Jump to content
Captain Blood

Mercato F1 2019

Recommended Posts

2 minuti fa, MagicSenna ha scritto:

Dipende anche da come ci arriva. Da campione del mondo è una cosa, da non campione un'altra. 

Secondo me non fa differenza, il valore e le capacità di Vettel non si possono valutare solo dai risultati degli ultimi 4 anni. Personalmente condivido la considerazione di @Osrevinu :up:

Oggi si aprono 2 scenari diversi:
1) Vettel si "sveglia" e Leclerc si brucia, il che sarebbe una grandissima sconfitta per la FDA.
2) Leclerc manda al manicomio Vettel e stravolge gli equilibri della Ferrari, buttando magari via le possibilità di titolo nel 2019 ma aprendo la strada a un possibile ciclo vincente

Share this post


Link to post
Share on other sites

44 minuti fa, MagicSenna ha scritto:

Coi 2 anni in Sauber diventerà il pilota con il maggior numero di GP disputati.

Non potrà essere il pilota Sauber con più GP disputati però.
Ha fatto solo una stagione(da 16 GP) e con due anni(da 21 gare) arriva a 58.
Ericsson, pilota sauber con più GP disputati, è già a 74


EDIT

Ho capito male io....ma lascio per un'altra statistica interessante :asd:

 

Edited by Samurai

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leclerc ha tutto da guadagnare (anche perché nessuno si aspetta il mondiale l'anno prossimo)

Vettel ha tutto da perdere (Avrà un compagno giovane e talentuoso e rischia seriamente di affrontare il 2019 da grande sconfitto)

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

In pratica in ferrari si ripresenta la situazione di inizio 1991:

Un pluricampione affermato con "obbligo" ed affanno per vincere anche a maranello, e il giovane emergente, diciamo predestinato, con una ventina di gp all'attivo.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarà molto interessante vedere come si svilupperà la situazione piloti in casa Ferrari e soprattutto (e ciò mi preoccupa molto) vedere come saranno in grado di gestirli: con un Vettel forte del suo stipendio plurimilionario e dei suoi 4 titoli mondiali e un Lecrerc dal potenziale notevole (forse inferiore solo a Verstappen), c'è il rischio che si crei la situazione dei due galli nel pollaio che porterà probabilmente a perdere punti e mondiali in favore di Hamilton e Mercedes fino al 2020 (anno di scadenza di Vettel, che se non vincerà entro quella data credo che sarà appiedato), a patto che non cambino i rapporti di forza tra le due scuderie

Share this post


Link to post
Share on other sites
59 minuti fa, Yoong ha scritto:

chi può dirlo, magari erano molto avanti nelle trattative, e lasciarlo sul mercato, ormai molto delineato, senza aiuto, avrebbe voluto dire lasciarlo appiedato, chiudendo la collaborazione in maniera poco carina, vista anche la buona stagione, e la voglia di correre di Kimi. Non mi pare avesse meritato un simile trattamento. Qualche aiuto da parte di FCA c'è stato, affinchè il tutto si concretizzasse, è da vedere i termini precisi, ma credo che qualche soldo l'hanno comunque messo sul piatto anche loro per l'ingaggio, per madare in porto l'operazione, che si sommano a tutti gli investimenti fatti fin ora sulla Sauber. Quindi dire che è Sauber a pagare, è anche un pochino difficile, quando il team ultimamente era Ericcson dipendente, per pagare le sole spese correnti.

Poi non dimentichiamoci che ora c'è Camilleri, e magari ha voluto imporre dei cambiamenti, chi lo saprà mai...

Mah, a me pare un volerci buttare dentro a tutti i costi un romanticismo che in questo mondo semplicemente non esiste... Il contratto è finito, il rapporto è cessato, la Ferrari non deve niente a Kimi, e lui non è nella posizione di poterli "ricattare", del tipo: me ne vado ma mi dovete trovare una sistemazione, pagandomi pure lo stipendio per i prossimi due anni... Se Kimi, in ragione di non si è capito bene cosa, ha quest'ascendente e questa forza contrattuale sul marchio piú grande del mondo, chapeau a lui e al suo agente

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Osrevinu ha scritto:

Le possibilità sono due: o Leclerc si brucia o Vettel va al manicomio.

in ogni caso Hamilton può già festeggiare il sesto titolo

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, KL643 ha scritto:

In pratica in ferrari si ripresenta la situazione di inizio 1991:

Un pluricampione affermato con "obbligo" ed affanno per vincere anche a maranello, e il giovane emergente, diciamo predestinato, con una ventina di gp all'attivo.

