Jump to content
Samurai

Verstappen in Red Bull da Barcellona

Recommended Posts

Se senna o schumacher avessero provato a portare al limite una f1 a 17/18 anni probabilmente sarebbero dovuti andare a raccoglierli col cucchiaino. Come già detto nulla da dire sull'indubbio talento dell'olandese, ma se un pilota così giovane con così poca esperienza fa queste cose significa sicuramente che ha del manico ma anche che, nonostante tutti i proclami su centralina unica senza tc, meno carico ecc..., le auto moderne rimangono sempre più facili e fisicamente meno provanti (mi pare ci siano state anche dichiarazioni in merito di alonso e forse altri). E' come se in motogp arrivasse uno sbarbatello con mezza stagione in moto3 e lottasse ad armi pari con marquez, lorenzo o rossi; d'accordo il talento ma verrebbe subito da chiedersi l'effettiva difficoltà delle motogp.

Edited by M.SchumyTheBest
  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok, e se Senna e Schumacher guidavano le macchine di Fangio vai a sapere che combinavano...dai, discorsi che si son sempre fatti e che lasciano un po' il tempo che trovano. Non è "colpa" di Verstappen se la F1 di oggi è così, lui questo ha trovato, con questo si confronta e con questo, oggi ha vinto. Ed occhio che 'ste vetture qui saranno anche fisicamente poco probanti (in termini relativi), ma la complessità della loro gestione è spaventosa, guardatevi i volanti e pensate che questi mentre vanno a 350 all'ora devono gestire mille parametri. Poi la pressione, la gestione di gara, il non commettere errori, tutto sulle spalle di un ragazzino che dovrebbe farsi i Gran Premi con la Playstation 4, al massimo. Pazzesco.

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è questione di Tizio che guida la macchina di Caio.

Si ragiona semplicemente sul fatto che 30/40 anni fa era molto improbabile che uno esordisse in F1 a 17 anni e che si trovasse a vincere il primo GP a 18 anni.

Ciò non toglie nulla a Verstappen in termini di meriti. Ci mancherebbe.

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

10 giorni fa Verstappen in RB la vedevo come la cavolata del secolo!

Adesso, ha vinto quel simpaticone di Marko e mi da non poco fastidio tutto ciò!

 

Detto questo, non è questa gara che ci fa capire il potenziale di questo ragazzo ma tutto ciò che fatto e combinato prima.:D

Però aspettiamo di valutarlo a fine campionato. A prescindere da come è andata oggi non condivido minimamente la scelta della RB. Potevano comodamente aspettare la fine dell'anno anche per non mettergli troppa pressione.

 

Sulla questione della precocità è evidente che fisicamente la preparazione è meno importante mentre per quanto riguarda la guida, il percorso formativo già di un Schumacher non ha nulla a che vedere con il suo.

Questi iniziano fin da bambini a correre coi kart ma a differenza di Schumacher lo fanno ad un livello del tutto diverso. Nettamente più professionale. A 12/13 anni sono già sotto contratto con qualche team e da li sono seguiti passo passo per migliorare al massimo le loro prestazioni.

 

Insomma, una volta i piloti i team di F1 li cercavano nella categorie inferiori o aspettavano che debuttassero ora, li preparano da quando hanno 12/13 anni!

La differenza è enorme e si vedono i risultati.

 

 

ps: Chissà come si sentirà Kyat! A me dispiace

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, isomax89 ha scritto:

 

ps: Chissà come si sentirà Kyat! A me dispiace

 

C'è un "meme" che gira in rete che è altamente eloquente (anche se impossibile da postare qui, per ovvi motivi).

 

Direi che con Gasly che sembrerebbe il maggior accreditato alla vittoria in GP2, il futuro del russo è un punto interrogativo grosso come il mondo. 

Temo che la sua esperienza in F1 si concluderà alla fine di questa stagione. E forse anche prima...

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Davide Hill ha scritto:

 

C'è un "meme" che gira in rete che è altamente eloquente (anche se impossibile da postare qui, per ovvi motivi).

