Vai al contenuto

Recommended Posts

Inviata (modificato)

 

Alfa Special '63.png

 

DATI GENERALI   
Scuderia:    Otelle Nucci
Anno di produzione:    1962
Motore:    Alfa Romeo Giulietta L4 1500cc.   
Telaio:     Traliccio tubolare in acciaio    
Pneumatici:    Dunlop
Luogo di Produzione:    Johannesburgh (SAF)
Progettista:    Peter DeKlerk (su base Cooper)
Impiegata nel:    1963
Piloti:    Peter DeKlerk
    
STATISTICHE    
GP Disputati:    1 (+ Campionato Sudafricano)
Miglior risultato:     

 

 

Piet De Klerk faceva il meccanico e aveva maturato una buona esperienza in fatto di corse automobilistiche alle dipendenze di Colin Chapman in Lotus. Tornato in patria, lavorò per tutti i maggiori piloti locali del tempo, da Sid Van Der Vyver a John Love e collaborò con Doug Serrurier nella costruzione delle LDS. Piet aveva anche cominciato occasionalmente a correre, inizialmente con una vettura presa a prestito dall'amico Pat Philips. Fu proprio quest'ultimo a spingerlo ad assemblare una Formula Uno in proprio, fortemente ispirata alla Lotus 21 e sviluppata a partire dal motore Alfa Romeo Giulietta 1.5 assai utilizzato nelle competizioni sudafricane in quel periodo. La nuova "Alfa Special" esordì nel Rand Autum Trophy a Kyalami nel marzo del 1962 con un ottimo quarto posto e questo buon risultato convinse il manager Otello "Jack" Nucci a finanziare il progetto di De Klerk entrando in società con lui. Fu un connubio di successo che vide la Alfa Special in pista fino al 1966 nel Campionato di Formula Uno sudafricano, con complessive otto vittorie ottenute ed il secondo posto nel Campionato 1964 dietro a John Love. Nel 1963 e 1965 partecipò anche al Gran Premio del Sudafrica valido per il Campionato Mondiale. Piet De Klerk corse a vario titolo fino al 1983 in diverse categorie anche in Europa.

Alfa Special.jpg

    ( Massimo Piciotti )

Modificato da V6DINO
aggiornato 26/04/18
  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Aggiornato . 26/04/2018

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

×