Vai al contenuto

Recommended Posts


primi giri al volante della Mercedes per Mortara 

 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

nei test di Jerez BMW presente con Spengler, Farfus, i giovani Eriksson, Collard (entrambi dalla F3) e l'americano Edwards (pilota ufficiale BMW nella IWSC), Audi presente con Ekstroem (di ritorno dall'Argentina dopo il Rallycross a Rosario), Green, Duval e i giovani De Vries, Van der Linde (ADAC GT 2015), Von Moltke (IWSC con la R8 LMS), Mercedes presente con Wickens, Paffett, Auer, Mortara oltre a Engel e Günther (F3).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mercedes driver Gary Paffett believes the new DTM cars for 2017 will improve the quality of racing in the series.

The championship will introduce a new specification of machinery next year, and its three manufacturers have started testing hybrids with new parts fitted to existing cars.

Following sessions at Oschersleben and the Algarve circuit, development is continuing this week at Jerez, alongside the DTM's traditional young driver sessions, which are headlined by Audi LMP1 refugee Loic Duval.

After sampling Mercedes' test mule for the first time at Jerez, Paffett is encouraged by what the raft of changes could mean for the racing.

"The changes mean a bit less downforce, but the tires will have slightly more grip," Paffett said.

"That should make it possible to get closer to the guy in front, so racing should be that bit more exciting, and also lead to more overtaking maneuvres. It should also prove interesting as regards to strategy. The changes are definitely positive, all in all."

Paffett handed the hybrid Mercedes over to Robert Wickens on Wednesday, while Audi has Mattias Ekstrom and Jamie Green on duty.

"We are, of course, still at a relatively early stage of development," Paffett said. "We're driving a sort of hybrid vehicle with some new parts, but the aerodynamics package is still mainly from 2016.

"It's a mixture of things from 2016 and 2017, but I'm happy so far. The tires feel good and will ensure plenty of exciting racing. The car feels really great overall."

Mercedes recruit Edoardo Mortara is also at Jerez, testing for the first time since his switch from Audi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

BMW gareggerà con i soli team Mampaey e Reinhold, uno dei due avrà quindi quattro macchine. Schnitzer torna in GT, MTek si schiererà nel WEC dal 2018.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 7/12/2016 at 11:02 , The Rabbit ha scritto:

BMW gareggerà con i soli team Mampaey e Reinhold, uno dei due avrà quindi quattro macchine. 

Errore, le auto saranno equalmente divise: Wittmann, Glock e Farfus con Reinhold; Spengler, Martin e Blomqvist con Mampaey.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Audi conferma Ekstroem, Rockenfeller, Green e Müller con due ottime new entry come Rast e Duval.


Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Definito il calendario.

6-7 maggio Hockenheim
20-21 maggio Lausitzring
17-18 giugno Hungaroring
1-2 luglio Norisring
22-23 luglio Mosca
19-20 agosto Zandvoort
9-10 settembre Nürburgring
23-24 settembre Red Bull-Ring
14-15 ottobre Hockenheim

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Cambio della guardia in ITR, organizzatore del campionato: Hans-Werner Aufrecht dovrebbe essere sostituito da Gerhard Berger, che si affiancherà a Florian Zitzlsperger.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Saranno tre le sessioni di test collettivi pre-campionato: 20-24 febbraio Portimão, 14-17 marzo Vallelunga, 3-6 aprile Hockenheim.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Rast ha scelto il #33, Engel il #63 e Duval il #77

 

con un paio di neon ci fanno anche le gare clandestine:asd::asd:

16730500_10155144391966151_7909181123661

  • Like 4

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

C6TOAdVWgAASoTe.jpg:large

Ecco le novità aerodinamiche per il 2017, che dicono essere un primo passo verso la Class One (sempre che non ci arrivi prima il WTCC :asd:). Fondo piatto più sporgente all'anteriore, numero di bandelle credo aumentato, il rastrellone davanti scomparso. Bellissima, ma troppa aerodinamica, troppa.

Dietro non è cambiata più di tanto.

C6TUrwgWMAAg_o6.jpg

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Vero, l'ho visto dopo. Ora l'attivazione sarà in tutto e per tutto analoga alla Formula 1.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 hours ago, The Rabbit said:

Ecco le novità aerodinamiche per il 2017, che dicono essere un primo passo verso la Class One (sempre che non ci arrivi prima il WTCC :asd:). Fondo piatto più sporgente all'anteriore, numero di bandelle credo aumentato, il rastrellone davanti scomparso. Bellissima, ma troppa aerodinamica, troppa.

Per gli ignoranti... Cos'è la Class One?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
17 minuti fa, djbill ha scritto:

Per gli ignoranti... Cos'è la Class One?

Una nuova categoria di vetture che dovrebbe essere usata nel DTM e nel SuperGT Giapponese... L'idea è, in sostanza, unificare tecnicamente i due campionati (un po' come le gtlm che corrono sia nel wec che nel campionato imsa, oppure le moto3 che corrono sia nel mondiale che nei vari campionati nazionali).