 

 

Però quell'anno c'erano delle gerarchie ben stabilite: per quanto Alesi fosse arrembante e voglioso di fare il suo ruolo avrebbe dovuto essere di supporto a Prost per una stagione o due, e poi diventare prima guida col ritiro del connazionale. Poi la macchina risultò essere una ciofeca, con le conseguenze che sappiamo, ma questa è un'altra storia.

 

14 minuti fa, Nameless Hero ha scritto:

ma Kimi ha così tanto bisogno di soldi?

 

Oltre figlio e moglie deve mantenere l'ex.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leclerc in Ferrari ormai era nell'aria, mi stupisce che Raikkonen vada in Sauber, ma immagino sia legato a un ulteriore incremento della collaborazione già in atto con la Ferrari.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, R18 ha scritto:

Secondo me Kimi ha semplicemente voglia di correre. Molta più di quanta non ne dia a vedere.

Comunque non vince in Ferrari. Per portare qualche vittoria dovrebbe sperare solo in un anno in cui la ferrari domina il campionato, ma dato che non sono previsti grossi cambi di regolamento la vedo dura.

Almeno qui corre più per piacere come era in Lotus.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Nameless Hero ha scritto:

ma Kimi ha così tanto bisogno di soldi?

 

2 ore fa, Carlomm73 ha scritto:

 

...

Oltre figlio e moglie deve mantenere l'ex.

 

Come Buffon :sisi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chi era il giornalista che diceva che kimi aveva già un posto in una famosa scuderia inglese?:rotfl2:

  • Lol 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 3/9/2018 at 13:21 , Mak ha scritto:

A raikkonen, se ha bisogno ancora di soldi, resta solo il ritorno in sauber. 

Se vogliamo neanche cosi' male: chiuderebbe la carriera dove ha inziato.

:up:

Edited by Mak

Share this post


Link to post
Share on other sites
34 minuti fa, KingOfSpa ha scritto:

Chi era il giornalista che diceva che kimi aveva già un posto in una famosa scuderia inglese?:rotfl2:

Autosprint dava per certo l’arrivo di Leclerc in Ferrari e Kimi in trattativa con un “prestigioso” team inglese... magari era vero, chi può dirlo? :) 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leclerc in Ferrari nel 2019 era ormai il segreto di pulcinella (e ben prima del twitter di Lapo, scritto probabilmente nel momento di pausa tra la quotidiana pista di cocco - che nel suo caso è lunga quanto il Nordschleife - e la finarella di chiusura pippata - che nel suo caso è lunga come Spa - e rimosso poco dopo), era piuttosto scontata la sua promozione in Ferrari.

Raikkonen in Sauber, invece, penso non se lo aspettasse nessuno. Io ci vedo tutte cose positive, in questa scelta di continuare. sia per lui che per il team.  Kimi correrà, e chiuderà la carriera, con lo stesso team con cui ha debuttato nel 2001. Non avrà rotture di coglioni, potrà gareggiare senza assilli e in assoluta scioltezza e ogni buon risultato sarà ben accetto. Percepirà un buon stipendio, probabilmente molto più basso di quello che prende alla Ferrari, ma in ogni caso "che fa sangue" (ma, chissà... magari potrebbe anche decidere di correre senza ricevere alcun compenso. Solo per il gusto di farlo... Nel caso, non ne sarei per niente sorpreso. Potrebbe essere una cosa "da lui"...) e il team si assicura uno dei piloti più famosi e amati, con un'esperienza invidiabile e che potrà aiutare gli ingegneri con le sue indicazioni. 

E, a prescindere da tutto, continuare ad avere almeno Raikkonen, in F1, è una buona cosa. Rinunciare, in un colpo solo, a due piloti iconici e personaggi unici come Raikkonen e Alonso sarebbe stato troppo. Almeno Raikkonen resterà. Sarebbe stato meglio averli entrambi ma, come detto in altri post, Alonso ha fatto la sua scelta (secondo me giusta, a prescindere da questi discorsi "romantici") e Kimi, oggi, ha fatto la sua (corretta anch'essa, per me, per i motivi che ho scritto in precedenza).

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Solo io ci vedo dietro l'ombra di marchionne? 

Magari dopo aver fatto firmare leclerc, 2 paroline a vasseur consigliando raikkonen le ha messe. 

