Vai al contenuto

Recommended Posts


Inviata (modificato)

Las Vegas,Stardust International Raceway,1966,primo anno di gare Can-Am e grande partecipazione del top dei piloti dell'epoca.

 

Con le Lola T70 MkII sono il 7 John Surtees che vincerà  gara e campionato,con il 43 è Jackie Stewart,con il 98 è Parnelli Jones asso USA dell'epoca,con il 6 è il giovane Mark Donohue e con 16 è George Follmer che poi diverrà  uno degli assi della serie.

Con le nuove McLaren con i telai costruiti per il momento dalla Alva-Trojan,le Mk II sono lo stesso Bruce McLaren con il 4,Chris Amon con il 5 e Peter Revson con il 20. Poi le Chaparral 2E alate di Jim Hall  e Phil Hill. Altri piloti presenti a quel primo campionato furono Hulme,Pedro Rodriguez,su una Ferrari Dino non ufficiale,Graham Hill,Andretti,Masten Gregory e altri.

 

 etd079.jpg

Modificato da Lotus72
  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La prima e l'ultima del 1966; St. Jovite e Las Vegas

 

 

 

 

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1967 Denny Hulme sulla McLaren M6A di Robin Herd,con un V8 Chevrolet da 5,8 lt

 

hv2r6c.jpg

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Fino all'arrivo della Porsche,nel 1972,la Can-Am fù un feudo McLaren. Nel 1969 nella gara Can-Am,nel contesto della 6 ore di Watkins Glen del Mondiale Sport,le due M8B di Mclaren e Hulme dominarono.

 

adjgqg.jpg

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Poi venne il mostro 917 nella versione aperta,la 10TC,e non ci fù più storia per nessuno. Con un motore di 5 litri turbo compresso che erogava oltre 800 cv anche i più potenti V8 aspirati ad iniezione dovettero soccombere.

George Follmer campione Can-Am nel 1972 con il Team Penske importatore USA di Porsche e Audi.

 

aol0n8.jpg

  • Like 4

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'esagerazione Porsche raggiunse il picco l'anno dopo,il 1973,quando la 917/30 con il motore portato a 5,4 litri la potenza supera i 1500 hp e Mark Donohue in prova a Watkins Glen riesce ad andare più veloce della Lotus 72 di Peterson e nettamente più di una Sport  con una pole a quasi 198 kmh,comparando le prestazioni di quell'anno sul circuito.

 

e0ikjd.jpg

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Chiuse l'era della prima Can-Am,una più "normale" UOP-Shadow DN 4 con il classico Chevy 495 di 8,1 litri che dominò la serie e con Jackie Oliver vinse il titolo.

 

5un09e.jpg

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Prima di tutti.

Jim Hall su la sua bella Chaparral 2G del 1968.

Le sue vetture furono le prime a sperimentare l'alettone posteriore,nel 1966,idea poi copiata da Lotus,Ferrari e Brabham,solo due anni dopo(Lotus alla Tasman Cup di marzo e Ferrari e Brabham al GP del Belgio a giugno),le prime a sperimentare una presa d'aria per il motore,l'air scoop,Matra lo adotterà  per prima in F1 solo nel 1969 e le prime a sperimentare l'effetto suolo con tanto di minigonne ed estrattore d'aria,Lotus e Braham ben sette-otto anni dopo.

 

jreb7k.jpg

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come canne d'organo.

Il simbolo del potere Mclaren,i corni di aspirazione dell'V8 Chevy ad iniezione.

 

bewlxv.jpg

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Francois Cèvert a Road Atlanta nel 1972 con la McLaren M8F del team Young American Racing. Il pilota americano Gregg Young aveva rilevato le due M8F ufficiali del 1971 e nel 1972 lui guidò quella che era stata di Hulme mentre il francese usò quella che era stata di Revson e con cui vinse il titolo,primo pilota USA ad ottenere questo successo in Can-Am. 