 

Direi che con Gasly che sembrerebbe il maggior accreditato alla vittoria in GP2, il futuro del russo è un punto interrogativo grosso come il mondo. 

Temo che la sua esperienza in F1 si concluderà alla fine di questa stagione. E forse anche prima...

 

Sinceramente mi spiace molto per lui. A 22 anni non deve essere facile.

L'unico lato positivo è che non avrà problemi a reinventarsi in un altra categoria. Magari l'endurance! Testa permettendo ovviamente!

 

Io ho seguito poco quest'anno ma ha fatto davvero così male da rischiare il posto non solo in TR ma anche in F1?

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, isomax89 ha scritto:

 

Sinceramente mi spiace molto per lui. A 22 anni non deve essere facile.

L'unico lato positivo è che non avrà problemi a reinventarsi in un altra categoria. Magari l'endurance! Testa permettendo ovviamente!

 

Io ho seguito poco quest'anno ma ha fatto davvero così male da rischiare il posto non solo in TR ma anche in F1?

Calma dai, diamogliele almeno altre tre/quattro gare prima di parlare di sostituzione. Ancora. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minutes ago, isomax89 said:

Io ho seguito poco quest'anno ma ha fatto davvero così male da rischiare il posto non solo in TR ma anche in F1?

Quello è più modo di fare che ha RB coi piloti...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco il "meme" di cui parlavo prima (ovviamente "coperto" a dovere).

13232876_1541120012859569_85379815698235

 

L'originale, come detto, non è postabile (ma molto intuibile, direi), ma ci sta davvero tutto...

Non deve essere per niente facile, per il russo...

 

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Davide Hill ha scritto:

Non deve essere per niente facile, per il russo...

Nell'intervista dopo gara è arrivata l'immancabile domanda sul cosa ne pensasse di quello che aveva fatto Max e cosa avrebbe potuto fare lui al posto suo in RB.. 

Lo sguardo del povero Daniil era un misto tra volontà di omicidio e depressione..

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

La storia la fanno i vincitori. La storia è cieca e spietata.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Andrea Gardenal ha scritto:

Al di là delle stronzate di Vanzini, oggi si è veramente fatta la storia

ma senza menzionare vanzini non vivete? lol

5 ore fa, M.SchumyTheBest ha scritto:

E' sicuramente un grande talento, ma per fare ste cose alla sua età significa che ormai le auto moderne non sono così difficili da portare in giro.

stesse cose dette nel 2001 quando esordirono Raikkonen e Alonso, e magari pure nel 1961 (Rodriguez 19enne), nel 1980 (Thackwell) ecc 

5 ore fa, Lotus ha scritto:

neanche io,,, oggi Max ha avuto ragione :asd: 

Questo ragazzo ha 18 anni... a chi sostiene che oggi gli è riuscita la tombola perché queste F1 non son più quelle di una volta... chiedo: quali? Quelle con le sospensioni attive o l'hovercraft sotto il fondo? :asd: Questo è un campioncino, secondo me andrebbe forte anche con l'auto del padre di Jacques... ;) 

magari quelle dell'epoca di Schumacher: aiuti elettronici a gogo.. ah già ma contava molto il fisico ergo quelle erano le vere F1 immagino

2 ore fa, gio66 ha scritto:

Aggiungerei che ha corso esclusivamente in kart fino al 2013.

Nel 2014 ha disputato 12 gare di F.Abarth (vincendone 2) e 34 di F3 (vincendone 11).

Nessun'altra gara automobilistica disputata prima della F1.

 

Il precocissimo Räikkönen è stato kartista fino al 1999.

Sempre nel 1999 ha disputato 3 gare di F.Ford e il campionato europeo di F.Renault, replicato poi nel 2000 (quindi già un anno in più).

 

Questo è ciò che permette la baby F1 elettronica. Basta andarsi a rivedere le gavette di gente tipo Senna, Schumacher, ecc.

again: anche negli anni 60-70-80 è capitato il quasi ventenne alla guida, sono eccezioni/eccezionali ieri come oggi. punto.

