Vai al contenuto
Andrea Gardenal

09 - Gran Premio di Francia 1975

Recommended Posts


La partenza. Lauda è già in testa e fuori inquadratura

10493075_496728193791354_644165830883834

 

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Nei giorni precedenti il GP, a Maeanello comincia la spartizione del malloppo con i tanto vituperati "garagisti".

I mercanti vengono ospitati nel tempio.

Cosa ci facesse Frank Williams lì in mezzo lo sanno solo loro.

0Mx9Iif.jpg

4FFhSsr.jpg

ScUJWOC.jpg

Modificato da gio66
  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
20 ore fa, gio66 ha scritto:

E in Francia dicono che...

OyCy8hL.jpg

e anche che...

Fj7cNv3.jpg

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Leggete l'articolo principale e quello di Hodges e poi ditemi se non vi sembrano attuali, dopo 41 anni.

8NEgEFT.jpg

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Emerson Fittipaldi, McLaren M23/9 - Ford

Emmo continua a litigare con la sua macchina (questa volta penalizzata da motore e gomme) ma almeno ritorna in zona punti, dopo aver collezionato tre zeri consecutivi.

Con la grinta dei giorni migliori si libera di Jarier e Scheckter e riesce ad agguantare il quarto posto finale. La nota dolente è che chiude alle spalle di Mass, staccato di 37".

 

Con Pace e Bernie.

qbXOdV2.jpg

ajbGorQ.jpg

uH3Bgfh.jpg

WIraods.jpg

Srd5iGf.jpg

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Jochen Mass, McLaren M23/6 - Ford

Il botto di Zandvoort costringe il team a un rifacimento totale in quel di Colnbrook, così Mass deve correre con il telaio n°6, utilizzato l'ultima volta al Glen da Hulme a fine '74.

0BVukfh.jpg

gC7ZbtA.jpg

 

Il tedesco per la prima volta si qualifica davanti al ben più blasonato compagno di squadra, ha una partenza ottima e grazie al sorpasso su Scheckter e al ritiro di Regazzoni si porta al terzo posto, concludendo in scia alla coppia di testa e raggiungendo un podio ampiamente meritato.

Suo anche il giro più veloce, il primo in carriera in F1.

xPCvWEE.jpg

GoNwHjg.jpg

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Jody Scheckter, Tyrrell 007/6 - Ford

Ken Tyrrell porta un telaio nuovo e alleggerito per cercare di arginare lo strapotere della Ferrari. Le premesse sembrano buone con Scheckter che si qualifica secondo, anche se staccato di 4 decimi da Lauda.

og8KqZF.jpg

 

Pam Scheckter in veste di cronometrista ufficiale.

L0Tl73q.jpg

 

Al momento del via Jody mantiene la posizione ma ben presto capisce che c'è qualcosa di anomalo. La sua 007 sembra imbizzarrita ed è costretto suo malgrado a fare da tappo agli inseguitori mentre Lauda guadagna qualche secondo di vantaggio.

9he6LGV.jpg

 

Al sesto giro Regazzoni lo supera ma si ritira al passaggio successivo. Scheckter si difende come può ma ci si mette anche il suo DFV che sul Mistral non spinge più come dovrebbe (in qualifica era stato il più veloce a oltre 306 Kmh) e così il sudafricano si vede sfilare prima da Hunt, poi da Mass, Fittipaldi, Jarier, Andretti, Brise e Depailler.

Nono posto finale a oltre 1'30".

13XXqkE.jpg

eQnwzjn.jpg

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Patrick Depailler, Tyrrell 007/4 - Ford

Poche velleità per il transalpino che dispone di una monoposto non aggiornata e non va oltre il 13° tempo in prova, staccato di 1" dal compagno di squadra.

1tUwrGu.jpg

 

La partenza è pessima e Depa si ritrova 20° dopo poche curve. L'orgoglio e la voglia di ben figurare davanti al proprio pubblico lo portano ad effettuare una splendida rimonta, con ben 10 sorpassi, che gli permette di concludere al 6° posto, migliore dei francesi.

bjYaf8U.jpg

lYvVwyA.jpg

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Ronnie Peterson, Lotus 72/R9 - Ford

Sul circuito che solo 2 anni prima lo aveva visto vincere il primo GP iridato, sempre con una 72, si becca 2.2" in qualifica (17° tempo) e si classifica 10°.

Desolazione.

LlCvc6w.jpg

 

E Ronnie si è stancato di questa situazione.

rD3BBii.jpg

Modificato da gio66
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Jacky Ickx, Lotus 72/R5-2 - Ford

Anche per il belga il vaso sta per traboccare.

Diciannovesimo in qualifica, ritirato in gara dopo pochi giri per la rottura dell'alberino di un freno anteriore.

Ickx ne ha abbastanza e rescinde il contratto con Chapman,

Per il vincitore della 24H di Le Mans l'annata di F1 1975 finisce qui.

jKnsimr.jpg

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Carlos Reutemann, Brabham BT44B/1 - Ford

Se Fittipaldi sta ormai abdicando, anche Reutemann (secondo in classifica) comincia a perdere le speranze iridate.

Nonostante il Mistral, la BT44/B non riesce a far lavorare bene le gomme e in qualifica è soltanto undicesimo.

Continuano le prove per migliorare l'aerodinamica dello snorkel ma senza successo.

5RK8yC8.jpg

OaU65gN.jpg

 

In gara le cose non vanno meglio, con le gomme che cominciano a deteriorarsi già nella prima metà del GP, tanto da doverle sostituire a 8 giri dal termine.

Quattordicesimo a un giro.

PR67ADQ.jpg

BTM0LNA.jpg

 

Mumble mumble...

3jtVSVj.jpg

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bernie Eccles-troll (e il Chitone abbocca) :asd:

EN6wWyF.jpg

iNNVxuQ.jpg

zsyKtwX.jpg

 

A Imola con Luciano Conti (editore di AS e vera anima dell'autodromo per quanto riguardava le auto) e Marcellino. Lo spilungone non lo riconosco.

xqlXHOW.jpg

nxxNBhG.jpg

  • Like 4

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Carlos Pace, Brabham BT44B/2 - Ford

A differenza di Lole, il brasiliano è a suo agio in Provenza e stabilisce il 5° tempo in prova.

4Gd8h6V.jpg

 

Anche in gara trova subito il ritmo giusto ma dopo soli 8 giri, quando è in scia a Mass, fora una gomma e perde molto tempo ai box per la sostituzione.

Riparte a gran ritmo dalle retrovie ma poco dopo metà gara rompe un semiasse.

o0wTN2z.jpg

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Vittorio Brambilla, March 751/3 - Ford

Dopo le straordinarie prestazioni della prima parte di campionato, Vittorione rientra un po' nei ranghi per quel che riguarda lo schieramento di partenza ma a Signes, stando ai rilevamenti, è nettamente il più veloce.

P2KtGT1.jpg

 

Ottavo tempo per lui.

2iO2xg9.jpg

 

Con Max Mosley.

kCdtpoj.jpg

 

La famiglia Brambilla.

FzGkYtX.jpg

 

Il monzese parte bene ma al terzo giro arriva lungo alla chicane e danneggia una sospensione. Si ritira al sesto giro.

SyVhKX4.jpg

Ly2W0qa.jpg

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Lella Lombardi, March 751/2 - Ford

Ultima sullo schieramento e ultima in gara. Comunque al traguardo, anche se con 4 giri di ritardo.

17baP3l.jpg

xjkd4VL.jpg

6bVYjoC.jpg

2k1KGul.jpg

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

×