Anche gli organizzatori del WTCC sarebbero interessati alle Class One, per cui per ora come ora non si sa con certezza chi userà queste nuove macchine:wacko:

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Esatto, ci sono diverse polemiche perché Mercedes ha chiesto e ottenuto il rinvio di questo nuovo regolamento al 2019 (doveva entrare in vigore quest'anno), suscitando malcontento in BMW e Audi. Dopodiché, sembra che Mercedes (il cui capo della sezione DTM è lo stesso che fino all'anno scorso era leader della società organizzatrice del campionato stesso) si sia offerta al promoter del WTCC per portare la Class One nel mondiale, cosa che lascerebbe il DTM in braghe di tela. Situazione molto contorta, anche perché lo stesso WTCC è con l'acqua alla gola e credo che la FIA, nel caso, non si farebbe troppi scrupoli a uccidere il DTM per la seconda volta in una ventina d'anni.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 minutes ago, The Rabbit said:

Esatto, ci sono diverse polemiche perché Mercedes ha chiesto e ottenuto il rinvio di questo nuovo regolamento al 2019 (doveva entrare in vigore quest'anno), suscitando malcontento in BMW e Audi. Dopodiché, sembra che Mercedes (il cui capo della sezione DTM è lo stesso che fino all'anno scorso era leader della società organizzatrice del campionato stesso) si sia offerta al promoter del WTCC per portare la Class One nel mondiale, cosa che lascerebbe il DTM in braghe di tela. Situazione molto contorta, anche perché lo stesso WTCC è con l'acqua alla gola e credo che la FIA, nel caso, non si farebbe troppi scrupoli a uccidere il DTM per la seconda volta in una ventina d'anni.

Pochi conflitti di interesse :asd: 

Comunque per le GT secondo me c'è troppa "offerta" di campionati: DTM, WTCC, LMGT, BlancpainGT... solo per citarne alcuni. Forse dovrebbero togliere qualche "doppione" o almeno fondere un paio di campionati piuttosto che averne due poveri di vetture meglio uno fatto come si deve...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il capo della ITR, comunque, varia, credo venga preso a rotazione dalle tre Case. Ora c'è Zitzlsperger di Audi, insieme a Berger. La Class One è una proposta del suddetto Aufrecht, leader del team HWA Mercedes.

Sulla questione campionati c'è stata già una decisa sgrossatura, frutto anche della crisi. Quelli che hai nominato tu sono tutti campionati con target diversi: WTCC è turismo, LMGT riguarda GT che sono quasi prototipi, la Blancpain riguarda le GT3. Il DTM è un bruttissimo ibrido, attualmente: vetture derivate dal turismo che sembrano monoposto (da gran che sono aerodinamiche) e che ora vogliono adottare un regolamento in comune con un campionato GT (quello giapponese, nello specifico).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 minutes ago, The Rabbit said:

Sulla questione campionati c'è stata già una decisa sgrossatura, frutto anche della crisi. Quelli che hai nominato tu sono tutti campionati con target diversi: WTCC è turismo, LMGT riguarda GT che sono quasi prototipi, la Blancpain riguarda le GT3. Il DTM è un bruttissimo ibrido, attualmente: vetture derivate dal turismo che sembrano monoposto (da gran che sono aerodinamiche) e che ora vogliono adottare un regolamento in comune con un campionato GT (quello giapponese, nello specifico).

Ok, ma dubito che questi campionati abbiano mercati reali così differenti... Da come hai scritto sembra che il DTM sia quello più sacrificabile di quelli citati...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, The Rabbit ha scritto:

Il capo della ITR, comunque, varia, credo venga preso a rotazione dalle tre Case. Ora c'è Zitzlsperger di Audi, insieme a Berger. La Class One è una proposta del suddetto Aufrecht, leader del team HWA Mercedes.

Sulla questione campionati c'è stara già una decisa sgrossatura, frutto anche della crisi. Quelli che hai nominato tu sono tutti campionati con target diversi: WTCC è turismo, LMGT riguarda GT che sono quasi prototipi, la Blancpain riguarda le GT3. Il DTM è un bruttissimo ibrido, attualmente: vetture derivate dal turismo che sembrano monoposto (da gran che sono aerodinamiche) e che ora vogliono adottare un regolamento in comune con un campionato GT (quello giapponese, nello specifico).

Ecco, io su questo condivido poco -_- E' un campionato abbastanza equilibrato, il livello è tutt'altro che basso ed è anche abbastanza divertente da seguire. Le macchine oltretutto sono uniche, nel senso che nel bene o nel male hanno una loro identità (come del resto la avevano in passato). Il regolamento può non piacere, soprattutto per il telaio unico, e questo lo posso comprendere; però uniformarsi al resto del mondo non ha senso, il DTM deve restare il DTM e non diventare una categoria turismo/superturismo/granturismo qualsiasi.

Personalmente mi piacciono le "vetture derivate dal turismo che sembrano monoposto", sarò strano io ma anche esteticamente mi garbano. Mi danno l'idea del prototipo da corsa più di quanto non lo facciano le GT...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Te lo dico che il campionato è equilibrato, le zavorre cambiano dopo ogni sessione di prova, ci mancherebbe altro :asd: sono gusti, ma a me un campionato che prevede 5 kg di penalità al marchio che fa la pole non piace per niente. Il DTM degli anni '90 era combattuto e non c'era il minimo artificio per ottenere lo spettacolo. Io penso che se adesso si affidassero al solo talento dei piloti, senza strani accorgimenti, il campionato sarebbe anche più bello.

Esteticamente son pure belle, ma a me non basta per niente. Fino a prova contraria, poi, i "prototipi da corsa" sono le LMP, le GT non lo sono e nemmeno vogliono esserlo (Ford a parte almeno :asd:). Queste DTM, ripeto, sono un miscuglio di tante tipologie di vettura senza essere niente nel concreto.

15 minuti fa, djbill ha scritto:

Ok, ma dubito che questi campionati abbiano mercati reali così differenti... Da come hai scritto sembra che il DTM sia quello più sacrificabile di quelli citati...

Diciamo che il "potere internazionale" del DTM è ben inferiore rispetto a quello degli altri campionati citati sopra. Ormai le Case non hanno più minimamente in considerazione questa serie, che dalla sua rinascita nel 2000 è sempre rimasta un feudo dei soli marchi tedeschi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

×