Vai al contenuto
R18

Motomondiale 2016

Recommended Posts


Questo è un calendario con un minimo di senso logico, a differenza di quello della F1. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La più grossa sorpresa della Moto2 è indubbiamente il fatto che Johann Zarco cercherà di difendere il titolo vinto quest'anno, peraltro con la stessa accoppiata moto-team (Kalex Ajo Motorsport). Dovrà vedersela, bene o male, con gli stessi avversari di quest'anno: Rins, Lüthi e Aegerter non cambieranno casacca, Lowes correrà con Gresini (in vista di un passaggio in MotoGP nel 2017) e Folger con Intact insieme a Cortese. Da segnalare anche Álex Márquez, che dopo un ambientamento tra alti e bassi è chiamato a lottare per le posizioni che contano, ma anche gli italiani Morbidelli (che correrà con Marc VDS), Baldassarri e Corsi, quest'ultimo passato alla SpeedUp. Dalla Moto3 saliranno su tutti campione e vice-campione, Kent e Oliveira, con il team Leopard di Kiefer e Lundberg, oltre a Vázquez (Ioda) per sopraggiunti limiti di età. Tornerà a tempo pieno Mattia Pasini con Italtrans, mentre Luca Marini debutterà con Forward.

HHcLLOR.png

  • Like 4

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ed ecco, infine, le date dei test della MotoGP:
10-11 novembre Valencia
1-3 febbraio Sepang
17-19 febbraio Phillip Island
2-4 marzo Losail

E di Moto2 e Moto3:
2-4 marzo Jerez
11-13 marzo Losail

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Spero che Ducati faccia un sensibile passo in avanti con l'evoluzione di questa Moto ...

 

Qualcuno dice che le Michelin cambiaranno parecchio le carte in tavola!

Qualcuno che se ne intende mi spiega meglio?

Modificato da JoeBlack

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Qualcuno dice che le Michelin cambiaranno parecchio le carte in tavola!

Qualcuno che se ne intende mi spiega meglio?

Ancora presto per parlare. Può essere che alcune moto si adatteranno meglio di altre alle Michelin, ma ne sapremo di più solo a Sepang.

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Spero che Ducati faccia un sensibile passo in avanti con l'evoluzione di questa Moto ...

 

Qualcuno dice che le Michelin cambiaranno parecchio le carte in tavola!

Qualcuno che se ne intende mi spiega meglio?

Le Michelin attuali hanno un ottimo posteriore con tanto grip (più della Bridgestone) ma all'anteriore il discorso cambia: con la Bridgestone era possibile (e necessario) frenare forte fino al punto di corda (quindi con moto sempre più inclinata) ma la gomma francese esige un trattamento più delicato e le cadute al momento sembra - dalle dichiarazioni dei piloti - che derivino dal fatto di riprendere gli automatismi usati con le coperture giapponesi quando provano a spingere.

Inoltre pare che sarà necessario rivedere la distribuzione dei pesi delle moto, rispetto ad adesso (i dettagli non vengono però a raccontarli alla stampa).

Il secondo cambiamento, forse ancora maggiore, è quello del software della centralina unica, molto più grezzo nelle opzioni di funzionamento e non auto-adattativo (ad esempio a seconda del progressivo degradarsi del consumo della gomma, in gara).

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A Valencia, Nicolò Bulega ha conquistato il primo titolo mondiale junior Moto3 (con un sobrissimo numero 46 sulla carena).

bulega-cev-2015-01.jpg

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Fenati ancora in moto 3????uhmmm...

 

Lo volevi in moto2? Per quel poco che sono riuscito a seguire il mondiale, non mi pare che abbia fatto grandi passi avanti. Mi pare un pilota abbastanza plafonato, gli vedo più un futuro in SBK/SS che ai piani di sopra del motomondiale. Ma spero per lui di sbagliarmi. Certo è che l'anno prossimo sarà il nonnetto della Moto3...

  • Like 4

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si sta parlando di riportare il Motomondiale a Sentul. Entro il 2017 il circuito sarà leggermente allungato, e a metterci la mano sarà nuovamente Hermann Tilke.

  • Like 4

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

“Il Gioco va presentato nella sua inesauribile ricchezza, con semplicità ma non semplicisticamente. Qualcuno penserà che si tratti di un’excusatio non petita da parte di chi viene a volte dipinto come un pasdaran respingi-folle. Per ora basti accennare che la telecronaca è solo il racconto di uno specifico avvenimento, non l’occasione di erudire presunti minus habentes”. (Flavio Tranquillo)

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk e scritto dalle mie dita.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

In Moto2 ci va nel 2017. L'anno prossimo penso debba quantomeno giocarsi il titolo, dato che è solo alla quinta stagione in Moto3, ma già Bulega lo vedo meglio (sempre restando in tema Sky).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A quanto pare c'è anche già l'accordo con Ducati.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si sta parlando di riportare il Motomondiale a Sentul. Entro il 2017 il circuito sarà leggermente allungato, e a metterci la mano sarà nuovamente Hermann Tilke.

vedendo l'immagine satellitare risulta impossibile perché da un lato c'è un fiume (a meno che non lo deviano) e dall'altro la città.sentul_600.jpg

Modificato da Pep92

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Infatti hanno detto che la parte nuova sarà un simil-cittadino, evidentemente si avvicineranno proprio alla città, non so...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A quanto pare c'è anche già l'accordo con Ducati.

Momento momento.

Stoner?

Intendi quello che due anni fa ha dichiarato questo?

“They'd told me when we signed a contract for 2009 and 2010 that they didn't have any more money for me, didn't have money for development but now suddenly they could afford to shell out like that for another rider?

“Considering what we had achieved together, I couldn't believe it. I felt I had been stabbed in the back by the people I trusted and who were supposed to trust me.”

E adesso invece dice

 

Apperò!

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

×