 

axbka0.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Fra i "privati" la McKee fù una delle più attive nei primi anni della Can-Am. Quì il modello Mk 10 con V8 Oldsmobile 6,4 litri a Laguna Seca nel 1968,pilotata da Charlie Hayes.

 

301d6xw.jpg

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Fontana di cornetti.

Bob Bondurant con la Lola T160 con motore V8 Chevy di 7 litri preparato dalla Chaparral,a Laguna Seca nel 1970.

La casa di Eric Broadley fù tra le protagoniste delle prime edizioni vincendo con Surtees la prima,del 1966.

 

iog9xg.jpg

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Laguna Seca 1971 al celebre Corkscrew la B.R.M. P167 Chevy di Brian Redman precede la McLaren M8F di Revson che vincerà  poi la gara e il campionato. Redman si classificherà  4° a un giro.

 

n186l1.jpg

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Marco, un paio di birre te le sei meritate... Alla prima occasione. :) 3D da leccarsi i baffi!

 

Laguna Seca 1971 - Danny Hulme su McLaren M8F Chevrolet davanti a Jackie Stewart e David Hobbs:

 

3365887758_e2e33fd0b6_o.jpg

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Run sunward.

Ancora al Corkscrew,ancora edizione del 1971,ancora Revson che segue la McLaren M8D Chevy di Vic Elford e un altra Mclaren,probabilmente la M12 di Gary Wilson.

 

1076xp5.jpg

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Marco, un paio di birre te le sei meritate... Alla prima occasione. :) 3D da leccarsi i baffi!

 

Laguna Seca 1971 - Danny Hulme su McLaren M8F Chevrolet davanti a Jackie Stewart e David Hobbs:

 

3365887758_e2e33fd0b6_o.jpg

Ok!  :beer:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Charlie Kemp vincitore a Mosport nel 1973 con la 917/10 TC della Royal Crown Cola che era stata di Donohue l'anno prima.

 

15g2pnd.jpg

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mark Donohue dentro la sua 917/30 TC,dominatori del 1973.

 

167la9s.jpg

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E in piena azione al Glen,che vincerà .

 

2ztdkm0.jpg

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

John Cannon al Glen 1973 su Mclaren M8F Chevy,telaio Trojan,del Team Motschenbacher.

 

9k5sfo.jpg

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Laguna Seca 1968,Bruce McLaren sulla sua M8A che il giovane duo Marquart/Coppuck gli ha disegnato. Motore Chevrolet 7 litri preparato dalla factory inglese.

 

flwri0.jpg

Modificato da Lotus72
  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bridgehampton è la seconda gara della prima stagione,1966 e al via la Chaparral di Phil Hill precede,la Lola T70 MkII di Donohue di cui si vede solo una parte,la 86 McLaren Goth Special  di Mike Goth,la 16 Lola T70 MkII di Follmer,la 19 e la 10 le McLaren-Elva MkII di Slip Scott e Chuck Parsons,la 8 LolaT70 di Jerry Grant,la 96 McLaren-Elva Mk10 di Motschenbacker,la 88 e 62 le McLaren-Elva MkII di Masten Gregory e John Cannon.  Sullo sfondo la 3 rossa è la Ferrari Dino 206 del team N.A.R.T. di Pedro Rodriguez.

A vincere sarà  però Dan Gurney partito dalla pole e già  passato insieme a Surtees,McLaren e Amon.

 

2ujk2dy.jpg

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Sempre la Chaparral 2J ma senza cofano. Si notano i due motori, uno da 45 cavalli che alimentava le ventole da 43cm di diametro e il Chevrolet da oltre 700 cavalli che muoveva la macchina, e le minigonne in plastica che sigillavano il fondo.

RLG18241_RearOpen%5B1%5D.JPG

 

Marco scusa se ti ho rubato la scena ma volevo rendere omaggio ad una vettura che mi ha fatto divertire su GT4.

Modificato da Paolo93
  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

×