'è ed è giusta la penalità.

L'intenzionalità è data dai due punti sulla superlicenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, giovanesaggio ha scritto:

Eh ok, ma Kennedy non aveva mica "rubato" una vittoria alla Ferrari :zizi:

Mito :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nell'intervista a Radio 1 Pirro dice che hanno penalizzato Vettel perchè se non c'era il muro Hamilton sarebbe passato. Ma se il muro non ci fosse stato Hamilton sarebbe passato mettendo tutte e quattro le ruote oltre la linea bianca, quindi a quel punto cosa avrebbero fatto? Avrebbero penalizzato entrambi?

  • Love 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 ore fa, Ferrari F1 ha scritto:

La soluzione era penalizzare il muro

penalizzeranno la via di fuga di curva 3, via il cordolo rialzato e l'erba dentro un cordolo piatto e il parcheggio del Conad

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 ore fa, Paolo93 ha scritto:

Nell'intervista a Radio 1 Pirro dice che hanno penalizzato Vettel perchè se non c'era il muro Hamilton sarebbe passato. Ma se il muro non ci fosse stato Hamilton sarebbe passato mettendo tutte e quattro le ruote oltre la linea bianca, quindi a quel punto cosa avrebbero fatto? Avrebbero penalizzato entrambi?

come mi dispiace che Vettel non si sia stampato al muro portandosi dietro Hamilton, sarebbe finita li e.... avrebbe vinto Leclerc

Share this post


Link to post
Share on other sites

Levategli la cittadinanza italiana, traditore della Patria. :capitanFindus:

  • Like 1
  • Love 1

Share this post


Link to post
Share on other sites



×