Vai al contenuto
V6DINO

Shadow Dn11 '80

Recommended Posts

 

Shadow Dn11 '80.png

DATI GENERALI

Scuderia:    Shadow Racing Cars
Anno di produzione:    1980
Motore:    Ford Cosworth DFV V8 2993cc.    
Telaio:     Monoscocca in alluminio
Carburante e lubrificanti:    Valvoline
Pneumatici:    Goodyear
Luogo di Produzione:    Northampton (GBR)
Progettista:    John Gentry, Richard Owen, Victor Morris
Impiegata nel:    1980
Piloti:    Stefan Johansson, David Kennedy, Geoff Lees
    
STATISTICHE    
    
GP Disputati:    4
Miglior risultato:     G.Lees 13° posto nel GP Sudafrica 1980

 

DN11

La Shadow DN11, vettura preparata per la stagione 1980 secondo gli ormai consolidati canoni delle wing-car del tempo, si può definire il canto del cigno dell'ex-spia Don Nichols. Fu ancora John Gentry a progettare la vettura, ma il tecnico inglese lasciò la scuderia nell'inverno del 1979 per passare alla Toleman ancora prima che il primo chassis fosse messo in pista. Furono così i suoi "secondi" Richard Owen e Vic Morris a completare a completare il lavoro di messa a punto. La Shadow era però ormai sull'orlo del fallimento, senza sponsor e senza finanziatori e così lo sviluppo della vettura fu assolutamente "essenziale", tanto che fin dal mese di marzo, constatata la sua povertà tecnica, si cominciò a lavorare ad una vettura completamente diversa per la seconda parte della stagione, la DN12. Nichols incontrò in quel periodo il miliardario di Hong Kong Teddy Yip, da tempo nel mondo delle corse e che aveva già tentato un'avventura da costruttore nel 1978 commissionando una vettura alla Ralt di Ron Tauranac: nel maggio del 1980 gli vendette definitivamente le strutture ed i macchinari della sua scuderia. La DN11 fu quindi l'ultima Shadow ad essere costruita interamente sotto la direzione di Nichols, l'ultima ad essere rivestita dall'elegante livrea nera che il misterioso ed originale patron aveva sempre voluto, sponsor permettendo, per le sue vetture.

DN11.jpg

     ( Massimo Piciotti )

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Yip non aveva rilevato la Ralt nel 1978. Aveva commissionato alla Ralt una vettura. Quella disastrosa TR1con cui Rosberg però vinse l'incredebile international trophy e che oggi chredo che sia di un colelzionista italiano.

Al limite rilevò un paio di vecchi Wolf a metà 1978.

la Ralt contnuò per almeni altri 10 anni per conto suo e fuori dalla F1.  

Modificato da mau65
  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Ciao Mau65. Hai ragione, grazie per la precisazione.

Correggo il testo.

Massimo

Modificato da Massimo P.
  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tra l'altro questa fu la prima Shadow (oltre la Dn10 Can Am) in cui non ci abbia messo mano Southgate

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Versione "nera" pre Theodore... Piloti Johansson, Kennedy e Lees, per i GP mi spiace ma non ho la documentazione.

9nTLfWL.jpgikOY3d4.jpg

P7EMZsf.jpg

L1tff0F.jpg

WhRlNI4.jpg

J2dVagf.jpg

j6pisQw.jpg

01eoqDG.jpg

KoxYca2.jpg

5n8KMsM.jpg

TYhz5rR.jpg

0jKEQXY.jpg

5Caip1E.jpg

zW89ptu.jpg

y8t9I9n.jpg

CS0wG0L.jpg

YRJHLIo.jpg

2CWcitF.jpg

GR6xYlL.jpg

ekIOxbU.jpg

MBFyCSA.jpg

QcZxEMv.jpg

 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Versione Theodore: Kennedy a Monaco

6Z4e8Uu.jpg

iXAo9KD.jpg

Pmcrdl5.jpg

GUmwKw8.jpg

6SDlRP8.jpg

CQP8o1X.jpg

 

E Zolder

OqtcES9.jpg

bkIiF00.jpg

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

×