Vai al contenuto
Andrea Gardenal

06 - Gran Premio del Belgio 1975

Recommended Posts


Inviata (modificato)

Price

23899265172_bba031bb2f_b.jpg

 

Modificato da irron3
  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'analisi dell'ing.Coppini..

1tjeTDi.jpg

uEYxSjQ.jpg

 

E quella di Franco Lini.

o8M16PN.jpg

muDwLpA.jpg

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Emerson Fittipaldi, McLaren M23/9 - Ford

43AGk2c.jpg

 

Ancora un GP da calcolatore per Emmo ma solo fino a tre quarti di gara, quando va progressivamente in crisi con i freni, scende dal 4° al 7° posto e subisce l'onta del doppiaggio da parte di Lauda che gli soffia anche il primo posto nella classifica piloti.

k9tT67U.jpg

leJ4vLG.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Jochen Mass, McLaren M23/8 - Ford

Quindicesimo in qualifica, la sua gara finisce a metà del primo giro, alla chicane, quando viene toccato e buttato fuori pista da Watson.

t7bgUWf.jpg

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Jody Scheckter, Tyrrell 007/2 - Ford

UaFjCbl.jpg

JUGtx7n.jpg

 

Scatta benissimo dalla quinta fila e al primo giro è già quinto dopo aver superato Fittipaldi, Brise e Pryce prima della prima curva e poi Reutemann. Scatenato, in breve ha la meglio su Regazzoni, Pace e Brambilla, insediandosi al secondo posto dopo 9 giri.

GyXvfl7.jpg

 

Lauda è più veloce di mezzo secondo al giro per cui il sudafricano capisce che non è il caso di esagerare, gestisce le gomme e la meccanica e porta a casa 6 punti importanti.

NSQQeQ1.jpg

K2ei48X.jpg

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Patrick Depailler, Tyrrell 007/4 - Ford

Qualifica mediocre (12°) ma gara sufficiente con il quarto posto finale (staccato di un minuto) e il secondo giro più veloce.

zZnGahw.jpg

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ronnie Peterson, Lotus 72/R9 - Ford

Sempre alle prese con una monoposto obsoleta, rimane senza freni e va a sbattere a metà gara, quando è in lotta con Depailler.

4szXXZz.jpg

AxQWliW.jpg

DFoUlcL.jpg

  • Like 4

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Jackie Ickx, Lotus 72/R5-2 - Ford

Anche il pilota di casa soffre gli stessi problemi tecnici del compagno di squadra. Abbandona prima di sbattere, al 53° giro.

un3zZqg.jpg

3rajOtq.jpg

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Carlos Reutemann, Brabham BT44B/1 - Ford

Qualifica non all'altezza del compagno di squadra ma pronto riscatto in gara col terzo posto finale.

CdtF1QK.jpg

 

Assistito da Murray e Blash.

Ie0HQSG.jpg

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Carlos Pace, Brabham BT44B/2 - Ford

rxFqZ1S.jpg

NRzYes0.jpg

 

Autore della pole provvisoria al venerdì, la rottura del motore gli impedisce di migliorare il suo tempo e si deve accontentare del secondo posto sullo schieramento, a soli 4 centesimi da Lauda.

Plse0xi.jpg

WDXUcxr.jpg

 

La sua partenza è imperiosa, resiste a Lauda e si porta al comando alla prima staccata. Al quarto giro viene infilato da Brambilla e in breve scivola in quinta posizione per la rottura della terza marcia, un handicap non da poco in un circuito lento come Zolder,

Chiude ottavo, doppiato.

TvDXiXd.jpg

ggQaLuj.jpg

rJMhNPD.jpg

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Vittorio Brambilla, March 751/3 - Ford

La 751 va forte ma Vittorio va ancora più forte. Terzo tempo in prova.

XLrdAcF.jpg

 

Incontenibile in gara, al via paga la minor potenza del suo motore ma poi il cuore gli permette di scavalcare Regazzoni, Lauda e poi Pace con un sorpasso pazzesco.

Per la prima volta in carriera il monzese si trova a condurre un GP iridato.

BEkNZOB.jpg

 

Purtroppo la March monta ruote, freni e relativo impianto della F2 per questioni aerodinamiche e la pista di Zolder è estremamente esigente proprio per i freni che presto perdono di efficienza. Il Gorilla viene superato da Lauda e Scheckter ma riesce a mantenere il terzo posto fino a quando rimane vittima di una foratura che lo obbliga a fermarsi per la sostituzione. Quando riparte, ormai lontano dalla zona punti, perde completamente i freni e si ritira.

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Lella Lombardi, March 751/2 - Ford

Motore rotto dopo 18 giri.

64W6d4P.jpg

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Clay Regazzoni, Ferrari 312T/022

Da Zolder, Clay utilizza la monoposto con cui Lauda ha vinto l'International Trophy a Silverstone.

drnT4JF.jpg

 

Al venerdì lo svizzero lamenta problemi di assetto ma al sabato ottiene il quarto tempo.

Nel frattempo si diletta con il Going, noto strumento di tortura degli anni '70. Borsari, Tramonti, Tomaini e Bellentani assistono divertiti. :asd:

wxuWYug.jpg

 

Dopo un primo giro non irresistibile, supera Pace e Brambilla portandosi al terzo posto ma al 18° giro spiattella una gomma in frenata e rientra per sostituirla.

Riparte 12°, supera Evans, Ickx, di nuovo Pace e Brambilla, Pryce, Fittipaldi e conclude al quinto posto, a soli 3 secondi da Depailler.

O9D7JjD.jpg

k0UkzgL.jpg

S0BSc1B.jpg

Modificato da gio66
  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

×