Vai al contenuto
Pep92

DTM 2018

Recommended Posts

Grazie :up:

 

Cambiando argomento: ho trovato questa dichiarazione, che probabilmente spiega sia il perchè del sistema "a mano" che hanno messo a punto per Zanardi che la gara una-tantum a Misano (Fonte Formula Passion).

“Le protesi – spiega Zanardi – rimangono ferme grazie ad una sorta di effetto vuoto e questo naturalmente non consente alcuna traspirazione. Ma gli arti servono a raffreddare il nostro corpo. La temperatura corporea si abbassa con la circolazione del sangue attraverso le nostre estremità – così quando indosso le mie protesi sono come un motore senza sistema di raffreddamento. E questo non aiuta nella cabina di guida di un’auto da corsa in cui la temperatura spesso supera il limite accettabile“.

“Entrare in macchina non è affatto un problema anzi, al contrario, perché senza le protesi sono molto più agile sia per salire che per scendere – svela il bolognese – È dieci volte più facile per me, non posso usare le mie protesi per nessun altro scopo se non come un punto di appoggio. Devo trascinarle in macchina usando la forza delle mie braccia con cui devo sollevare il peso di tutto il corpo. Quindi senza le protesi non ho nulla che interferisca nel movimento e inoltre ho meno peso per muovermi. Quindi sì, sono molto più agile“.

“Non sarà bello per quelli che guardano, ma vi assicuro che posso camminare più veloce sulle mie braccia su erba o ghiaia di come potrei con le mie protesi – aggiunge il campione paralimpico – Non sarà molto bello vedere qualcuno camminare in questo modo, ma in realtà sarebbe più facile per me allontanarmi dalla macchina – soprattutto nella ghiaia – sulle braccia e senza protesi di quanto sarebbe se utilizzassi le protesi“.

 

Le gare del DTM però sono tutto sommato corte, e in passato gli unici problemi li ha avuti proprio nella 24h di Spa. Quindi direi proprio che si, il sistema verrà utilizzato anche a gennaio a Daytona.

 

Cito sempre un altro articolo di FP che spiega più o meno i 2 tweet "tecnici" della BMW (li ho linkati sopra):

Ora, la BMW M4 DTM di Zanardi non avrà più alcuna pedialiera nella consueta posizione, ma solo una lunga leva che permetterà al bolognese di frenare usando la mano. Il cilindro del freno è stato rivisto, in modo che la pressione massima che dovrà esercitare sia pari a 70 kg, mentre un pilota normale della categoria con il piede arriva fino a 100-120 kg. Una paletta per cambiare le marce è stata inserita all’estremità della leva, in modo che Zanardi possa scalare in frenata, oltre che con i tradizionali comandi al volante.

Interessante l’aspetto relativo alla frizione: il pilota italiano disporrà di una frizione centrifuga completamente automatica, che sostituirà quella idraulica tradizionalmente utilizzata per la partenza e nei pit-stop. La frizione si attiverà a determinati regimi del motore, permettendo a Zanardi di non utilizzare una delle sue mani per azionarla. La BMW ha spiegato che i primi test a riguardo sono stati “molto positivi“.

 

A parte tutto, mi piacerebbe provare un sistema del genere (anche solo per strada). Non riesco a capire se sia un "limite" per chi guida (ripeto, non necessariamente in pista) o se sia semplicemente questione di abitudine. A livello mentale penso che sia più o meno la stessa cosa, ma le mani/braccia devono fare il doppio delle operazioni  :nonso:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3-wide pazzesco!!!!

Glock perde 3 posizioni in un solo giro e Rockenfeller passa due macchine in una curva! Libidine!

IMG_20180811_151620.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il cambio gomme obbligatorio nonostante coperture in grado di durare per tutta la gara è emozionante :asd: 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Juncadella domina una bellissima gara 1... Dovro' documentarmi sulla ragazza di Daniel...

IMG_20180811_153326.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

...e intanto passerella di gambe, chiappe ed altro nei dintorni del podio... :wub:

 

IMG_20180811_154353.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minutes ago, leopnd said:

una bellissima gara 1

 

...non tutti concordano...

IMG_20180811_154401.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, giovanesaggio ha scritto:

 

1. “Non sarà bello per quelli che guardano, ma vi assicuro che posso camminare più veloce sulle mie braccia su erba o ghiaia di come potrei con le mie protesi – aggiunge il campione paralimpico – Non sarà molto bello vedere qualcuno camminare in questo modo, ma in realtà

2. sarebbe più facile per me allontanarmi dalla macchina – soprattutto nella ghiaia – sulle braccia e senza protesi di quanto sarebbe se utilizzassi le protesi“.

3. A parte tutto, mi piacerebbe provare un sistema del genere (anche solo per strada). Non riesco a capire se sia un "limite" per chi guida (ripeto, non necessariamente in pista) o se sia semplicemente questione di abitudine. A livello mentale penso che sia più o meno la stessa cosa, ma le mani/braccia devono fare il doppio delle operazioni  :nonso:

1. Rispondo a Zanardi 

Mara_Maionchi_-_Ma_chi_se_ne_frega.gif 

2. Specialmente in caso d'incendio. 

3. Altamente impossibile anche per chi ne ha effettivamente bisogno, è questione di abitudine anche mentalmente che Zanardi ha fatto per 300 giri circa nel test. 

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se vi interessa, per chi ha intenzione di andare a Misano, incluso nel biglietto del sabato e del weekend pass ci sarà un concerto della Nannini 

 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

×