Jump to content
Sign in to follow this  
leopnd

WEC 2018-19 - Round 03 6h di Silverstone

Recommended Posts

In Toyota giocano sugli assetti aerodinamici per differenziare le vetture. Sostituzione del retrotreno sulla #7, che resta al comando.

Doppietta Ford in GTE-Pro dopo due ore, con la #67 davanti alla #66.

Share this post


Link to post
Share on other sites

FCY per un paletto finito in pista e Binder si sfracella per evitare una macchina davanti a lui.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lotta per la leadership in GTE-Am tra Perfetti e Yoluç.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Procede a rilento la #37 in testa alla LMP2, forse una foratura.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Foratura dell'anteriore sinistra. #38 al comando con Richelmi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Implode la posteriore destra della Ferrari #71, detriti ovunque.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Safety Car. Si è girata la BR1 #17 che peraltro in precedenza si è scontrata con la stessa Ferrari #71.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sostituzione di una portiera sulla Ford #66.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se non ho capito male, è in corso un'investigazione su una serie di pit stop effettuati durante la safety car, tra i quali spiccherebbe quello della #66.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dopo un lungo valzer di soste, la Porsche #92 è tornata in testa alle GTE-Pro davanti alla Ferrari #51 e alla Ford #67. Problemi al cambio per l'Aston #95.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Toyota #7 largamente al comando dopo il sesto pit stop. Effettivamente, in pista Pechito ha sovrastato Nakajima.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da Costa parcheggia la BMW #82 a causa di una foratura.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Full course yellow.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La FCY ha fregato la Ford #67, che aveva effettuato il suo pit stop prima della neutralizzazione e ora si ritrova quinta con la Ferrari #51 al comando davanti alle Porsche.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Priaulx supera Martin, ma sono 43 i secondi da recuperare su Pierguidi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un'ora al termine. Nuovo cambio di aerodinamica posteriore per la #7, che resta al comando.

Share this post


Link to post
Share on other sites

1'15" di penalità per l'Aston #90 e per la Porsche #56, per pit stop in regime di safety car. Al momento si trovano al secondo e al terzo posto in GTE-Am.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buemi intanto ha ripreso Kobayashi, a gomme più fresche.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buemi al comando.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poco meno di 9 secondi tra le due DC Racing in LMP2, Jaafar sulla #37 all'inseguimento di Tung sulla #38.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah la #7 ha anche problemi al fondo, non lo avevo capito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dopo l'ultimo pit-stop in GTE Pro il vantaggio di Pier Guidi è arrivato a 14 secondi su Bruni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Splash per la #8.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dentro anche la #7. Tutto invariato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tincknell ha raggiunto Christensen per il terzo posto in GTE-Pro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  



×
×
  • Create New...