2 ore fa, M.SchumyTheBest ha scritto:

Se senna o schumacher avessero provato a portare al limite una f1 a 17/18 anni probabilmente sarebbero dovuti andare a raccoglierli col cucchiaino. Come già detto nulla da dire sull'indubbio talento dell'olandese, ma se un pilota così giovane con così poca esperienza fa queste cose significa sicuramente che ha del manico ma anche che, nonostante tutti i proclami su centralina unica senza tc, meno carico ecc..., le auto moderne rimangono sempre più facili e fisicamente meno provanti (mi pare ci siano state anche dichiarazioni in merito di alonso e forse altri). E' come se in motogp arrivasse uno sbarbatello con mezza stagione in moto3 e lottasse ad armi pari con marquez, lorenzo o rossi; d'accordo il talento ma verrebbe subito da chiedersi l'effettiva difficoltà delle motogp.

meno provanti fisicamente di sicuro, ma sono piloti non sollevatori di pesi ergo chissenefrega dello sforzo fisico, conta l'abilità nel controllare la vettura, nella partenza e nel gestirne parametri ecc per farle tirar fuori tutto il potenziale senza gli aiuti elettronici di 10-15-20 anni fa

1 ora fa, Ferrari F1 ha scritto:

Non è questione di Tizio che guida la macchina di Caio.

Si ragiona semplicemente sul fatto che 30/40 anni fa era molto improbabile che uno esordisse in F1 a 17 anni e che si trovasse a vincere il primo GP a 18 anni.

vedi sopra: le eccezioni c'erano ieri, oggi e domani

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
49 minuti fa, Davide Hill ha scritto:

 

C'è un "meme" che gira in rete che è altamente eloquente (anche se impossibile da postare qui, per ovvi motivi).

 

Direi che con Gasly che sembrerebbe il maggior accreditato alla vittoria in GP2, il futuro del russo è un punto interrogativo grosso come il mondo. 

Temo che la sua esperienza in F1 si concluderà alla fine di questa stagione. E forse anche prima...

Se dovessere essere silurato pure dalla Toro Rosso prima del termine della stagione, mi auguro che vada da Marko e che gli tiri un cartone sul muso. :asd:

https://i.ytimg.com/vi/7yhL8qTU-No/hqdefault.jpg

38 minuti fa, TexasTerror ha scritto:

Calma dai, diamogliele almeno altre tre/quattro gare prima di parlare di sostituzione. Ancora. 

Diamogli tutta la stagione prima di parlare di sostituzione.

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, alexthunder ha scritto:

Queste F.1 sono senza elettronica? Ma che si scherza? Ma se girano almeno 3 manettini per curva sennò non frenano, non girano e non accelerano.

 

E questo, secondo me, basta a non renderne la guida "facile" o agevole. Anzi. Sono vetture complicatissime, forse meno probanti di un tempo a livello fisico (non certo poco probanti in assoluto), ma in compenso di più a livello mentale. Epoche diverse, difficoltà diverse, è sempre stato così e non è diverso da altri confronti che si sono sempre fatti sin dagli albori e che, secondo me, lasciano un po' il tempo che trovano (ma da sempre).

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
In questo momento, Schumy81 ha scritto:

 

E questo, secondo me, basta a non renderne la guida "facile" o agevole. Anzi. Sono vetture complicatissime, forse meno probanti di un tempo a livello fisico (non certo poco probanti in assoluto), ma in compenso di più a livello mentale. Epoche diverse, difficoltà diverse, è sempre stato così e non è diverso da altri confronti che si sono sempre fatti sin dagli albori e che, secondo me, lasciano un po' il tempo che trovano (ma da sempre).

secondo me stai facendo molta confusione, le F1 del 2004 ad esempio erano ancora più complicate dal punto di vista dei settaggi al volante oltre ad essere anni luce più impegnative dal punto di vista fisico e mentale...

volante F2004

CN9R9IdXAAAjf1u.jpg
 
volante schifosa e 10 secondi più lenta a stare buoni F14T
14150.jpeg
 
volante F2002
steering2.jpg
  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites



×