Fra l'altro gira voce di kimi possibile azionista del team. Magari se lo pagano cosi'. 

 

P. S. E sembra che una coppia raikkonen - giovinazzi non sia impossibile (anche qui vedo aleggiare l'italo-canadese) 

Edited by Mak

Share this post


Link to post
Share on other sites
In questo momento, Mak ha scritto:

P. S. E sembra che una coppia raikkonen - giovinazzi non sia impossibile (anche qui vedo aleggiare l'italo-canadese) 

Se la Ferrari avesse un minimo di decenza...

Ma neanche tanto per i meriti, quanto più per come lo hanno pompato.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, Mak ha scritto:

P. S. E sembra che una coppia raikkonen - giovinazzi non sia impossibile (anche qui vedo aleggiare l'italo-canadese) 

 

Improbabile. In quel caso FCA dovrebbe mettere seriamente mano al portafoglio (e nemmeno per poco)

Molti sottovalutano il potere economico di Ericsson. Non è certamente Stroll, ma nell'attuale team Sauber ha parecchia voce in capitolo. Liberarsi di lui non sarà per niente facile e per me, alla fine, lo svedese manterrà comunque il posto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo Motorsport.com Red Bull nella persona di Marko starebbe sondando Mick Schumacher qualora questi chiudendo questo campionato di European F3 al terzo posto otterrebbe i punti mancanti per la Superlicenza F1. Per Schumacher, che comunque sembra intenzionato a passare prima in F3 mondiale o F2, ci sarebbe il posto in Toro Rosso visto che Ticktum pur vincendo la F3 non avrebbe i punti per la Superlicenza. Adesso si attende la risposta di Sabine. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Pep92 ha scritto:

Secondo Motorsport.com Red Bull nella persona di Marko starebbe sondando Mick Schumacher qualora questi chiudendo questo campionato di European F3 al terzo posto otterrebbe i punti mancanti per la Superlicenza F1. Per Schumacher, che comunque sembra intenzionato a passare prima in F3 mondiale o F2, ci sarebbe il posto in Toro Rosso visto che Ticktum pur vincendo la F3 non avrebbe i punti per la Superlicenza. Adesso si attende la risposta di Sabine. 

Chincherone :wub:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel frattempo ci si è dimenticati un pò della vinceda Stroll. Siamo arrivati a Martedì. Entro domani dovrebbe esserci il comunico di Stroll in Force India. Altrimenti credo che slitti ancora di un Gp lo scambio. Al massimo giovedì mattina ora di Singapore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io credo che, da come è girato il vento nelle ultime quattro triple prove di Euro F3, alla fine il campionato lo vincerà proprio Schumacher.

Detto questo, passare subito in F1 sarebbe un gravissimo errore, per lui. Lo ritengo un salto troppo grande, non sarebbe per niente la scelta giusta. 

Il giusto e naturale approdo potrebbe essere la GP3 (io continuo a chiamarla così perché di come cambierà la categoria dal prossimo anno non c'ho ancora capito nulla... La chiamo GP3 per "convenienza", per far capire a quale categoria 2019 alludo) o, al massimo, in Formula 2 che sarebbe sempre un salto impegnativo ma sicuramente molto meno proibitivo (specialmente dal punto di vista mediatico... La pressione che riceverebbe Mick Schumacher subito in Toro Rosso sarebbe fortissima. Ed estremamente controproducente). 

No, meglio GP3, magari passando alla ART, o Formula 2 sempre con Art o rimanendo in Prema (e, in tal caso, mi auguro al posto del pollo fritto).

 

PS. e poi il suo bel casco (che mi piace assai... che ha un chiaro riferimento a quello del Kaiser degli ultimi anni, ma decisamente personale grazie all'uso di quelle colorazioni fluo...) risulterebbe troppo rovinato dai loghi Red Bull... No, anche da questo punto di vista è meglio di no...

Edited by Davide Hill
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Formula 3 del 2019 sarà a tutti gli effetti una Formula 3, non avrà più nulla della GP3 attuale a parte forse il format di gara. La vettura dovrebbe essere quella attualmente utilizzata nel campionato asiatico, che è una Formula 3 al 100% eccezion fatta per il "suppostone".

Su Mick sono assolutamente d'accordo. Ma penso che sia semplicemente l'ennesima mitragliata nel mucchio del Chincherone Nazionale.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites



×